User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Ciociaria Felix Chiamami al 348-3406101
    Messaggi
    29,656
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Juve senza gioia: "Dura ripartire"

    Juve senza gioia: "Dura ripartire"

    Deschamps: "Ora il calcio conta poco"

    MASSIMILIANO NEROZZI - TORINO

    Avrà addosso i nomi di Alessio e Riccardo, stampati su una maglietta bianca, la Juve che stasera incrocerà il Bologna al «Dall’Ara»: nel minuto di silenzio aiuterà a ricordare che sì, lo show va avanti, ma non sempre cuore e testa gli stanno dietro. Ieri, bastava guardare e ascoltare Didier Deschamps, davanti ai microfoni per cortesia, perché la voglia era azzerata: «Pensiamo al dolore delle famiglie di questi ragazzi - ha detto il tecnico bianconero - perché con quello che è successo siamo stati colpiti tutti nel cuore. Noi dobbiamo pensare a quello che c’è davanti, ma sono giorni difficili: e in questi momenti il calcio conta poco». Conta che due ragazzi di 17 anni sono morti dove ti alleni ogni giorno, per andare a recuperare un pallone in un laghetto gelido, mentre inseguivano il sogno di diventare come te.

    Ieri, per la prima volta, ha parlato anche la società, per voce del presidente, Giovanni Cobolli Gigli: «Non trovo un aggettivo per definire una tragedia del genere, la perdita dello scudetto è uno scherzo in confronto. Perdere due ragazzi di quell’età è una tragedia per le famiglie e per noi. Ho vissuto direttamente il loro dolore, mi commuovo ancora adesso a pensarci. E posso solo dire che l’impegno della Juve sarà totale nei confronti delle due famiglie». Venerdì sera, fu proprio Cobolli Gigli a telefonare ai genitori, per comunicare la notizia più brutta della vita. Alessio Ferramosca e Riccardo Neri saranno ricordati, con alcuni striscioni, anche dai tifosi della Juve e del Bologna. Quest’ultimi non hanno comunque rinunciato alla protesta contro le sentenze di Calciopoli: quelli della curva «Andrea Costa» entreranno con 15’ di ritardo, nonostante il presidente rossoblù Alfredo Cazzola e il tecnico Renzo Ulivieri abbiano chiesto di soprassedere. L’ha fatto pure il questore di Bologna, Francesco Cirillo: evitare atteggiamenti «sopra le righe» e far prevalere la riflessione e il rispetto per il lutto alla volontà di protestare.

    Il ricordo di Alessio e Riccardo, ieri, è passato anche su Juve Channel, con un video di cinque minuti dedicato ai due ragazzi della squadra «Berretti». Musiche e immagini che hanno ripercorso la tragica serata di venerdì, dall’annuncio dello speaker allo stadio, per riviare la gara col Cesena, ai volti dei giocatori. C’è la festa natalizia delle giovanili bianconere, del 12 dicembre scorso, e un allenamento di Alessio e Riccardo, che ridono, corrono e sudano fra i compagni, sul campo di Vinovo. Gli amici li ricordano così.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    Con Il Popolo Palestinese
    Data Registrazione
    02 Nov 2005
    Località
    IL DOMANI APPARTIENE A NOI
    Messaggi
    26,696
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking Le vittorie che piacciono a me

