User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
  1. #1
    Ut Unum sint
    Data Registrazione
    20 Sep 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    79
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Epistula ad Fratres Militiae

    Carissimi Milites,
    leggo con piacere i vostri messaggi, con cui ribadite il sentimento, gli ideali ed il romanticismo che vi legano agli antichi valori morali della Cavalleria, soprattutto di quella dell'Ordine del Tempio.
    Non penso che siate molti, ma il numero non ha mai contato, se alla base di coloro che partecipano c'è la qualità.
    E' confortante apprendere che, nella società globalizzata dei consumismo, dei reality, dei tronisti, dei videogiochi e degli sms, si possa ancora trovare indivudui pervasi dall'antico spirito cavalleresco, che è sempre stato un ideale ed un archetipo cristiano.
    Ricordate però che alla base dello spirito di Cavalleria, c'é il mantenimento della pace e della giustizia, non la fomentazione della guerra.
    Il cavaliere si erige a scudo dei deboli e degli indifesi, prima di brandire la spada...
    Certo non è facile, in un mondo dove sembra contare solo la voce del più forte, dove la moltitudine dei deboli s'inchina alla prima minaccia dei pochi, dove si preferisce rinnegare i propri ideali e le proprie origini, per il mantenimento di un falso quieto vivere.
    Non dobbiamo amare per forza i nostri nemici, non dobbiamo per forza sottometterci a chi ci minaccia, ma sereni e fiduciosi, con orgoglio e saggezza, non dobbiamo aver paura di affermare, anche a costo della vita, la Verità, che ci rende liberi...
    Se l'Islam viene strumentalizzato, usato ed aizzato, per incendiare la situazione strategica mondiale, chiediamoci sempre: cui prodest?
    Ma non prendiamocela con Maometto, grandissimo profeta, bensì con quegli uomini che sacrilegamente usano il nome del Dio unico, per gratificare i propri loschi interessi.
    Fermo restando che, di fronte alla mano armata, al gesto di violenza ed all'assalto crudele, non basta più solo la preghiera, ma deve sorgere necessariamente un cavaliere.
    Ma questa è una limitazione del nostro piano materiale, al cavaliere cristiano viene richiesto di combattere senza odiare, da "Miles Pacificus": servitore e pacificatore.
    Fuggite le conventicole, i falsi neo ordini cavallereschi, che nascono e si estinguono sul web e le parate in costume di ridicoli falsi cavalieri, corrotti nel corpo e nello spirito.
    Si è cavalieri per missione e non per gloria personale, si è cavalieri prché si è toccati nell'anima dalla vocazione cavalleresca, che ti plasma il corpo, l'anima e lo spirito.
    E non cadiamoi in percorsi misterici: la Cavalleria è un archetipo della cristianità cattolica!
    Si è cavalieri nel momento della "scelta" e delle "opere", non perché si usurpa un mantello bianco, simbolo di una purezza d'animo che non esiste più, a cui è sovrapposta una Croce, che diventa così solo un simbolo senza più carismi.
    Tutto questo in osservanza del salmo: "Non nobis Domine, non nobis, sed Nomini tuo da gloriam".
    Si è cavalieri anche nel silenzio...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Aug 2006
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    85
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito e quindi cosa ti proponi?

    Carissimo fratello Cavaliere,
    ho letto con attenzione la tua epistula "ad fratres" di cui condivido molti aspetti (sorvolerei sulle considerazioni su Maometto non potendo affermare con certezza quello che dici sulla sua presunta grandezza). Tuttavia mi sembra che la "summa" del tuo intervento sia quello che "abbiate fiducia e aspettiamo gli eventi saldamente ancorati agli ideali che ci contraaddistinguono" rifuggiamo dai "cenacoli" improbabili e buona notte al secchio!
    E no, è qui che i cavalieri devono reagire all'imperante livellamento, assopimento, sbando generale! Ci si deve aggregare per forza, è finito, a mio parere s'intende, il tempo di noi umili erranti che "predichiamo alle locuste, nel deserto come folli". Dobbiamo per forza salire l'erta e predicare con voce tonante al popolo (che poi esso come si dice sia bue o pecora bhe!).
    Fraternamente
    Reginaldo del Presidio

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Jan 2006
    Messaggi
    251
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    x Milesxpi

    Parole. Belle parole. Ma rimangono parole.

