User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 57
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    29 Sep 2005
    Località
    in pianura
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito successo al nord,come mai?

    Milano, il magistrato ha bloccato la diffusione
    su Google. Caccia ai protagonisti dell'aggressione

    Botte al down nel video su Internet
    sequestrato il film della vergogna
    Insulti e saluti nazi a scuola. Le immagini erano tra le più cliccate

    di FERRUCCIO SANSA


    Un'immagine tratta dal video che ritrae le violenze al ragazzo down
    MILANO - "Video divertenti". Bastava cliccare su questo link per vedere un filmato di 3 minuti e 11 secondi che testimonia la tortura di un ragazzo down da parte dei compagni di classe. Chissà come sono finiti proprio nella sezione "video divertenti" quei 191 secondi in cui i ragazzi sbeffeggiano il compagno, lo prendono a sberle e calci, gli lanciano addosso dei libri. Il tutto condito da scritte e saluti nazisti. Immagini che evidentemente interessavano a molti, se il video è arrivato al ventinovesimo posto tra i più scaricati su Google.

    La storia giunge tre giorni fa sul tavolo del pm milanese Corrado Carnevali e la procura decide di intervenire subito. È scritto nella querela presentata dall'associazione Vividown: "In pochi secondi e con estrema facilità ho rintracciato e scaricato il filmato. Per risalire all'indirizzo internet basta entrare nel sito www. video. google. it e cliccare "video divertenti", le prime immagini della schermata sono quelle in questione". Ora le indagini sono cominciate. Obiettivo: identificare il ragazzo che picchia il giovane down e il regista del film. Ma l'associazione Vividown ha denunciato anche Google: "Vista la capacità di diffusione - scrive l'avvocato Guido Camera - è evidente che attento e consapevole deve essere il controllo dei video che possono essere scaricati dal sito".

    Il video, però, è rimasto pochi giorni a disposizione degli amatori, perché ieri cliccando all'indirizzo si scopriva che "è stato rimosso", per iniziativa della Procura che ha disposto il sequestro o per decisione autonoma di Google. Ma le immagini erano già state scaricate da centinaia di persone (e sono state acquisite agli atti).

    "Play", basta schiacciare il pulsante del computer e comincia lo strazio. Scena: una classe di una scuola superiore italiana, gli studenti avranno diciassette, diciotto anni. Il professore, ovviamente, non c'è. Ed ecco che entra lui, il povero protagonista, un ragazzone robusto (lo chiameremo Mario), lo sguardo spaesato dietro occhiali spessi. Una compagna lo introduce nell'aula come si fa con un toro nell'arena: "Fallo entrare", urlano tutti.

    Mario viene condotto al centro della classe, messo di spalle per mostrare il sedere, i pantaloni sporchi: "Dio p..., come è sporco, si è cag... addosso". Mario ascolta, sorride perfino, forse per abitudine o perché gli fa piacere ricevere un minimo di attenzione. Ma presto dalle parole si passa ai fatti: arriva l'altro protagonista del video, il cattivo. È un ragazzo magrolino, gel nei capelli, occhi perennemente sgranati. Parte la prima sberla sulla pancia di Mario, poi una spinta, un colpo in faccia e Mario fa per reagire. "Come ti permetti?", gli urlano, sembra impossibile che abbia il diritto di reagire. E giù un calcio per rimetterlo in riga.

    Il regista con la telecamera intanto riprende la classe. C'è una ragazza che continua a scrivere, sulla faccia ha un'espressione che sembra più una smorfia che un sorriso. In fondo un altro compagno tiene gli occhi puntati sul libro, come per non vedere la scena, per non vedere nemmeno se stesso in quella classe. Ma gli altri, tutti, partecipano. C'è chi si avvicina alla lavagna e scrive: "Sensibilizziamo culi diversi", poi aggiunge un "SS" tanto per chiarire. C'è una ragazzina, la belloccia della classe, che si sventola un giornale davanti al naso: "Se l'è fatta addosso". Ecco di nuovo il "cattivo" che si lancia in un saluto nazista, poi finge di telefonare: "Salve, siamo di Vividown, un nostro mongolo si è cag... addosso e mo' non sappiamo che fare perché l'odore ci è entrato nelle narici".

