l'area laica e riformista è caratterizzata da profonde diversità non solo tra le diverse correnti (Socialista, Azionista, Liberale e Repubblicana) ma anche tra idiversi partiti poichè si hanno priorità diverse.

Ciò non ostante è necessario (e la storia recente lo dimostra) trovare unità tra i diversi osggetti parti ed assoicazioni in modo da poter contare ed avere un maggiore peso elettorale.

Domanda come conciliare la diversità che è la forza culturale e poltica dei laici con l'esigenza pratica di unità. Facciamo delle proposte per Pol e L'Italia.