User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25
  1. #1
    semprevivabbozzi!!!
    Data Registrazione
    19 May 2006
    Località
    patagna
    Messaggi
    936
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ci siamo:: esplode la contestazione a bossi sui mass-media,,ora rinnovarsi o morire

    da libero.it::

    Lunedì 20 novembre, ore 11:15: Umberto Bossi telefona a Giancarlo Giorgetti, il segretario uscente della Lega Lombarda, e gli ordina di annullare la manifestazione dei giovani padani contro la Finanziaria, organizzata a Milano per sabato 25 novembre. L'ex presidente della Commissione Bilancio della Camera rimane perplesso, ma poi obbedisce. L'ordine del capo è perentorio: "Dobbiamo concentrare le forze su Roma, per essere tutti il 2 dicembre al fianco di Berlusconi". Peccato che ormai fosse tutto pronto, con tanto di manifesti sparsi da giorni per la città. Questo episodio è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

    Nel Carroccio sono settimane che serpeggia un certo malumore per la linea troppo filo-Cavaliere del Senatùr, ma ora la protesta rischia di travolgere il movimento e di mettere per la prima volta in discussione la stessa leadership di Bossi. Un evento impensabile solo fino a pochi mesi fa. Per cercare di placare gli animi, la Lega ha deciso di accollarsi le spese della trasferta nella capitale almeno per i giovani padani. Senza però ottenere alcun successo. A Radio Padania arrivano molte telefonate da ogni angolo del Nord, dal Piemonte al Veneto passando per la Lombardia: la maggioranza dei leghisti contesta la decisione di scendere a Roma solo perché così vuole il leader di Forza Italia e accusa i vertici del Carroccio di essere troppo "molli". I numeri sono impietosi. Giusto per fare un esempio, la provincia del Ticino (che nel gergo padano vuol dire la circoscrizione a sud-ovest di Milano, una delle più grandi) conta migliaia di iscritti. Peccato che ci sia solamente un pullman organizzato per sabato prossimo, ovvero 75 persone.
    Ascoltando la voce della base e degli storici militanti duri e puri, quelli che il 5 dicembre 1999 riempirono con circa 200mila persone proprio la capitale per chiedere il federalismo, lo scetticismo si spreca. "Non vogliamo essere schiavi del Cavaliere", raccontano da Varese. "Mai più in piazza con An e Forza Italia", replicano da Treviso. Insomma, il rischio è che sabato prossimo in Piazza San Giovanni le bandiere con il 'Sole delle Alpi' siano davvero poche. Una sparuta pattuglia di fedelissimi, 2-3 mila persone. Non di più. Cifre a parte, il nodo è tutto politico. Il malessere dei leghisti è iniziato con lo schiaffo ricevuto nei congressi provinciali di Varese e Bergamo, quando, proprio in due storiche culle del Carroccio, gli uomini indicati da Via Bellerio, quindi da Bossi, sono stati sonoramente bocciati.

    Parlando con parlamentari e consiglieri leghisti, a microfono spento, dietro le quinte, si percepisce un senso di stanchezza, se non addirittura di vera e propria incomprensione per le ultime scelte del capo. C'è chi fa notare come all'iniziale apertura al Centrosinistra sul federalismo, colta subito dal ministro per le Riforme Chiti (intervistato da Affari), abbia fatto seguito una retromarcia di Bossi affidata alle colonne di Panorama. "E chi è l'editore di quel settimanale...?", spiega con un misto di ironia e disillusione un leghista d'annata. Il Senatùr poi ha messo a tacere le voci sulla possibile creazione della figura di vice-segretario. "Se ci sarà vuol dire io mi farò da parte", ha tagliato corto.

    In realtà, quelle indiscrezione sarebbero circolate continuamente sui giornali perché suggerite da molti colonnelli leghisti, i quali, non volendo sfidare direttamente il Senatùr, hanno tentato di indebolirlo attraverso i media. La stessa decisione di Giorgetti (l'unico sul quale il Senatùr puntava veramente per la successione) di mollare la guida del movimento in Lombardia, oltre che da ragioni personali, potrebbe anche essere motivata da un certo dissenso con la linea filo-berlusconiana di Bossi. E come dimenticare le parole di Maroni di qualche settimana fa... "la Casa delle Libertà è morta". Veri e propri macigni. La pancia della Lega, e anche molti dirigenti, non ha mai digerito troppo l'alleanza con An e Forza Italia. Durante il governo di Centrodestra hanno accettato diversi bocconi amari (dal falso in bilancio alla legge Cirielli, tanto per fare qualche esempio), il tutto nella speranza della devolution.
    Riforma che - fanno notare in Via Bellerio - pur essendo nel programma elettorale del 2001, è stata prima stoppata da Fini (con l'interesse nazionale) e poi rivista e riscritta all'interno di una più ampia modifica della seconda parte della Costituzione. Che, di fatto, ha trasformato la devoluzione in "un pastrocchio" e in "un blando compromesso al ribasso". Tanto per usare le parole dei leghisti al momento del via libera definitivo del Parlamento. Ma come se non bastasse, il referendum confermativo è finito in un bagno di sangue, con i 'no' che hanno superato il 60%. In molte regioni del Sud, i 'sì' alla riforma non hanno superato il 20% e molti leghisti, anche parlamentari, sono convinti che, nonostante le rassicurazioni della campagna elettorale, gli alleati non abbiano fatto praticamente nulla per tentare di vincere una sfida che era già difficile in partenza.

