User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32
  1. #1
    100% Radicale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito I CANDIDATI DEL NOSTRO FORUM: Massimiliano Iervolino (Lazio)

    Massimiliano Iervolino - Home


    per chi non lo sapesse
    è gordon

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    AnarcoLiberale ''egoista'
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    2,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I CANDIDATI DEL NOSTRO FORUM: Massimiliano Iervolino (Lazio)

    Citazione Originariamente Scritto da il Gengis Visualizza Messaggio
    Massimiliano Iervolino - Home


    per chi non lo sapesse
    è gordon

    in bocca al lupo gordon!
    Liberalizzare la produzione di Moneta ORA!
    http://www.lucidamente.com/wordpress...nostre-monete/

    Autogestione delle reti idriche!

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jul 2009
    Messaggi
    905
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I CANDIDATI DEL NOSTRO FORUM: Massimiliano Iervolino (Lazio)

    Quelli che...il laboratorio della politica
    Comunicati Stampa
    Sabato 06 Febbraio 2010 15:45

    Roma Salute news pag. 18. Viaggio dove si costruiscono idee, temi e programmi per migliorare la vita dei cittadini. L’intervista di Andrea Venuto a Massimiliano Iervolino.

    Oramai è partita quella che si può definire la madre di tutte le campagne elettorali, una sfida in “rosa”, dal marcato sapore “al nazionale”, che investe la Regione Lazio. Per iniziare un piccolo viaggio, un excursus sui temi e non sugli slogan, abbiamo deciso di interpellare gli addetti ai
    lavori della buona politica: quelli che fanno i programmi, quelli che lavorano confrontandosi
    ogni giorno con la società civile, quelli a cui non interessa la visibilità della ribalta ma il laboratorio
    delle idee per migliorare l’amministrazione della res publica. Per questo abbiamo deciso di
    proporre ai nostri lettori delle interviste, lontane dalle polemica ma senza paura nel chiedere ed
    obiettare come farebbe un qualsiasi cittadino che vuole saperne di più; delle interviste che non
    avranno alcuna “chiosa” finale proprio perché, l’ultima parola, spetta sempre a chi si è pure
    preso la briga di leggerci fino in fondo…
    Caro Massimiliano, questa volta l’avete fatta proprio grossa... ?
    Direi di no. Da circa 5 mesi abbiamo deliberato a favore della presentazione della Lista Bonino
    Pannella in tutte le regioni . E’ normale che, in una importante come il Lazio, la nostra candidata
    alla presidenza non poteva che essere la leader Bonino. Il centro sinistra era in una situazione di
    stallo, la candidatura di Emma gli ha risolto non pochi problemi.
    …e chi dice che il PD non è stato in grado di esprimere un candidato perché troppo preso dalle beghe romane?
    Sono sempre stato convinto che in politica non basta vincere ma bisogna soprattutto convincere,
    altrimenti il tempo trasformerà quella vittoria in una sonora sconfitta. Quello che è accaduto
    in questi mesi dimostra che il Pd ha una classe dirigente troppo chiusa e distante dalla sua base.
    Questi ultimi hanno sostenuto dal primo minuto la candidatura della Bonino, mentre i dirigenti
    aspettavano i signori dell’Udc. Ma è una storia che si ripete, nelle più importanti battaglie civili di
    questo paese la base del Pci è stata sempre al nostro fianco, cosa che non avveniva per i loro
    dirigenti.
    Parliamo allora di idee, del resto è quello che ci interessa. Tu sei “famoso” perché indicato come uno di quelli a cui piace chiudersi in una stanza e, dopo aver raccolto le istanze dei cittadini, elaborare proposte e atti concreti da tradurre poi in programmi e propositi: essendone tra i fautori, quali saranno i caposaldi del programma di Emma Bonino?
    Legalità, trasparenza e partecipazione. La nostra regione ha bisogno di una rivoluzione positiva,
    troppi sono gli interessi che si intrecciano con la politica. Dobbiamo aprire le stanze del
    potere ai cittadini, fargli capire che qualsiasi nostro provvedimento sarà fatto per migliorare
    la vita di tutti i giorni, ma tutti dovranno rispettare la legge e le regole, innanzitutto chi, come le
    lobby, si vantano di detenere le chiavi della Pisana. Noi non siamo contro i privati, ma esigiamo
    il rispetto delle regole da parte di tutti. La storia del nostro partito non è ricattabile quindi
    abbiamo tutte le carte in regola per governare senza pressioni esterne.
    Non si rischia dunque, come qualcuno vuole far intendere, che le due candidate perseguano
    gli stessi obiettivi? Essendo ben evidenti e chiari i problemi della Regione Lazio, non ci vuole un ideologia politica specifica per dire che la sanità regionale fa acqua da tutte le parti…
    La sanità regionale è allo sbando perché chi ci ha governato non ha avuto la forza di progettare,
    inoltre sì è caduti nell’errore di non riformare un sistema che fa acqua da tutte le parti. I miliardi
    di euro di debito lasciati dalla giunta Storace hanno condizionato non poco il Governo Marrazzo che qualcosa ha fatto, ma molto altro si deve fare. Noi vogliamo una Regione che programmi
    e controlli, una programmazione che avvenga nel primo anno di legislatura e non nell’ultimo, dei controlli sulle strutture pubbliche e accreditate da tenersi quasi mensilmente con i risultati pubblicati su internet per dare alla cittadinanza la possibilità di conoscere la situazione dei nostri nosocomi e non solo. I cittadini sono sfiduciati e per riconquistarli abbiamo bisogno di cambiamenti radicali, proprio per questo proporremo la valutazione dei servizi e dell’operato di tutto quello che concerne la sanità.
    A proposito di sanità: quali sono le vostre proposte per l’abbattimento delle liste d’attesa?
    Nel sistema Recup devono confluire le agende delle strutture accreditate e le Asl e le A.O
    devono dare il 70% delle loro agende al sistema di prenotazione unica, proprio come dice la
    delibera Storace. Solo così riusciremo a risolvere l’annoso problema delle liste di attesa.
    Questo va fatto nei primi cento giorni di Governo.
    Tu sei stato ideatore e primo firmatario della delibera di iniziativa popolare sulle unioni civili al Comune di Roma. Dopo cinque anni di governo regionale, la sinistra al completo, non ha mai preso in considerazione nessuno di questi temi che invece, Radicali e Bonino in testa,
    hanno ben impresso nel proprio dna. Ora, con la campagna elettorale ai nastri di partenza, la
    sinistra si “ricorda” di temi come quello delle coppie di fatto: c’è qualcosa che non quadra?
    In cinque anni il centro sinistra del Lazio non ha saputo, e voluto, estendere alle coppie di fatto
    la legge 32/2001 inerente alla famiglia. Questo è stato un gravissimo errore, purtroppo molte
    volte la politica di palazzo è più attenta agli equilibrismi interni, e di potere, che alle reali esigenze
    dei cittadini. Tante coppie di fatto sono formate da persone cattoliche, così come negli anni
    70 tante donne che volevano la legalizzazione dell’aborto e del divorzio erano credenti….
    E con il cosiddetto “voto cattolico” ci sarà davvero da mediare..?
    Noi non abbiamo problemi con i cattolici perché storicamente si sono sempre riconosciuti nelle
    nostre battaglie, questo paese oggi è più europeo proprio grazie alla collaborazione positiva
    tra i laici ed i credenti, grazie a questa intesa abbiamo vinto parecchie battaglie contro i vari
    fondamentalismi. Massimiliano Iervolino - Quelli che...il laboratorio della politica

