User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    insubres sumus, non latini
    Data Registrazione
    26 Sep 2004
    Località
    Noeuva
    Messaggi
    224
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Gratti il verde e scopri il bianco-rosso-verde

    IMPOSSIBILE SOPPORTARE ALTRI AFFRONTI


    ROBERTO CALDEROLI
    --------------------------------------------------------------------------------
    Sentendo le parole del presidente Napolitano mi è sembrato di tornare indietro di qualche tempo e di ascoltare quei continui proclami dei suoi predecessori, Scalfaro e Ciampi, quando giravano per il Paese, soprattutto nelle regioni meridionali, e continuavano a ripetere sermoni in difesa dell'unità nazionale.
    Io non penso, come non lo pensavo ai tempi di Scalfaro e Ciampi, che l'unità nazionale possa essere difesa e tutelata soltanto con l'enfasi dei discorsi, con le parole, o con gli insulti rivolti alla secessione, ma ritengo che questa unità possa davvero realizzarsi solo quando il cittadino si sente veramente rispettato dallo Stato e non trattato alla stregua di un suddito, se non persino di uno schiavo.
    E, invece, è quello che, purtroppo, sta accadendo oggi, in un momento in cui i cittadini si sentono davvero trattati... ...come sudditi, se non peggio, a causa di un Governo, quello di centrosinistra, che, con il suo comportamento, arrogante e presuntuoso, sta davvero facendo passare la logica per cui il cittadino deve essere al servizio dello Stato e non il contrario, come invece dovrebbe essere. Spiace sentir parlare di antistorici conati di secessione da parte del Presidente della Repubblica, che forse non si è reso conto che una secessione è già in atto, quella tra Romano Prodi e la sua maggioranza e il Paese, i cittadini, le famiglie.
    Nessuno pensa di mettere in discussione l'unità nazionale del Paese e il Federalismo, anzi, sarebbe proprio lo strumento per rafforzare questo concetto, perché il Federalismo è lo strumento attraverso il quale si garantisce ai popoli di poter decidere a casa propria, valorizzando le identità, le peculiarità e le diversità, che rappresentano un valore aggiunto di ogni popolo e di ogni territorio.
    E invece ci troviamo in una situazione praticamente opposta, visto che ci troviamo di fronte ad una maggioranza e ad un Governo che stanno cancellando ogni traccia di quel poco di Federalismo che si era riusciti a realizzare in questi anni (e questo non lo sostengo io, ma lo affermano autorevoli esponenti del centrosinistra, come Mercedes Bresso o Riccardo Illy), che stanno ricentralizzando tutto e che arrivano a fare delle leggi per entrare nella sfera privata di ogni cittadino, trattandolo alla stregua di un potenziale evasore fiscale, da controllare prima e da spremere poi.
    Quando un Governo scrive una Finanziaria da 40 miliardi di euro, di cui circa 30 di tasse, quando si accanisce principalmente su una sola area del Paese, quella dove le tasse storicamente si pagano sempre, tutte, con il pretesto del contrasto all'evasione fiscale, pur sapendo, come confermano inconfutabili dati statistici, che gli evasori veri, che la filiera delle attività produttive in nero, sono concentrate in altre aree del Paese, quando si pensa che a pagare alla fine debbano essere sempre e comunque i poveri padani, quando accade tutto questo, chi è a minare e mettere a rischio l'unità nazionale?
    E quando si arriva a sottrarre alle imprese il Tfr, come forma di finanziamento, quando si arriva a togliere al lavoratore il suo Tfr, sapendo che poi non lo rivedrà più, quando si arriva a strangolare con tasse e gabelle varie i piccoli imprenditori e il popolo delle partite Iva, chi è a minare e mettere a rischio l'unità nazionale?
    E quando si arriva addirittura a rimettere in discussione le pensioni, quindi i diritti acquisiti, per cui chi ha lavorato e pagato le tasse dovrà lavorare sempre di più per pagare sempre più tasse e non potrà decidere niente, perché a decidere al suo posto sarà lo Stato, che vorrebbe persino mettere in discussione la sua potestà di andare in ferie, come qualcuno aveva in maniera balzana proposto, chi è a minare e mettere a rischio l'unità nazionale?
    E quando con una valanga di tasse e di aumenti, sulla basta paga, sulle proprietà, persino sulle auto, anche le più umili, si portano le famiglie, che prima facevano fatica ad arrivare a fine mese, ad avere difficoltà persino ad arrivare alla metà del mese, chi è che allora vuole davvero minare e mettere a rischio l'unità nazionale?
    Attenzione, perché quando tutto questo accade possono essere i cittadini stessi che, a fronte del venir meno dei diritti più elementari di uno Stato, che prende solo e non dà mai, a cominciare a pensare di ribellarsi e la responsabilità di aver minato e messo a rischio l'unità nazionale, a quel punto, potrà essere soltanto di chi ha portato a tutto questo.
    Lo Stato è e deve essere al servizio del cittadino e non il contrario, il cittadino deve sentirsi trattato come tale e non come un suddito, lo ribadisco, ma il comportamento e la politica di questo Governo possono davvero portare ad una secessione, una secessione che parte dal basso, come spinta che arriva dalla gente, dal popolo delle partite Iva, che devono chiudere bottega, e dai ceti più umili, dagli operai che non sanno più come mettere una minestra in tavola.
    Io non so se i popoli del Nord potranno sopportare altri affronti: ma la pentola sta bollendo e tra poco potrebbe saltare.
    Il Federalismo noi cerchiamo di realizzarlo facendolo partire dal basso, attraverso dei passaggi istituzionali, ma il comportamento arrogante e presuntuoso di questo Governo di centrosinistra rischia realmente di innescare la secessione, dal basso, come spinta di popolo, soprattutto nel momento in cui a scendere in piazza e a ribellarsi non saranno solo gli artigiani, i commercianti, i piccoli imprenditori, ma anche gli operai e le loro famiglie...


