User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 56

Discussione: Una mosca bianca

  1. #1
    sognatore
    Data Registrazione
    11 Nov 2004
    Località
    "Viviamo tutti sotto il medesimo cielo, ma non abbiano lo stesso orizzonte" K. Adenauer
    Messaggi
    735
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Una mosca bianca

    Sabato scorso sulla Padania tra la posta dei lettori si poteva leggere anche questo intervento:

    "Caro direttore, Le scrivo brevemente a proposito delle coppie di fatto e devo dirLe che non condivido la Sua posizione e quella della Lega. Tutti i miei colleghi e i miei amici mi conoscono come un leghista sfegatato perche' non c'e' occasione in cui io non difenda a spada tratta la Lega ed il suo progetto di liberta' per il Nord. Ho sempre votato Lega, anche alle ultime elezioni. Ma davvero non capisco il motivo di tanto odio verso i gay. Io sono gay, non ho subito alcun trauma da piccolo, non sono malato, semplicemente la natura crea diversi orientamenti sessuali. La cultura liberale riconosce questo principio. Chi chiede liberta' per un popolo, chi chiede piu' liberta' in economia, chi chiede piu' liberta' nelle istituzioni non puo' negare le liberta' all'individuo. Cio' non significa attaccare o minare l'istituto della famiglia. Riconoscere un diritto alla persona non vuol dire toglierlo alla famiglia. Riconoscere diritti e doveri all'interno di una coppia gay non e' il tassello di una politica che vuole smantellare la nostra tradizione europea....anzi....chi si oppone al riconoscimento dei diritti della persona e' proprio il miglior alleato degli islamici che hanno come modello uno stato teocratico e assolutista. Io sono lombardo e padano, la mia massima aspirazione e' la Padania indipendente, pero' non una Padania post-democristiana che subisce i ricatti dello stato piu' ricco del mondo (il Vaticano) che poi predica la poverta' dagli altari. Vorrei una Padania governata da un Blair o uno Zapatero, che guarda caso hanno attuato la devolution nei loro stati e contemporaneamente hanno dato una qualche forma di riconoscimento giuridico alle coppie di fatto. Cari amici come potere combattere giustamente per la liberta' di un popolo e poi negare le liberta' ai cittadini di quel popolo."
    Dario, Un Fratello Padano(gay)


    p.s. mi scuso con Dario per la battutaccia ma non resisto: visto l'ostinazione a volersi dichiarare leghista in questa lega presumo che tu abbia una predilizione per il "ruolo passivo".....

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Messaggi
    55,686
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Lega o non lega, un partito federal-indipendentista non dovrebbe disperdere energie in questioni che c'entrano poco o nulla.

    Se la vita é fatta di priorità, prima puntiamo ad ottenere l'autogoverno, poi potremo perdere tempo a discquisire di gusti sessuali, destra e sinistra, politica internazionale o campionato di calcio.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Dec 2009
    Messaggi
    1,042
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro UgoLupo,

    perchè usi due parole che sono sinonimi? Federalismo è sinonimo di indipendenza, di libertà individuale, di scelte libere per regolare i rapporti umani, di leggi frutto delle scelte della gente o almeno dalla gente "legittimate", coè condivise ed accettate.
    Ma puoi vedere le cose anche in modo diverso, cercando di sapere che il federalismo è in realtà "la teoria del "Contratto politico" (stai attento: NON "Contratto sociale", sebbene "POLITICO", che è cosa molto diversa). Ovviamente questo tipo di "Contratto" non si riferisce a quello che fa comodo a Berlusconi. Capito questo, userai o la parola "federalismo" (che la Lega ha ampiamente sputtanato) o "Contrattualismo", che è lo stesso, senza aggiunte come "Indipendentismo, Autonomismo, secessionismo, ecc.. Tutt'al più potresti aggiungerci "Autogoverno", cheè uno dei corollarti del Federalismo inteso come modo di stabilire il Contratto politico fra cittadini, cioè la Legge. Ciao, Paulus.

