User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Perchè pensi che stavolta berlusconi farà riforme???

Partecipanti
22. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Perchè io credo sempre a cio' che dice Berlusconi..

    4 18.18%
  • Perchè è come Napoleone... (almeno in altezza..)

    3 13.64%
  • Perchè stavolta si è liberato degli alleati "scomodi"..

    12 54.55%
  • Non lo so... a me dicono che devo votarlo, e io lo faccio..

    3 13.64%
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ad Hammamet una via per Bettino Craxi

    L'ambasciatore di Tunisia in Italia, Habib Mansour, ha oggi comunicato alla famiglia Craxi che il Presidente della Repubblica di Tunisia, Zine El Abidine Ben Alì, ha disposto l'intitolazione di una via in ricordo del presidente del Consiglio italiano, Bettino Craxi, nella città di Hammamet.
    La cerimonia ufficiale avverrà in Tunisia in occasione del settimo anniversario della scomparsa dello statista italiano, il prossimo 19 gennaio 2007.
    Questa non è la prima volta che uno spazio pubblico viene dedicato alla memoria dell’esponente socialista infatti ad Aulla , in provincia di Massa Carrara, è dedicata a lui la piazza del municipio inizialmente intitolata ad Antonio Gramsci. Il precedente sindaco di Aulla, l' on. Lucio Barani, socialista a oltranza e rimasto al capezzale di Craxi fino alla sua morte, ha pensato di intitolare metà piazza all'ex segretario del PSI.

    La notizia di una via per Bettino Craxi mi rende molto felice, fa sicuramente riflettere che sia più apprezzato all’estero che in Italia. Sul tema anche alcuni esponenti poltici italiani si sono dimostrati favorevoli affermando che “Sono maturi i tempi perchè sulla figura del leader socialista si avvii un processo in tal senso”. Dispiace, però, che a Milano città in cui Craxi ha vissuto sia stata bocciata l'intitolazione di una via a lui da chi falsamente si professa suo erede politico nel socialismo (DS) non ci rimane che sperare in alcuni componenti della giunta Moratti affinchè Milano, patria del riformismo, sia tra le prime città ad intitolare una via a Craxi.
    Relativamente alla piazza di Aulla fa molto piacere che sia stata tolta a Gramsci visto che Craxi, in vita ha combattuto contro l'egemonia comunista è questo è un modo opportuno di ricordarlo nella toponomastica.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    colgo l'occasione per lanciare un sondaggio sul tema.

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Segnalo l'iniziativa di Mimmo Palmieri , consigliere del Nuovo Psi a Napoli per dedicare una piazza della città a Craxi.

    Caro Collega/Assessore,
    l’occasione offerta dal Presidente Tunisino di intitolare una strada nella città di Hammamet a Bettino Craxi è utile per rilanciare, nel Consiglio Comunale di Napoli, l’intergruppo tra tutti i consiglieri che hanno radici nel vecchio PSI.
    Come, penso, ben ricordate Bettino fu a lungo parlamentare della Circoscrizione Napoli - Caserta e la disponibilità dichiarata dal Sindaco Iervolino offre a Napoli, capitale del Mediterraneo, un occasione storica per essere la prima città italiana ad offrire il giusto riconoscimento allo statista socialista. Penso sia superfluo sottolineare quanto, per ognuno di noi, sia importante cogliere questa opportunità che potrebbe rappresentare l’inizio di una proficua collaborazione da continuare sulle tematiche di interesse cittadino.
    E’mia intenzione presentare nel Prossimo Consiglio Comunale l’o.d.g. che Vi invio in allegato. Sarebbe motivo di soddisfazione politica presentarlo Tutti quanti insieme, con la sottoscrizione dei Consiglieri e l’adesione degli Assessori.