  4. #4
    VINCIT OMNIA VERITAS!
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Località
    "O voi che avete gli intelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto'l velame de li versi strani."
    Messaggi
    2,120
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ottimo!

    OTTIMO!!

    L'intervento di Milesxpi è ottimo: nel più puro spirito di San Bernardo e dei Templari. Sono parole che esprimono consapevolezza interiore e comprensione dello spirito cavalleresco: molto meglio di fatti vuoti di significato e di "parate" da circo o di associazioni sedicenti cavalleresche.
    I Cistercensi esistono ancora.
    "In girum imus nocte et consumimur igni"

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Jan 2006
    Messaggi
    251
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Come ho detto belle parole alle quali tutti Noi ci leghiamo e condividiamo.

    Ma rimangono parole. Non sono d'accordo personalmente sulla Frase: si è cavalieri anche nel Silenzio. chi è nel silenzio e' COMPLICE, non è Cavaliere.

    PS: Anche i Francescani esistono ancora.

    Roberto
    Priorato di Diron

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    27 Mar 2006
    Messaggi
    82
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Intervento

    Anche io penso che sia un buon intervento ma che non sprona ad un'azione concreta. Ci vogliono fatti, di chiacchiere se ne fanno fin troppe!
    Deus Vult!

  7. #7
    VINCIT OMNIA VERITAS!
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Località
    "O voi che avete gli intelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto'l velame de li versi strani."
    Messaggi
    2,120
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ashmadaeva Visualizza Messaggio
    Come ho detto belle parole alle quali tutti Noi ci leghiamo e condividiamo.

    Ma rimangono parole. Non sono d'accordo personalmente sulla Frase: si è cavalieri anche nel Silenzio. chi è nel silenzio e' COMPLICE, non è Cavaliere.

    PS: Anche i Francescani esistono ancora.

    Roberto
    Priorato di Diron
    Citazione Originariamente Scritto da praesidiumtempl Visualizza Messaggio
    Anche io penso che sia un buon intervento ma che non sprona ad un'azione concreta. Ci vogliono fatti, di chiacchiere se ne fanno fin troppe!
    Deus Vult!
    Chissà perchè ma ho l'impressione che voi due di San Bernardo abbia letto (o capito) poco o nulla. Riuscite a concepire l'azione solo come qualcosa di meramente esteriore e corporeo? Ignorate forse che la più grande attività è quella interiore, Preghiera e Silenzio? Non sono forse i Templari monaci-guerrieri? Se no dove sta la "Militia Christi", è una militia e basta, come l'esercito della salvezza o i boy-scout......

    E poi ashmadeva mi spiegherà cosa hanno a che fare i Templari con i francescani (soprattutto con quelli di oggi).

    Saluti.
    "In girum imus nocte et consumimur igni"

  8. #8
    Ut Unum sint
    Data Registrazione
    20 Sep 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    79
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Carissimi Milites,
    se ben leggete il mio messaggio comprenderete che il silenzio e l'inazione non si addicono al cavaliere "in pectore", il quale deve essere sempre testimone con la parola, le azioni e le opere.
    Ma ahimè il vero silenzio che dura da 700 anni è quello dei cavalieri dell'Ordine del Tempio, condannati per interesse senza diritto di difesa, a cui oggi possiamo solo tributare rispetto ed onore.
    Il pronunciamento di fronte alle falsità ed all'ingiustizia è invece ufficio del cavaliere, oggi come ieri.
    Il cavaliere deve sempre addestrarsi, nello spirito e nel corpo, per combattere la "buona battaglia", sia sul piano spirituale che su quello materiale.
    La vera difficoltà non è avere la forza per difendere la giustizia, ma avere gli occhi aperti per scorgerla correttamente.
    Ma se passiamo alle vie di fatto, quale strada un laico, una persona civile, che non ha avuto l'onere e l'onore di un'iniziazione cavalleresca (tralasciamo le pompose cerimonie d'investitura rituale di opulenti benestanti, fatti cavalieri solo per prestigio sociale o per raccomandazione politica), ha per "scendere in campo"?
    Sotto quale guida, dietro quale bandiera e con quale legittimazione?
    Fermo restando che ogni giorno si può e si deve essere "cavalieri", aiutando i deboli ed opponendosi alle ingiustizie ed alla violenza, anche nella vita quotidiana della società di oggi o per la strada...
    Ma ditemi, per favore, per quale causa e con quali metodi, vorreste brandire nuovamente la spada di giustizia e sventolare ancora il Beauceant?

