User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Nuovo Iscritto
    Data Registrazione
    11 Mar 2005
    Messaggi
    552
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Tradizione Solare: Liberazione delle facoltà

    I cinque esercizi di Liberazione delle Facoltà apparvero nella rivista di studi iniziatica Krur, espressione del Gruppo di Ur.

    Pertanto essi sono compresi nelle due raccolte complete della rivista:
    "Introduzione alla Magia quale Scienza dell'Io", curata da Julius Evola (edizioni Mediterranee),
    "Ur e Krur", curata da Massimo Scaligero (edizioni Tilopa).

    Il testo di "Liberazione delle Facoltà" portava la firma di EA, pseudonimo ricorrente di Julius Evola, ma riportava fedelmente le istruzioni date da Rudolf Steiner nella sua Scuola Esoterica
    (sia detto per inciso a quella cerchia prese parte anche Rudolf Hess, che per tutti gli anni del Reich fino al suo volo in Inghilterra fece da tutor alle iniziative e alle scuole antroposofiche).

    Con tali esercizi Steiner indicava un metodo esatto per attivare cinque correnti eteriche legate rispettivamente al pensiero, alla volontà, al sentimento, al giudizio, alla memoria.

    La pratica intensa di ciascun esercizio per il tempo di un mese garantisce il raggiungimento di risultati tangibili:
    il primo esercizio di concentrazione del pensiero porta alla Fermezza e Sicurezza.
    Il secondo esercizio di fortificazione della volontà all'Impulso all'Azione.
    Il terzo esercizio di equanimità alla Calma Imperturbabile.
    Il quarto esercizio di positività al senso di Beatitudine.
    Il quinto esercizio di spregiudicatezza alla Ricettività nei confronti degli impulsi sottili che animano l'ambiente.


    Nel sito www.centrostudilaruna.it all'interno della sezione intitolata Tradizione Solare sono disponibili due file che riportano le istruzioni della pratica:

    - Liberazione delle Facoltà.
    - Liberazione delle Facoltà. 2 . Sviluppo del chakra del cuore.

    L'attuale periodo dell'anno è propizio per iniziare la pratica delle Liberazioni delle Facoltà:
    i mesi autunnali "freschi" di Ottobre e Novembre sono ottimi per la concentrazione del pensiero e la fortificazione della volontà.
    Il mese solstiziale di Dicembre è propizio alla evocazione del sentimento di calma, come forza solare nel cuore.
    I due mesi successivi possono essere utilizzati per gli ultimi due esercizi.
    Infine, il mese di Marzo, crocevia tra l'inverno e il rinnovo primaverile dell'anno è propizio alla armonizzazione dei cinque impulsi che sono stati suscitati nel corpo eterico.

    L'ideale umano al quale si ispirano i cinque esercizi è profondamente "pagano" e gentile (valgano su tale punto gli insegnamenti di Pio Filippani-Ronconi, patrizio romano, autorevole fautore del metodo steineriano).
    Per tale motivo chi scrive lo propone agli amici del Forum

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    27 May 2006
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Distinto Sig. Teodoro,

    le indicazioni da lei fornite circa la "Liberazione delle facoltà" sono al quante preziose e mi rincresce che così poca attenzione sia stata concessa loro dagli utenti di questo cortese forum (il silenzio però è anche forma di rispetto!).

    Le scrivo per alcune integrazioni che credo non possano dispiacerle.

    Le indicazioni dello Steiner giunsero a Julius Evola, quindi alla rivista Krur, tramite Giovanni Colazza, medico romano, amico stretto dello stesso Steiner e dell'Evola, maestro di Massimo Scaligero.

    Tali insegnamenti vengono inquadrati già nell'opera "L'iniziazione" di Steiner (ed. Antroposofica Milano) e rappresentano una vera e propria purificazione "stoica", preludio ad un'autentica iniziazione misterica.

    L'ideale umano - mi permetta di integrarla - è profondamente ermetico ed esoterico, quanto mai lontano dall'espressione cultuale manifesta di ogni genere, da ogni esasperazione formale...non darei - per non farle torto e non entrare nel "gioco" - propriamente neanche del cristiano nè allo Steiner nè a Scaligero, anche se alcune espressioni possono indurci a farlo.

    Al giusto riferimento al prof. Pio Filippani Ronconi, le rammento che l'ambiente iniziatico italiano che accolse gli insegnamenti riservati dello Steiner era quello della rivista Krur, ove, oltre all'apporto dell'antroposofia, si accentuò il contributo kremmerziano (oltre a quello già presente di Abraxa) e apparve Crowley e "La grande orma", ormai libero dalla componente pitagorico-massonica di Reghini e Parise.

    Una composizione poliedrica, ritenuta da i più sincretica più che sintetica? Forse in Ur, ma in Krur la comune radice, la comune appartenenza si rafforza: comunanza alla quale Steiner partecipa, non solo a livello italiano per tramite di Colazza, ma direttamente e personalmente, ad un livello definiamolo genericamente "superiore".

    Spero di non averla annoiata,

    tolgo il disturbo!

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Aug 2004
    Località
    In Vmbra pugnabimus
    Messaggi
    1,093
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Tutti portano acqua al proprio mulino...

    Niente di nuovo sotto il SOLE.
    Frumentarius
    "Punctim et Caesim ferire"

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    27 May 2006
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La Terra non brucia per l'acqua che vaporizza il calore del Sole, così nell'uomo è indispensabile affinchè lo Zolfo non ustioni il Sale che è il suo innesco occulto!

