User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    ANTICOMUNISMO E' LIBERTA'
    Data Registrazione
    27 Oct 2006
    Messaggi
    135
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito il c.c.d. centro cristiano democratico

    Centro Cristiano Democratico




    Il Centro Cristiano Democratico (CCD) era un partito politico italiano, fondato la mattina del 18 gennaio 1994 da esponenti moderati della Democrazia Cristiana che rifiutarono di aderire al nuovo Partito Popolare Italiano (fondato nel pomeriggio dello stesso giorno), come Pier Ferdinando Casini (che ne diviene il segretario), Clemente Mastella (presidente) e Francesco D'Onofrio.




    Elezioni politiche del 1994: il Polo al governo

    Da lì a poco il CCD si schiera con il polo di centrodestra: nel 1994 partecipa alle elezioni politiche nell'ambito delle coalizioni del Polo delle Libertà e del Polo del Buon Governo, che vince le elezioni e dà origine al Governo Berlusconi I, che cadrà tuttavia dopo pochi mesi a causa della sottrazione dell'appoggio da parte della Lega Nord.
    Si costituisce un governo tecnico, guidato da Lamberto Dini, e di pari passo nascono (da un'altra scissione nel PPI) i Cristiani Democratici Uniti (CDU) che intensificheranno sempre di più i rapporti col CCD, qualificandosi come le due componenti centriste della coalizione.

    Elezioni politiche del 1996: si stringono i rapporti con il CDU

    Si svolgono le elezioni politiche del 1996: il CCD costituisce, insieme a Forza Italia, AN e CDU la coalizione del Polo per le Libertà, ponendo delle pregiudiziali su temi come droga e aborto quando Berlusconi decide di scendere a patti con Marco Pannella e i Radicali per l'appoggio al governo in caso di vittoria.
    Il Polo perde le elezioni, viene costituito il governo dell'Ulivo con a capo Romano Prodi: il CCD, come naturalmente gli altri partiti del centrodestra, è all'opposizione e costituisce un gruppo parlamentare unico insieme ai colleghi del CDU. Più tardi, nel febbraio del 1997, si crea qualche tensione fra le due componenti centriste: Buttiglione e il suo CDU si sentono discriminati e divorziano dal CCD aderendo al gruppo parlamentare misto.

    La rottura fra Casini e Mastella: la nascita dell'UDR

    Un anno dopo, a febbraio del 1998, è momento di scissioni nel CCD: Mastella abbandona il partito e fonda i Cristiani Democratici per la Repubblica che poi aderiscono, con il CDU, alla nuova formazione politica proposta da Francesco Cossiga, l'Unione Democratica per la Repubblica (UDR). Casini e il grosso del partito, contrari al contenitore UDR, rimangono al loro posto ribadendo la loro alleanza con Forza Italia e il Polo di centrodestra.
    Intanto, cade il Governo Prodi I e il timone passa nelle mani di Massimo D'Alema che riceve la fiducia dal Parlamento (anche con l'appoggio dell'UDR). Casini denuncia i "traditori", suoi ex colleghi di partito passati con l'UDR: "Questo governo nasce con la rappresentanza di un milione di nostri elettori".

    Il quadro si ricompone: CCD nel Polo, Mastella nell'Ulivo

    Il CCD vive un momento di fibrillazione, ma le cose si calmano all'inizio del 1999 quando, a seguito dello sfaldamento dell'UDR, il CDU si riavvicina al Polo, ma Mastella non torna sui suoi passi e preferisce piuttosto fondare un nuovo partito, l'UDEUR, che poi aderirà al centrosinistra.
    Si svolgono le elezioni europee (13 giugno 1999), il CCD raccoglie circa 800 mila voti a livello nazionale e si presenta con il 2,6%, superando il rinato CDU (2,1%) e la nuova formazione mastelliana (1,6%) e dimostrandosi forte soprattutto al sud e nelle isole.
    Alle regionali del 2000, il CCD partecipa alla vittoria del Polo (che si aggiudica 8 regioni su 15) attestandosi intorno al 3,4%.
    Ad agosto Andreotti propone di formare una grande coalizione di centro, che vada dal PPI a Forza Italia, e il CCD è sostenitore di questo progetto, che poi verrà ostacolato da AN e dalla Lega, gli altri alleati di Berlusconi.

    Elezioni politiche del 2001: nascono le liste del Biancofiore

    Il CCD lavora dunque al rilancio della coalizione e partecipa alla fondazione (insieme a Forza Italia, AN, CDU, Lega Nord, Nuovo PSI e PRI) della Casa delle Libertà, che trionferà alle elezioni politiche del 13 maggio 2001 eleggendo Silvio Berlusconi presidente del Consiglio. A queste elezioni il CCD presenta liste comuni (per la Camera, nella quota proporzionale) con il CDU, le cosiddette liste del Biancofiore.
    Viene costituito il governo, Pier Ferdinando Casini è eletto Presidente della Camera dei Deputati, carica che mantiene per tutta la durata della legislatura. Nel governo entra anche Carlo Giovanardi come ministro per i Rapporti col Parlamento.
    La guida del partito viene assunta da Marco Follini.

    La nascita dell'UDC

    La storia del CCD termina il 6 dicembre 2002, quando le forze moderate del centrodestra (CCD, CDU e Democrazia Europea che prima non aveva aderito al Polo) decidono di fondare l'Unione dei Democratici Cristiani e Democratici di Centro (UDC), nuovo partito della politica italiana che mantiene la sua collocazione nella CdL, parte integrante dell'allora maggioranza che ha governato il Paese fino al 2006 (vedi Governo Berlusconi III). Il primo segretario politico dell'UDC è lo stesso Follini.
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Centro_Cristiano_Democratico"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    ANTICOMUNISMO E' LIBERTA'
    Data Registrazione
    27 Oct 2006
    Messaggi
    135
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    ANTICOMUNISMO E' LIBERTA'
    Data Registrazione
    27 Oct 2006
    Messaggi
    135
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


 

 

Discussioni Simili

  1. Donadi vs Tabacci: Centro Democratico a rischio
    Di Ale85 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-01-13, 21:33
  2. Il Partito Democratico troppo al centro
    Di Toscana nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 14-05-08, 10:59
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-03-08, 08:06
  4. Binetti e i DS. Il Partito Democratico e Cristiano
    Di aguas nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 119
    Ultimo Messaggio: 15-06-06, 11:46
  5. Risposte: 65
    Ultimo Messaggio: 21-01-06, 19:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225