User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Pillola dei cinque giorni dopo: è efficace

    Efficace nuova pillola '5 giorni dopo'
    Studio Usa: copre tutto il periodo e non da' effetti gravi
    25 gennaio, 16:14

    Efficace nuova pillola '5 giorni dopo' - Scienza e Medicina - ANSA.it
    Efficace nuova pillola '5 giorni dopo' (ANSA) - ROMA, 25 GEN - Promossa la pillola del giorno dopo che puo' essere presa 120 ore dopo il rapporto invece delle 72 di quella tradizionale. Uno studio pubblicato dal Journal of Obstetrics and Ginecologics, che prelude alla commercializzazione negli Usa del farmaco, gia' autorizzato in Europa, afferma che la pillola e' efficace per tutto l'intervallo di tempo e non da' effetti collaterali gravi. Lo studio ha preso in esame 1241 donne statunitensi: il tasso di successo e' stato del 97,9%.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Pillola dei cinque giorni dopo: è efficace

    agisce sui meccanismi dell'ovulazione, ma non si escludono del tutto altre azioni
    Arriva la pillola dei «5 giorni dopo»
    Può essere presa entro 120 ore dal rapporto. «Ma non deve essere usata assolutamente come contraccettivo»


    MILANO - Più che di pillola del giorno dopo si dovrebbe parlare di pillola del dopodomani: l’ulipristal, il contraccettivo di emergenza di ultima generazione, funziona fino al quinto giorno successivo a un rapporto sessuale non protetto (e non solo entro il terzo, come la pillola tradizionale). Lo dimostra un ultimo studio americano, appena pubblicato sul Journal of Obstetrics and Ginecologics, che prelude alla vendita del farmaco negli Stati Uniti. In Europa la nuova pillola è già stata approvata dall’Emea, l’ente europeo per il controllo dei farmaci, e dovrebbe essere commercializzata nei prossimi mesi anche in Italia, ma si può già ipotizzare che non mancherà di suscitare polemiche.

    I DATI «TECNICI» - Partiamo dallo studio: la nuova pillola, sommministrata a 1.241 donne statunitensi, ha mostrato un tasso di successo del 97,9 per cento, paragonabile a quello del levonorgestrel (la pillola «del giorno dopo» tradizionale a base di ormone progestinico), ma, a differenza di quest’ultima, l’ulipristal mantiene la sua efficacia se somministrata in un lasso di tempo di 120 ore, mentre il levonorgestrel va preso entro 72 ore, e comunque il prima possibile dopo il rapporto, perchè perde via via di efficacia. Gli effetti collaterali segnalati sono principalmente mal di testa, nausea e dolori addominali.

    COME FUNZIONA - Entriamo adesso nel dettaglio del meccanismo con cui agiscono questi farmaci, perchè è qui che si concentra sempre il dibattito etico-politico. «Il levonorgestrel è un progestinico - spiega Emilio Arisi, ginecologo all’ospedale di Trento e membro del Consiglio direttivo della Sigo, la società italiana di ginecologia e ostetricia - che funziona interferendo con l’ovulazione, prima cioè che si verifichi la fecondazione dell’ovulo da parte dello spermatozoo. Non è un abortivo: ormai esiste un’abbondante letteratura (compresi alcuni lavori dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, ndr) che lo esclude. Secondo le ricerche condotte finora anche l’ulipristar, che invece ha un effetto anti-progesterone, agisce sui meccanismi dell’ovulazione». Il fatto, però, che l’intervallo di tempo in cui può avere effetto arrivi al quinto giorno potrebbe far ipotizzare altri meccanismi d’azione: in altre parole, il farmaco potrebbe anche agire impedendo l’impianto di un ovulo già fecondato nell’utero. Non è, invece, paragonabile al mefepristone, cioè alla pillola Ru486, quella utilizzata per l’aborto in alternativa alla chirurgia: in questo caso il farmaco agisce sull’ovulo fecondato già impiantato nell’utero.

