User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Cattolico Tradizionalista
    Data Registrazione
    19 May 2004
    Località
    Provincia di Lecce - Il mondialismo è una statua di cera, Lady U$A non mi farò mai ammagliare dalla tua bandiera
    Messaggi
    13,145
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Israele e Iran, dietro le minacce anche affari e cooperazione

    “Lo Stato che il presidente iraniano Ahmadinejad vorrebbe "estirpare dalla Terra come un cancro", un "albero marcio e morente" che sarà distrutto da una "tempesta", fornisce invece alla Repubblica degli ayatollah sementi per l'agricoltura, apprezzate macchine agricole e grandi sistemi di dissalazione dell'acqua. Perché nonostante le violente accuse e le minacce, Israele e Iran mantengono rapporti commerciali segreti e il livello dello scambio commerciale lo scorso anno ha raggiunto la quota di diverse decine di milioni di dollari. Ma non solo, nelle scorse settimane, un team di tre ingegneri è stato in visita in Iran - nei giorni di massima tensione per la crisi dovuta all'annuncio dell'arricchimento dell'uranio da parte iraniana - per contibuire alla ricostruzione di alcune infrastrutture danneggiate dal terremoto a Busher, dove è attivo uno dei siti nucleari "sospetti" degli ayatollah.
    "Siamo stati accolti molto calorosamente da alcuni esponenti del governo, nessuna ostilità da parte dei nostri ospiti", ha raccontato ieri al quotidiano Yedioth Ahronot il capo missione, alla sua quinta visita in Iran. I tecnici, di cui il giornale non ha rivelato i nomi, sono entrati in Iran con speciali documenti di viaggio emessi a favore di una compagnia olandese.
    "Siamo rimasti stupiti anche noi del divario che c'è fra lo scontro fra Israele e Iran e invece i rapporti economici fra i due Stati, che potremmo valutare in decine e decine di milioni di dollari l'anno", racconta sempre uno dei tecnici israeliani.
    Stando alle stime del giornale negli ultimi anni i rapporti commerciali bilaterali "hanno conosciuto una vera e propria fioritura". Nella gran parte dei casi si tratta di prodotti agricoli, comprati attraverso Paesi terzi. L'Iran acquista sementi per le coltivazioni di pomodori, peperoni e cetrioli. Ma sono molto richiesti anche i macchinari per la lavorazione dei cotone e i sistemi di dissalazione dell'acqua.
    Ma le sorprese nel racconto del capo-missione israeliano non finiscono qui. "Appena arrivati a Teheran", racconta, "siamo stati accolti da un funzionario del governo, che ci ha accompagnato in un lussuoso hotel poco distante dal quartiere ebraico della città. Naturalmente siamo stati scortati dagli uomini della sicurezza iraniana per tutto il soggiorno". Non sono mancate situazioni paradossali. Lo scopo della missione era esaminare i danni provocati ad alcune infrastrutture nella zona di Busher, dove c'è un sito nucleare "sospetto", costruite da una società edile israeliana ai tempi dello Shah. "Uno dei nostri accompagnatori, che parlava bene inglese, quando siamo arrivati nella zona ci ha detto: "C'è anche qualcos'altro qui a Busher, ma questo non dovrebbe essere certo una sorpresa per voi".
    Della vita di tutti i giorni a Teheran gli israeliani hano ricavato un'immagine ben diversa da quella che arriva attraverso le tv. "La sera uscivamo e nonostante l'impostazione islamica integralista dei suoi leader, la vita notturna nella capitale è simile a quella delle città occidentali. Ci sono un sacco di ragazzi giovani fuori dei disco-pub, dentro le ragazze si tolgono il velo e ballano in blue-jeans". La delegazione si è poi trovata a viaggiare in Iran durante le celebrazioni della Pesach, la Pasqua ebraica che è stata festeggiata - raccontano sempre gli ingegneri - con la comunità ebraica di Teheran, che comprende circa 26 mila persone. "Loro sapevano che venivamo da Israele, ma l'argomento non è mai stato toccato. Abbiamo mangiato insieme i cibi tradizionali ebraici, bevuto buon vino; c'era tutto quel che serve per una vera Pesach. Gli ebrei di Teheran vivono normalmente, sono impegnati nel commercio, hanno le loro sinagoghe. Certo, da quando c'è il nuovo presidente l'atmosfera è più tesa e le autorità hanno messo sotto controllo le sinagoghe"”.
    (Fabio Scuto, Israele e Iran, dietro le minacce anche affari e cooperazione, La Repubblica, 24 aprile 2006, pag.12), La Repubblica, 24 aprile 2006, pag.12)
    Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale niente lui.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    kalashnikov47
    Ospite

    Predefinito

    Sapete cosa vi dico? Comincerò a fidarmi degli sciiti quando cominceranno a sparare contro gli americani.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,794
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kalashnikov47 Visualizza Messaggio
    Sapete cosa vi dico? Comincerò a fidarmi degli sciiti quando cominceranno a sparare contro gli americani.
    vuoi vedere che i primi a saltare saranno i siriani anzichè l'iran? E se non fossa stato per hezbollah i carri armati israeliani avrebbero fatto un giro a damasco ........