  4. #4
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ugolupo Visualizza Messaggio
    Se la vita é fatta di priorità, prima puntiamo ad ottenere l'autogoverno, poi potremo perdere tempo a discquisire di gusti sessuali, destra e sinistra, politica internazionale o campionato di calcio.
    Sacrosanto, prima di tutto marciare uniti e compatti verso l'obiettivo principe, l'autonomia. Dopo discuteremo anche dei tanti altri aspetti importanti ma certamente secondari.
    Ma proprio per questa ragione mi chiedo come mai i lagaioli si ostinino non solo a proseguire le loro quotidiane crociate contro gli omosessuali, ma soprattutto perchè si arroghino il diritto di scegliere loro gli indirizzi sessuali dei cittadini padani. Io posso essere più o meno d'accordo su parificazione dei matrimoni a quelli tradizionali, adozione etc. ma non mi metto ad ogni occasione a fare il vatikanista inquisitore, gettando merda a raffica (eccezion fatta per chi non perde occasione per episodi di discutibile esibizionismo, da Luxuria al gaypride).

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma la povera lega di oggi deve agire negli spazi residuali che gli alleati ancora le consentono. vale a dire difesa dei crocifissi, dagli al gay, dagli al muslim, difendere i sacri confini didaglia, evvivano i "nostri" soldati, evvivano le "nostre" forze dell'ordine (che reprimono solo i cittadini del nord e non riescono a difenderli). evvivano i prefetti, occhio benefico dello shdado sulle realtà locali.

  6. #6
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Messaggi
    55,686
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paulus Visualizza Messaggio
    Caro UgoLupo,

    perchè usi due parole che sono sinonimi? Federalismo è sinonimo di indipendenza, di libertà individuale, di scelte libere per regolare i rapporti umani, di leggi frutto delle scelte della gente o almeno dalla gente "legittimate", coè condivise ed accettate.
    ....
    Uso due parole che sono sinonimi perché l'abuso del federalismo "aggettivato" ha fatto perdere valore al termine, quindi molti lo potrebbero considerare troppo "belleriano".

  7. #7
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sintetizzo cio che ho spegato pedissequamente piu volte :
    La padania non passa nelle camere da letto... potete rimanerci li per anni a discutere ma di li non passera'..

    il problema da definire e ' che cazzo ( visto il 3d ci sta''..) di padania voi volete .. La volete " economica" o la volete " etnica" ?
    se la volete " economica" sbaglia pappagone a mortificare un" leghista a cui piacciono gli uomini "
    se la volete " etnica" sbaglia il " leghista a cui piacciono gli uomini " a cosiderare i suoi gusti privati piu importanti del fatto che un popolo per CONTINUARE AD ESISTERE ETNICAMENTE NON PUO' CHE riprodursi e trasferire il proprio " etnos" attraverso la famiglia .
    "dammi i soldi, e al diavolo tutto il resto "
    Marx


    (graucho..:-))

  8. #8
    ninfea76
    Ospite

    Predefinito

    Io vorrei la Padania e basta, e poi anche discutere in Padania sul perchè non sono mica d'accordo sulla concessione del diritto di adottare i bambini ai gay, e sulle differenze fra le coppie di fatto, i fatti di camera da letto, e le famiglie.

    comunque è buffo il fatto che nessuno abbia saputo resistere alla battuta, nonostante si dica di essere "oltre" i fatti di camera da letto.

    a proposito: se è vero che un paese federale da molta più libertà ai suoi cittadini di uno stato unitario, non è assolutamente vero che federalismo e indipendenza siano sinonimi.