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jul 2009
    Messaggi
    905
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I CANDIDATI DEL NOSTRO FORUM: Massimiliano Iervolino (Lazio)

    CONFERENZA STAMPA REGIONALI LAZIO: SOTTOSCRITTO L’ACCORDO TRA EMMA BONINO E LA FdSINISTRA
    Comunicati Stampa
    Domenica 07 Febbraio 2010 13:03

    Domani, lunedì 8 febbraio, ore 16.30, presso il Comitato elettorale di Emma Bonino in via Ripense, Trastevere
    L’ANNUNCIO UFFICIALE E I PUNTI PROGRAMMATICI DELL’ALLEANZA ELETTORALE
    Presenti:
    Emma Bonino candidata alla presidenza della Regione Lazio
    Rita Bernardini rappresentate di Emma Bonino in campagna elettorale
    Gianfranco Spadaccia Direzione Radicali Italiani
    Massimiliano Iervolino Giunta Radicali Italiani
    Loredana Fraleone segretaria Prc Lazio
    Mario Michelangeli segretario Pdci Lazio
    Giovanni Vigilante Socialismo 2000
    Fabio Scurpa-Lavoro e Solidarieta’;
    Ivano Peduzzi-portavoce Federazione sinistra in Consiglio regionale
    Massimiliano Iervolino - CONFERENZA STAMPA REGIONALI LAZIO: SOTTOSCRITTO L?ACCORDO TRA EMMA BONINO E LA FdSINISTRA

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jul 2009
    Messaggi
    905
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I CANDIDATI DEL NOSTRO FORUM: Massimiliano Iervolino (Lazio)