  4. #4
    Idealismo da bere
    Data Registrazione
    18 Apr 2009
    Località
    Quaternario
    Messaggi
    9,549
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito

    effettivamente la cosa è inquietante...è proprio vero che al giorno d'oggi non ci si può fidare di nessuno

  5. #5
    kalashnikov47
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ken il warriero Visualizza Messaggio
    vuoi vedere che i primi a saltare saranno i siriani anzichè l'iran?

    O la sensazione che sarà così.

    E mi viene anche il dubbio che abbiamo perso un sacco di tempo a scrivere di attacchi atomici e non, contro l'Iran da parte degli Usraeliani. Anche se, gli usraeliani non hanno mai nascosto (anzi, hanno pubblicizzato) piani militari e minacce a Teheran.
    Insomma, l'impiccagione di Saddam ha squarciato il velo dietro il quale si nasconde una realtà inquietante.

  6. #6
    kalashnikov47
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Akritas Visualizza Messaggio
    effettivamente la cosa è inquietante...è proprio vero che al giorno d'oggi non ci si può fidare di nessuno
    Già. Noi che siamo gli ultimi fruitori della catena della comunicazione, crediamo a cose che poi si dimostrano false o distorte. La menzogna satanica ha raggiunto vette di tale sofisticazione che anche il più abile degli analisti non riesce a districarsi.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,794
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kalashnikov47 Visualizza Messaggio
    Anche se, gli usraeliani non hanno mai nascosto (anzi, hanno pubblicizzato) piani militari e minacce a Teheran.
    .
    pubbliccizzato, appunto hanno bisogno di prendere tempo,dal punto di vista politico è più probabile che russia e siria vadano d'accordo piuttosto che con l'iran, che è sempre uno stato teocratico, l'iran si è tenuto gli aerei che saddam fece atterrare nella prima guerra del golfo , per salvarli dalla minaccia americana , i furbastri e imbecilli , governanti iraniani pensano di aver da guadagnare a che la siria cada per usraele è piu facile papparsi il boccone sira che iran , se la campagna in libano non fosse stata disastrosa , vedevi adesso.........

  8. #8
    Mujâhid_Jihâd
    Ospite

    Predefinito

    Disinformatsija Mondialista, l'Iran è l'unico paese del mondo a non avere nulla, ma proprio nulla, a che fare con l'entità sionista. Gli sciiti sono i più ferrei sostenitori del boicottaggio delle merci israeliane (cod. a barre 729).

    Vogliamo parlare invece delle sanzioni U$raeliane contro l'Iran che Putin e la Russia hanno sottoscritto ?

  9. #9
    Idealismo da bere
    Data Registrazione
    18 Apr 2009
    Località
    Quaternario
    Messaggi
    9,549
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mujahid_Jihâd Visualizza Messaggio
    Disinformatsija Mondialista, l'Iran è l'unico paese del mondo a non avere nulla, ma proprio nulla, a che fare con l'entità sionista. Gli sciiti sono i più ferrei sostenitori del boicottaggio delle merci israeliane (cod. a barre 729).

    Vogliamo parlare invece delle sanzioni U$raeliane contro l'Iran che Putin e la Russia hanno sottoscritto ?


    spero tu abbia ragione. comunque anche a me Putin convince poco...ha fatto e sta facendo del bene alla Russia, ma dubito che ci si possa fidare di lui come alleato contro USraele...forse è solo un opportunista e nulla più

  10. #10
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Calma ragazzi.
    Non bisogna lasciarsi prendere dallo sconforto per qualche accordo sottobanco di ordine secondario.
    Perchè se fosse vero che non ci si può fidare neanche più di Putin, è la fine!
    Non ci sarebbe più alcuna speranza per l'Europa: il destino sarebbe già segnato.
    Infatti, anche con tutta la buona volontà e passione, purtroppo non ci sarebbero le condizioni e la forza necessaria per sperare in una Europa dei popoli.
    Ci si dovrebbe rassegnare al dominio assoluto dell'attuale Unione Europea di Bruxelles cioè ad un sistema dove i popoli (e non solo i popoli ma anche gli individui) non contano un cazzo.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Iran: Ministro Difesa Vahidi, ‘le minacce di Israele sono ridicole’
    Di RadioItaliaIRIB nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-02-12, 22:16
  2. Iran/ Israele dietro esplosione ad arsenale
    Di ----- nel forum Politica Estera
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 15-11-11, 13:17
  3. Risposte: 564
    Ultimo Messaggio: 05-02-07, 18:18
  4. Alcune delle minacce di Israele all'Iran
    Di Basiji nel forum Politica Estera
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 07-11-05, 10:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226