    Napoli 29/12/06

    Cordialmente
    Mimmo Palmieri

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Trentasette consiglieri comunali su 60 firmano l’o.d.g. proposto da Mimmo Palmieri,capogruppo NuovoPsi, per intestare una piazza di Napoli a Bettino Craxi.
    L’o.d.g. presentato oggi in Consiglio Comunale, sarà discusso e votato nella prossima seduta.
    Napoli probabilmente sarà la prima grande città italiana che ricorderà lo scomparso statista socialista, dedicandogli una piazza alla memoria.
    “ Sono molto soddisfatto” ha dichiarato Mimmo Palmieri “il gran numero di Colleghi che hanno sottoscritto l’o.d.g. e le dichiarazioni rilasciate dal Sindaco sulla stampa, colgono la portata dell’iniziativa.
    Napoli, capitale del Mediterraneo, ponte ideale tra l’Europa e L’Africa, capitale di civiltà e di tolleranza, può dare un forte segnale alla nazione intera sulla strada della pacificazione nazionale e del passaggio da una troppo lunga transizione politica ad una 2° Repubblica moderna ed adeguata alla grande sfida della Globalizazione.
    L’approvazione dell’o.d.g. da parte del Consiglio Comunale consentirà a Napoli di essere la prima grande città italiana ad affacciarsi sul balcone della 2°Repubblica.”

  5. #5
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    se il sondaggio è posto con una domanda simile ("spazio pubblico"), io sono sinceramente favorevole



    In questo caso un bello spazio pubblico a Bettino Craxi, percettore di tangenti Medusa, non glielo leva nessuno

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    MILANO: BISCARDINI (SDI), COMUNE RICONOSCA VALORE IMPEGNO DI CRAXI

    Milano, 22 gen. - (Adnkronos) - ''Non chiediamo una strada per la sua riabilitazione politica, anche perche' Craxi non ne ha bisogno. Crediamo sia giusto invece che il Comune di Milano riconosca a Craxi in quanto suo cittadino il valore del suo impegno politico nazionale e internazionale''. Lo afferma Roberto Biscardini, dell'esecutivo nazionale dello Sdi e Presidente dell'associazione milanese 'il Socialista'.
    ''Abbiamo apprezzato l'iniziativa e la coerenza di Vittorio Sgarbi -aggiunge l'esponente dello Sdi- che ha saputo distinguersi tra le incertezze e le contrarieta' che si sono manifestate sia nella CdL che nel centrosinistra. Ma se il Comune non sara' in grado di decidere in fretta saremo noi a promuovere la raccolta delle firme e la presentazione al sindaco di una petizione popolare. Sarebbe bene -conclude Biscardini- che Milano arrivasse prima di Roma e il significato politico di una strada intitolata a Craxi a Milano, va oltre qualunque altra iniziativa''.

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A Milano iniziativa popolare per dedicare una via a Bettino Craxi







    “Saranno i cittadini a chiedere al Comune di Milano attraverso una petizione popolare di intitolare una strada a Bettino Craxi.”
    Lo ha dichiarato Roberto Biscardini, dell’esecutivo nazionale dello Sdi e Presidente dell’associazione milanese “il Socialista”, che ha aggiunto:
    “Abbiamo apprezzato l’iniziativa e la coerenza di Vittorio Sgarbi, che ha saputo distinguersi tra le incertezze e le contrarietà che si sono manifestate sia nella CdL che nel centrosinistra. Ma se il Comune non sarà in grado di decidere in fretta saremo noi a promuovere la raccolta delle firme e la presentazione al sindaco di una petizione popolare.
    Sarebbe bene che Milano arrivasse prima di Roma e il significato politico di una strada intitolata a Craxi a Milano, va oltre qualunque altra iniziativa. Craxi era milanese, è stato Consigliere e Assessore al Comune di Milano e dall’esperienza politica e amministrativa iniziata in questa città è diventato primo Ministro e statista riconosciuto a livello internazionale.
    Non chiediamo – ha aggiunto Biscardini – una strada per la sua riabilitazione politica, anche perché Craxi non ne ha bisogno. Crediamo sia giusto invece che il Comune di Milano riconosca a Craxi in quanto suo cittadino il valore del suo impegno politico nazionale e internazionale.”

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 Mar 2010
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Spazio a Craxi nelle vie italiane ed alle sue idee in politica

    Il 2/7/2007 il consiglio comunale di Roma ha approvato una mozione per intitolare una via o piazza a Bettino Craxi, l’iniziativa è partita dal consigliere Fabio Sabbatani Schiuma poiché “Craxi è stato un uomo che, volente o nolente, è stato parte della nostra storia”. A ciò sono seguite diverse polemiche e soprattutto le precisazioni della giunta, che con l’assessore alla cultura ha sottolineato come non vi siano vincoli ad eseguire tale mozione. La polemica ha sorpassato le mura romane ed è stata occasione per la sinistra comunista e post, di mostrare il giustizialismo e l’odio per questo personaggio, ormai storico, in particolare sull’Unità (ex organo del PCI ed ora impegnata nella costruzione della cosa rossa), usciva un editoriale di Antonio Padellaro sull’Unità.

