User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Fondazione Craxi

  1. #1
    the dark knight's return
    Data Registrazione
    06 Jul 2006
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    26,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Fondazione Craxi

    La Fondazione Bettino Craxi è stata costituita il 18 maggio 2000, da Stefania Craxi, figlia del leader Bettino Craxi, la cui scomparsa è avvenuta ad Hammamet, in esilio, il 19 gennaio 2000.
    La Fondazione è una organizzazione non-profit, costituita con lo scopo di tutelare la personalità, l’immagine, il patrimonio culturale e politico di Bettino Craxi, e perseguire obiettivi di sviluppo e diffusione di valori etici, umanitari e solidaristici, operando sia al livello nazionale che internazionale.
    Il 19 marzo 2001, la Fondazione ha ottenuto la personalità giuridica ed è stata iscritta nel Registro delle Persone Giuridiche tenuto dalla Prefettura di Milano. Il 19 ottobre 2001 viene effettuata l’iscrizione all’Albo degli Editori e Stampatori.
    In data 22 novembre 2001 il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha designato, quale membro effettivo dei Revisori dei Conti, un proprio rappresentante.
    L’ attività inizia da subito con il progetto di valorizzazione e costituzione dell’Archivio Storico Craxi, tutt’ora in atto. La Fondazione pubblica diversi libri che riportano importanti documenti e momenti storici, realizza convegni sia su temi di interesse nazionale che internazionale, organizza mostre delle opere realizzate da Bettino Craxi, sia in Italia che all’estero.
    L’attività principale si svolge presso la sede operativa in Roma, fulcro dell’attività istituzionale, e un’altra importante sede si trova ad Hammamet, in Tunisia, ma sul territorio italiano, numerosi circoli sono nati nel corso della vita della Fondazione che supportano e diffondono l’attività culturale della Fondazione Craxi attraverso iniziative di interesse locale.
    Dal novembre 2003, la Fondazione è membro effettivo dell’ICA, Intenational Council of Archives.
    In data 6.2.2004 la Fondazione Craxi ha stipulato una convenzione con la Direzione Generale per gli Archivi del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – per una ricerca finalizzata al riordino dell’Archivio Bettino Craxi che avrà la durata di anni 3. I criteri scientifici da adottare per l’adempimento del progetto, verranno concordati con il Direttore del Servizio documentazione e pubblicazioni archivistiche della Direzione Generale per gli Archivi e con il Soprintendente Archivistico per il Lazio.
    La Fondazione partecipa al Progetto culturale denominato “Archivi on-line” promosso dal Senato della Repubblica che vede i documenti dell’Archivio Storico Craxi inseriti anche nel contesto più generale della consultazione on-line dei documenti degli Archivi storico-politici contemporanei.
    Il 31 marzo 2004, si è costituito il Comitato Scientifico della Fondazione Bettino Craxi, composta da eminenti personalità del mondo accademico e culturale italiano.

    Sempre nel 2004 la Fondazione è stata inserita dal Ministero degli Affari Esteri nella tabella triennale come" Ente a carattere internazionalistico".

    STATUTO della
    “FONDAZIONE BETTINO CRAXI”
    ART. 1
    E’ costituita la “FONDAZIONE BETTINO CRAXI”.
    ART. 2
    La fondazione ha sede in Milano, Via Monte Grappa n. 8/a. Essa potrà aprire sedi secondarie anche all’estero.
    ART. 3

