User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    08 Mar 2004
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito HALLOWEEN... FESTA PADANA ESTRANEA agli ITAGLIAMOLI

    HALLOWEEN
    FESTA PADANA ESTRANEA agli ITAGLIAMOLI

    Halloween è un'estraneità... docono gli itagliamoli... ma in realtà la festa delle zukke, pur essendo un residuo antiko delle nostre feste d'IMBOLK (kuesto nome risuona ankòra nella mia mente... era l'Orco, pure...) reminescenza folcloristica di ankòr + antike celebrazioni ha finito con mutarsi in una festa particolare, Halloween ... KE APPARTIENE ALLA NOSTRA KULTURA E TRADIZIONE PADANA smentendo i tg itagliamoli ke, giakkè festa di non loro tradizione, la negano erga omnes...
    PADANIA NEGATA

    Oneto e la Percivaldi, x Radio PL, avevano rikiesto collaborazione a tutti affinkè gli si inviassero informazioni circa kuesta festa, da tutta la Padania... conservo nel mio arkivio una testimonianza ke riporto di seguito; e xò sarebbe bello se si riuscisse ad avere alcuni suoi articoli d'allora, in merito.-

    PADANIA
    ONETO e HALLOWEEN

    03.10.98 e.a. - Pag 3.135
    Halloween
    Rikuart dai Spirs, Pas as Animes e Cunfuart ai Muars

    Cara Elena Percivaldi e caro Oneto Gilberto
    La vostra richiesta d’informazione sulle tradizioni “des sukes” (zucche) nel “Giorno dei Morti”, era tradizione paesana e contadina nostra Carnico-Friulana diffusissima ed io stesso, durante l’infanzia, sino ai miei primi 10 anni circa (vale a dire sino agli anni 55), vi ho praticato riti e colto valori.-

    Innanzitutto si cercavano le zucche migliori che fossero state colte con il “pok” (non mi ricordo l’equivalente in italiano, ma è il rametto di testa che la tiene attaccata alla pianta) ed il periodo della raccolta coincideva con quella del mais, assieme al quale, durante la semina, si inseriva ogni dieci o venti semi di granoturco.-

    La zucca era il nostro dolce casalingo che si preparava al forno o bollito ed assieme alle pannocchie del mais, ne dava (e lo darà ancora, basta riprovarci) un alimento semplicemente delizioso nel sapore e nutriente e si serviva, assieme alle castagne colte nei boschi (anch’esse brustolite o lesse), specialmente durante le notti d’inverno che si passavano nelle ampie e caldi stalle (all’epoca illuminata da una flebile lampadina da 15 o 25v., la corrente era la 115) , spanocchiando tutti assieme e raccontandosi “pecjos”= pettegolezzi, storie, fiabe e racconti che ancora ricordo con tanta magia, piacere ed interesse.-

    Con un coltello si tagliava la testa della zucca; si toglievano, con un cucchiaio, le sementi interne (che si conservavano per la semina dell’anno successivo, lasciandole essiccare) e si procedeva ad assottigliare le pareti.-

    Si praticavano i fori degli occhi (rotondi) e del naso (rigorosamente a triangolo) e della boccca (mezzaluna) cui si inserivano degli stecchetti che avevano funzione di riprodurre la dentatura.- Si procedeva quindi ad introdurre una candela avendo cura di fissarla bene , all’interno, sulla base, affinchè bruciasse tutta .-
    La sera, dopo cena (o prima di coricarsi), si accendevano le candele e si ricopriva il foro con la testa della zucca precedentemente tagliata, fissandola con stecchetti (che fungevano da chido-spinotto) affinchè fosse ben riparata la candela ed il calore della sua fiamma cuocesse il suo interno zuccheroso e nutriente di cui, si diceva, i nostri cari morti, facendosi vivi ed in visita a noi, si sarebbero nutriti e per ringraziamento avrebbero protetto la nostra casa ed il nostro lavoro.-
    Al posto delle orecchie si potevano usare vari simboli naturali che stavano a significare l’augurio, propiziazione e protezione che si invocava ai trapassati,

    molte erano le zucche che venivano collocate prevalentemente all’esterno delle case, davanti alle porte d’ingresso od alle finestre .-