  9. #9
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Chi mi parla di libertà di un intero popolo e poi non sa nemmeno riconoscere quella dei singoli, forse non ha le idee chiare, o più semplicemente ha un modo tutto itagliano di intendere le cose. A mio parere l’autodeterminazione dei popoli passa dunque attraverso l’autodeterminazione delle persone che, con le loro peculiarità, i popoli li formano. L’impegno per la realizzazione della pari dignità tra individui a prescindere dall'orientamento sessuale di ciascuno mi pare collegato a quello di chiunque aspiri alla libertà dei propri popoli. Io non ci tengo proprio ad imitare lo stato italiota, che rimane fanalino di coda in Europa tanto nel campo dell’autonomia alle comunità locali, quanto nei campi della laicità, del riconoscimento dei diritti civili delle coppie di fatto, della ricerca scientifica, della tutela delle persone disabili. Non sto parlando di gente remota e sconosciuta, bensì di vostri vicini, compagni di lavoro, amici, familiari. Per la repubblica vaticana odierna, invece, esistono solo lo stato etico, l'unità statale, l'unico dio, un'unica lingua per tutti. Sono identici a quei fondamentalisti islamici, contro i quali fanno finta di combattere pretestuosamente propugnando altri fondamentalismi diversi nella forma ma identici nella sostanza. E oltre a difendere uno stato che entra nei nostri portafogli per foraggiare l'assistenzialismo mafioso, i falsi moralizzatori collusi con lo stesso assistenzialismo pretendono anche di imporre la loro morale schtatale che entri in ogni aspetto della vita dei cittadini.

    Costruire un paese libero ed onesto va nella direzione opposta alle idee centraliste e dogmatiche che oggi siamo costretti a subire, perché una società libera ed onesta è una società che non umilia i suoi membri.

    Un saluto a Dario perchè capisco il suo stato d'animo, invitandolo però ad abbandonare al più presto le sirene della lega nodde che dalla mattina alla sera non fa altro che insultare noi gay per quello che siamo, cercando affannosamente ma inutilmente di coprire la totale assenza di argomenti su federalismo e indipendentismo. L'ennesimo risultato del partito belleriano è comunque riuscito, quello di dividerci tra noi, di metterci gli uni contro gli altri, di produrre un settarismo inqualificabile.

  10. #10
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da larth Visualizza Messaggio
    se la volete " etnica" sbaglia il " leghista a cui piacciono gli uomini " a cosiderare i suoi gusti privati piu importanti del fatto che un popolo per CONTINUARE AD ESISTERE ETNICAMENTE NON PUO' CHE riprodursi e trasferire il proprio " etnos" attraverso la famiglia .

    Beh, innanzitutto in ogni popolo mondiale, in ogni epoca storica, c'e' sempre stato un 90-94% di persone eterosessuali e un 6-10% di persone omosessuali, quindi evidentemente e' una cosa perfettamente naturale, che non puoi pensare di "estirpare". Cosi' come c'e', diciamo, un 5% che decide di farsi prete o suora. Pensateci un momento: se si odiano i gay perche' non fanno figli, allora chi sceglie di diventare prete o suora non dovrebbe essere odiato alla stessa maniera?

    Ma soprattutto, mi sembra una visione estremamente limitata e animalistica quella di chi pensa che per contribuire alla civilta' di un popolo bisogna necessariamente fare figli. Si puo' contribuire alla Padania in tanti modi: con il proprio lavoro, le proprie idee, i propri libri o scoperte scientifiche, ecc. Trasferire la cultura padana e' altrettanto importante che trasferire il dna, e ognuno puo' contribuire come piu' opportuno. Miglio ha avuto figli? Non lo so, non me ne frega niente, ma se Miglio e' stato un eroe padano, lo e' stato per aver passato le proprie idee, non per il numero dei suoi figli. Il tuo compatriota Leonardo da Vinci era gay e non aveva figli, eppure qualcosa di utile l'aveva fatta anche lui. Bossi in compenso i figli li ha avuti, quindi non ci sono dubbi che lui abbia contribuito alla Padania, o no?

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La guerra della Casa Bianca all’asse tra il Cav e Mosca
    Di GLADIUS nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-06-13, 11:26
  2. X uva bianca
    Di Lampo nel forum Cattolici
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 13-12-06, 21:00
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 05-09-06, 00:15
  4. Mosca 7-11 Giugno : Conferenza Sul Futuro Della Razza Bianca
    Di Jenainsubrica nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 13-04-06, 00:58
  5. Una mosca bianca.....purtroppo
    Di pensiero nel forum Padania!
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 20-09-04, 23:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226