    REGIONE LAZIO: PER LA BONINO RISANAMENTO ECONOMICO E SANITA’ LE QUESTIONI PIU’ SPINOSE PDF Stampa E-mail
    Roma, 21 gennaio ’10 (Fuoritutto) Prima sera di assemblea, successiva alla candidatura di Emma Bonino dell’ associazione Radicali - Roma . Sono le 20 e 30 di martedì 19 gennaio 2010, e i veterani dell’ associazione guardano la inconsueta moltitudine di persone presenti e ne sono compiaciuti, "Non siamo mai stati così tanti…" profferiscono non senza una punta di allusiva ironia.
    Gli interventi si susseguono rapidi e improntati all’ ottimismo. Ma a rendere tutti più pensosi interviene Massimiliano Iervolino, uno dei due responsabili del programma del partito radicale, con alcune novità meritevoli di riflessione.
    Attendiamo la conclusione dell’intervento e gli chiediamo alcune conferme: “ Dunque la corte costituzionale avrebbe dichiarato nulla la legge regionale di assestamento in bilancio 14 /2008 e le delibere relative susseguenti in tema sanitario dell’ assemblea regionale del Lazio? “ “Così stanno le cose. Basta leggere la sentenza costituzionale del 14 /1 / 20010 n.° 2 , fondata sulla circostanza che per il Lazio, con la nomina , nella persona del presidente della regione Marrazzo, di un commissario ad acta , conseguiva l’implicito esautoramento dell’ assemblea in materia “.
    “E adesso? “ incalziamo noi. “ Adesso – risponde Iervolino - è prevedibile una pioggia di ricorsi con possibili conseguenti oneri aggiuntivi per la regione “.
    “E quale è lo stato complessivo di tesoreria della regione ?” “ Ne ho fatto cenno esplicito : solo di interessi sul debito la Regione Lazio dovrà pagare 310 milioni annui per il prossimo trentennio “. “E quindi? ” insistiamo sempre noi. “ La lotta per il risanamento è nel nostro stesso Dna: la riduzione degli sprechi dei costi e delle spese nonché la trasparenza su incarichi e consulenze dovranno essere – rileva Iervolino - i primi provvedimenti per una politica di risanamento ”.
    “E in ordine alla politica sanitaria ? “ “ E’ il momento di chiedersi specificamente se non era il caso di concentrare maggiore attenzione sulla sanità privata e convenzionata. Nel privilegiare la sanità pubblica, si è trascurato di concentrare adeguata attenzione verso il mondo della sanità privata convenzionata, nel convincimento di dovervi attribuire una sorta di insindacabile credito a priori. Non dobbiamo dimenticare infatti – conclude l’esponente radicale - che una notevole fetta dei costi della regione alligna specificamente in quel settore e che, come diretta conseguenza, le imposte di competenza regionale, Irap anzitutto, sono fra le più alte d’Italia”.
    (Sor)

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jul 2009
    Messaggi
    905
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I CANDIDATI DEL NOSTRO FORUM: Massimiliano Iervolino (Lazio)

    05-02-10
    REGIONALI/LAZIO:IERVOLINO (RADICALI), PROBLEMA VOTO CATTOLICO NON ESISTE


    (ASCA) - Roma, 5 feb - ''Il voto cattolico non e' ascrivibile a questa o quell'altra forza politica, e' riduttivo pensarlo come un 'pacchetto di voti'. Voglio ricordare che, in questo Paese, le piu' grandi battaglie civili, e quindi sociali, si sono vinte grazie ai voti dei credenti. Per quanto riguarda la sanita', per noi, non esiste differenza tra strutture pubbliche, accreditate e religiose, vogliamo che le amministrazioni siano trasparenti e rispettino le leggi. La nostra priorita' e' tutelare la salute del cittadino''.

    Parole di Massimiliano Iervolivo membro della direziona nazionale di Radicali, rispondendo all'Asca in merito alla questione della possibile incidenza del cosiddetto ''voto cattolico'' sulle regionali del Lazio che vedono contrapposte Emma Bonino e Renata Polverini.

    Nessuno dubbio, dunque, per Iervolino sulla questione del voto cattolico definito da Emma Bonino un ''non problema'' frutto di ''politichese spinto'' intervenendo nei giorni scorsi ospite della trasmissione de La7 Omnibus. Iervolino commenta con l'Asca anche un'eventuale scelta del nucleare.

