User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Assaggi di giustizia talmudica

    Maurizio Blondet
    28/12/2006
    Immaginate di essere arrestati sotto l'accusa di complicità in terrorismo.
    In tribunale, apprendete che l'accusa si basa sulla testimonianza di due persone che vi hanno segnalato all'autorità giudiziaria.
    Ma chi sono i due testimoni che vi stanno rovinando?
    Il giudice non rivela la loro identità, per «la loro sicurezza».
    Il vostro avvocato non ha il permesso di contro-interrogarli.
    Non avete nessuna possibilità di essere messo a confronto con i vostri accusatori, per cercare di dimostrare che vi calunniano.
    In pratica, non potete difendervi.
    Immaginate?
    Questa non è fantasia, bensì la realtà giudiziaria in corso negli Stati Uniti.
    A Chicago, un giudice ha consentito a due agenti israeliani dello spionaggio di testimoniare contro due arabo-americani, che gli israeliani accusano di essere finanziatori di Hamas (catalogata in USA come organizzazione terroristica).
    I due agenti sionisti hanno potuto elevare l'accusa sotto pseudonimo.
    Il giudice, di nome Amy St.Eve, ha sancito che il delicato mestiere delle due spie ebraiche richiede l'anonimato per la loro sicurezza, e che il diritto di conoscere l'identità dei testimoni a carico «non è assoluto». (1)
    La stessa cosa sta accadendo a Dallas.
    L'amministrazione Bush ha trascinato in giudizio sette dirigenti della più importante organizzazione islamica d'assistenza americana, la Holy Land Foundation for Relief and Development, che raccoglieva fondi per i palestinesi, fino a quando è stata liquidata d'autorità con l'accusa di aiutare Hamas.
    Anche lì, i testimoni a carico sono due agenti israeliani, e il giudice vuole farli deporre anonimamente, a porte chiuse.
    Gli avvocati difensori si battono disperatamente per impedirlo.



    Dà loro qualche speranza il fatto che a Miami, il tribunale ha rigettato la testimonianza di sei agenti di polizia israeliani in un caso di traffico di ecstasy - anche se in realtà gli accusati sono essi stessi israeliani, criminali comuni, e dunque il rifiuto dei testimoni a carico sembra pensato apposta, in questo caso, per salvare alcuni delinquenti del popolo eletto.
    Il capo della banda degli spacciatori si chiama infatti Zeev Rosenstein.
    In realtà, esiste una sentenza della Corte Suprema, emessa due anni fa, che sancisce il diritto per l'imputato di conoscere i nomi dei suoi accusatori, in modo che i suoi avvocati possano contro-interrogarli e vagliare in aula la credibilità dei testimoni.
    La sentenza è stata scritta dal più falco dei giudici supremi, Antonin Scalia (gli altri l'hanno firmata all'unanimità), e dice fra l'altro: «Esonerare dal contro-interrogatorio con la motivazione che il testimone è 'ovviamente affidabile' è molto vicino dall'esonerare dal dibattimento adducendo la motivazione che l'imputato è 'ovviamente' colpevole».
    Ma questa sentenza è stata pronunciata per un caso di omicidio, in cui il testimone d'accusa era un poliziotto goy.
    Varrà la stessa norma anche quando i testimoni d'accusa sono spie ebre?
    O saranno ritenute «ovviamente affidabili» in quanto ebrei?
    Naturalmente l'innovazione giuridica dei testimoni segreti vìola il diritto elementare alla difesa contro accuse ingiuste e inventate, sancito dalla costituzione americana, sesto emendamento.
    Ma è perfettamente coerente alla legge talmudica applicata alle razze inferiori.
    Non si può, per principio, chiamare gli eletti a dimostrare la loro buona fede, né metterla in dubbio in alcun modo.
    E' antisemitismo e, probabilmente, negazione della Shoah.



    Così, per esempio, la perfetta prova della buona volontà giudaica di arrivare a un accordo di pace è stata ancora una volta confermata: il governo sionista ha autorizzato un nuovo insediamento in Cisgiordania.
    Ciò infrange una promessa fatta poco prima a Washington, di cessare di occupare con colonie ebraiche altra terra dei palestinesi, o almeno di interrompere per un poco il popolamento con furto di terreni.
    Per adesso si sono insediate nella terra altrui 23 famiglie, ma saliranno ad un centinaio nelle prossime settimane. (2)
    Ciò è perfettamente giusto secondo il Talmud: gli animali parlanti non hanno alcun diritto.
    «Non avrai pietà di loro», come prescrive la Bibbia.
    E se protestano, possono essere trascinati davanti a tribunali noachici, dove i giudici li condanneranno sulla base di testimonianze anonime rilasciate da spie e provocatori israeliani col volto coperto.
    E' un assaggio del «mondo a venire», del regno mondiale d'Israele promesso al popolo eletto.
    Dal punto di vista di una vecchia religione, sarebbe qualcosa di simile al tribunale dell'Anticristo, formato apposta per rendere ingiustizia all'innocente.
    Ma è una religione abbandonata, ormai superata, a dire questo.
    Ora sorge un altro sole, un altro dio.

    Maurizio Blondet




    --------------------------------------------------------------------------------
    Note
    1) Greg Krikorian, «Anonymous testimony pushes limits», Los Angeles Times, 26 dicembre 2006.
    2) Ravi Nessman, «Israel settlement break promise to US», Associated Press, 26 dicembre 2006.





    Copyright © - EFFEDIEFFE - all rights reserved.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Apr 2006
    Località
    "...dalla perplessità e dallo scoramento si esce soltanto con l'azione. Quale poi debba essere quest'azione ce lo indicano, giorno per giorno, le necessità del momento e le esigenze dell'ora.
    Messaggi
    807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Una sola moneta
    Una sola razza
    Un solo stato
    Una sola religione
    Una sola legge=talmud

  3. #3
    kalashnikov47
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da greenlucifer Visualizza Messaggio
    Una sola moneta
    Una sola razza
    Un solo stato
    Una sola religione
    Una sola legge=talmud
    Ecco dove vuole condurci il pensiero mondialista-massonico.

 

 

Discussioni Simili

  1. Giustizia!!!!ma quale giustizia?
    Di flo nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-05-11, 22:11
  2. Giustizia che fa politica non fa giustizia.
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-11-09, 20:47
  3. La giustizia funziona - i familiari di Meredith: Giustizia è fatta
    Di libpensatore nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-10-08, 07:13
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-06-04, 16:13
  5. Giustizia atlantica, giustizia italiota, giustizia criminale
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-06-03, 11:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226