    Ma è il momento del numero clou: il lancio. Mario è solo davanti alla lavagna, solo contro tutti con la sua maglietta di un arancione eccessivo, con gli occhialoni. E i compagni cominciano: "Vai con il lancio". Parte un libro e colpisce in pieno Mario. E il regista: "Aspetta, rifatelo, non è venuto". E allora si ripete, finché Mario perde gli occhiali e d'un tratto capisce, fa per piangere, cerca di difendersi. Ma lui non può: "Cretino, buuhhh", urla la classe.

    Possibile che si tratti di una finzione, di uno scherzo? Difficile, e comunque non cambierebbe molto. Chi ha cliccato centinaia di volte non lo sapeva.


    (12 novembre 2006)
    Da Repubblica.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Salve, siamo di Vividown, un nostro mongolo si è cag... addosso e mo' non sappiamo che fare perché l'odore ci è entrato nelle narici"


    basta il grassetto ad evidenziare che trattasi di sottoprodotto della colonizzazione multietnica di terroni di cui milano è vittima dagli anni '60. E ci sono anche i coglioni che si chiedono come mai è successo "al norde".
    "mo'" chiamo il primo terrone tuo compaesano che passa e te lo spiega lui.

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ci mancava anche il Cangarù che fa rima con terù.....
    salucc

  4. #4
    l'occasione fa l'uomo italiano
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    2,814
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Nanths Visualizza Messaggio
    "Salve, siamo di Vividown, un nostro mongolo si è cag... addosso e mo' non sappiamo che fare perché l'odore ci è entrato nelle narici"


    basta il grassetto ad evidenziare che trattasi di sottoprodotto della colonizzazione multietnica di terroni di cui milano è vittima dagli anni '60. E ci sono anche i coglioni che si chiedono come mai è successo "al norde".
    "mo'" chiamo il primo terrone tuo compaesano che passa e te lo spiega lui.
    quand'ero alle medie a Milano, porta ticinese, 28 anni fa, facevo già già parte della minoranza di settentrionali della mia classe. I ragazzi meridionali si facevano notare per certi atti di teppismo (e.g. spaccare l'asse del cesso) e per l'uso gratuito di un linguaggio volgare e offensivo. 10 anni dopo, ai giardinetti dove io avevo giocato a pallone, i ragazzi di famiglie meridionali avevano costituito una vera e propria mafia dei giardinetti, di cui andavano molto fieri, e che si dilettava a compiere atti di intimidazione nei confronti degli altri ragazzi. Mi ricordo che a vigilare la situazione c'era sempre un guappo ventenne in moto: casomai qualcuno provasse a reagire se la doveva vedere con lui che era più grande e più robusto. Io e mio fratello ci siamo trovati una volta a fare a cazzotti con 10 terroncelli, e ne siamo usciti con una certa difficoltà, ma vivi. Ce l'hanno nel sangue, o almeno nel proprio DNA culturale. Un'altra volta per strada io e un mio amico, un triestino distintissimo, abbiamo visto un terronaccio di un quintale che menava uno molto più piccolo di lui. Il mio amico lo ha avvicinato dicendogli: la prego, non faccia così. Il terronaccio si è rivolto contro di lui aggredendolo e il mio amico, con freddezza e compostezza, gli ha rifilato un diretto terrificante in pieno volto, abbattendolo tra lo stupore generale. Anche lì vivi per miracolo, avrebbe potuto avere una pishtola.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Allucinante. Impossibile persino scrivere un commento.

    L'unica cosa che mi sento di dire è che il lavoro gioverebbe molto più della scuola italiana a tanti giovani d'oggi.

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    17 Jan 2013
    Località
    glüglülåndiå
    Messaggi
    1,699
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ZENA Visualizza Messaggio
    Allucinante. Impossibile persino scrivere un commento.