    ''Una scelta sbagliata ed antieconomica, non e' una questione ideologica ma e' un problema di costi/benefici. Anche la Francia - ricorda - sta abbandonando questa strada, il nucleare di terza generazione continua ad avere problemi irrisolti come lo smaltimento delle scorie, il reperimento dell'uranio e l'uso di una tecnologia ormai troppo obsoleta''.

    Quanto alle dinamiche interne alla coalizione di centro sinistra per la quale corre la Bonino, sugli equilibri, Iervolino non ha dubbi. ''La forza della Bonino e' la Bonino, la coalizione e' importante ma la figura di Emma va oltre, ha la storia per convincere anche parti dell'elettorato di centro destra e molti delusi che, da anni, non si recano piu' alle urne''.

    Bet/sam/lv

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jul 2009
    Messaggi
    905
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I CANDIDATI DEL NOSTRO FORUM: Massimiliano Iervolino (Lazio)

    Sanità Lazio. Iervolino: debito certificato dalla Corte dei Conti. I cittadini vogliono chiudere con il passato

    Roma, 23 gennaio 2010

    • Dichiarazione di Massimiliano Iervolino membro della giunta di Radicali Italiani

    Le discussioni sui numeri possono spesso essere fuorvianti e strumentali. Non è raro assistere a dibattiti incomprensibili sui debiti di bilancio delle amministrazioni locali. Nel rispetto dei cittadini e della trasparenza credo che occorra fare sempre riferimento a documenti ufficiali. Nel caso del Lazio i Ministeri della Salute e dell'Economia e la Regione Lazio firmarono un piano di rientro nel quale si certificava la reale entità del debito stimato in circa 10 miliardi di euro. Un dato confermato dall'ultima relazione della Corte dei Conti. Si tratta di documenti indiscutibili e consultabili da tutti. Mi sembra questo, dunque, un fatto già acquisito sul quale ritengo superflua ogni ulteriore discussione. Credo, invece, che il dibattito debba oggi essere centrato sulle iniziative da assumere per rilanciare l'economia laziale. Oggi, anche a causa di quel debito, i cittadini del Lazio pagano più tasse, i consumi sono diminuiti, le imprese sono in uno stato di perenne difficoltà. Comunque sia va riconosciuto alla Giunta uscente il merito di
    aver riportato la situazione nei binari della normalità. Negli ultimi anni, infatti, il Lazio non ha prodotto più debito e i disavanzi sono stati regolarmente coperti. Ai cittadini oggi non interessa più un dibattito incentrato sul passato. I cittadini si attendono risposte per il presente e per il futuro.
    Ultima modifica di motorino radicale; 13-02-10 alle 19:57

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jul 2009
    Messaggi
    905
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I CANDIDATI DEL NOSTRO FORUM: Massimiliano Iervolino (Lazio)


  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    12 May 2009
    Messaggi
    7,952
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I CANDIDATI DEL NOSTRO FORUM: Massimiliano Iervolino (Lazio)

    augurissimi

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I CANDIDATI DEL NOSTRO FORUM: Massimiliano Iervolino (Lazio)

    Ru486, Iervolino: Le nostre battaglie “ideologiche” hanno reso l’Italia un paese più europeo, più civile!

    Roma, 27 agosto 2009

    • Dichiarazione di Massimiliano Iervolino membro della Direzione Nazionale di Radicali Italiani

    Le battaglie sull’aborto, sull’obiezione di coscienza, sul divorzio e sulla libertà di ricerca scientifica sono battaglie ideologiche? Ma cosa dice l’On. Gazzellone? Ma se proprio grazie ad alcune battaglie vinte dai radicali il nostro è un Paese più civile, più europeo e meno teocratico. E’ proprio nei paesi maggiormente sviluppati che la Ru486 è commercializzata senza alcun problema. Questo deve far riflettere!. Per quanto riguarda la Regione Lazio e le disfunzioni sulla prescrizione della “pillola del giorno dopo” voglio precisare che né l’ex Governatore Storace, né l’attuale Marrazzo, hanno saputo e voluto risolvere i gravi problemi che migliaia di donne vivono sulla propria pelle.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ecco i candidati IdV nel Lazio!
    Di 100% Antikomunista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 06-03-10, 09:35
  2. Lazio, per i candidati PDL ecco il PianoB, i CDA ....
    Di Danny nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 04-03-10, 22:22
  3. I CANDIDATI DEL NOSTRO FORUM: Domenico Letizia (Campania)
    Di il Gengis nel forum Radicali Italiani
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 16-02-10, 10:03
  4. La sapete la lista dei candidati di AS per il Lazio?
    Di MarioDVX nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-03-05, 23:15
  5. Albertini e Iervolino consigliano i candidati
    Di Pier Paolo nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-05-02, 18:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226