User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Ricatto o accettazione della realtà.

    Ricatto o accettazione della realtà.

    Il pensiero di Marchionne potrebbe essere determinato da due fattori????.

    O un ricatto per alzare il prezzo con il governo.

    O obbligatorietà di ammettere che la produttività in una ottica competitiva, non può attecchire nel Sud se è accompagnata dalla mentalità di conservare caratteristiche mediterranee, con esigenze economiche di stipendio occidentale aggravato dal taglieggiamento di tasse a livello padano.
    Ultima modifica di jotsecondo; 05-02-10 alle 20:39

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricatto o accettazione della realtà.

    La seconda non è male ma propendo per la prima,il classico ricatto in stile f.i.a.t.



  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    13,969
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricatto o accettazione della realtà.

    cosa e' successo di speciale?

  4. #4
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricatto o accettazione della realtà.

    Citazione Originariamente Scritto da *-RUDY-* Visualizza Messaggio
    cosa e' successo di speciale?
    Di solito quando la Fiat annuncia licenziamenti o la chiusura di qualche stabilimento...batte cassa al governo.



  5. #5
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricatto o accettazione della realtà.

    Non mi ero reso conto di essere un governo. Ho già le tasche rivoltate. Cosa sarà?


    MAI PIÙ UNA FIAT. Per nessun motivo. Piuttosto una Trabant a nafta.
    L'occasione fa l'uomo italiano

  6. #6
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,712
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricatto o accettazione della realtà.

    a un convegno della LLCP, il "vecchio paglia" aveva spiegato le cifre erogate alla fiat dai contribuenti sotto forma di aiuti, incentivi, ecc... una montagna di soldi che ci avrebbe permesso di acquistare la fiat stessa non so quante volte

  7. #7
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,737
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricatto o accettazione della realtà.

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    a un convegno della LLCP, il "vecchio paglia" aveva spiegato le cifre erogate alla fiat dai contribuenti sotto forma di aiuti, incentivi, ecc... una montagna di soldi che ci avrebbe permesso di acquistare la fiat stessa non so quante volte
    È la fiat che è la proprietaria dell'italia, per conto dell'asse gb-u$a.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricatto o accettazione della realtà.

    Le fabbriche sono formate da impianti, da capitali ma anche da dipendenti che vi lavorano.
    Ora l'uomo non può essere costruito o programmato come una macchina ma le attività umane devono appoggiarsi a coloro che la società ha formato

    Ossia nella fabbrica quando l'uomo lavora, porta con se la sua cultura che deve essere accettata in qualche modo.
    Si può cercare di modificarla ma è sempre una operazione con dei limiti che giustamente sono importanti perché delimitano la natura umana.

    Ora la Fiat da circa 50 anni ha usato la politica romana come collaboratrice finanziaria.
    La Fiat muoveva le masse al Nord per fare piacere alla globalizzazione, e lo stato ripianava i danni arrecati da questi movimenti di masse di cultura differente.
    Poi usando il concetto che che siamo tutti uguali, si pensò di spostare le fabbriche al Sud.
    E' vero che gli uomini sono tutti uguali, ma le culture in cui agiscono non lo sono.

    Portare una fabbrica con la mentalità occidentale in una cultura profondamente mediterranea crea problemi.
    Problemi che “””vigliaccamente””” il capitale nel mondo risolve diminuendo in modo brigantesco il salario profittando di situazioni economiche sociali sottosviluppate. . .

    La Fiat è diventata il simbolo mondiale del futuro dell'automobile, e gli Usa le hanno regalato una fabbrica, pare accompagnata da denari.
    Pertanto la Fiat deve mantenere la nomea di essere in grado di risanare le aziende e diventa prigioniera del suo mito.
    Non può permettersi di continuare con una fabbrica in cui vige la la mentalità mediterranea con remunerazioni occidentali; inoltre deve operare in un contesto politico in cui il cittadino è uno schiavo, e pertanto il datore di lavoro deve pagare allo stato una tangente enorme sul costo del lavoro per poter far lavorare i dipendenti.

    Cosa fa la Fiat? Chiude la fabbrica che non rende, è la regola del capitale.

    E prima di essere obbligata a ritornare indietro, dichiara di non voler incentivi.
    Marchionne vuole parlare della tangente di stato sul lavoro che grava sulla busta paga.
    Ma non si può altrimenti salta la partitocrazia e l'unità d'italia.

    Adesso si evidenzia come la fabbrica del Sud è completamente in perdita.
    Inoltre è una cattedrale nel deserto. In decenni avrebbe dovuto creare la sinergia di un polo industriale.
    Ma in un ambiente con stipendi occidentali, in un contesto semitico-mediterraneo, non vi può crescere e progredire in modo autonomo l'industrializzazione.

    La Fiat ha dovuto ammettere che la mentalità produttiva occidentale non può attecchire nel Mediterraneo.
    Ci vogliono altri parametri finanziari con le maestranze.
    Ma questo non si può, perché giustamente per ora anche il Sud è Europa.

    Però nel suo gioco politico la Fiat ammette che in italia vi sono due realtà
    Realtà divise da un baratro che milioni di coloni del Nord, ciascuno con una propria gerla, portano i denari per colmarlo. .
    Ma ormai il baratro è diventato enorme, i coloni padani son sempre in minor numero, e le gerle portano sempre denaro causa la crisi istituzionale irreversibile.

    Forse ripeto forse , si dovrebbe ringraziare la Fiat che involontariamente ci da ragione.
    Le due parti non sono uguali.
    Ci voleva la Fiat per farlo comprendere????


    .
    Ultima modifica di jotsecondo; 06-02-10 alle 11:35

 

 

Discussioni Simili

  1. Il ricatto della violenza sinistra
    Di FalcoConservatore nel forum Conservatorismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-12-09, 14:14
  2. Comunicato della Presidenza (accettazione delega)
    Di diegol22 nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-06-08, 22:02
  3. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 05-03-07, 21:51
  4. Ricatto di Berlusconi al Presidente della Repubblica
    Di Malgascio nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 24-01-06, 19:10
  5. Immigrazione:Il ricatto della De'Longhi
    Di Dragonball (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 05-04-02, 15:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226