User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow 'Polveri di guerra. Uranio a Beirut'

    URANIO: RAINEWS24, PRESENZA POLVERI RILEVATA A BEIRUT
    ANALISI SUL FILTRO DEL CARBURATORE DI UN'AMBULANZA

    http://www.rainews24.it/ran24/inchie...07_polvere.wmv

    Roma, 18 gen. (Adnkronos) - Si intitola 'Polveri di guerra. Uranio a Beirut' l'inchiesta in onda domani alle 7.36 su Rainews24 e su Rai3. ''Dopo le analisi dei campioni del cratere nella citta' di Khiam nel Sud del Libano raccontati da una precedente inchiesta di Rainews24, nuovi rilevamenti confermano la presenza di polveri di uranio arricchito a Beirut. Questa volta -si legge in una nota- si tratta dell'analisi realizzata su un filtro del carburatore di una autoambulanza nella zona sud della citta'. I prelievi realizzati da due ricercatori inglesi, Day Williams e Cris Busby, ed analizzati da due diversi laboratori inglesi (tra questi il prestigioso laboratorio di Harwell utilizzato dal Ministero della Difesa Britannico), hanno confermato la presenza di uranio arricchito''.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Polveri di Guerra. uranio a Beirut
    di Flaviano Masella, Angelo Saso, Maurizio Torrealta

    Wael Ayoub - autista ambulanza
    Le ambulanze normalmente vengono usate da gruppi di più persone. Questa a guidarla siamo stati in tre.
    E' stata usata prevalentemente a Beirut nell'area bombardata, esattamente nella zona Haredge.

    Hassan Abdallah - fotografo quotidiano As-Safir
    Mi trovavo nella periferia sud di Beirut quando è esplosa questa bomba a soli due isolati di distanza.
    ... La forma del fumo dopo l'esplosione fa venire in mente quello di Hiroshima.Senti la mancanza di ossigeno per qualche secondo. Ma questa sensazione mi è rimasta tuttora. Non so se è dovuta all'esplosione o a qualcos'altro. Ma sento ancora adesso mancanza di respiro e convulsioni ..Questa esplosione e' avvenuta nella periferia sud di Beirut ad Haredge.

    VOCE FUORI CAMPO
    Due testimoni diversi parlano della stessa zona di Beirut, Haredge, e della stessa esplosione. Tracce di uranio arricchito sono state trovate nel filtro di questa ambulanza che è stata colpita durante l'attacco israeliano la scorsa estate. E' un'ambulanza dell'Islamic Health Society che avrebbe operato esclusivamente nella zona sud di Beirut tranne un unico viaggio verso Tiro prima di essere colpita.

    DAI WILLIAMS
    " Quando sono stato a Beirut, a settembre, ho chiesto ti poter visitare Beirut Sud. Una guida mi ha portato a quello che si puo' definire il "centro accoglienza" degli Hezbollah. Era nell'area chiamata Haret Hreyk, la parte di Beirut Sud che ha subito i bombardamenti piu' pesanti. .... Li' notai tre ambulanze danneggiate. Chiesi allora se fosse possibile prelevare il filtro dell'aria di una delle ambulanze. Sono stati molto collaborativi, mi hanno detto: "certo, si serva pure"

    Chris Busby
    Il filtro dell'aria e' molto importante. Contiene Uranio arricchito. Apparteneva a un auto che e' stata usata in guerra solo per 14 giorni. Tutto l'uranio arricchito che contiene e' stato raccolto in due sole settimane.

    DAI WILLIAMS
    ... Se l'uranio entra nei polmoni comincia lentamente a finire nel circolo sanguigno. Dal circolo sanguigno finisce poi nell'urina. Questo percorso e' stato dimostrato scientificamente negli ultimi 10 anni dagli esperti di uranio impoverito militari e dagli esperti civili come Chris Busby.

    Chris Busby
    E' facile calcolare quanto uranio era presente nell'aria. Abbiamo considerato che l'ambulanza aveva un motore di cilindrata duemila e che ha operato per 8 ore al giorno per oltre due settimane. La concentrazione di uranio che abbiamo trovato nel filtro e' davvero grande. La stessa concentrazione dovrebbe esserci nei polmoni delle persone che si trovavano nelle stesse aree.

    VOCE FUORI CAMPO
    Il ricercatore britannico Cris Busby ha calcolato sulla base della presenza di uranio nel filtro che nelle due settimane di attività dell' autoambulanza una persona che abbia vissuto negli stessi luoghi potrebbe aver inalato qualcosa come un milione di particelle di uranio.
    Rainews24 è riuscita ad individuare l' autoambulanza e uno dei tre autisti che si sono avvicendati alla guida.


