User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
  1. #1
    semprevivabbozzi!!!
    Data Registrazione
    19 May 2006
    Località
    patagna
    Messaggi
    936
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito lotta continua contro le iene:: dopo varese e bergamo cade pordenone!!!

    dal gazzettino di ieri:: -«Il segretario nazionale Marco Pottino ha commesso un grave errore schierandosi e appoggiando uno dei candidati, anzi la candidata, al prossimo congresso per la guida provinciale del partito. Il suo ruolo avrebbe dovuto imporgli di essere "super partes" rispetto a tutte le candidature che sono state avanzate. E magari, proprio come responsabile regionale della Lega, avrebbe dovuto cercare una mediazione e una sintesi tra le diverse posizioni che sono andate delineandosi. Per questo credo, e lo dirò apertamente al congresso, che il risultato che uscirà rappresenterà anche un "test" per lo stesso segretario nazionale». Enzo Bortolotti, combattivo sindaco leghista di Azzano Decimo, si prepara alla "battaglia" nell'arena del Carroccio prevista per domani al Don Bosco di Pordenone.

    Per lui (candidato con Edourd Ballaman, Danilo Narduzzi e Alberto Zorzetto, nella "cordata" che si confronterà con la candidatura di Sara Marchi appoggiata invece dall'establishment leghista dei parlamentari Marco Pottino, Alberto Gabana e dagli assessore provinciali Giancarlo Ossena e Antonio Zavagno) il congresso di domani rappresenta anche la prova di fiducia del "capo" regionale del partito di Alberto Bossi. Ma cosa c'entra il congresso pordenonese con la guida regionale? «Se la linea - secondo Bortolotti - che sostiene Sara Marchi sarà sconfitta, anche il segretario Pottino dovrà tirarne le conseguenze. Vorrà dire che la provincia di Pordenone avrà "sconfessato" la guida regionale sulla quale non si riconoscerà più».
    Il leader regionale Pottino, d'altra parte, sostiene che il suo non è affatto uno schieramento a favore dell'uomo e dell'altro dei candidati. E promette che, davanti all'assemblea congressuale, sarà pronto a dimostrarlo. Insomma, si annuncia un'autentica guerra. A colpi di "spadone". I quattro candidati anti-Marchi (cioé Bortolotti, Ballaman, Narduzzi e Zorzetto) molto probabilmente convergeranno verso un'unica candidatura che potrebbe essere proprio quella di Bortolotti. «La partita vera - sostiene il sindaco azzanese - sarà giocata tuta nel campo del congresso. Certo è che la maggioranza dei nostri militanti è delusa da un partito che negli ultimi anni ha perso molto della sua combattività e della sua grinta. La Lega deve ritrovare le sue origini. Vuole un esempio di come ci siamo ridotti? Ecco: sabato scorso alla manifestazione romana del centrodestra c'erano solo venti militanti pordenonesi. Io ero con loro, nel pullman. Mentre i nostri parlamentari erano andati in aereo».

    dal gazzettino di oggi:: Ha vinto il cambiamento, ha vinto lo spirito più sanguigno della Lega Nord. È Enzo Bortolotti, attuale sindaco di Azzano Decimo, il nuovo segretario provinciale della Destra Tagliamento. Una vittoria schiacciante, 106 voti di preferenza contro i 55 dell'avversaria Sara Marchi

    le iene del dentista se ne vadano!!! la base non li vuole

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Regolamento di conti tra bande della criminalità locale

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito chi ha vinto ieri

    Ha vinto la parte più retriva, quella catto-fascista, quella del burqa, della difesa ad oltranza dei crocifissi, quella del no alla fecondazione eterologa. La coalizione vincente era sì contro pottino, legato all'inizio della sua ascesa al dentista e al mantra "bozzi-bozzi-bozzi", ma questo è stato il suo strumento per vincere e non rappresenta il suo pensiero che è indipendentista e non-berlusconiano, oltre che non confessionale. Anche la persona che ha nettamente perso, sara marchi, non era nota al congresso. La marchi sarebbe stata sicuramente in grado, qualora fosse risultata vincente, di svincolarsi dalla tutela dei due big che l'hanno sostenuta. In definitiva è stata persa l'occasione : la lega della provincia di pordenone resterà clericale e codina, attratta dal tricolore e disponibile a spostarsi ancora di più sulla destra estrema, se possibile immaginare.