    1. La Fondazione, che non ha fini di lucro e non può distribuire utili, ha per scopo principale la tutela della personalità, dell’immagine, nonché del patrimonio culturale e politico di Bettino Craxi e la promozione, lo sviluppo, il sostegno e la diffusione delle idee di progresso, giustizia e libertà che hanno sottinteso alla sua opera.
    La Fondazione intende perseguire obiettivi di sviluppo e diffusione di valori etici, umanitari e solidaristici e si prefigge come scopo lo svolgimento di compiti di vario genere finalizzati ai menzionati fini etici.
    Per raggiungere i predetti scopi la Fondazione prende tutte le iniziative ritenute utili e può, a titolo esemplificativo e non esaustivo:
    1. ordinare il materiale al fine di costituire l’Archivio Craxi, curare la pubblicazione anche in edizione critica, delle opere e dei carteggi di Bettino Craxi, nonché raccogliere, conservare ed ordinare altro materiale inerente alla storia del socialismo nazionale ed internazionale;
    1. <LI class=testo>svolgere attività di studio, ricerca e formazione in problematiche inerenti a tutti i temi della convivenza sociale e civile e dell’idea socialista nei settori delle politiche sociali, economia e lavoro, giurisdizione e finanze, comunicazione e media, pubblicità e servizi, ambiente e territorio, e più in generale nelle discipline politiche, economiche e sociali con particolare riferimento al socialismo contemporaneo italiano ed internazionale; <LI class=testo>promuovere programmi di istruzione e formazione onde garantire pari opportunità di studio e di inserimento professionale, collaborando, ove possibile, con enti, regioni o istituti nazionali ed internazionali ed istituendo borse di studio; <LI class=testo>svolgere attività culturali, volte a favorire la diffusione e la valorizzazione di una nuova cultura di impegno sociale e di solidarietà, promuovere incontri, conferenze, seminari, tavole rotonde, corsi di formazione, nonché promuovere la pubblicazione di scritti periodici e monografici inerenti la promozione degli ambiti tematici sopra citati; <LI class=testo>promuovere campagne di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e del mondo imprenditoriale su problematiche di natura sociale; <LI class=testo>organizzare gestire e sostenere campagne di comunicazione proprie o di terzi che siano utili al conseguimento dei fini della Fondazione e che siano attinenti ad essi ed alla sua attività;
    2. svolgere ogni tipo di operazione mobiliare ed immobiliare, chiedere finanziamenti sotto qualsiasi forma, assumere – sempre nel rispetto dell’attività istituzionale propria della fondazione - partecipazioni in società ed enti, promuovere enti associativi, consorzi, società di ogni tipo e qualsiasi altra iniziativa utile al raggiungimento degli scopi della Fondazione.
    La Fondazione per il raggiungimento del proprio scopo potrà promuovere azioni di propaganda e manifestazioni, anche contestualmente ed in collaborazione con altri soggetti aventi finalità analoghe, atte a far conoscere la Fondazione presso possibili sostenitori, nonché favorire la raccolta dei fondi necessari per la sua attività.
    La Fondazione potrà, altresì, sostenere nel rispetto e nei limiti di legge, anche finanziariamente, associazioni e movimenti che hanno nei loro programmi finalità comuni alla Fondazione. La Fondazione potrà, inoltre, assumere la gestione di strutture che possano garantire il perseguimento dello scopo statutario.
    ART. 4
    Il patrimonio della Fondazione è costituito:
    1. <LI class=testo>
      dalla somma di euro 516.457 (cinquecentosedicimilaquattrocentocinquantasette/00) versata dal Fondatore signora STEFANIA GABRIELLA ANASTASIA CRAXI, come indicato nell’articolo 5 dell’atto costitutivo;
      <LI class=testo>
      dagli eventuali conferimenti ad incremento della dotazione iniziale fatti dal Fondatore o da altri soggetti;
      <LI class=testo>dai beni che potranno pervenire alla Fondazione per testamento o donazione nonché da contributi da parte di Istituzioni italiane, estere o sovranazionali espressamente destinati ad incremento del patrimonio;
    2. dagli avanzi della gestione annuale non riportati a nuovo.
    Alle spese occorrenti al funzionamento, la Fondazione provvederà con le rendite del patrimonio, con i proventi della gestione dell’attività, con eventuali donazioni di privati ed Enti non destinati ai fini patrimoniali e con gli eventuali contributi dello Stato, degli enti locali e di altri enti pubblici e privati.
    E’ vietata qualsiasi distribuzione, anche in modo indiretto, di utili o di avanzi di gestione, nonché di fondi, riserve o capitale durante la vita della Fondazione, salvo che la destinazione o la distribuzione siano imposte per legge.
    ART. 5
    Sono organi della Fondazione:
    1. <LI class=testo>il Fondatore ovvero il Presidente del Consiglio di Amministrazione; <LI class=testo>il Consiglio di Amministrazione; <LI class=testo>il Comitato Scientifico; <LI class=testo>il Comitato dei Garanti;
    2. il Collegio dei Revisori dei Conti.
    ART. 6
    Fondatore è la signora STEFANIA GABRIELLA ANASTASIA CRAXI.
    Il Fondatore è Presidente della Fondazione e lo rimane a vita.
    Il Presidente della Fondazione cura l’osservanza dello Statuto e ne propone, sentiti il Consiglio di Amministrazione e il Comitato dei Garanti, la riforma qualora si renda necessaria.

