User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 48
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    03 Jun 2010
    Messaggi
    209
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Eravamo in mille - il falso della Storia

    Da questa sera, è fortunatamente solo per due giorni, in occasione del bicentenario della nascita di Garibaldi, ci verrà riproposto il falso storico peccato originario della nostra cara Italia.

    Là dove esistono pagine oscure della nostra storia sarebbe meglio il silenzio invece di continuare a raccontarci frottole.
    Ad oggi, dopo 146 anni, l'Italia è l'unico stato europeo in cui ancora non si è formata una vera identità nazionale.
    Tutti noi continuiamo a non sentirci veramente Italiani. Ci sentiamo padani, meridionali, veneti, papalini ma non italiani. La storia scorre nel sangue dei popoli e non si inculca con la falsità e la menzogna.
    Se ci raccontassero finalmente la vera stroia ognuno di recupererebbe la propria identità e dignità, e forse, da quel momento, potremmo tutti concorrere alla nascita della nazione italiana.

    A quello che dico fanno da testimonianza anche le varie discussioni, presenti su questo forum, nate dal pluri omicidio di Erba.

    Perchè la Rai non trasmette film di verità storica come L'Eredità della Priora di Carlo Alianello invece di propinarci, con i bellocci di turno, il solito falso storico?

    ReLazz (all'epoca Ferdinado IV di Borbone)

    Gramsci: ”lo stato italiano è stato una dittatura feroce che ha messo a ferro e fuoco l’Italia meridionale più le isole crociffiggendo, squartando sopprimendo mille contadini e i poveri del sud. Gli scrittori italiani ancora oggi tentano di infamare quel marchio di briganti.”
    Indro Montanelli: ”la guerra contro il brigantaggio insorto contro lo stato unitario costò più morti di tutti quelli del risorgimento. Abbiamo sempre vissuto su dei falsi: il falso del risorgimento che assomiglia ben poco a quello che ci fanno studiare a scuola”

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Jul 2002
    Messaggi
    10,206
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da relazzarone Visualizza Messaggio

    Gramsci: ”lo stato italiano è stato una dittatura feroce che ha messo a ferro e fuoco l’Italia meridionale più le isole crociffiggendo, squartando sopprimendo mille contadini e i poveri del sud. Gli scrittori italiani ancora oggi tentano di infamare quel marchio di briganti.”
    Antonio Gramsci non può aver scritto in un italiano così sgrammaticato.
    Per lo meno la lingua, se non l'identità nazionale, l'abbiamo messa insieme con settecento anni di Divina Commedia e cinquanta di televisione.

    Vediamo quindi di non far un torto a Gramsci e riportare la citazione almeno in italiano corretto, specie se si vogliono mettere le virgolette.

    "Lo Stato italiano (leggasi sabaudo) è stato una dittatura feroce, che ha messo a ferro e fuoco l'Italia meridionale e le isole, crocifiggendo, squartando, seppellendo vivi i contadini poveri, che gli scrittori salariati tentarono di infamare con il marchio di briganti" (Da "Ordine Nuovo", 1920).

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    03 Jun 2010
    Messaggi
    209
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pcosta Visualizza Messaggio
    Antonio Gramsci non può aver scritto in un italiano così sgrammaticato.
    Per lo meno la lingua, se non l'identità nazionale, l'abbiamo messa insieme con settecento anni di Divina Commedia e cinquanta di televisione.

    Vediamo quindi di non far un torto a Gramsci e riportare la citazione almeno in italiano corretto, specie se si vogliono mettere le virgolette.

    "Lo Stato italiano (leggasi sabaudo) è stato una dittatura feroce, che ha messo a ferro e fuoco l'Italia meridionale e le isole, crocifiggendo, squartando, seppellendo vivi i contadini poveri, che gli scrittori salariati tentarono di infamare con il marchio di briganti" (Da "Ordine Nuovo", 1920).
    era preso da questo sito ma il senso non cambia: http://www.nuovaacropoli.it/cultura/...nti/index.html

    ti elenco alcune discussioni presenti su questo forum:

    La Padania è germanica e non ha niente a che vedere con i latini ultimo: 14/01/2007
    In piazza San Marco per liberare il Veneto ultimo: 14/01/2007
    La padania vista dal nord Europa ultimo: 14/01/2007
    Erba, il nord e la rabbia ultimo: 12/01/2007
    Padani Assassini ultimo: 12/01/2007
    Il Razzismo e la Padania in due articoli ultimo: 12/01/2007
    Bonaiuti e Calderoni andatevene ultimo: 12/01/2007 (mio)
    Calderoli: il tricolore va messo nel cassetto ultimo: 12/01/2007
    Bonaiuti e i vertici Borbonici ultimo: 12/01/2007

  4. #4
    Abbronzatissimo
    Data Registrazione
    22 Mar 2006
    Località
    Fra la Via Emilia e il West
    Messaggi
    1,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da relazzarone Visualizza Messaggio
    Da questa sera, è fortunatamente solo per due giorni, in occasione del bicentenario della nascita di Garibaldi, ci verrà riproposto il falso storico peccato originario della nostra cara Italia.

    Là dove esistono pagine oscure della nostra storia sarebbe meglio il silenzio invece di continuare a raccontarci frottole.
    Ad oggi, dopo 146 anni, l'Italia è l'unico stato europeo in cui ancora non si è formata una vera identità nazionale.
    Tutti noi continuiamo a non sentirci veramente Italiani. Ci sentiamo padani, meridionali, veneti, papalini ma non italiani. La storia scorre nel sangue dei popoli e non si inculca con la falsità e la menzogna.
    Se ci raccontassero finalmente la vera stroia ognuno di recupererebbe la propria identità e dignità, e forse, da quel momento, potremmo tutti concorrere alla nascita della nazione italiana.

    A quello che dico fanno da testimonianza anche le varie discussioni, presenti su questo forum, nate dal pluri omicidio di Erba.

    Perchè la Rai non trasmette film di verità storica come L'Eredità della Priora di Carlo Alianello invece di propinarci, con i bellocci di turno, il solito falso storico?

    ReLazz (all'epoca Ferdinado IV di Borbone)

    Gramsci: ”lo stato italiano è stato una dittatura feroce che ha messo a ferro e fuoco l’Italia meridionale più le isole crociffiggendo, squartando sopprimendo mille contadini e i poveri del sud. Gli scrittori italiani ancora oggi tentano di infamare quel marchio di briganti.”
    Indro Montanelli: ”la guerra contro il brigantaggio insorto contro lo stato unitario costò più morti di tutti quelli del risorgimento. Abbiamo sempre vissuto su dei falsi: il falso del risorgimento che assomiglia ben poco a quello che ci fanno studiare a scuola”
    Ehi bello, forse stai confondendo la realtà con il forum. Il fatto che qui ci sia una concentrazione di indipendentisti (e fascisti) dipende in larga parte dal fatto che si può godere dell'anonimato e non è necessaria la presenza fisica. Gran parte della gente che viene qua a esternare le sue farneticazioni lo fa perchè se lo facesse in un contesto pubblico, nella migliore delle ipotesi verrebbe sommersa da una valanga di sacrosante pernacchie.

    La prossima volta che scrivi sull'argomento, evita l'errore che fanno tutti i demagoghi e mistificatori, cioè quello di attribuire alle idee di una minoranza l'approvazione nientemeno della totalità della popolazione. Abbi quindi l'accortezza di scrivere "io non mi sento italiano", è un problema tuo.
    Per quanto mi riguarda io non ho alcuna difficoltà a sentirmi italiano e ti posso assicurare che questo non sminuisce in alcun modo la mia identità locale.

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    03 Jun 2010
    Messaggi
    209
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pancho_Villa Visualizza Messaggio
    Ehi bello, forse stai confondendo la realtà con il forum. Il fatto che qui ci sia una concentrazione di indipendentisti (e fascisti) dipende in larga parte dal fatto che si può godere dell'anonimato e non è necessaria la presenza fisica. Gran parte della gente che viene qua a esternare le sue farneticazioni lo fa perchè se lo facesse in un contesto pubblico, nella migliore delle ipotesi verrebbe sommersa da una valanga di sacrosante pernacchie.