  9. #9
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Jan 2006
    Messaggi
    251
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Calma Eymerich, molta calma. Non giudicare MAI senza conoscere chi ti sta di fronte.

    Spirituale e materiale. Solo cosi si rispetterà il dualismo. Preghiera e azione. Altrimenti saremmo semplicemente monaci. Magari Cistercensi che tu dicevi prima.

    I Francescani non c'entrano nulla in questo caso. ero ironico alla tua affermazione " I Cistercensi esistono ancora". Esso è un dato di fatto ma avvolgere come nel mistero la tua frase mi è sembrato puerile.

    PS: la piu' grande attività per i templari NON è quella interiore.

    x Milesxpi : sono stanco delle parole. Non ho bisogno di essere Templare per pregare o essere Cavaliere. Sono stanco delle prediche da forum senza vedere dinanzi a me il volto di chi sto parlando.
    Sono stanco delle tante organizzazioni neotemplari che ostacolano la conoscenza e l'azione vera. Creare un movimento operativo (cosa che abbiamo già fatto) che possa sensibilizzare l'opinione pubblica di quello che sta avvenendo all'occidente ed all'uomo!!!

    Questo (per ora) sarebbe già tanto.

  10. #10
    VINCIT OMNIA VERITAS!
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Località
    "O voi che avete gli intelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto'l velame de li versi strani."
    Messaggi
    2,120
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ashmadaeva Visualizza Messaggio
    Calma Eymerich, molta calma. Non giudicare MAI senza conoscere chi ti sta di fronte.

    Spirituale e materiale. Solo cosi si rispetterà il dualismo. Preghiera e azione. Altrimenti saremmo semplicemente monaci. Magari Cistercensi che tu dicevi prima.

    I Francescani non c'entrano nulla in questo caso. ero ironico alla tua affermazione " I Cistercensi esistono ancora". Esso è un dato di fatto ma avvolgere come nel mistero la tua frase mi è sembrato puerile.

    PS: la piu' grande attività per i templari NON è quella interiore.

    x Milesxpi : sono stanco delle parole. Non ho bisogno di essere Templare per pregare o essere Cavaliere. Sono stanco delle prediche da forum senza vedere dinanzi a me il volto di chi sto parlando.
    Sono stanco delle tante organizzazioni neotemplari che ostacolano la conoscenza e l'azione vera. Creare un movimento operativo (cosa che abbiamo già fatto) che possa sensibilizzare l'opinione pubblica di quello che sta avvenendo all'occidente ed all'uomo!!!

    Questo (per ora) sarebbe già tanto.

    Guarda che non ho giudicato Ho solo dedotto in base a ciò che si scriveva: e le mie deduzioni traggono conferma dal fatto che mi dici:
    la piu' grande attività per i templari NON è quella interiore.
    Dimostra che di San Bernardo hai letto (o capito) poco o nulla, come dicevo già prima. L'attività interiore è la più grande, anche per un Templare: solo che a questa si affianca (secondo le circostanze) quella esteriore. La prima è essenziale, la seconda accidentale: forse che uno cessava di essere Templare quando non brandiva la spada? Forse che durante i periodi di inattività guerresca diventavano semplici monaci?

    Poi cosa pretendi da un forum? Ti lamenti di non parlare faccia a faccia con il tuo interlocutore? Ed allora che scrivi a fare qui?

    Ed il riferimento ai Cistercensi non era "misterioso" ( ) ma letterale: solo lì si può trovare un "legame" reale con l'antico Ordine, perchè essi sono i discepoli di San Bernardo.

    Comunque se perferisci "creare movimenti operativi" per "sensibilizzare l'opinione pubblica" fai pure, tanto più che sei in buona compagnia: oltre ai già citati boy-scout ed esercito della salvezza hai tante organizzazioni pseudo-tradizionali o para-massoniche o chissàchè che saranno ben liete di averti al loro fianco.

    Bon travail.
    "In girum imus nocte et consumimur igni"

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Guenoniate fratres...ovvero "don" Nicola Bux
    Di Guelfo Nero nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-04-14, 20:06
  2. STORIA - Bernardo di Chiaravalle: De laude novae militiae
    Di Commissario Basettoni nel forum Conservatorismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-01-09, 20:05
  3. Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 30-08-08, 18:14
  4. Oremus, fratres...
    Di Kobra nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-04-06, 12:10

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226