User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Aug 2006
    Località
    Reggio Emilia: Triangolo Rosso. Ma con sangue partenopeo dunque ellenico, dunque aryo
    Messaggi
    1,786
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito UN REGISTA EBREO RIDE DI HITLER. SEI MILIONI SONO UNA BARZELLETTA?(tgcom.mediaset.it)



    Arriva nelle sale l'11 gennaio la pellicola diretta dal regista ebreo Dani Levy "Mio Fuhrer: La vera autentica verità su Adolf Hitler". La pellicola raffigura il dittatore come un uomo isterico, debole, mammone, dedito alla droga e soprattutto impotente. Nel ruolo di Hitler il comico Helge Schneider. Il regista ha confessato che fonte di ispirazione importante per la creazione di questa commedia è stata "La vita è bella" di Roberto Benigni.

    "Benigni ha fatto esattamente quello che io avevo sempre trovato giusto - ha detto Levy, in una recente intervista al domenicale della Frankfurter Allgemeine Zeitung - Anche se all'inizio dopo avere visto il suo film ero insicuro. Quasi quasi mi sembrava un banalizzare l'esperienza dei lager. Ma prima reazione non e' durata a lungo: 24 ore dopo avere visto La Vita è bella ho cominciato a sentire come quel film mi aveva cambiato. Ed ho capito che era una sfida estremamente coraggiosa, una vera e propria irruzione in un'area coperta da tabù" . "Mio Fuhrer", secondo le intenzioni di Levy, va dichiaratamente contro corrente rispetto ai serissimi documentari storici su Hitler prodotti negli ultimi tempi.

    Per il regista Levy il fatto di essere di discendenza ebraica e nazionalità svizzera aiuta a sfuggire all'accusa di fare apologia del fascismo, ed il fatto che per la prima volta anche in un film tedesco si rida di Hitler non giustifica comunque nulla di quello che è avvenuto durante il Terzo Reich.
    Arriva nelle sale l'11 gennaio la pellicola diretta dal regista ebreo Dani Levy "Mio Fuhrer: La vera autentica verità su Adolf Hitler". La pellicola raffigura il dittatore come un uomo isterico, debole, mammone, dedito alla droga e soprattutto impotente. Nel ruolo di Hitler il comico Helge Schneider. Il regista ha confessato che fonte di ispirazione importante per la creazione di questa commedia è stata "La vita è bella" di Roberto Benigni.

    "Benigni ha fatto esattamente quello che io avevo sempre trovato giusto - ha detto Levy, in una recente intervista al domenicale della Frankfurter Allgemeine Zeitung - Anche se all'inizio dopo avere visto il suo film ero insicuro. Quasi quasi mi sembrava un banalizzare l'esperienza dei lager. Ma prima reazione non e' durata a lungo: 24 ore dopo avere visto La Vita è bella ho cominciato a sentire come quel film mi aveva cambiato. Ed ho capito che era una sfida estremamente coraggiosa, una vera e propria irruzione in un'area coperta da tabù" . "Mio Fuhrer", secondo le intenzioni di Levy, va dichiaratamente contro corrente rispetto ai serissimi documentari storici su Hitler prodotti negli ultimi tempi.

    Per il regista Levy il fatto di essere di discendenza ebraica e nazionalità svizzera aiuta a sfuggire all'accusa di fare apologia del fascismo, ed il fatto che per la prima volta anche in un film tedesco si rida di Hitler non giustifica comunque nulla di quello che è avvenuto durante il Terzo Reich.


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Apr 2006
    Località
    "...dalla perplessità e dallo scoramento si esce soltanto con l'azione. Quale poi debba essere quest'azione ce lo indicano, giorno per giorno, le necessità del momento e le esigenze dell'ora.
    Messaggi
    807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Strano che non abbia vinto l' oscar come Benigni.
    Non c'e' niente di meglio che un po' di propaganda giudaica, magari denigrando il nazismo, per vincere quel premio.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sei milioni di che?

  4. #4
    Hrodland
    Ospite

    Predefinito

    Come fa un regista patetico ed insinificante a diventare famoso in tutto il mondo? Basta che faccia una stronzata antinazista, e subito diventa uno dei "grandi"...

  5. #5
    DaBak
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Der Wehrwolf Visualizza Messaggio
    sei milioni di che?

    intendeva 6 miliardi!!!

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ..ah ecco...

  7. #7
    kalashnikov47
    Ospite

    Predefinito

    Ora con il nazismo, visto che no sono riusciti a seppellirlo totalmente, passano alla fase 2: quella della satira. Tentano dunque, dopo averlo demonizzato, di ridicolizzarlo.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 Jun 2006
    Località
    Feudo de Bèrghem
    Messaggi
    525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Più denigrano il Fuhrer e più mi rendo conto di che grande persona era.
    In questo mondo sotto sopra bisogna prendere gli insulti come conseguenti elogi.

  9. #9
    kalashnikov47
    Ospite

    Predefinito

    Avete notato una cosa? Di solito prima, quando si parlava di Hitler e delle sue inclinazioni sessuali, si diceva che avesse tendenze omosessuali, da quando essere gay è trendy, hanno cambiato tattica. Ora, nel film del regista ebreo, è impotente.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,792
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kalashnikov47 Visualizza Messaggio
    Avete notato una cosa? Di solito prima, quando si parlava di Hitler e delle sue inclinazioni sessuali, si diceva che avesse tendenze omosessuali, da quando essere gay è trendy, hanno cambiato tattica. Ora, nel film del regista ebreo, è impotente.
    tra un po diranno che fu un uboat ad affondare il titanic

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. L'ebreo salvato da Hitler
    Di Cattivo nel forum Storia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-11-11, 14:29
  2. Berlusconi racconta una barzelletta su Hitler
    Di ReazioneNera nel forum Destra Radicale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 13-09-10, 16:08
  3. In Israele il nipote di Hitler "Così sono diventato ebreo"
    Di oggettivista nel forum Politica Estera
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 26-08-10, 21:23
  4. Iran: Hitler era ebreo
    Di Zefram_Cochrane nel forum Politica Estera
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 29-01-07, 02:24
  5. hitler era ebreo
    Di ^asceta^ nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-07-03, 00:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226