    La prossima volta che scrivi sull'argomento, evita l'errore che fanno tutti i demagoghi e mistificatori, cioè quello di attribuire alle idee di una minoranza l'approvazione nientemeno della totalità della popolazione. Abbi quindi l'accortezza di scrivere "io non mi sento italiano", è un problema tuo.
    Per quanto mi riguarda io non ho alcuna difficoltà a sentirmi italiano e ti posso assicurare che questo non sminuisce in alcun modo la mia identità locale.
    Penso che sia un problema più diffuso di quello che pensi. Penso che gli italiani si sentono meno italiani di quanto i francesi si sentono francesi o gli inglesi sentono inglesi. Tutto questo ha delle serie radici storiche, la nostra è una nazione da soli 146 anni mentre Francia ed Inghilterra lo sono da secoli. Prima eravamo una serie di statarelli tra i quali il più grande ed il più ricco era il Regno delle Due Sicilie.
    Molti usi quotidiani sono a testimonianza di una mancanza di identità nazionale, ma ognuno è libero di fare lo struzzo.
    Di seguito ti ribadisco quello che ho precedentemente postato
    Auguri
    ReLazz

    Discussioni presneti nel forum

    La Padania è germanica e non ha niente a che vedere con i latini ultimo: 14/01/2007
    In piazza San Marco per liberare il Veneto ultimo: 14/01/2007
    La padania vista dal nord Europa ultimo: 14/01/2007
    Erba, il nord e la rabbia ultimo: 12/01/2007
    Padani Assassini ultimo: 12/01/2007
    Il Razzismo e la Padania in due articoli ultimo: 12/01/2007
    Bonaiuti e Calderoni andatevene ultimo: 12/01/2007 (mio)
    Calderoli: il tricolore va messo nel cassetto ultimo: 12/01/2007
    Bonaiuti e i vertici Borbonici ultimo: 12/01/2007

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    29 May 2006
    Messaggi
    4,942
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito





  7. #7
    ART
    ART è offline
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    EU
    Messaggi
    7,974
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da relazzarone Visualizza Messaggio
    Ci sentiamo padani, meridionali, veneti, papalini ma non italiani.
    E tu dicendo le classiche cazzatelle politiche come queste accusi di falso gli altri?
    Qui al nord non si sente "padano" nessuno tranne pochi legoidi convinti, quindi vediamo di andarci con calma prima di fare lezioni di storia agli altri. La storia non è fatta dai deliri ideologici di gruppi politici di minoranza moderni.

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    29 Mar 2009
    Messaggi
    15,775
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E' vero che prima eravamo una miriade di staterelli, ma devi anche aggiungere che eravamo sudditi di sovrani stranieri che hanno sempre impedito l'unità del popolo italiano

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    29 May 2006
    Messaggi
    4,942
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Garibaldi è poi un eroe amato in tutto il mondo per la sua incredibile volontà e capacità d'organizzare le lotte per la librazione dei popoli dai regimi opressori, il problema è che è troppo ignorato mentre la sua figura andrebbe maggiormente rivalutata

  10. #10
    ART
    ART è offline
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    EU
    Messaggi
    7,974
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pancho_Villa Visualizza Messaggio
    La prossima volta che scrivi sull'argomento, evita l'errore che fanno tutti i demagoghi e mistificatori, cioè quello di attribuire alle idee di una minoranza l'approvazione nientemeno della totalità della popolazione. Abbi quindi l'accortezza di scrivere "io non mi sento italiano", è un problema tuo.
    I legaioli lo fanno sempre, non rendendosi conto che in questo modo innervosiscono la maggioranza della popolazione, che non vuol essere rappresentata tutta da un gruppuscolo senza che nessuno gliel'abbia chiesto. Mi da un fastidio veramente enorme!

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Compra un falso Louis Vuitton in spiaggia, mille euro di multa
    Di Scipione nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 72
    Ultimo Messaggio: 07-06-10, 18:21
  2. RAI - Unità D'Italia - Eravamo in mille, RIDICOLO !!!
    Di Relazzarone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 17-01-07, 23:11
  3. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-05-06, 23:00
  4. La VERA storia del falso funerale
    Di L'Uomo Tigre nel forum Politica Estera
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 14-05-02, 19:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226