    ART. 7
    Il Consiglio di Amministrazione è composto da un numero variabile di membri non inferiore a tre. Il Fondatore è membro di diritto del Consiglio di Amministrazione e lo presiede a vita. Gli Amministratori durano in carica fino a dimissioni o revoca, quest’ultima deliberata dal Fondatore e dopo di lui, dal Comitato dei Garanti.
    I componenti che per qualsiasi ragione cessino della carica sono sostituiti dal Consiglio di Amministrazione che li sceglie tra persone legate dalla tradizione ed agli ideali del movimento socialista italiano, che offrano garanzie ed assumano l’impegno e la responsabilità di operare per il perseguimento dei fini istituzionali della Fondazione.
    Il Consiglio di Amministrazione è convocato e presieduto dal Fondatore ed in caso di sua assenza dal Consigliere delegato dal Fondatore.
    In caso di cessazione della carica, anche per rinuncia, il Presidente viene eletto dai Consiglieri al loro interno. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione ha la firma e la rappresentanza legale della Fondazione, anche di fronte ai terzi ed in giudizio.

    ART. 8

    Il Consiglio di Amministrazione è convocato dal Presidente o, in caso di assenza o impedimento, dal Consigliere delegato dal Presidente a sostituirlo, con lettera raccomandata contenente l’ordine del giorno delle materie da trattare, spedita almeno otto giorni prima della riunione, ovvero, in caso di urgenza, con telegramma spedito almeno tre giorni prima della riunione.
    Il Consiglio di Amministrazione è validamente costituito con la presenza della metà dei componenti in carica. Le deliberazioni sono assunte con il voto favorevole della maggioranza dei presenti. In caso di parità prevale il voto di chi presiede.

    ART. 9

    Il Consiglio di Amministrazione ha tutti i poteri per la gestione ordinaria e straordinaria della Fondazione.
    Predispone entro il mese di novembre il bilancio preventivo ed entro il mese di aprile il bilancio consuntivo della Fondazione e, dopo aver acquisito le osservazioni del Collegio dei Revisori dei Conti, lo approva.
    Il Consiglio di Amministrazione può delegare al Presidente i compiti di gestione ritenuti opportuni .
    Il Consiglio di Amministrazione provvede a definire la struttura amministrativa della Fondazione e può nominare un Direttore, con funzioni manageriali e di segreteria, e un Direttore Scientifico stabilendone la durata dell’incarico, nonché le relative mansioni. Il Consiglio di Amministrazione, ove lo ritenga opportuno, può deliberare l’istituzione di un Comitato Esecutivo.
    La gestione della Fondazione dovrà in ogni caso assicurare la integrità economica del patrimonio.