    L'unica cosa che mi sento di dire è che il lavoro gioverebbe molto più della scuola italiana a tanti giovani d'oggi.
    Sbagliato.
    La provincia di Brescia è statisticamente (ed a livello europeo) quella con il più basso grado di scolarizzazione. Qua cominciamo presto a farci venire i calli sulle mani.

    Ricordo personale. Nel settembre 2002 ricevetti una telefonata da mia madre:"Presto vieni, stanno picchiando papà..."
    Un ventottenne del Ghana (boscimano, ottentotto, tutsi, xhosa?) per un diritto di precedenza negato aveva pestato mio padre allora ottantaduenne.
    Non riuscii a "cresimare" il ne(g)ro solo perchè i vigili urbani me lo portarono via dalle mani.

    E adesso prova a scrivere un commento.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gioann Bagoss Visualizza Messaggio
    Sbagliato.
    La provincia di Brescia è statisticamente (ed a livello europeo) quella con il più basso grado di scolarizzazione. Qua cominciamo presto a farci venire i calli sulle mani.

    Ricordo personale. Nel settembre 2002 ricevetti una telefonata da mia madre:"Presto vieni, stanno picchiando papà..."
    Un ventottenne del Ghana (boscimano, ottentotto, tutsi, xhosa?) per un diritto di precedenza negato aveva pestato mio padre allora ottantaduenne.
    Non riuscii a "cresimare" il ne(g)ro solo perchè i vigili urbani me lo portarono via dalle mani.

    E adesso prova a scrivere un commento.
    Evidentemente questo tasso va abbassato ulteriormente, cosa posso dirti?
    Se andare a scuola - pagata da tutti, tra l'altro - è occasione per mettersi a fare saluti nazisti e torturare poveretti, credo che un ambiente lavorativo adeguatamente duro sia il farmaco migliore.

    Per il ghanese prigione ed espulsione, of Course. Se fosse ancora in circolazione da quelle parti, l'indirizzo a cui rivolgerti per le lamentele lo conosci bene: Stato italiano c/o Roma. E' consigliato Premunirsi di vaselina.

  8. #8
    Ecogiustiziere Insubre
    Data Registrazione
    05 Apr 2004
    Località
    Dove c'è bisogno di me, in Insubria
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Dov'è finito il mio post?
    ???
    Iunthanaka
    Conte della Martesana

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,775
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Nanths Visualizza Messaggio
    "Salve, siamo di Vividown, un nostro mongolo si è cag... addosso e mo' non sappiamo che fare perché l'odore ci è entrato nelle narici"


    basta il grassetto ad evidenziare che trattasi di sottoprodotto della colonizzazione multietnica di terroni di cui milano è vittima dagli anni '60. E ci sono anche i coglioni che si chiedono come mai è successo "al norde".
    "mo'" chiamo il primo terrone tuo compaesano che passa e te lo spiega lui.


    Altro episodio increscioso avvenuto a Milano (provincia) è quello dell'insegnante nuda tra 5 ragazzini...l'insegnante viene dal Molise però

  10. #10
    l'occasione fa l'uomo italiano
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    2,814
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Beli Mawyr Visualizza Messaggio
    Come non detto; già individuata dalla Procura di Torino, scuola, vittima e carnefici ... Torino ... adesso si capisce il "'mo" del video ... ed anche il resto della vicenda.

    Cari ragazzi, spero che qualcuno saccagni di botte voi e chi prende le vostre difese!

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Un altro successo della Nord Korea
    Di Venom nel forum Politica Estera
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-12-12, 14:35
  2. Un altro grande successo per il Nord della Lega
    Di Proteus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 05-06-11, 13:21
  3. Statali: Podda, Si Profila Grande Successo Sciopero Al Nord
    Di trenta81 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 07-11-08, 15:53
  4. Lega Nord Grande Successo I Motivi:
    Di bemhu nel forum Destra Radicale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 19-04-08, 12:59
  5. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 02-09-07, 23:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226