User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30

Discussione: Il veto di Berlino

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Il veto di Berlino

    Il veto di Berlino su Draghi - LASTAMPA.it


    10/2/2010 (71) - ITALIA-GERMANIA
    Il veto di Berlino su Draghi.

    La Germania: «Bisogna evitare che l'italiano arrivi alla presidenza della Bce»
    MARCO ZATTERIN

    Le istruzioni che arrivano da Berlino hanno il sapore di un ordine. «Bisogna fare attenzione ad evitare che “da questo” si crei una condizione favorevole perché Draghi diventi presidente della Bce», scrive il ministero delle Finanze in un documento di riflessione riservato ai suoi sherpa comunitari. Cosa significa “da questo” lo si capisce dal titolo del paragrafo che contiene la frase, è la nomina del nuovo vicepresidente dell’Eurotower che il Consiglio Ecofin deve effettuare martedì. La sua nazionalità sarà cruciale per definire anche il successore del numero uno Trichet che scade fra un anno e mezzo. La Germania ambisce alla poltrona, quasi la esige. Ma per averla deve battere il concorrente italiano, cosa che, per una volta, non è affatto certa di fare.

    La politica del rigore
    Ufficialmente nessuno è in corsa per la vetta dell’istituto di Francoforte che si libera alla fine di ottobre dell’anno prossimo. Il governo tedesco ripete come un disco rotto di non aver preso alcuna decisione, ma da mesi rimbalzano le notizie di una spasmodica attività politica in favore di Axel Weber, attuale guida della Bundesbank. Il documento top secret scritto dallo staff del ministro Wolfgang Schäuble mette l’orientamento in nero su bianco, certifica che Frau Merkel vuole dare alla Germania lo scettro della Bce in omaggio ad una politica monetaria consacrata al più puro rigore. La Cancelliera ne avrebbe parlato anche con Nicolas Sarkozy giovedì scorso, contando sul fatto che il francese non ha nella fattispecie nulla da perdere e, anzi, aiutando Berlino maturerebbe un credito cospicuo per il futuro.

    Il nome di Mario Draghi, governatore della Banca d’Italia e presidente del regolatore globale Financial Stability Board, corre sulle labbra della comunità internazionale, raccoglie ampi consensi nell’Eurozona come oltreoceano. Il premier Berlusconi risulta essere pronto a sostenerlo. Il ministro degli esteri Frattini ha appoggiato educatamente la candidatura, «se ci sarà lo sosterremo», ha detto. Tattica anche qui, inevitabile quando la volata è lunga e si prevede una partita senza esclusioni di colpi. Un classico nella tradizione delle migliori Italia-Germania.

    Il calcio di inizio sarà martedì a Bruxelles nella riunione dei ministri economici Ue chiamati a sostituire il greco Lucas Papademos, che termina in maggio il mandato da vicepresidente Bce. Tre uomini in lizza: il lussemburghese Yves Mersch, il portoghese Vitor Constancio, il belga Peter Praet. Berlino appoggia il lusitano, poiché ritiene che una forte presenza di paesi mediterranei sulla tolda dell’Eurotower renderebbe più difficile la corsa di un Mario Draghi. Non a caso il documento interno nota anche che, se si guarda nella chiave geografica, «il Sud è ora stranamente ben rappresentato nell’Esecutivo Board; ha tre direttori, un greco, uno spagnolo, e un italiano». Una circostanza su cui costruire, si lascia intendere.

    segue

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il veto di Berlino

    I tedeschi non vogliono un italiano a capo della BCE.

    E mettono le mani aventi.
    Per vantare dei diritti di egemonia hanno già accennato, non confermato, che aiuteranno la Grecia.

    Come va a finire non si sa, Draghi è persona valente, ma ha il difetto di essere italiano.

    Forse Draghi un giorno potrebbe diventare il direttore di una grande banca internazionale come la BCE.
    Ma questa nuova banca sorgerà dagli stati che si distaccheranno dall'euro, per evitare che questa moneta capitomboli, stati uniti a quelli del Nord Africa che potrebbero essere usati come serbatoi di contenimento del boom di crescita della popolazione.
    .
    I tedeschi non potranno mantenere le tre penisole italica, greca e iberica all'infinito.

    Specialmente l'italia che ha la sua colonia Padania che perde colpi.
    Ormai l'italia è un magnifico transatlantico dove tutti scappano.

    La velocità di affondamento del transatlantico dipende dalla velocità dell'immigrazione che egregiamente aiuta a portare, consolidare e sviluppare la cultura mediterranea che geneticamente è ben impostata al Sud, ma non riesce a coprire e distruggere in modo deciso la cultura produttiva del Nord.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,963
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il veto di Berlino

    i tedeschi hanno ragione da vendere, nel LORO e nel NOSTRO interesse..

    ..alzi la mano chi vuole un commesso della goldman&sach alla guida del sistema economico europeo ...
    vulgus vult decipi

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,963
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il veto di Berlino

    Citazione Originariamente Scritto da jotsecondo Visualizza Messaggio
    I tedeschi non potranno mantenere le tre penisole italica, greca e iberica all'infinito.
    la " battaglia di grecia" si sta gia definendo .. i tedeschi pagheranno i debiti greci , ma butteranno anche a a mare la corrotta e " anglofona " classe " dirigente" locale .

    e cosi' i greci avranno il " pane" ... ma dovranno LAVORARE sotto " sorveglianza" tedesca ...

    e il " companatico" di questi questi ultimi ventanni se lo dovranno scordare ...