    Non tutti hanno dei mulini, come non tutti vedono realmente il Sole!

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Aug 2004
    Località
    In Vmbra pugnabimus
    Messaggi
    1,093
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A proposito di Acque, Il secchio pieno non fa rumore.
    Il secchio poco pieno si'..

    Tu silente lo sei per modo di dire.

    Hai capito perfettamente cosa volevo dire, e puoi fare a meno di fare il misterioso iniziato con me..

    potevi prendere molto più sportivamente la punzecchiata, che vale non solo per i steineriani, ma per tutte le scuole, eccelse quanto si vuole, che tendono ad attribuirsi il titolo di 'motori occulti del risveglio di mezzo mondo'.. comprese le italiche..

    Saluti,

    Frumentarivs
    Frumentarius
    "Punctim et Caesim ferire"

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    27 May 2006
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ha ragione, distinto signore, dovevo lasciarla alle sue paranoie e tacere, cosa che farò immediatamente!

  7. #7
    Mjollnir
    Ospite

    Predefinito

    Cerchiamo di essere - tutti - un pò meno nervosi e più sereni, in modo da non vedere polemiche dove non ce sono ?

    Grazie.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Sep 2006
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    103
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Perchè hai cancellato il mio post? ma che ipocriti...

  9. #9
    Mjollnir
    Ospite

    Arrow Nyxum

    Perchè - come da Regolamento - se hai qualche osservazione, critica o richiesta extra-tematica da fare, deve essere fatta in privato, non nelle discussioni pubbliche.
    Hai letto il Regolamento di POL prima di intervenire ?

  10. #10
    Nuovo Iscritto
    Data Registrazione
    11 Mar 2005
    Messaggi
    552
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Silente Visualizza Messaggio
    Distinto Sig. Teodoro,

    le indicazioni da lei fornite circa la "Liberazione delle facoltà" sono al quante preziose e mi rincresce che così poca attenzione sia stata concessa loro dagli utenti di questo cortese forum (il silenzio però è anche forma di rispetto!).

    Le scrivo per alcune integrazioni che credo non possano dispiacerle.

    Le indicazioni dello Steiner giunsero a Julius Evola, quindi alla rivista Krur, tramite Giovanni Colazza, medico romano, amico stretto dello stesso Steiner e dell'Evola, maestro di Massimo Scaligero.

    Tali insegnamenti vengono inquadrati già nell'opera "L'iniziazione" di Steiner (ed. Antroposofica Milano) e rappresentano una vera e propria purificazione "stoica", preludio ad un'autentica iniziazione misterica.

    L'ideale umano - mi permetta di integrarla - è profondamente ermetico ed esoterico, quanto mai lontano dall'espressione cultuale manifesta di ogni genere, da ogni esasperazione formale...non darei - per non farle torto e non entrare nel "gioco" - propriamente neanche del cristiano nè allo Steiner nè a Scaligero, anche se alcune espressioni possono indurci a farlo.

    Al giusto riferimento al prof. Pio Filippani Ronconi, le rammento che l'ambiente iniziatico italiano che accolse gli insegnamenti riservati dello Steiner era quello della rivista Krur, ove, oltre all'apporto dell'antroposofia, si accentuò il contributo kremmerziano (oltre a quello già presente di Abraxa) e apparve Crowley e "La grande orma", ormai libero dalla componente pitagorico-massonica di Reghini e Parise.

    Una composizione poliedrica, ritenuta da i più sincretica più che sintetica? Forse in Ur, ma in Krur la comune radice, la comune appartenenza si rafforza: comunanza alla quale Steiner partecipa, non solo a livello italiano per tramite di Colazza, ma direttamente e personalmente, ad un livello definiamolo genericamente "superiore".

    Spero di non averla annoiata,

    tolgo il disturbo!
    Assolutamente nessuna noia.

    Colazza fu un personaggio di straordinario valore, la cui grandezza fu ignota allo stesso ambiente antroposofico (che gli rimproverava le frequentazioni femminili e la scarsa adesione allo stile settario), ma che Julius Evola pur da posizioni diverse ben vide.

    Non ricordo chi mi ha detto in passato che il commento posto al termine di "Liberazione delle Facoltà" in Krur fosse tratto da una conferenza di Colazza a Milano.

    Quanto a Steiner e Scaligero era gnostici cristiani molto particolari. Di un cristianesimo politeista.

    Filippani-Ronconi ha avuto il merito inestimabile di ricondurre gli insegnamenti e gli orientamenti di questa corrente esoterica al suo contesto più vero: quello della tradizione arya.

    Il modesto esperimento che si sta portando avanti nella sezione "Tradizione Solare" grazie alla ospitalità del sito www.centrostudilaruna.it vuole inserirsi in questa scia.

    Grazie di cuore per l'attenzione.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Tradizione Solare: liberazione della volontà
    Di teodoro nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-11-06, 11:15
  2. Tradizione Solare: esercizio di liberazione della volontà
    Di teodoro nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-11-06, 11:14
  3. Esercizi di Liberazione delle Facoltà
    Di teodoro nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-10-06, 13:05
  4. Esercizi iniziatici di Liberazione delle Facoltà
    Di teodoro nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-10-06, 12:04
  5. Tradizione Solare: Esercizi di Liberazione delle Facoltà
    Di teodoro nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-10-06, 11:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226