    Insomma, rabbia, delusione e timore di essere stati traditi. Ed è per questo che ora, con la CdL all'opposizione e divisa al suo interno, molti padani sono stanchi di dire "sisignore". Dopo aver dovuto turarsi il naso e votare come presidente del Senato Giulio Andreotti, uno dei nemici storici del Carroccio. La misura è colma. Quando è troppo è troppo. La prima conseguenza di questa rivolta interna nella Lega sarà una scarsa partecipazione alla manifestazione del 2 dicembre a Roma. Ma non si escludono altri colpi di scena. Non a caso, sembra sempre più probabile che Bossi decida di rinviare il congresso federale, originariamente in programma per fine marzo - inizio aprile, proprio per evitare il rischio di plateali contestazioni sia da parte della base sia da parte di alcuni dirigenti. Ma ormai il mito del capo non esiste più. E quanto durerà l'Alberto da Giussano prima di cadere da cavallo?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    19 Sep 2005
    Località
    Oggiono (LC)
    Messaggi
    19,189
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Dire che Giorgetti abbia un pensiero autonomo rispetto a Bossi è pura follia. Non ha personalità, non ha carisma, non ha spessore politico. Per il resto osserviamo divertiti gli eventi...

    Luca
    Comunità Antagonista Padana

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    19 Sep 2005
    Località
    Oggiono (LC)
    Messaggi
    19,189
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Magari anche i non eventi...

  5. #5
    semprevivabbozzi!!!
    Data Registrazione
    19 May 2006
    Località
    patagna
    Messaggi
    936
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Nanths Visualizza Messaggio
    ok ti annoi pero'' magari da questa situazione puo'' venir fuori qualcosa di buono per i popoli padani,,,lega o non lega

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da incastigo Visualizza Messaggio
    ok ti annoi pero'' magari da questa situazione puo'' venir fuori qualcosa di buono per i popoli padani,,,lega o non lega


    ma basta per pietà...

  7. #7
    semprevivabbozzi!!!
    Data Registrazione
    19 May 2006
    Località
    patagna
    Messaggi
    936
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Nanths Visualizza Messaggio


    ma basta per pietà...

    guarda che se va avanti cosi'' le fila dei vari movimenti alternativi alla lega si ingrosseranno parecchio,,,,pagare il pullman ai giovani per andare a roma insieme a AN e forzaitalia,,,potevano pensare ad un insulto peggiore?? (come se fosse solo un problema di soldi..che schifo!!!))

  8. #8
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,176
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da incastigo Visualizza Messaggio
    Non a caso, sembra sempre più probabile che Bossi decida di rinviare il congresso federale, originariamente in programma per fine marzo - inizio aprile,
    Buona idea.
    Citazione Originariamente Scritto da incastigo Visualizza Messaggio
    proprio per evitare il rischio di plateali contestazioni sia da parte della base sia da parte di alcuni dirigenti
    Magari...
    Citazione Originariamente Scritto da incastigo Visualizza Messaggio
    Ma ormai il mito del capo non esiste più. E quanto durerà l'Alberto da Giussano prima di cadere da cavallo?
    Sempre troppo.

  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Certo che il termine "militonti o beoti di beozia" vi si addice proprio alla perfezione ....praticamente sono anni che sento parlare che ormai la base è stufa...che il masaniello di Gemonio è in discussione, ecc ecc...ma vedo che non cambia mai nulla oddio qualcosa effettivamente cambia, i voti che il partito unionista itaglione continua a perdere per strada
    salucc

  10. #10
    semprevivabbozzi!!!
    Data Registrazione
    19 May 2006
    Località
    patagna
    Messaggi
    936
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FENRIR Visualizza Messaggio
    Certo che il termine "militonti o beoti di beozia" vi si addice proprio alla perfezione ....praticamente sono anni che sento parlare che ormai la base è stufa...che il masaniello di Gemonio è in discussione, ecc ecc...ma vedo che non cambia mai nulla oddio qualcosa effettivamente cambia, i voti che il partito unionista itaglione continua a perdere per strada
    salucc

    appunto,,ti sembra poco?? o vogliamo parlare delle bbelle figure ai congressi di VA e BG??

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La Lega: rivolta contro il governo tecnico
    Di 100% Antikomunista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 02-11-10, 12:02
  2. Scoppia la rivolta dei sindaci della Lega Nord contro il governo
    Di <Zonalago> nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 120
    Ultimo Messaggio: 15-01-09, 22:42
  3. Rivolta anti-Bossi nella Lega
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 28-11-06, 11:33
  4. Bossi e Lega Nord Contro Berluskaz E Cdl
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 20-02-06, 10:27
  5. Offensiva EUROPEA contro la LEGA e BOSSI
    Di perseomoderno nel forum Padania!
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-07-05, 13:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226