    NON DEVE ESSERE USATA COME CONTRACCETTIVO - «La nuova pillola è sicuramente un avanzamento - commenta Rossella Nappi, ginecologa all’Università di Pavia, - ma non va utilizzata come sistema contraccettivo abituale. Purtroppo oggi le sedicenni, che magari hanno rari rapporti sessuali, vi ricorrono tre o quattro volte l’anno». Come dire che la prevenzione della gravidanza va attuata a monte, mentre la contraccezione di emergenza va riservata a casi particolari. «È un sistema di backup - continua Rossella Nappi - da suggerire a donne che hanno già fatto una scelta contraccettiva, ma che hanno dimenticato, per esempio, di prendere la pillola o che ha avuto un incidente con il preservativo. Oppure a donne che, per problemi medici vari, non possono assumere estroprogestinici e che, con la pillola del giorno dopo, possono avere a disposizione una protezione in più». La nuova pillola è già in commercio in Germania, Francia, Gran Bretagna e Spagna; in Italia dovrebbe esserlo nei prossimi mesi. Probabilmente richiederà la ricetta medica, come già avviene per il levonorgestrel.

    Adriana Bazzi
    abazzi@corriere.it
    26 gennaio 2010

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Pillola dei cinque giorni dopo: è efficace

    25/1/2010
    In arrivo "pillola 5 giorni dopo"
    Chiesta l'autorizzazione per l'Italia

    La vendita della "pillola del giorno dopo" da utilizzare fino a 5 giorni dopo il rapporto è stata già chiesta anche per l'Italia. Lo ha detto Alberto Aiuto, un dirigente della filiale italiana dell'azienda francese detentrice del brevetto. "L'intenzione di commercializzare il farmaco anche in Italia c'è, la richiesta di prezzo è stata già fatta all'Aifa", spiega Aiuto. Le attuali pillole in commercio sono attive fino a 3 giorni dal rapporto.

    "Attualmente la pillola - spiega Aiuto - la pillola è già in uso in Gran Bretagna, Francia, Germania e recentemente è stata approvata anche in Spagna. Da noi le procedure si stanno rivelando più lunghe e non abbiamo idea di quando termineranno, ma siamo fiduciosi che venga approvata". Mentre negli Stati Uniti è appena terminata la sperimentazione che prelude alla messa in commercio.

    Il farmaco, che prende il nome di EllaOne, ha ricevuto l'approvazione dall'Emea a marzo.
    Voto:

    Ultimo aggiornamento ore 16:26 In arrivo "pillola 5 giorni dopo". Chiesta l'autorizzazione per l'Italia - cronaca -Tgcom - pagina 1

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Pillola dei cinque giorni dopo: è efficace

    Arriva la pillola dei “cinque giorni dopo”

    La cosiddetta “pillola del giorno dopo” può in realtà essere assunta entro tre giorni dal rapporto (anche se la sua efficacia è progressivamente minore, cfr. scheda sul sito UAAR). Ieri è stato annunciato il possibile arrivo in Italia di EllaOne, che può essere utilizzata fino a 5 giorni dopo il rapporto. La pillola è prodotta dalla società francese HRA Pharma, che ha chiesto all’Agenzia Italiana del Farmaco l’autorizzazione alla sua commercializzazione anche nel nostro paese.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Pillola dei cinque giorni dopo: è efficace

    Novità, arriva la pillola dei “5 giorni dopo”
    Novità, arriva la pillola dei “5 giorni dopo” - MedicinaLive.com


    La pillola del giorno dopo, il classico rimedio di emergenza per scongiurare gravidanze indesiderate, è stato per lungo tempo sotto i riflettori dell’attenzione pubblica che si interrogavano sulla correttezza morale del suo utilizzo, sull’efficacia, sulla vendita e sulle modalità di utilizzo e somministrazione. Un campo delicato, quello della contraccezione di emergenza, che spesso è oggetto di discussione.