    Per noi bambini, parlo degli anni 50-55, era una grande festa perchè c’era molto da fare con questo rito propiziatorio, e perchè mia madre, ricordando i suoi cari defunti, mi raccontava le loro storie ed in kuel pensiero ben disposto verso il “mondo invisibile dei miei cari “, m’addormentavo.-

    Il nonno diceva che gli spiriti avrebbero lasciato la traccia del loro passaggio (ed in realtà sò che il giorno successivo guardava se la posizione della zucca fosse ancora così come l’avevan lasciata ed anche al suo interno, scrutando i segni che durante la notte, con il calore delle candele, si sarebbero formate sulle sue pareti) cosa che faceva fantasticare noi bimbi e ci incuriosiva anche

    Il giorno dei Defunti era Festa di amore e speranza, di ricordi allegri e “reale loro presenza tra noi”, perchè di loro si parlava con i:” Ti ricordi quando ... Ti ricordi perchè... Mi ricordo cosa fece.... ecc.; che ci affascinava tutti e ci fortificava in famiglia nella nostra unione, per il racconto della nostra storia che via via apprendevamo, di quella che non avevamo vissuto, ma che ci apparteneva”.-

    ==================================
    PADANIA LIBERA
    dagli italiani ed italioti,
    dal vatekanaglismo klericale romano e
    dal krociato nazileghismo razzista bossiano

    italioti sono i padani ke si credono italiani... xkè hanno smarrito la coscienza di se' stessi e della loro storia.-
    ==================================
    PADANIA LIBERA
    dagli italiani ed italioti,
    dal vatekanaglismo klericale romano e
    dal krociato nazileghismo razzista bossiano

    italioti sono i padani ke si credono italiani... xkè hanno smarrito la coscienza di se' stessi e della loro storia.-

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    stasera al tiggì due il collaboratore di Oneto, quello che faceva la trasmissione a rpl assieme, tale Bulisano mi pare, è stato intervistato e ha parlato molto bene di questa festa

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Sep 2010
    Messaggi
    1,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pensiero Visualizza Messaggio

    stasera al tiggì due il collaboratore di Oneto, quello che faceva la trasmissione a rpl assieme, tale Bulisano mi pare, è stato intervistato e ha parlato molto bene di questa festa
    Oh finalmente capiamo a cosa è servito prendersi un canale rai!

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,176
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Samhain o Samonios, non halloween. Prego.

    http://www.politicaonline.net/forum/...d.php?t=296453

  5. #5
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Messaggi
    55,708
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Aumentano le zucche, e in larghi strati della popolazione cresce la voglia di "deamericanizzare" questa festa.

    "Festa delle zucche vuote" tuonano alcuni preti dai pulpiti.

    Come dargli torto se si riduce ad una "carnevalata autunnale" una ricorrenza che ha ben altre origini e profondi significati?

  6. #6
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,176
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    21 Sep 2011
    Messaggi
    2,726
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pensiero Visualizza Messaggio
    stasera al tiggì due il collaboratore di Oneto, quello che faceva la trasmissione a rpl assieme, tale Bulisano mi pare, è stato intervistato e ha parlato molto bene di questa festa
    Gulisano ...

  8. #8
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ugolupo Visualizza Messaggio
    "Festa delle zucche vuote" tuonano alcuni preti dai pulpiti.
    Proprio loro che se la sono indebitamente presa usurpandola alla vera tradizione gaelica e celtica. Un po' come gli italioti che si lamentano dell'inglese; prima hanno ucciso le lingue degli altri popoli, poi si lamentano se qualcuno fa lo stesso con il loro idioma. Uguali i clericali dalle zucche vuote: tuonano contro l'americanizzazione di una festa, la stessa festa (o ricorrenza) che come è capitato spesso hanno mutuato da date e significati di altri popoli e bagagli culturali/religiosi.

 

 

Discussioni Simili

  1. 1 Novembre - Festa di Halloween
    Di Delaware nel forum Padania!
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 03-11-04, 19:14
  2. Il 1 Novembre - festa di Halloween
    Di Delaware nel forum Fondoscala
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 01-11-04, 23:33
  3. Halloween e la festa dei santi
    Di Il Patriota nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-11-03, 11:47
  4. La Vera Halloween È Una Festa Padana
    Di Der Wehrwolf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 06-11-02, 02:24
  5. La Vera Halloween È Una Festa Padana
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31-10-02, 20:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226