    Entrambi i figli di Craxi sebbene separatati dalle scelte nel bipolarismo si sono trovati concordi e felici della proposta in particolare Bobo si compiace della “decisione importante”, coglie occasione per criticare il Comune di Milano dove la stessa proposta era stata bocciata,osservando che “le istituzioni della capitale si sono dimostrati assai più sensibili”. Stefania suggerisce propone di “intestare a Bettino Craxi Largo Febo, dove ha sede l’Hotel Raphael, residenza storica di Bettino Craxi a Roma”. Qual’ora, per atto di democrazia visto il parere del consiglio, la mozione avesse seguito, Roma sarebbe la prima grande città ad aver intrapreso tale scelta.

    La questione “Craxi” non si chiude nel campo toponomastico ma la sua eredità è contesa in una vasta area fatta di partiti ed associazioni. Per uno strano destino in questo weekend successivo alla questione romana, si consuma un ulteriore scissione, dopo quelle dell’anno passato, nel Nuovo Psi il partito che maggiormente si riallaccia alla visone liberalsocialista promossa da Craxi. Le strade di De Michelis e Caldoro si sono ufficialmente divise. Dopo anni di precario equilibrio il primo ha scelto di traghettare la sua fazione nella “costituente socialista” con SDI ed altri, anche se a differenza degli altri costituenti critica il governo Prodi e specifica di adoperarsi verso un progetto liberalsociasta. Quanto a Caldoro ha deciso di collaborare con al CdL e di essere l’anima laico riformista di questa coalizione inoltre è sua intenzione rispendere spunti dal “programma di Bettino Craxi” per rilanciare l’azione politica e fare “un grande salto in avanti”. Anche per Giovine Italia associazione promossa da Stefania Craxi, il weekend è occupato da impegni politici ed in particolare nella promozione del partito unico del centro destra ma senza dimentica l’origine politica, poiché come affermato più volte “abbiamo alle nostre spalle, nei nostri cuori e nelle nostre menti gli insegnamenti di Bettino Craxi”.

    Dedicare una via a questo personaggi sarebbe un atto di correttezza, viste le grandi riforme operate dai suoi governi, l’abolizione della scala mobile per citare la più importante. Su questo tema particolarmente delicato si compatte una battaglia che solo la storia potrà dirimere con un giudizio distaccato.
    Il maggior impegno per non dimenticare spetta a chi si riconosce in quest’area e consistente nel proporre una politica concretamente liberalsocialista. Sebbene tale termine sia ultimamente di moda dopo
    la Rosa nel Pugno, in realtà ben pochi lo applicano, infatti gli eredi politici di Craxi sono impegnati in progetti piuttosto lontani da tale visone: partendo dalla “costituente socialista” di cui nulla è chiaro e che rischia di riportare i riformisti sotto il giogo dei massimalisti, neanche Giovine Italia pratica tale politica impegnandosi nella costruzione di un contenitore troppo pieno il cui legame di fondo e la visione cristiano democratica ed il forte legame al popolarismo europeo alfiere del conservatorismo. Rimane dunque da sperare che vi sia spazio per Craxi nelle vie italiane, occupate da troppi nomi immeritevoli, e sopratutto alle sue idee in politica attualmente stagnante e sterile nella difesa di se stessa.

    Emanuele Tarditi
    tratto da Pensiero Socialista

  10. #10
    radicale e cane sciolto
    Data Registrazione
    25 Feb 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Tunisia, che è un paese sovrano, il Presiente ha il diritto di disporre quel che desidera. Però qui in italia, dove sovrano è il popolo, per parte mia dico di no. Le strade andrebbero dedicate a figure che abbiano dato lustro al paese nel proprio campo di attività.

    “Craxi è stato un uomo che, volente o nolente, è stato parte della nostra storia”
    Non sottoscrivo quel "nostra", in "nostra storia".

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. I consigli da Hammamet di Craxi a Berlusconi
    Di Rasputin nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 18-01-10, 09:51
  2. 10 anni fa moriva Craxi, 3 ministri ad Hammamet
    Di Rasputin nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 70
    Ultimo Messaggio: 29-12-09, 18:40
  3. E' deceduta la mamma di Bettino Craxi. Il funerale ad Hammamet
    Di DanieleP.92 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 07-09-08, 20:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225