    Juve, una vittoria al veleno
    I bianconeri passano a Bologna con un gol fantasma di Zalayeta: il pallone non aveva varcato la linea. Nel primo tempo, negato un rigore a Marazzina, steso in area da Buffon
    BOLOGNA, 19 dicembre 2006 - Tre punti al veleno per la Juve, che sbanca il Dall'Ara di Bologna dopo 90' che lasceranno una lunga scia di polemiche. Un gol fantasma di Zalayeta e un rigore negato a Marazzina gettano parecchie ombre sul successo bianconero. Ma il tabellino, alla fine, dice 1-0 per la squadra di Deschamps.
    Il primo tempo del Dall'Ara fa contenti i tifosi del Bologna, che vedono la loro squadra lottare alla pari contro la più forte corazzata del campionato. Applaudono anche quelli sistemati nella curva Andrea Costa, entrati a partita già in corso per protestare contro il sistema calcio. Ulivieri schiera Brioschi e Smit ai lati della difesa, mandando Daino e Manfredini a sedersi in panchina. Deschamps inserisce Zebina tra i titolari e rinuncia a Birindelli. Solo per 43', però: perché poi Camoranesi accusa un risentimento muscolare e l'ex empolese fa il suo ingresso in campo, per sopperire all'ennesimo infortunio tra i bianconeri.
    Il Bologna parte forte e, dopo un paio di occasioni potenziali, avrebbe quella giusta per passare in vantaggio al 22': Zauli trova il taglio di Marazzina che lascia fermo Boumsong, Buffon esce un attimo in ritardo e tocca l'attaccante rossoblù. Contatto leggero, ma poco conta: Messina avrebbe dovuto concedere il rigore, che invece nega. Un istante dopo, il portiere della Nazionale si oppone con un grande intervento al destro potente dello scatenato Bellucci, che si fa nuovamente beffe di Boumsong. Dopo aver sbandato, la Juve si ricompatta e cresce un pochino. Ma è tradita dal suo capitano, che spreca da pochi passi il pallone dell'1-0 cercando un difficile tiro al volo. In precedenza, Zalayeta aveva impegnato Antonioli con un destro dalla distanza. Del Piero si riscatta poco dopo con una bella azione personale (dribbling e passaggio al centro), ma l'azione bianconera sfuma e si va al riposo a reti inviolate.
    Nel secondo tempo, la Juve parte con un piglio ben diverso. Mentre i tifosi del Bologna espongono valanghe di striscioni più o meno ironici sui passati scudetti bianconeri, gli uomini di Deschamps premono sull'acceleratore. Zanetti e due volte Boumsong sbattono su un bravissimo Antonioli e sulla difesa bolognese. Entra in campo anche Trezeguet per Del Piero e, poco prima della mezz'ora, la Juve passa. Purtroppo lo fa nel modo peggiore, cioè con un gol che di fatto non c'è: Zalayeta controlla un lancio in area, probabilmente con un braccio, e poi tira contro la traversa. Il pallone rimbalza sulla linea e non la supera interamente, ma il guardalinee invita Messina a concedere l'1-0. Inutili le proteste di Bellucci e compagni. L'assalto finale dei rossoblù produce pochi frutti e per la Juve arriva una vittoria tra le polemiche, che la porta in vetta alla classifica insieme a Napoli, Genoa e proprio allo sfortunatissimo Bologna.
    -------------------------------------------------------------
    Poichè ritengo un furto i 9 punti di penalità questi 3 punti eventualmente regalateci li considero dovuti e per saldare il conto spero di battere il Napoli con un gol in netto fuorigioco.
    Per il resto,come sempre quando gli episodi riguardano la Juve titoloni in prima pagina,quando ci danneggiano come a Genova o a Napule,tutto passa sotto silenzio.
    Questa è la vittoria più bella di questa stagione,amo vedere la Juve odiata dagli avversari e non simpatica come la vorrebbe Cobollo(a proposito,diranno che l'arbitro ha la sudditanza per Cobolloo per Lapo?)

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    11 Jan 2004
    Località
    Los Angeles, CA
    Messaggi
    11,430
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BOY74 Visualizza Messaggio
    Questa è la vittoria più bella di questa stagione,amo vedere la Juve odiata dagli avversari e non simpatica come la vorrebbe Cobollo(a proposito,diranno che l'arbitro ha la sudditanza per Cobolloo per Lapo?)
    Mi hai preso il tempo.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-08-12, 11:39
  2. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 14-08-12, 08:40
  3. Risposte: 70
    Ultimo Messaggio: 30-07-12, 18:03
  4. Clandestini, linea dura della Moratti: "Perquisizioni anche senza mandato"
    Di 100% Antikomunista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 19-03-10, 17:45
  5. Risposte: 130
    Ultimo Messaggio: 24-12-07, 02:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226