User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 43
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Messaggi
    1,539
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ha ancora senso l'antiamericanismo oggi ?

    Di solito non sono un ammiratore del pensiero di Fausto Bertinotti, ma stando a quello che si legge sulle agenzie di stampa odierne sulla questione di Vicenza, mi sento di condividere in pieno ciò che afferma il presidente della camera, il contenuto è più o meno questo : "Antiamericanismo e Filoamericanismo, sono oggi due categorie del passato, oggi la questione che si pone è quella se l'Europa debba finalmente diventare adulta e responsabile, senza bisogno di nessuna tutela esterna". In effetti "l'antiamericanismo" è una categoria che ha diverse origini e motivazioni. C'è un antiamericanismo di origine COMUNISTA, derivante cioè dalla guerra fredda, propagandato dal PCI, soprattutto nelle sue roccaforti tosco-emiliane, che individuava negli USA il male assoluto, da contrapporre al bene assoluto cioè l'URSS...e questo appartiene chiaramente al passato. C'è poi un antiamericanismo di origine nazi-fascista, che individua negli USA il centro del "complotto mondiale pluto-giudaico-massonico" anche questo ormai riservato a pochi, pur con qualche ragione di fondo, c'è poi l'antiamericanismo becero ed incolto di alcuni no-global che non ha nessun fondamento culturale e che è una contraddizione totale con i loro comportamenti quotidiani. Poi c'è il filoamericanismo tout-court di alcune parti politiche (la CDL) dei radicali e di alcuni esponenti come il prof. Teodori o Giuliano Ferrara, dettato da una visione ideologizzata e manichea del mondo (gli USA sono il BENE, tutto ciò che se differenzia è il male), c'è il filoamericanismo di coloro privi di sufficiente capacità di analisi ed istruzione, che si limitano a recepire tutto quello che arriva dai media (imbevuti di americanismo) in pratica gli odierni Nando Meniconi (il personaggio reso celebre da Sordi in alcuni films). Infine ci sono persone che pur non odiando gli USA (quindi non antiamericani) e pur riconoscendo a questo paese (perchè magari un po' lo conoscono) straordinarie qualità e potenzialità, non hanno timore di evidenziare alcune cose che a me sembrano evidenti :1 la politica aggressiva e neocoloniale condotta nei confronti del mondo intero dalla fine dell'800 ad oggi 2 la pretesa di ergersi, con la forza, a difensori mondiali di valori e comportamenti che non appartengono all'intera umanità 3 la continua violazione dei diritti umani con impunità, anche mediatica, garantita 4 il non rispetto della sovranità di paesi, anche loro "alleati", in realtà sottomessi. 4 l'aver infestato il mondo con feroci dittatori, in alcuni casi morti in santa pace nel loro letto. L'elenco potrebbe continuare, anzi mi piacerebbe vedere nuovi contributi.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    frontelombardia.org
    Data Registrazione
    23 Mar 2005
    Località
    Dèl - Brèsa | Hèmpèr Pròncc, Mìa Pòra | Europa - il Crepuscolo degli Dei
    Messaggi
    1,619
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da soldier Visualizza Messaggio
    non hanno timore di evidenziare alcune cose che a me sembrano evidenti :1 la politica aggressiva e neocoloniale condotta nei confronti del mondo intero dalla fine dell'800 ad oggi 2 la pretesa di ergersi, con la forza, a difensori mondiali di valori e comportamenti che non appartengono all'intera umanità 3 la continua violazione dei diritti umani con impunità, anche mediatica, garantita 4 il non rispetto della sovranità di paesi, anche loro "alleati", in realtà sottomessi. 4 l'aver infestato il mondo con feroci dittatori, in alcuni casi morti in santa pace nel loro letto. L'elenco potrebbe continuare, anzi mi piacerebbe vedere nuovi contributi.
    NAZISTA! ANTISEMITA! COMUNISTA! NEMICO DELLA LIBERTÁ!!!

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io non sono antiamericano per motivi razziali o di politica di parte, ma lo sono perchè non sopporto l' idea che gli USA vogliano imporre il loro sistema a tutto il mondo, magari con le bombe.
    Non sto a discutere se il modo in cui sono governati gli USA sia buono o cattivo, questa decisione spetta solo agli Americani stessi nel segreto dell' urna (sperando che non ci siano troppi brogli).

