User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Euroregione Insubrica?

  1. #1
    l'occasione fa l'uomo italiano
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    2,814
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Euroregione Insubrica?

    Stavo cercando di informarmi sulle euroregioni in corso di costituzione, e surprise surprise ho trovato a questa pagina
    http://www.answers.com/topic/list-of-euroregions

    che esisterebbe una euroregione insubrica. Quale migliore trampolino di lancio per lo sviluppo di un'autonomia politica, amministrativa e economica per la Lombardia? Naturalmente è l'unica euroregione senza un link ad una pagina web. Mi volete dire che l'euroregione insubrica, fondata nel 1995 è stata lasciata finire in vacca dai nostri eroi padani e dai nostri grandissimi governatori ciellini? Mentre Friulani, giuliani e triveneti in generale si muovono dietro a Illy, noi qua aspettiamo lo Spirito Santo? Voi ne sapete niente?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Si tratta della Regio Insubrica, che però riunisce solo le provincie dell'Insubria settentrionale.

    La lista che hai preso tu viene da Wikipedia. Se infatti vai qui:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Lista_di_euroregioni
    troverai il file aggiornato.

    Il sito della Regio è: http://www.regioinsubrica.org/

    Ciao

  3. #3
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Un vecchio articolo del 2000.



    L'Insubria si fa da sé i cartelli stradali

    --------------------------------------------------------------------------------

    Saranno probabilmente di colore marrone, come quelli turistici, i cartelli posti su strade e autostrade della provincia nelle zone di confine fra la Regio Insubrica e il resto del mondo. Alla decisione di contraddistinguere il territorio transfrontaliero in maniera manifesta la commissione addetta della Comunità di lavoro, cui partecipano i rappresentanti ticinesi, del Verbano Cusio Ossola e delle province di Como e Varese, è giunta nella sua ultima riunione di fine giugno.
    Una maggiore visibilità della Regio Insubrica e dunque una sua valorizzazione, sono fra le motivazioni che hanno guidato l'iniziativa e alla cui realizzazione lavorerà una commissione tecnico-politica che si curerà dell'omogeneità di tutta la segnaletica.

    In tutto i cartelli che segneranno i confini insubrici saranno venticinque, a Varese sette, di cui uno sicuramente sull'autostrada dei Laghi per una spesa a carico della provincia di circa nove milione.

    I dettagli tecnici, che potrebbero essere il colore, la lingua da utilizzare sui cartelli, dialetto italiano, oppure entrambi nonché i punti strategici in cui posizionarli, saranno l'oggetto della prossima riunione che si terrà il ventotto agosto prossimo. A fine settembre si dovrebbe arrivare alla decisione di massima del comitato direttivo, mentre l'esecuzione finale è prevista per per il 2001.

    Ma al prossimo incontro, in cui ciascun rappresentante si incaricherà di presentare un progetto tecnico, la provincia di Como arriverà con qualcosa in più, un piccolo esperimento locale, con il quale l'Amministrazione lariana ha in qualche modo precorso i tempi, spiazzando anche lo stesso assessore provinciale alla viabilità Modesto Verderio.

    A Rovello Porro, ultimo comune della provincia di Como in direzione Milano, sulla strada provinciale il confine insubrico è già annunciato da un cartellone, installato dalla Provincia qualche settimana fa. È marrone, oltre al Simbolo della Regio Insubrica reca più in basso la doppia dicitura "Provincia di Como" e "Provincia de Comm".

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    I cartelli marrone ci sono anche da noi, per i toponimi in Friulano. A parte che si tratta di un particolare insignificante, perchè ai più sfugge l' intento che ci può essere dietro, io li metterei dello stesso colore di quelli in toscano. Ed anche delle stesse dimensioni. In marrone sembrano segnali turistici.

  5. #5
    l'occasione fa l'uomo italiano
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    2,814
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E portare i cartelli giù fin dopo Abbiategrasso? e su fino alla Valsesia? In poche parole: se la prendessimo in mano noi questa euroregione con le ragnatele? L'Unione Europea dà finanziamenti per queste cose e i finanziamenti sono competitivi. Non è detto che li prendano i villeggianti della politica itagliona.

    Io non so come arriveremo alla libertà, ma tutte le vie che destabilizzano lo status quo e che non richiedono la violenza sono utili e da perseguire, per la miseria.

  6. #6
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,700
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Qualsiasi cosa è buona per la causa Insubre ...
    La Regio Insubria con Canton Ticino, Varese, Como, Verbania esiste già per accordi transfrontalieri ... per cultura e politica bisogna avere molta pazienza!

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,806
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Milano non c'è nella regione Insubrica? Non vi sembra un'assurdità dal punto di vista culturale e linguistico?

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da semipadano Visualizza Messaggio
    se la prendessimo in mano noi questa euroregione con le ragnatele? L'Unione Europea dà finanziamenti per queste cose e i finanziamenti sono competitivi. Non è detto che li prendano i villeggianti della politica itagliona.
    Hai perfettamente ragione. Se andrete per questa via, la sinergia tra di noi sarà completa e potremo scambiarci testimoni, operatori culturali, esperienze e...sentenze!
    Avanti così!

  9. #9
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    Milano non c'è nella regione Insubrica? Non vi sembra un'assurdità dal punto di vista culturale e linguistico?
    Assolutamente sì. Ricordo a proposito dei rapporti fra amministratori e Insubria il comunicato di Domà Nunch emesso alcune settimane fa (lo potete trovare anche nella pagina 2 del numero corrente de El Dragh Bloeu).

    Purtroppo la Regio Insubrica è un'entità che fin'ora ha messo in campo ben poche iniziative e in ambiti ristretti, e parte già monca di mezza Insubria, contribuendo alla ormai diffusa contraddizione secondo cui l'Insubria sarebbe "la regione dei Laghi".

    L'unica soluzione per l'Insubria è la costituzione di un vasto movimento d'opinione per il riconscimento e la tutela di questa terra.

    www.ElDraghBloeu.com

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Jean Visualizza Messaggio
    L'unica soluzione per l'Insubria è la costituzione di un vasto movimento d'opinione per il riconscimento e la tutela di questa terra.

    www.ElDraghBloeu.com
    Concordo pienamente. Se ci sono opportunità anche per voi, bisognerebbe coglierle al volo. La via culturale che indichi è secondo me la più adatta allo scopo. Ecco, su queste cose vedo grandi opportunità di Collaborazione: bisogna far capire alla gente che i confini politici sono cose artificiali, destinate a scomparire in un' UE destinata a crescere.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Lega: nasce la fondazione insubrica Carlo Cattaneo
    Di carlomartello nel forum Lega
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-03-10, 17:53
  2. Per i metallari dell'area Insubrica (e non)
    Di FdV77 nel forum Padania!
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 13-12-07, 07:19
  3. Regio Insubrica e il futuro dell'Europa
    Di Bèrghem nel forum Padania!
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-06-05, 15:17
  4. Euroregione
    Di Mitteleuropeo nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-11-04, 14:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226