    Ora, però, nelle prossime settimane, dovrebbe arrivare sul mercato un nuovo prodotto destinato anch’esso a far discutere: si tratta infatti di una nuova pillola da assumere cinque giorni dopo il rapporto a rischio. In Italia dovrebbe essere acquistata dalla casa farmaceutica HRA Pharma di Parma, ma bisogna attendere l’autorizzazione ministeriale per l’immissione in commercio.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Pillola dei cinque giorni dopo: è efficace

    In arrivo la “pillola 5 giorni dopo”. Non ha effetti collaterali

    Il nuovo contraccettivo è già usato nel vecchio continenti in Gran Bretagna, Francia e Germania - Lo studio americano su 1241 donne apre anche le porte degli States al farmaco

    La nuova pillola del giorno dopo è efficace anche se presa entro i 5 giorni dopo il rapporto sessuale a rischio e non ha effetti collaterali. Lo ha confermato uno studio pubblicato dal Journal of Obstetrics and Ginecologics, che prelude alla commercializzazione di questo farmaco, già autorizzato in Europa, negli Usa. Il contraccettivo tradizionale infatti bloccava a 72 ore, 3 giorni quindi, l’assunzione.

    Lo studio ha preso in esame 1241 donne statunitensi che sono dovute ricorrere alla contraccezione d’emergenza, somministrando loro il farmaco a base di ulipristal acetato, che ha un meccanismo simile al levonorgestrel, quello della pillola del giorno dopo tradizionale. La pillola ha mostrato un tasso di successo del 97,9%, paragonabile a quello del levonorgestrel, ma a differenza di questo non ha evidenziato una perdita di efficacia nell’arco del periodo di somministrazione. Gli effetti collaterali, prevalentemente mal di testa, nausea e dolori addominali, sono stati definiti “da leggeri a moderati”.

    La nuova pillola è prodotta dalla stessa casa farmaceutica francese del levonorgestrel, la Hra Pharma. L’Emea, l’autorità farmaceutica europea, l’ha autorizzata lo scorso marzo, mentre la richiesta di commercializzazione è datata maggio. Nel nostro continente è venduta in Gran Bretagna, Germania e Francia. In Italia è autorizzata la vendita solo di quella tradizionale, che necessita di prescrizione medica e in molti ospedali non viene somministrata perché considerata abortiva.

    In arrivo la “pillola 5 giorni dopo”. Non ha effetti collaterali

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Pillola dei cinque giorni dopo: è efficace

    Pillola dei cinque giorni dopo

    Mercoledì, 27 Gennaio 2010.
    Pillola dei cinque giorni dopo
    >

    Oggi vi parlo di una pillola simile alla pillola del giorno dopo che però agisce 5 giorni dopo, è anche chiamata la pillola dei 5 giorni. Non è una pillola abortiva come la RU486, ma agisce con un meccanismo molto simile a quello della pillola del giorno dopo. Per ora è stata testata solo negli Stati Uniti e la percentuale di successo è del 97,9% che non è niente male, tra gli effetti collaterali sono stati notati mal di testa, nausea e dolori addominali, anche se probabilmente ce ne saranno altri. Nei prossimi mesi potrebbe arrivare anche in Italia e, sono certa, non mancheranno le polemiche.

    Pillola dei cinque giorni dopo | Salute Pour Femme

    La pillola dei 5 giorni dopo non è un abortivo ma non è neanche un contraccettivo, quindi l’attenzione deve essere comunque massima, si deve usare solo in caso di incidenti se si vogliono escludere gravidanze indesiderate.


    La pillola dei 5 giorni è a base di ulipristal che si mantiene efficace per 120 ore e non solo per 72 come la pillola del giorno dopo, anche quì però prima viene assunta è più è alta la percentuale di efficacia.


    Emilio Arisi, ginecologo all’ospedale di Trento e membro del Consiglio direttivo della Sigo, la società italiana di ginecologia e ostetricia ci spiega: “Il levonorgestrel è un progestinico che funziona interferendo con l’ovulazione, prima cioè che si verifichi la fecondazione dell’ovulo da parte dello spermatozoo. Non è un abortivo: ormai esiste un’abbondante letteratura (compresi alcuni lavori dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, ndr) che lo esclude. Secondo le ricerche condotte finora anche l’ulipristar, che invece ha un effetto anti-progesterone, agisce sui meccanismi dell’ovulazione“.