    Io mi oppongo alla pretesa degli USA di definire loro univocamente quali siano i "valori occidentali" e di costringere qualsiasi stato ad adeguarvisi in qulche modo. Certo che l' Arabia Saudita che galleggia sul petrolio si può permettere solo qualche appoggio militare, mentre la Somalia poverissima si è beccata le bombe.
    Se gli USA non avessero giocato a fare i poliziotti (ubriachi, ignoranti e maldestri), non si sarebbero trovati in casa gli aerei dirottati e tante disgrazie.
    Chi ci dice che il loro turbocapitalismo e la loro democrazia "particolare" siano adatti ad alrri paesi? Già il Canada ne è molto lontano...

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io non sono ne anti ne pro...io ribadisco solo che devono essere le popolazioni locali a decidere il futuro del proprio territorio! e questo vale sia per la TAV che per la questione della base americana di Vicenza.
    Salucc

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Messaggi
    1,539
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mitteleuropeo Visualizza Messaggio
    Io non sono antiamericano per motivi razziali o di politica di parte, ma lo sono perchè non sopporto l' idea che gli USA vogliano imporre il loro sistema a tutto il mondo, magari con le bombe.
    Non sto a discutere se il modo in cui sono governati gli USA sia buono o cattivo, questa decisione spetta solo agli Americani stessi nel segreto dell' urna (sperando che non ci siano troppi brogli).

    Io mi oppongo alla pretesa degli USA di definire loro univocamente quali siano i "valori occidentali" e di costringere qualsiasi stato ad adeguarvisi in qulche modo. Certo che l' Arabia Saudita che galleggia sul petrolio si può permettere solo qualche appoggio militare, mentre la Somalia poverissima si è beccata le bombe.
    Se gli USA non avessero giocato a fare i poliziotti (ubriachi, ignoranti e maldestri), non si sarebbero trovati in casa gli aerei dirottati e tante disgrazie.
    Chi ci dice che il loro turbocapitalismo e la loro democrazia "particolare" siano adatti ad alrri paesi? Già il Canada ne è molto lontano...
    giusto, infatti anche io non ho citato nelle mie critiche agli USA, i loro affari interni, che nel bene e nel male sono i cittadini statunitensi che devono decidere, vorrei però che questo fosse concesso anche al resto del mondo.

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,954
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da soldier Visualizza Messaggio
    Infine ci sono persone che pur non odiando gli USA (quindi non antiamericani) e pur riconoscendo a questo paese (perchè magari un po' lo conoscono) straordinarie qualità e potenzialità, non hanno timore di evidenziare alcune cose che a me sembrano evidenti :1 la politica aggressiva e neocoloniale condotta nei confronti del mondo intero dalla fine dell'800 ad oggi 2 la pretesa di ergersi, con la forza, a difensori mondiali di valori e comportamenti che non appartengono all'intera umanità 3 la continua violazione dei diritti umani con impunità, anche mediatica, garantita 4 il non rispetto della sovranità di paesi, anche loro "alleati", in realtà sottomessi. 4 l'aver infestato il mondo con feroci dittatori, in alcuni casi morti in santa pace nel loro letto. L'elenco potrebbe continuare, anzi mi piacerebbe vedere nuovi contributi.
    E meno male che l'antiamericanismo appartiene al passato...perchè se ci fosse in europa un antiamericanismo anche peggiore di questo, non oso pensare a che livello di odio sarebbe

  7. #7
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,703
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mitteleuropeo Visualizza Messaggio
    Io non sono antiamericano per motivi razziali o di politica di parte, ma lo sono perchè non sopporto l' idea che gli USA vogliano imporre il loro sistema a tutto il mondo, magari con le bombe.
    Non sto a discutere se il modo in cui sono governati gli USA sia buono o cattivo, questa decisione spetta solo agli Americani stessi nel segreto dell' urna (sperando che non ci siano troppi brogli).

    Io mi oppongo alla pretesa degli USA di definire loro univocamente quali siano i "valori occidentali" e di costringere qualsiasi stato ad adeguarvisi in qulche modo. Certo che l' Arabia Saudita che galleggia sul petrolio si può permettere solo qualche appoggio militare, mentre la Somalia poverissima si è beccata le bombe.
    Se gli USA non avessero giocato a fare i poliziotti (ubriachi, ignoranti e maldestri), non si sarebbero trovati in casa gli aerei dirottati e tante disgrazie.
    Chi ci dice che il loro turbocapitalismo e la loro democrazia "particolare" siano adatti ad alrri paesi? Già il Canada ne è molto lontano...
    Quoto.

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Messaggi
    1,539
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    E meno male che l'antiamericanismo appartiene al passato...perchè se ci fosse in europa un antiamericanismo anche peggiore di questo, non oso pensare a che livello di odio sarebbe
    perchè non provi a confutare questi punti che ho scritto (cioè a dimostrare che sono delle falsità dettate da un odio feroce ?)

