User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Le fontane di Pietro Lombardi

    A partire dal 1926 il Comune di Roma commissionò a Pietro Lombardi una serie di fontane, la maggior parte delle quali dovevano raffigurare i Rioni di Roma. Molte fontane, purtroppo, non furono realizzate. Questo lavoro regalò al Lombardi l'appellativo di essere il Giacomo Della Porta del Novecento. Ora vediamo insieme le fontane in qestione...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    FONTANA DEI MONTI


    La Fontana dei Monti si trova in via di S.Vito, lungo la parete laterale della chiesa dei SS.Vito e Modesto ed è sollevata sul piano stradale da elementi a gradino. È composta da un insieme allegorico che si ispira allo stemma rionale (anche se, territorialmente, oggi si trova nel rione Esquilino): tre monti stellati sovrapposti (un tempo tutti compresi nel rione, ossia Esquilino, Viminale e Celio), dai quali fuoriesce l'acqua che ricade in altrettante vaschette sospese e lievemente modanate. La fontana fu realizzata nel 1927 su progetto dell'architetto Pietro Lombardi, al quale il Comune di Roma commissionò altre fontanelle, tutte allusive, nelle decorazioni, agli stemmi dei rioni o alle attività dei luoghi: la Fontana delle Anfore, la Fontana delle Arti, la Fontana delle Tiare, la Fontana dei Libri, la Fontana delle Palle di Cannone, la Fontana della Pigna, la Fontana della Botte e la Fontana del Timone.


  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    Lungo Via Margutta è situata anche la Fontana delle Arti, originale fontanina a base triangolare, con vertici arrotondati e sormontati da un secchio di pennelli (in relazione alla vita artistica che si svolge in questa via sin dal XVII secolo), realizzata nel 1927 su progetto dell'architetto Pietro Lombardi, il quale realizzò altre fontanelle, tutte allusive, nelle decorazioni, agli stemmi dei rioni o alle attività dei luoghi, come la Fontana dei Libri, la Fontana delle Anfore, la Fontana delle Tiare, la Fontana della Pigna, la Fontana dei Monti, la Fontana della Botte, la Fontana delle Palle di Cannone e la Fontana del Timone. I due mascheroni centrali, uno triste ed uno lieto a significare l'alterno stato d'animo degli artisti, poggiano su mensole applicate su cavalletti da pittore e versano acqua in due piccole vasche sottostanti.

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    FONTANA DEI LIBRI


    La Fontana dei Libri si trova in via degli Staderari, nome che ricorda gli antichi fabbricanti di stadere e bilance, un tempo esistenti in questa zona. C'è da precisare che l'antica via degli Staderari, anticamente, non era questa, ma un'altra, posta parallelamente, soppressa allorché fu allargato palazzo Madama: questa via, in precedenza, si chiamava via dell'Università, in riferimento all'Università della Sapienza. La fontana è situata entro una nicchia coronata da un arco a tutto sesto e presenta una testa di cervo (simbolo rionale di S.Eustachio) fra quattro libri antichi, due in ciascun lato e collocati su due mensole laterali che ricordano la vicina Università. L'acqua sgorga da due cannelle in forma di segnalibri poste sui tomi superiori e da altre due, poste lateralmente sui tomi inferiori e si raccoglie nella sottostante vasca semicircolare. Questa composizione, in travertino, fu eseguita nel 1927 su progetto dell'architetto Pietro Lombardi e fa parte di quelle fontane commissionate dal Comune di Roma che volle ripristinare in vari punti della città alcuni simboli di antichi rioni o di mestieri scomparsi. Le altre fontane, tutte opera dello stesso architetto, sono: la Fontana delle Anfore, la Fontana delle Arti, la Fontana delle Tiare, la Fontana della Pigna, la Fontana delle Palle di Cannone, la Fontana dei Monti, la Fontana della Botte e la Fontana del Timone.


  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


    Proprio di fronte alla basilica di San Marco vi è una bella fontanina in travertino, costituita da un semplice ed elegante stelo, al centro di un piccolo bacino, sul quale due corolle di tulipani stilizzati sostengono una pigna. L'acqua fuoriesce da due cannelle laterali e si raccoglie nelle vaschette a fior di terra protette da quattro colonnine. La fontana fu voluta dal Comune di Roma, che volle ripristinare in vari punti della città alcuni simboli di antichi rioni o di mestieri scomparsi: questo, evidentemente, simboleggia il nome del rione. Il lavoro venne affidato a Pietro Lombardi nel 1927, che realizzò anche altre fontane: la Fontana delle Anfore, la Fontana dei Libri, la Fontana delle Arti, la Fontana delle Tiare, la Fontana delle Palle di Cannone, la Fontana dei Monti, la Fontana della Botte e la Fontana del Timone.

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    FONTANA DEL TIMONE


    Questa fontana è costituita da un'allegoria che si ispira allo stemma del rione Ripa (anche se territorialmente è situata nel rione Trastevere, addossata al complesso del S.Michele) e agli elementi della navigazione, la barra e il timone, dal centro del quale sgorga l'acqua che si raccoglie in una piccola tazza sospesa di forma circolare, con ampio bordo arrotondato. L'emblema rionale è impostato su due volute alle cui estremità altrettante formelle circolari modanate contengono due bocchette che versano sottili fili d'acqua nella vasca di raccolta interrata. La fontana fu costruita in travertino, nel 1930, su disegno dell'architetto Pietro Lombardi e sistemata proprio di fronte all'antico Porto di Ripa Grande. Fa parte di quella serie di fontane volute dal Comune di Roma che volle sistemare in vari punti della città alcuni simboli di antichi rioni o di mestieri scomparsi e tutte commissionate allo stesso architetto, Pietro Lombardi appunto. Le altre fontane sono: la Fontana delle Anfore, la Fontana delle Arti, la Fontana delle Tiare, la Fontana dei Libri, la Fontana delle Palle di Cannone, la Fontana dei Monti, la Fontana della Botte e la Fontana della Pigna.