    Rossella Nappi, ginecologa all’Università di Pavia ci spiega: “La nuova pillola è sicuramente un avanzamento ma non va utilizzata come sistema contraccettivo abituale. Purtroppo oggi le sedicenni, che magari hanno rari rapporti sessuali, vi ricorrono tre o quattro volte l’anno. È un sistema di backup da suggerire a donne che hanno già fatto una scelta contraccettiva, ma che hanno dimenticato, per esempio, di prendere la pillola o che ha avuto un incidente con il preservativo. Oppure a donne che, per problemi medici vari, non possono assumere estroprogestinici e che, con la pillola del giorno dopo, possono avere a disposizione una protezione in più“.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Pillola dei cinque giorni dopo: è efficace

    La nuova pillola del giorno dopo è efficace fino a 5 giorni dopo il rapporto a rischio
    25 gennaio 2010. Novità nel campo della contraccezione: la pillola del giorno dopo di ultima generazione può essere presa 120 ore dopo il rapporto invece delle 72 di quella tradizionale. Lo ha confermato uno studio pubblicato dal Journal of Obstetrics and Ginecologics, che prelude alla commercializzazione di questo farmaco, già autorizzato in Europa, negli Usa. Il farmaco è efficace per tutta l'intervallo di tempo e non dà effetti collaterali gravi.
    Lo studio ha preso in esame 1241 donne statunitensi che sono dovute ricorrere alla contraccezione d'emergenza, somministrando loro il farmaco a base di ulipristal acetato, che ha un meccanismo simile al levonorgestrel, quello della pillola del giorno dopo tradizionale.
    La pillola ha mostrato un tasso di successo del 97,9%, paragonabile a quello del levonorgestrel, ma a differenza di questo non ha evidenziato una perdita di efficacia nell'arco del periodo di somministrazione. Gli effetti collaterali, prevalentemente mal di testa, nausea e dolori addominali, sono stati definiti “da leggeri a moderati”.
    La nuova pillola è prodotta dalla stessa casa farmaceutica francese del levonorgestrel, la Hra Pharma. L'Emea, l'autorità farmaceutica europea, l'ha autorizzata lo scorso marzo, mentre la richiesta di commercializzazione è datata maggio. Nel nostro continente è venduta in Gran Bretagna, Germania e Francia.
    In Italia è autorizzata la vendita solo di quella tradizionale, che necessita di prescrizione medica e in molti ospedali non viene somministrata perché considerata abortiva.
    Il ginecologo Silvio Viale, noto per essere stato il primo a sperimentare la RU486, invita alla cautela: "Ben venga se si introducono nuove molecole" come contraccettivi d'emergenza, "ma non vorrei che l'effetto annuncio superasse" la reale efficacia del farmaco. "E' chiaro che la pillola del giorno dopo, agendo sull'ovulazione, è più efficace quanto prima viene assunta. La nuova pillola dovrebbe avere un effetto anche post-ovulatorio, altrimenti è fisiologico che l'efficacia si riduca col passare dei giorni".
    Per garantire "il trattamento migliore possibile alle donne", sottolinea però il ginecologo, ricordando di avere fatto ricorso contro l'avvertimento che ha ricevuto dall'Ordine dei medici del Piemonte per aver distribuito per strada ricette per la pillola del giorno dopo, "io continuo a richiedere l'abolizione della ricetta per il levonorgestrel. E spero che anche le case farmaceutiche si decidano a chiederlo, così come hanno fatto in altri Paesi europei".
    Redazione Tiscali La nuova pillola del giorno dopo è efficace fino a 5 giorni dopo il rapporto a rischio | tiscali.donna

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Pillola dei cinque giorni dopo: è efficace

    Ecco la pillola dei 5 giorni dopo, l'Aifa dovrà giudicarla
    L'Emea l'ha autorizzata. Gran Bretagna, Germania e Francia già la vendono.
    Clivio Baldori
    La guerra ideologica alla Ru486 ancora non è finita e l’industria già sforna un altro farmaco che scatenerà le ire del Vaticano e le proteste di tutti i cattolici oltranzisti d’Italia. Il prodotto in questione è già stato battezzato pillola dei 5 giorni dopo. Si tratta di un farmaco anticoncezionale, non abortivo come la Ru486, che può essere assunto dopo il rapporto sessuale a rischio, addirittura entro 120 ore, anziché entro le 72 ore della tradizionale pillola del giorno dopo.