    [Data pubblicazione: 05/11/2006]

    No comment.

    Notare come Calderoli articoli la sua critica. Infatti, la critica non è rivolta contro lo shdado italiano oppressore e centralista, quanto contro il governo della sinistra oppressore e taglieggiatore. Ergo, si deduce che il governo berlusconi fosse apertissimo alle istanza autonomiste!!!

    Non c'è più speranza, ormai
    Ciao

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Hanno assassinato Calipari
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    "Il programma YURI il programma"
    Messaggi
    69,195
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "quando si arriva a togliere al lavoratore il suo Tfr"

    AHAHAHAHAHAHAHAHA

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Feb 2003
    Località
    Il Comune senso del pudore
    Messaggi
    298
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Calderoli Calderoli Calderoli, invece Berlus.cazzo è il più grande amico dell'autonomia, del federalismo e della SECESSIONE; e il suo partito chiamato Forza Italia ne è infatti l'obiettivo.

    Vai ad acchiappare topi che è meglio!

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    calderoli (l'uomo di silvio) invece che rispondere a tono all'attacco a freddo di napolitano cosa fa?
    rigira la frittata e attacca il governo di sinistra, non il presidente.
    Calderoli con le sue dichiarazioni su tutto lo scibile umano si guarda bene invece di attaccare il pres.... e inserisce la Lega nel giochino destra-sinistra, stando lontano da quello che è il vero scontro Autonomia-centralismo, Padania contro Roma (e il sud usato come bacino di consenso).

    Zephir mi sa che hai ragione...c'è poco da sperare...

  5. #5
    insubres sumus, non latini
    Data Registrazione
    26 Sep 2004
    Località
    Noeuva
    Messaggi
    224
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro Peder,

    il problema è anche che il calderoli sentenzia dall'alto della sua carica di coordinatore delle segreterie federali che, se non erro, da statuto non esiste.

    Ma soprattutto è agghiacciante quel "nessuno mette in discussione l'unità nazionale"....

  6. #6
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,696
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Al nord ha fatto più danni Calderoli in due anni, che tutti gli avversari della Padania messi insieme

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    01 Jun 2004
    Messaggi
    3,135
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    Al nord ha fatto più danni Calderoli in due anni, che tutti gli avversari della Padania messi insieme
    Vero.
    E si ha la sesazione che lo faccia apposta.

  8. #8
    Rifondazione Leghista
    Data Registrazione
    25 Jun 2006
    Messaggi
    1,028
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Rotgaudo Visualizza Messaggio
    Vero.
    E si ha la sesazione che lo faccia apposta.
    LO FA APPOSTA.... credo ormai sia chiaro a tutti

 

 

Discussioni Simili

  1. Superare il verde, bianco e rosso
    Di Majorana nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 24-08-12, 12:53
  2. Uno stronzo colorato di bianco, rosso e verde
    Di Erlembaldo nel forum Lega
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-03-11, 18:32
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-10-07, 22:44
  4. del rosso, del bianco, del verde -sintesi tricolore
    Di Arancia Meccanica nel forum Valle d'Aosta - Vallée d'Aoste
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31-08-05, 16:15
  5. Del rosso, del bianco del verde _ sintesi nazionale
    Di Arancia Meccanica nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-08-05, 22:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226