User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    **********
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    8,747
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il Procuratore Nicastro si candida con Di Pietro alle regionali

    Il pm Nicastro candidato Idv

    BARI – Sarà il sostituto procuratore Lorenzo Nicastro, fino a qualche giorno fa in servizio alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari, il capolista per l’Italia dei Valori alle prossime elezioni regionali in Puglia. Lo ha annunciato in una conferenza stampa a Bari il presidente dell’Idv, Antonio Di Pietro, presenti l'eurodeputato Luigi De Magistris, lo stesso Nicastro, il coordinatore regionale Pierfelice Zazzera e il sen.Giuseppe Caforio.

    Nicastro è nato 54 anni fa a Bari, è magistrato da 23 anni dopo aver indossato per sei anni la toga di avvocato e negli ultimi tempi ha fatto parte del pool della Procura contro i reati della pubblica amministrazione.

    «E' un messaggio alla Puglia che vogliamo» ha spiegato Di Pietro. «Deciderò con i cittadini – ha dichiarato Nicastro - cosa fare giorno per giorno, ma so per certo cosa non devo fare. Lavorerò per le regole, con le regole e sulle regole, perchè le leggi devono servire agli uomini per vivere meglio».

    La Gazzetta del Mezzogiorno.it | Il pm Nicastro candidato Idv
    Meglio una cena in mezzo a tanta gnocca che svariate in mezzo a tanti mafiosi

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    **********
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    8,747
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking Rif: Il pm Nicastro candidato Idv in Puglia

    Che coincidenza....

    La loro Puglia: riciclaggio di denaro altra tegola su Palese I pm Nicastro e Rossi, indagando sugli accreditamenti facili di cliniche private durante la giunta Fitto, si sono trovati davanti a società fittizie create con capitali di bancarottieri - L’inchiesta

    di Ivan Cimmarusti
    Ci sarebbe un gioco di scatole cinesi attraverso cui far filtrare denaro proveniente da bancarotte fraudolente, ammanchi societari e appropriazioni indebite, per finanziare la costruzione delle più redditizie cliniche private accreditate con la Regione Puglia, le cosiddette Rsa (Residenze sanitarie assistenziali). Questo emerge dalle indagini dei pm baresi, Lorenzo Nicastro e Roberto Rossi, nell’inchiesta sugli accreditamenti Rsa, nata nel 2004 con la precedente giunta di centrodestra, guidata da Raffaele Fitto, oggi ministro agli Affari regionali, e dall’ex vicepresidente di giunta e attuale candidato alla presidenza della Regione, Rocco Palese. Nell’indagine, a carico di sei persone (5 amministratori delle cliniche e un funzionario regionale), non si ipotizzano più solo i reati di associazione per delinquere, corruzione e abuso d’ufficio, ma anche il riciclaggio di denaro sporco. Dagli accertamenti investigativi della Guardia di finanza, è emerso un particolare interesse di alcuni imprenditori pugliesi nell’investimento di soldi dalla dubbia provenienza, per la costruzione di cliniche private. Centri specialistici che poi, attraverso presunti intrighi, avrebbero ricevuto l’accreditamento col Servizio sanitario nazionale. Tutto questo, secondo magistrati e polizia giudiziaria, favorito anche dall’interessamento del funzionario regionale Lucia Buonamico, la quale avrebbe compiuto presunti falsi per accreditare alcune cliniche amiche, tra le quali una di proprietà di un suo genero a San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia. Nell’incartamento giudiziario, inoltre, c’è anche la delibera di giunta ritenuta dalla Procura «illegittima», che prorogava di un anno (dal 31 dicembre 2007 al 31 dicembre 2008) il termine per presentare le domande di accreditamento Rsa. Difatti, in base a quanto risulta alla Procura, le cinque Rsa avrebbero depositato le domande a dicembre 2008. Queste ipotizzate agevolazioni, però, sarebbero state compiute dietro presunti regali, come borse, abiti e gioielli griffati. Sul fronte riciclaggio l’indagine è sostanzialmente ancora aperta, e fonti vicine agli investigatori rivelano che dietro questo reato potrebbe esserci stato un interessamento di esponenti politici. Interessamento, che si sarebbe concretizzato indicando agli imprenditori, presunti bancarottieri fraudolenti, la clinica che certamente avrebbe ricevuto l’accreditamento. Ma in Procura le bocche sono serrate. È certo, però, che nei bilanci delle Rsa nel mirino dell’autorità requirente barese, ci sarebbero stati flussi di denaro anomali. Il Gafi (Gruppo di azione finanziaria internazionale) chiama questo sistema di filtraggio di denaro sporco «il guado del pellerossa». L’esempio è esplicito: così come gli indiani d’America attraversavano i fiumi per far perdere le proprie tracce, così gli imprenditori avrebbero trasferito il denaro proveniente da presunte bancarotte fraudolente da società in società, fino a farne perdere le tracce, e a finanziare la costruzione delle Rsa, per poi percepire un utile a clinica avviata. Alla Procura, dunque, non resta che capire quale sarebbe potuto essere l’utile per i politici che avrebbero indicato le cliniche sulle quali investire i soldi illeciti. Non si esclude, infatti, che gli stessi possano essere soci occulti delle cliniche. Per questo la Guardia di finanza ha acquisito dalla Camera di commercio tutte le visure societarie, al fine di individuare dei collegamenti. BARI [email protected]