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,954
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da soldier Visualizza Messaggio
    perchè non provi a confutare questi punti che ho scritto (cioè a dimostrare che sono delle falsità dettate da un odio feroce ?)
    Rileggi quei punti...parla di "politica neocoloniale condotta nei confronti del mondo intero" (parole un tantino grosse, e intanto noi e i paesi dell'estremo oriente non siamo mai stati bene come oggi, la Turchia islamica in cui la maggioranza della popolazione ha votato per un partito islamico senza problemi si avvia verso un benessere che non aveva mai visto prima...e gli abitanti dei paesi dell'est avrebbero fatto carte false per essere a suo tempo oggetto di questo "colonialismo americano"), dell'aver infestato niente meno che il mondo intero con feroci dittatori (come Pol Pot, Stalin, Castro, Mao?), di violazione sistematica dei diritti umani (non mi risulta che gli USA limitino il diritto di proprietà, che vietino la libertà d'espressione, di associazione, di pensiero in nessuna parte del mondo, anche quando il pensiero stolto è diretto contro di loro....mi risulta invece che tutti questi diritti e queste libertà siano sistematicamente violati proprio nei paesi antiamericani che Bertinotti ha ammirato in tutta la sua vita)....poi Bertinotti parla dei valori che secondo lui non apparterrebbero a tutta l'umanità, io invece credo fermamente che gli uomini abbiano tutti le stesse esigenze primarie, a tutte le latitudini.

    Ma soprattutto: c'è forse bisogno di commentare le dichiarazioni sul senso della libertà dei popoli fatte da ....Bertinotti?? Da uno che sposa tuttora l'ideologia più opprimente per l'uomo che sia stata conosciuta?

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    29 Sep 2006
    Messaggi
    1,539
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    Rileggi quei punti...parla di "politica neocoloniale condotta nei confronti del mondo intero" (parole un tantino grosse, e intanto noi e i paesi dell'estremo oriente non siamo mai stati bene come oggi, la Turchia islamica in cui la maggioranza della popolazione ha votato per un partito islamico senza problemi si avvia verso un benessere che non aveva mai visto prima...e gli abitanti dei paesi dell'est avrebbero fatto carte false per essere a suo tempo oggetto di questo "colonialismo americano"), dell'aver infestato niente meno che il mondo intero con feroci dittatori (come Pol Pot, Stalin, Castro, Mao?), di violazione sistematica dei diritti umani (non mi risulta che gli USA limitino il diritto di proprietà, che vietino la libertà d'espressione, di associazione, di pensiero in nessuna parte del mondo, anche quando il pensiero stolto è diretto contro di loro....mi risulta invece che tutti questi diritti e queste libertà siano sistematicamente violati proprio nei paesi antiamericani che Bertinotti ha ammirato in tutta la sua vita)....poi Bertinotti parla dei valori che secondo lui non apparterrebbero a tutta l'umanità, io invece credo fermamente che gli uomini abbiano tutti le stesse esigenze primarie, a tutte le latitudini.

    Ma soprattutto: c'è forse bisogno di commentare le dichiarazioni sul senso della libertà dei popoli fatte da ....Bertinotti?? Da uno che sposa tuttora l'ideologia più opprimente per l'uomo che sia stata conosciuta?
    partiamo dall'ultimo punto : non stimo Bertinotti, non l'ho mai votato, non sono comunista, ciò non toglie che sull'argomento abbia espresso una posizione da me condivisa. Per neocolonialismo si intende una forma che supera il controllo diretto del colonialismo, ma che nei fatti controlla economia e politica di nazioni intere ( che nei luoghi da te citati si stia così bene sarebbe anche da discutere, pensa all'est europa in alcune realtà).
    Il fatto che nel mondo abbiano operato Hitler, Stalin, Pol Pot eccc..non rende meno grave l'operato dei vari Pinochet, Suharto, MUsharraf e tanti altri.
    Il diritto a non essere torturato è un diritto umano o no ? il diritto ad avere un processo è un diritto o no ? Quello ogni volta che si criticano gli USA di tirare fuori il comunismo è un disco rotto...per favore cambiatelo

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ha ancora senso il welfare?
    Di isoica nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 177
    Ultimo Messaggio: 27-10-10, 13:49
  2. ma che senso ha ancora l'unione?
    Di rediga nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 29-08-08, 11:15
  3. Il 25 Aprile ha ancora un senso?
    Di FalcoConservatore nel forum Conservatorismo
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 30-04-08, 14:17
  4. Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 27-11-07, 19:19
  5. Ha ancora senso votare?
    Di Bryger nel forum Padania!
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 06-07-02, 02:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226