    ART.10

    Se nominato, il Comitato Esecutivo della Fondazione svolge i compiti che gli vengono conferiti dal Consiglio d’Amministrazione e, nei casi d’urgenza, adotta i provvedimenti di competenza dello stesso Consiglio, al quale dovrà sottoporli a ratifica nella prima riunione successiva.
    ART. 11
    Il Fondatore, e dopo di lui il Consiglio di Amministrazione, nomina un Presidente Onorario da scegliere tra i componenti della famiglia Craxi o eredi della medesima.
    Il Presidente Onorario non è Organo della Fondazione.
    ART. 12
    Il Comitato Scientifico è composto da eminenti personalità scelte nel mondo della cultura, della politica, del diritto, dell’economia e comunque nei settori di attività della Fondazione, nominati dal Consiglio di Amministrazione che designa, tra questi, il Presidente e i membri – da tre a cinque - che costituiscono il Consiglio Direttivo del Comitato Scientifico, che ha la facoltà di cooptare uno o più altri membri, aventi i predetti requisiti.
    Il Comitato Scientifico:
    1. <LI class=testo>coadiuva il Consiglio di Amministrazione nella predisposizione dei programmi di attività della Fondazione, esprimendo il proprio parere sulle iniziative di rilievo della Fondazione; <LI class=testo>propone iniziative culturali di ricerca e di formazione e cura la collaborazione con esperti, centri di ricerca e di studi, imprese ed istituzioni pubbliche e private;
    2. svolge ogni altro incarico ad esso affidato dal Consiglio di Amministrazione.
    I componenti del Comitato Scientifico durano in carica cinque anni e sono riconfermabili.
    ART. 13
    Il Comitato dei Garanti è composto fino a quindici membri scelti tra eminenti personalità della cultura, della politica, del diritto, dell’economia. Sono nominati dal Presidente della Fondazione, che ne designa tra questi il Presidente.
    Il Comitato dei Garanti ha il compito di garantire la perfetta aderenza di tutte le iniziative con gli scopi della Fondazione.
    I Garanti durano in carica cinque anni e sono riconfermabili.
    ART. 14
    Il Collegio dei Revisori dei Conti è composto da tre membri effettivi di cui due scelti dal Presidente della Fondazione e uno designato dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali e due supplenti e dura in carica tre anni; i suoi componenti possono essere riconfermati.
    Il Collegio dei Revisori dei Conti esercita il controllo contabile sulla gestione della Fondazione esprimendo, in particolare, con una relazione scritta le sue osservazioni sul bilancio preventivo e sul bilancio consuntivo.
    ART. 15
    Tutti le cariche previste dal presente statuto sono a titolo gratuito.
    ART. 16
    L’esercizio finanziario va dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno.
    ART. 17
    In caso di liquidazione della Fondazione, da qualsiasi causa derivante, il patrimonio netto residuo della stessa sarà devoluto ad altra fondazione o ente avente finalità analoghe o ad un organismo di volontariato indicato dal Fondatore.
    ART. 18
    Per tutto quanto non espressamente regolato dal presente statuto valgono le disposizioni di legge in materia.

    Le sedi

    - Sede operativa
    Via Pasubio, 6 - Roma - 00195
    Tel. +39 06 3609371 - fax + 39 06 36093727
    e-mail: [email protected]

    - Sede Legale
    Viale Monte Grappa n° 8 - 20124 Milano
    - Sede Internazionale
    Hammamet - Via/Rue Farhat Hached - Tunisia






    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ad Hammamet per ricordare Bettino Craxi

    Caro amico, caro compagno,

    quest’anno la Fondazione Craxi ha organizzato il ricordo di Bettino con una cerimonia privata senza clamori ma con l’intenzione di essere in tanti.

    Nell’ultima intervista Bettino disse: “Finchè sono vivo mi difendo da solo, quando sarò morto chi mi difenderà?”

    Dimostriamogli che a difenderlo, con lui siamo in tanti, a difendere la verità da chi vuol raccontare la storia della nostra Repubblica usando sistematicamente parole di menzogna.

    Vi allego il programma di viaggio consegnatoci da Franco Rosso, con cui potete mettervi d’accordo direttamente, inviando la scheda di adesione. Vi prego però di farlo il più sollecitamente possibile.

    La cerimonia si terrà venerdì 19 gennaio alle ore 16.00 presso il cimitero di Hammamet. Abbiamo organizzato per il sabato sera uno spettacolo che, tratto dal mio libro “ Nella buona e nella cattiva sorte”, racconta delle ingiustizie di tangentopoli.

    Il resto del tempo sarà libero, ma sarà anche un modo per trovarci e parlare del futuro del nostro Paese.

    Fraternamente


    On.Stefania Craxi

    Presidente Onorario

 

 

Discussioni Simili

  1. La Fondazione
    Di Folco nel forum R'lyeh, l'antro di Cthulhu
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 27-01-13, 19:00
  2. Di Pietro contro finanziamenti pubblici a fondazione Craxi
    Di Ortodossia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 14-08-09, 19:11
  3. Su Craxi e con Craxi, Mani Pulite reloaded in un dvd
    Di socialista1892 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 29-12-07, 15:32
  4. Boselli lancia un appello ai socialisti di Craxi o solo a Craxi ??
    Di Meridionale nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 15-02-06, 21:13
  5. Fondazione ItalianiEuropei
    Di ennerre nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-02-03, 21:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225