    EllaOne presto anche in Italia
    Il farmaco si chiama EllaOne, è prodotto dalla casa farmaceutica francese Hra Pharma, la stessa che produce il levonergestrel (la pillola del giorno dopo), e ha già ottenuto l’autorizzazione alla commercializzazione da parte dell’Emea, l’agenzia del farmaco dell’Ue. Nel giro di qualche mese potrebbe arrivare anche in Italia.

    Efficacia dimostrata
    La sua efficacia e la sua sicurezza sono stati confermati da una ricerca pubblicata dal Journal of Obstetrics and Ginecologico. Lo studio su ElleOne ha preso in esame 1.241 donne statunitensi ricorse alla contraccezione d'emergenza, attraverso la somministrazione del farmaco a base di ulipristal acetato, principio attivo che funziona grazie a un meccanismo simile al levonorgestrel, quello della pillola del giorno dopo tradizionale.
    La pillola ha mostrato un tasso di successo del 97,9%, e un periodo di efficacia che raggiunge le 120 ore.
    Gli effetti collaterali, prevalentemente mal di testa, nausea e dolori addominali, sono stati definiti da leggeri o moderati.

    Già in commercio in molti paesi
    “L'intenzione di commercializzare il farmaco anche in Italia c'è”, ha confermato Alberto Aiuto, dirigente della filiale italiana della Hra Pharma, l'azienda francese detentrice del brevetto, “la richiesta di prezzo è stata già fatta all'Aifa”. E ha aggiunto: “Attualmente la pillola è già in uso in Gran Bretagna, Francia, Germania e recentemente è stata approvata anche in Spagna. Da noi le procedure si stanno rivelando più lunghe e non abbiamo idea di quando termineranno, ma siamo fiduciosi che venga approvata».

    Ecco la pillola dei 5 giorni dopo, l'Aifa dovrà giudicarla - IL SALVAGENTE - quotidiano on-line dei consumatori


    Ultimo aggiornamento: 27/01/10

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Pillola dei cinque giorni dopo: è efficace

    Arriva la pillola dei cinque giorni dopo.

    La pillola per la contraccezione d’emergenza che funziona fino a cinque giorni dal rapporto a rischio (due in più rispetto a quella ora in uso in Italia), potrebbe arrivare anche nel nostro Paese. L’azienda che detiene il brevetto, la francese Hra Pharma, ha infatti già chiesto all`Agenzia italiana del farmaco il via libera per il farmaco ElleOne.

    La pillola «dei cinque giorni dopo», che ha ricevuto l’autorizzazione dall’autorità farmacologica europea a marzo dello scorso anno, è già disponibile in Gran Bretagna, Francia e Germania e «di recente - spiega Alberto Aiuto della filiale italiana di Hra Pharma - è stata approvata in Spagna». L’ipotesi di commercializzazione potrebbe rianimare il dibattito, così come l’arrivo negli ospedali della pillola Ru486. Proprio ieri il cardinal Angelo Bagnasco ha chiesto di «circoscrivere più possibile la diffusione della RU486». Cauto, intanto, il parere della comunità scientifica. «Non vorrei che l’effetto annuncio superasse la reale efficacia del farmaco», ha detto il ginecologo Silvio Viale.



    © 2010 Corriere della Sera. Tutti i diritti riservati Arriva la pillola dei cinque giorni dopo. | Associazione Luca Coscioni

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-11-11, 18:33
  2. Arriva la pillola dei 5 giorni dopo, ed in contemporanea
    Di LIBERAMENTE nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-06-11, 22:33
  3. Arriva la pillola dei «5 giorni dopo»
    Di Zboy nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-03-10, 13:11
  4. pillola dei cinque giorni
    Di tolomeo nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 28-01-10, 23:19
  5. SOS - La pillola del giorno dopo
    Di pseudovector nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-07-08, 00:19

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226