    poi ci sara' la " battaglia di spagna " ( molto piu' dura ed onerosa ) mentre il portogallo sara' tenuto " a spurgare" le sue " tossine inglesi "

    per l' italia invece lasceranno koglioni e mafioni a scazzarsi tra loro .. nel senso che dovranno pagare i Koglioni ( .. come sempre ..) ma gli sara' data FINALMENTE la possibilta' di decidere se rimanere servi o meno dei mafioni ...

    voi dite che "coglieranno l' occasione" ? io dico di no ... chi nasce koglione muore koglione ... iaociao:
    vulgus vult decipi

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,621
    Mentioned
    44 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il veto di Berlino

    Citazione Originariamente Scritto da larth Visualizza Messaggio
    l
    per l' italia invece lasceranno koglioni e mafioni a scazzarsi tra loro .. nel senso che dovranno pagare i Koglioni ( .. come sempre ..) ma gli sara' data FINALMENTE la possibilta' di decidere se rimanere servi o meno dei mafioni ...

    voi dite che "coglieranno l' occasione" ? io dico di no ... chi nasce koglione muore koglione ... iaociao:
    In che senso? :mmm:
    Comunque i toscopadani da sempre aspettano che tedeschi o francesi li liberino dai loro oppressori interni e dalle loro magagne, si vede che nulla è cambiato dal medioevo ad oggi nel nostro carattere
    Gladstone: " Se il popolo d'Inghilterra avesse dovuto attendere le libertà dal ricorso ai mezzi legali, esso le aspetterebbe ancora"

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,373
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il veto di Berlino

    Citazione Originariamente Scritto da jotsecondo Visualizza Messaggio


    Come va a finire non si sa,
    Draghi è persona valente,
    ma ha il difetto di essere italiano.
    sono d'accordo,
    è itagliano,
    ed è valente sodale della
    della premiata ditta goldman & c.

  7. #7
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il veto di Berlino

    Non lo vorrei neanch'io un italiano a capo della Bce, figurarsi un tedesco.



  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,963
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il veto di Berlino

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    In che senso? :mmm:
    Comunque i toscopadani da sempre aspettano che tedeschi o francesi li liberino dai loro oppressori interni e dalle loro magagne, si vede che nulla è cambiato dal medioevo ad oggi nel nostro carattere
    nel senso che avendo i disciplinati&miti " padani" ancora abbastanza " sangue da versare per la patria" per prima cosa si procedera' al loro dissanguamento ...:giagia:

    l' unica questione sara' se questo avverra' o meno attraverso la messa in un dura "amministrazione controllata" della " fratellanza meridionale" ..

    e a giudicare dal tipo di " federalismo fiscale " che la lega e' gia' ora disposta tranquillamente ad ingoiare direi proprio di no ...:giagia:

    daltronde se questo andazzo sta bene ai rappresentati dai " padani inkazzati" andra' sicuramente bene a tutti gli altri padioti no ?...iaociao:
    vulgus vult decipi

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il veto di Berlino

    Draghi sarà senza ombra di dubbio una ottima persona.
    Ma si può immaginare che la BCE la banca, che dovrebbe rappresentare la vecchia e cara Europa, sia guidata da un italiano?.

    Ossia dal direttore della Banca centrale dello Stato che ha la maggior impresa economica finanziaria criminale del Pianeta?.
    Dispiace ma non è colpa di alcuno se Draghi è italiano.

    Purtroppo vi è qualcuno, specialmente i tedeschi che si affannano a difendere l'euro.

    Sono illusi di poter condurre avanti una baracca che gestisce decine di popoli con culture diverse.
    I tedeschi sono sempre degli illusi.
    Già si illudevano che un pazzo li avrebbe portati a comandare il mondo, ed adesso credono che una moneta in queste condizioni possa sopravvivere.

    I poveri tedeschi non hanno mai capito che cosa ha firmato Alfred Pike il 12 settembre 1874 a nome della Massoneria americana per il riconoscimento della loggia ebraica universale del B'nai B'rith .
    Un Ordine fondato nel 1843 a Manhattan da 12 ebrei tedeschi.

    I tedeschi non avevano, ne hanno mai adesso letto la lettera inviata da Pike il 15 agosto 1871 al satanista Mazzini.

    Ed inoltre il povero Pike e l'amico Mazzini nei loro disegni mai avrebbero pensato che l'italia sarebbe stata guidata in futuro attraverso un sistema federativo tra roma e la Mafia.
    Mai avrebbero immaginato cosa successe tra gli Usa e la Mafia nel 1943.

    Per distruggere gli imperi centrali germanici si dovette ricorrere agli americani, ma questi improvvisatori si sono impegolati con la Mafia.

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,373
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il veto di Berlino

    Citazione Originariamente Scritto da jotsecondo Visualizza Messaggio

    Purtroppo vi è qualcuno, specialmente i tedeschi
    che si affannano a difendere l'euro.

    i tedeschi, come popolo, si sarebbero tenuti
    ben volentieri il loro marco, come tutti gli altri
    popoli avrebbero preferito le loro monete.

    la ue è una baracca mondialista, messa in piedi
    dai soliti poteri e imposta ai popoli come si conviene
    nella migliore tradizione della "democrazia".

    quanto a preferire questo o quel personaggio
    a capo della bce, uno vale l'altro, in quanto tutti
    proni e ubbidienti allo stesso padrone.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Contro veto!
    Di Gilbert nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 08-02-10, 13:29
  2. Il veto tedesco
    Di Carmine... nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-06-08, 16:07
  3. Diritto Di Veto
    Di soldier nel forum Padania!
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-04-07, 15:50
  4. PdR: Il veto inaccettabile
    Di xlater nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 07-05-06, 13:50
  5. il diritto di veto si o no?
    Di diego10 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-04-03, 00:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226