    26 gennaio 2010
    pubblicato nell'edizione Nazionale (pagina 13) nella sezione "Politica"
    La loro Puglia: riciclaggio di denaro altra tegola su Palese I pm Nicastro e Rossi, indagando sugli accreditam... - l'Unit.it
    Meglio una cena in mezzo a tanta gnocca che svariate in mezzo a tanti mafiosi

  3. #3
    **********
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    8,747
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il pm Nicastro candidato Idv in Puglia

    articolo aggiornato...

    Il pm Nicastro
    candidato Idv
    Fitto: è una vergogna



    BARI – Sarà il sostituto procuratore Lorenzo Nicastro, fino a qualche giorno fa in servizio alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari, il capolista per l’Italia dei Valori alle prossime elezioni regionali in Puglia. Lo ha annunciato in una conferenza stampa a Bari il presidente dell’Idv, Antonio Di Pietro, presenti l'eurodeputato Luigi De Magistris, lo stesso Nicastro, il coordinatore regionale Pierfelice Zazzera e il sen.Giuseppe Caforio.

    Nicastro è nato 54 anni fa a Bari, è magistrato da 23 anni dopo aver indossato per sei anni la toga di avvocato e negli ultimi tempi ha fatto parte del pool della Procura contro i reati della pubblica amministrazione.

    «E' un messaggio alla Puglia che vogliamo» ha spiegato Di Pietro. «Deciderò con i cittadini – ha dichiarato Nicastro - cosa fare giorno per giorno, ma so per certo cosa non devo fare. Lavorerò per le regole, con le regole e sulle regole, perchè le leggi devono servire agli uomini per vivere meglio».

    ORE 13.52 - FITTO, PM NICASTRO CON IDV? UNA VERGOGNA
    «Il pm Lorenzo Nicastro ha indagato su di me per nove anni e sostenuto le accuse nei miei confronti fino a qualche attimo fa. Ora si candida con l’Italia dei valori. Questo rende evidente una barbara commistione tra politica e giustizia». Lo ha detto all’ANSA il ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto.

    «Quella stessa barbarie – afferma Fitto – che hanno praticato i Di Pietro e i De Magistris significativamente presenti alla sua conferenza stampa». «E' abnorme e scandaloso - continua Fitto – che il sospetto di un uso direttamente politico dell’azione giudiziaria divenga oggi assoluta certezza. E' una vergogna».

    La Gazzetta del Mezzogiorno.it | Il pm Nicastro candidato Idv Fitto: è una vergogna
    Meglio una cena in mezzo a tanta gnocca che svariate in mezzo a tanti mafiosi

  4. #4
    **********
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    8,747
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il pm Nicastro candidato Idv in Puglia

    altro aggiornamento...

    Il pm Nicastro
    candidato Idv
    Fitto: è una vergogna


    BARI – Sarà il sostituto procuratore Lorenzo Nicastro, fino a qualche giorno fa in servizio alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari, il capolista per l’Italia dei Valori alle prossime elezioni regionali in Puglia. Lo ha annunciato in una conferenza stampa a Bari il presidente dell’Idv, Antonio Di Pietro, presenti l'eurodeputato Luigi De Magistris, lo stesso Nicastro, il coordinatore regionale Pierfelice Zazzera e il sen.Giuseppe Caforio.

    Nicastro è nato 54 anni fa a Bari, è magistrato da 23 anni dopo aver indossato per sei anni la toga di avvocato e negli ultimi tempi ha fatto parte del pool della Procura contro i reati della pubblica amministrazione.

    «E' un messaggio alla Puglia che vogliamo» ha spiegato Di Pietro. «Deciderò con i cittadini – ha dichiarato Nicastro - cosa fare giorno per giorno, ma so per certo cosa non devo fare. Lavorerò per le regole, con le regole e sulle regole, perchè le leggi devono servire agli uomini per vivere meglio».

    ORE 13.52 - FITTO, PM NICASTRO CON IDV? UNA VERGOGNA
    «Il pm Lorenzo Nicastro ha indagato su di me per nove anni e sostenuto le accuse nei miei confronti fino a qualche attimo fa. Ora si candida con l’Italia dei valori. Questo rende evidente una barbara commistione tra politica e giustizia». Lo ha detto all’ANSA il ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto.