  4. #4
    semprevivabbozzi!!!
    Data Registrazione
    19 May 2006
    Località
    patagna
    Messaggi
    936
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    rispetto le vostre opinioni,,,ma e'' per me piu'' importante che prosegua lo scardinare un indegno gruppo di potere che si e'' formato all''ombra del dentista,,,va bene procedere cosi'' a suon di schiaffi,,tu indichi una persona e io voto l''altra chiunque sia,,
    voi avete scelto di lottare per la padania al di fuori della lega,,,vi faccio i migliori auguri pero'' guardo anche divertita i tentativi sempre piu'' consistenti dei militanti di cambiare la lega da dentro,,,so che non ci credete e forse avete ragione,,,pero'' godiamoci questi schiaffi al dentista

  5. #5
    Sempre liberista e federalista
    Data Registrazione
    20 Jun 2006
    Località
    Piacenza, Norditalia
    Messaggi
    968
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Qua a Piacenza dopo anni di potere incontrastrato del Segretario e Consigliere Regionale, pare che il COngresso metterà alle strette la dirigenza per obbligarla a politiche più "identitarie"... da non leghista confermo che anche in Emilia c'è molto fermento: il Coordinatore locale dei Giovani Padani, insieme a quello di Parma, stanno spingendo pure loro per un rinnovamento...

    Del resto sono convinto che l'unico modo di vincere sia combattere dall'interno delle strutture, partiti o aziende che siano...

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Dec 2006
    Località
    Jeneve
    Messaggi
    444
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Del resto sono convinto che l'unico modo di vincere sia combattere dall'interno delle strutture, partiti o aziende che siano
    Aggiungerei, oltre a tutto ciò, il concetto di coerenza ideologica che costituisce la base del percorso politico.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dime can Visualizza Messaggio
    Ha vinto la parte più retriva, quella catto-fascista, quella del burqa, della difesa ad oltranza dei crocifissi, quella del no alla fecondazione eterologa. La coalizione vincente era sì contro pottino, legato all'inizio della sua ascesa al dentista e al mantra "bozzi-bozzi-bozzi", ma questo è stato il suo strumento per vincere e non rappresenta il suo pensiero che è indipendentista e non-berlusconiano, oltre che non confessionale. Anche la persona che ha nettamente perso, sara marchi, non era nota al congresso. La marchi sarebbe stata sicuramente in grado, qualora fosse risultata vincente, di svincolarsi dalla tutela dei due big che l'hanno sostenuta. In definitiva è stata persa l'occasione : la lega della provincia di pordenone resterà clericale e codina, attratta dal tricolore e disponibile a spostarsi ancora di più sulla destra estrema, se possibile immaginare.
    Leggendo queste righe si capisce che vi è una lega di destra, retriva.
    Poi vi è sicuramente una lega progressista di sinistra.
    Io conosco, grazie ai tribunali e relativi articoli di giornali, una lega trasversale, quella degli affari
    Poi vi è la lega delle cadreghe.
    ( pensierino del giorno: Panto non sarebbe mai andato d’accordo con la lega lui faceva le porte non le cadreghe).

    Si domanda ma vi è ancora la Lega dei Padani, quella che parla di dimezzare le tasse e mandare metà soldi a Roma?.
    Quella che parla di autonomia, di libertà di indipendenza?.

    Abbiamo sputato sangue per far sorgere i movimenti autonomisti.
    Poi abbiamo trangugiato l’impossibile per cercare di fare grande la lega.

    Mi sa che adesso bisogna incominciare nuovamente.
    E’ proprio vero che non vi è il due senza il tre.

    Portiamo pazienza (finché questa dura).