  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    FONTANA DELLA BOTTE


    La Fontana della Botte si trova in via della Cisterna ed è addossata ad un parete in laterizio, inquadrata in un arco di travertino. È formata da una base sulla quale poggia un "caratello", come veniva chiamata anticamente a Roma la botte con la quale si trasportava il vino, dal cui foro centrale fuoriesce un getto d'acqua che si versa nel sottostante tino da mosto. La botte è affiancata da due misure da vino da un litro, dai bolli dei quali esce l'acqua. Forse è interessante qui ricordare come un tempo i romani utilizzavano chiamare le misure del vino: sospiro o sottovoce, un decimo di litro; chirichetto, un quinto di litro; quartino, un quarto di litro; fojetta, mezzo litro; tubbo, un litro; barzilai, due litri, che prese il nome dall'on. Barzilai (1860-1939) che usava offrire il vino durante la campagna elettorale in questi recipienti. La Fontana della Botte fu realizzata nel 1927 su progetto dell'architetto Pietro Lombardi con allusione alla caratteristica della zona dove fin dai tempi antichi (ma anche oggi) era più intenso il traffico del vino per la nutrita presenza di osterie e trattorie. Questa, come altre fontane rionali, fu commissionata all'architetto Lombardi dal Comune di Roma che volle posizionare alcune fontanelle, tutte allusive, nelle decorazioni, agli stemmi dei rioni o alle attività dei luoghi, come la Fontana delle Anfore, la Fontana dei Libri, la Fontana delle Arti, la Fontana delle Tiare, la Fontana della Pigna, la Fontana dei Monti, la Fontana delle Palle di Cannone e la Fontana del Timone.


  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    FONTANA DELLE PALLE DI CANNONE



    Sotto un arco in travertino a tutto sesto, al centro del quale è raffigurato lo stemma del Comune di Roma, un mascherone, al centro di una piramide costituita da palle di pietra sovrapposte, chiaro riferimento alla vicina fortezza di Castel S.Angelo, versa l'acqua in una vaschetta-abbeveratoio per cavalli: si tratta della Fontana delle Palle di Cannone, situata in via di Porta Castello, appena oltre i fornici aperti nel Passetto. La fontana, dedicata al rione Borgo, fu realizzata da Pietro Lombardi nel 1927, come le altre fontane tutte allusive, nelle decorazioni, agli stemmi dei rioni o alle attività dei luoghi, come la Fontana delle Anfore, la Fontana delle Arti, la Fontana delle Tiare, la Fontana dei Libri, la Fontana della Pigna, la Fontana dei Monti, la Fontana della Botte e la Fontana del Timone.


  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    PIAZZA TESTACCIO



    La piazza è la sede del mercato rionale. Originariamente denominata piazza Mastro Giorgio, poi Testaccio, aveva nel centro la Fontana delle Anfore (nella foto sopra), realizzata dall'architetto Pietro Lombardi e qui inaugurata il 28 ottobre 1926. La fontana venne quindi spostata in piazza dell'Emporio nel 1935, quando piazza Testaccio divenne sede del mercato: nella foto a lato, possiamo vederla nella sistemazione attuale. È realizzata in travertino ed è costituita da un armonioso gruppo di anfore che ricordano il vicino Monte Testaccio. La fontana, con una struttura a pianta circolare, è divisa in quattro raggi da altrettante rampe di cinque gradini ciascuna, culminanti in un gruppo di anfore con unico zampillo centrale e vaschette laterali. Dodici colonnine circondano, su due diversi livelli, la graziosa ed elegante fontana. Lo stesso Lombardi realizzò, negli stessi anni, altre fontanelle, tutte allusive, nelle decorazioni, agli stemmi dei rioni o alle attività dei luoghi, come la Fontana dei Libri, la Fontana delle Arti, la Fontana delle Tiare, la Fontana della Pigna, la Fontana dei Monti, la Fontana della Botte, la Fontana delle Palle di Cannone e la Fontana del Timone.


  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    FONTANA DELLE TIARE


    La Fontana delle Tiare è situata sul marciapiedi in largo del Colonnato, a destra del fornice aperto nel 1933 lungo le mura del Passetto. La fontana fu realizzata in travertino da Pietro Lombardi nel 1927, insieme ad altre fontane che lo stesso architetto realizzò, tutte in quegli anni e tutte allusive, nelle decorazioni, agli stemmi dei rioni o alle attività dei luoghi, come la Fontana dei Libri, la Fontana delle Anfore, la Fontana delle Arti, la Fontana della Pigna, la Fontana dei Monti, la Fontana della Botte, la Fontana delle Palle di Cannone e la Fontana del Timone. Sopra un robusto basamento tripartito sono sistemate tre vaschette semicircolari a forma di conchiglia che raccolgono l'acqua versata da tre cannelle abbinate, poste nella parte superiore di tre chiavi di S.Pietro e sormontate da tre tiare papali sulle quali se ne erge un'altra di coronamento: negli spazi tra le chiavi sono scolpiti lo stemma di Roma e quello del rione Borgo.


 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Fontane rosso sangue a Napoli!
    Di Il Pretoriano nel forum Destra Radicale
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 24-01-09, 14:22
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04-07-08, 01:21
  3. Fontane colorate e grigi politici
    Di YSBYSB nel forum Padania!
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 22-10-07, 18:12
  4. Salviamo le fontane
    Di donrodrigo nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-06-06, 11:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226