    «Quella stessa barbarie – afferma Fitto – che hanno praticato i Di Pietro e i De Magistris significativamente presenti alla sua conferenza stampa». «E' abnorme e scandaloso - continua Fitto – che il sospetto di un uso direttamente politico dell’azione giudiziaria divenga oggi assoluta certezza. E' una vergogna».

    ORE 15.07 - DI PIETRO: IN LISTE MEGLIO GIUDICI CHE DELINQUENTI
    «La vergogna non è che un magistrato si candidi ma che una persona come Fitto, con tutti i problemi giudiziari a suo carico non ancora risolti, occupi un ruolo di governo». Lo affermano in una nota congiunta il presidente dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, e Pierfelice Zazzera, coordinatore dell’Idv in Puglia.

    «Noi siamo orgogliosi di candidare le persone perbene che hanno fatto della legalità un modus operandi e siamo sicuri che sapranno rappresentare le istanze dei cittadini – aggiungono -. Purtroppo nel Pdl questi valori non sono di casa, ma come si dice: "Il pesce puzza dalla testa". Infatti, lo stesso Presidente del Consiglio è l’esempio di quanti vanno al Governo per sistemare gli affari propri e per non farsi processare. Insomma, invece di occuparsi dei problemi del Paese, blocca costantemente il Parlamento con le sue leggi ad personam».

    ORE 15.14 - NICASTRO(IDV),DA SEMPRE GIUDICI IN POLITICA
    «Se verifichiamo quanti magistratisi sono candidati prima del 1994 e quanti dopo il 1994, portando ex magistrati a legiferare e a governare le Regioni e le Province, magari fugheremo in via definitiva il sospetto che le candidature dei magistrati partano massicce dal 1994 in poi perchè finalizzate ad altro. Così non è». Lo ha detto l’ex pm della Procura di Bari Lorenzo Nicastro, parlando con i giornalisti a Bari dopo che è stata ufficializzata la sua candidatura a capolista per l’Idv alle Regionali in Puglia.

    ORE 15.20 - CICCHITTO: CANDIDATURA NICASTRO IN PUGLIA CONFERMA USO POLITICO GIUSTIZIA
    "Che l’uso politico della giustizia non sia uno slogan è confermato dal fatto che il pm Lorenzo Nicastro, che per nove anni ha indagato su Raffaele Fitto, oggi diventa nientemeno che il capolista dell’IdV per le elezioni regionali in Puglia. La cosa ha precedenti illustri, a cominciare dal caso Emiliano, ed assume aspetti sempre più eclatanti ed inquietanti”. Lo ha affermato Fabrizio Cicchitto, presidente dei deputati del Pdl.

    ORE 15.20 - RUOCCO: CANDIDATURA NICASTRO DISDICEVOLE
    ''E' disdicevole'' la candidatura del Pm Nicastro alle prossime regionali, in presenza di inchieste sul suo candidato-Presidente, sul governo e sui Partiti della sua coalizione”. Lo afferma in un nota il capogruppo di An-Pdl alla Regione Puglia, Roberto Ruocco. “Trattandosi di un magistrato che ha seguito e segue inchieste molto pesanti sulla Pubblica Amministrazione a cominciare proprio dalla Regione Puglia, ci troviamo infatti di fronte ad una evidente conferma – afferma Ruocco – dei sospetti di politicizzazione che non sono mancati e non mancano con riferimento alla Procura di Bari, sia sul terreno dell’accanimento, sia su quello della minimizzazione”.

    “Tanto più è inquietante questa decisione, ove si consideri che la Procura in questione è oggi impegnata in molte e pesanti inchieste sul governo regionale in carica, ivi compresa, a quel che si legge, una – afferma Ruocco – sui meccanismi di finanziamento dei partiti della sua coalizione”. “Già in passato – conclude – è accaduto che magistrati che stavano indagando su autorevoli leaders della sinistra pugliese siano stati candidati con successo a ruoli istituzionali di altissimo livello, e che delle inchieste in questione non si sia nella sostanza saputo più nulla”.

    La Gazzetta del Mezzogiorno.it | Il pm Nicastro candidato Idv Fitto: è una vergogna
    Meglio una cena in mezzo a tanta gnocca che svariate in mezzo a tanti mafiosi

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 29-12-12, 15:41
  2. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 19-09-12, 13:24
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-09-12, 10:20
  4. Di Pietro candida Lumia
    Di Bobby Briggs nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 06-03-08, 15:58
  5. Simona Torretta si candida alle Regionali?
    Di anroma nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 98
    Ultimo Messaggio: 14-01-05, 13:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226