  8. #8
    Rifondazione Leghista
    Data Registrazione
    25 Jun 2006
    Messaggi
    1,028
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da incastigo Visualizza Messaggio
    rispetto le vostre opinioni,,,ma e'' per me piu'' importante che prosegua lo scardinare un indegno gruppo di potere che si e'' formato all''ombra del dentista,,,va bene procedere cosi'' a suon di schiaffi,,tu indichi una persona e io voto l''altra chiunque sia,,
    voi avete scelto di lottare per la padania al di fuori della lega,,,vi faccio i migliori auguri pero'' guardo anche divertita i tentativi sempre piu'' consistenti dei militanti di cambiare la lega da dentro,,,so che non ci credete e forse avete ragione,,,pero'' godiamoci questi schiaffi al dentista
    Il segnale è chiarissimo. L'uomo del dentista, Pottino, è stato messo in minoranza a casa sua, Pordenone, dopo aver imposto sè stesso e Gabana come unici parlamentari, entrambi pordenonesi, alle ultime elezioni e lasciando Udine in bianco con le ben note reazioni conseguenti. Le prossime mosse riguardano il Veneto. Appuntamento al 18 febbraio, va in onda la sconfitta di Gobbo, che adesso anche Bossi pare voglia sostenere.
    Sarebbe l'errore fatale per il Segretario dimezzato...

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcagioiosa Visualizza Messaggio
    Il segnale è chiarissimo. L'uomo del dentista, Pottino, è stato messo in minoranza a casa sua, Pordenone, dopo aver imposto sè stesso e Gabana come unici parlamentari, entrambi pordenonesi, alle ultime elezioni e lasciando Udine in bianco con le ben note reazioni conseguenti.

    Avevo detto che vi era anche la corrente delle cadreghe.

    Bisognerebbe sapere se la corrente di destra sia andata con la corrente delle cadreghe, e la corrente di sinistra sia rimasta sola.
    Ma la corrente degli affari dove ha portato i suoi voti?.

    Forse nei comuni partiti queste cose si riescono a capire ma in una setta il tutto diventa difficile per chi è rimasto molto indietro ancorato ai principi di libertà padana.

  10. #10
    semprevivabbozzi!!!
    Data Registrazione
    19 May 2006
    Località
    patagna
    Messaggi
    936
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Qua a Piacenza dopo anni di potere incontrastrato del Segretario e Consigliere Regionale, pare che il COngresso metterà alle strette la dirigenza per obbligarla a politiche più "identitarie"... da non leghista confermo che anche in Emilia c'è molto fermento: il Coordinatore locale dei Giovani Padani, insieme a quello di Parma, stanno spingendo pure loro per un rinnovamento...

    Del resto sono convinto che l'unico modo di vincere sia combattere dall'interno delle strutture, partiti o aziende che siano...
    Citazione Originariamente Scritto da marcagioiosa Visualizza Messaggio
    Il segnale è chiarissimo. L'uomo del dentista, Pottino, è stato messo in minoranza a casa sua, Pordenone, dopo aver imposto sè stesso e Gabana come unici parlamentari, entrambi pordenonesi, alle ultime elezioni e lasciando Udine in bianco con le ben note reazioni conseguenti. Le prossime mosse riguardano il Veneto. Appuntamento al 18 febbraio, va in onda la sconfitta di Gobbo, che adesso anche Bossi pare voglia sostenere.
    Sarebbe l'errore fatale per il Segretario dimezzato...
    forza emilia e forza veneto!!! in toscana li stiamo facendo ballare da un po'' di mesi,,,unitevi alla festa
    la base si riprende il movimento,,,,con la forza

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-08-08, 13:03
  2. N.D.S. - continua a Firenze la lotta contro la tramvia
    Di Camicianera44 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16-01-08, 18:04
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-09-07, 21:11
  4. Lotta continua contro la verità
    Di Dottor Zoidberg nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-05-07, 18:49
  5. LA toscana è già andata contro prodi ma continua nella lotta
    Di marcocontifir nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 30-11-06, 22:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226