    Wael Ayoub - autista ambulanza
    A volte prestavamo soccorso anche durante i bombardamenti, sotto il fumo e la polvere, per salvare le vittime nella zona sud di Beirut. Credo che questa ambulanza si è spostata in 50 o 70 posti diversi dall'inizio dell'aggressione del 12 luglio.I bombardamenti erano praticamente giornalieri e normalmente l'ambulanza arrivava dove poteva perchè le strade erano distrutte. Andavamo nelle zone colpite e prelevavamo spesso anche solo brandelli delle vittime.L'ambulanza è andata una volta sola al sud del Libano: a Tiro, per trasportare dei medicinali. Dopo qualche giorno, al ritorno, è stata colpita durante un bombardamento. Circa 17 giorni dopo l'inizio dell'aggressione


    VOCE FUORI CAMPO
    La testimonianza dell'autista dell'Islamic Health association e l'analisi del filtro del carburatore dell'ambulanza fanno suppore che anche a Beirut siano state riscontrate tracce di uranio arricchito . Una conferma dell'inchiesta di Rainews24, dello scorso autunno realizzata nella citta' di Khiam, nel sud del Libano dove in un cratere provocato da un bomba sono state rilevate tracce di uranio arricchito.
    Noi siamo tornati nella citta' del Sud del Libano

    Ing. Hussein Abu Abbas - Comune di Khiam
    Abbiamo circa 1200 case distrutte e gli edifici rimanenti hanno subito notevoli danni, come potete vedere. Ma la cosa piu' grave sono le eventuali radiazioni dovute all'uranio di cui parlano gli esperti e purtroppo tutte queste notizie stanno provocando paura per la nostra salute e per quella dei nostri figli.

    VICINO DI CASA
    Ho paura di quello che si dice dell'uranio. Ho paura per me e i miei figli visto che l'esplosione e' avvenuta a un metro dalla nostra casa che stiamo ricostruendo.

    Ing. Hussein Abu Abbas - Comune di Khiam
    La popolazione è spaventata. Chi abita vicino al cratere ha paura di avvicinarvisi. Ma molti hanno proprio paura di entrare nella citta' di Khiam.
    Due settimane fa è morta una ragazza di 14 anni e molti hanno parlato del mistero della sua morte ma per ora non possiamo né confermare né smentire per non aumentare questo clima di terrore che c'è qui a Khiam.


    Ing. Hussein Abu Abbas - Comune di Khiam
    Israele ha osato provocare una catastrofe ambientale che sta suscitando molta preoccupazione tra la popolazione. Ma le nostre falde acquifere sono collegate a quelle israeliane e se gli esperti dovessero confermare una contaminazione delle falde, prima o poi arriverà anche ad Israele la contaminazione. Chiediamo alle organizzazioni scientifiche di non risparmiare fatiche e di rispondere a questa domanda: cosa dobbiamo fare? la gente ci chiede questo continuamente e dobbiamo dargli una risposta definitiva.


    Vicino di casa
    Queste armi vietate non devono essere lanciate sui civili perchè da quello che ho sentito potrebbero provocare anche delle malformazioni a distanza di tempo. Solo Dio lo sa.
    E' possibile che qualcuno al mondo abbia coscienza di questi rischi e le lanci comunque su una popolazione civile?
    Ci auguriamo che non accada più né a noi né ad altri. Non lo auguro neanche ai nostri nemici che qualcuno gli lanci queste sostanze.

    Dr. Mohammed Ali Kobeissi - Fisico e ricercatore
    Ora vi mostrero' il luogo dove il 20 agosto ho misurato personalmente il maggiore tasso di radioattività, a quel tempo la notizia e' stata riportata dai media. La dose di radioattivita' era di 14-15 volte superiore alla dose di radiazioni che normalmente si registrano in quest'area. Lasciate che vi mostrirendiamo come riferimento quel palo, il palo della luce. Quello e' il posto dove ho misurato la radioattivita'. Anche allora c'era quel palo e circa tre metri piu' a sinistra c'era il cratere dei missili dove abbiamo misurato la radioattivita'. Qui c'era una casa, poi tutta l'area e' stata oggetto di scavi e i detriti sono stati spostati da li' a qui dove c'era il cratere. Come potete vedere e' tutto coperto da macerie e ora non ha piu' senso fare le rilevazioni di radioattivita'.
    Anche qui a sinistra, nella parte piu' bassa c'era una casa. Vedete li' dove c'e' quell'acqua nel fossato, quella parte e' stata colpita da un missile che ha completamente distrutto la casa....

    VOCE FUORI CAMPO

    Ma di quale tipo di Uranio stiamo parlando, l' Uranio impoverito o quello arricchito?

    Dr. Mohammed Ali Kobeissi - Fisico e ricercatore
    qual e' la verita'? Uranio arricchito o impoverito. Molto dipende dal metodo con cui si misurano le radiazioni, e la presenza di radiazioni gamma indica la presenza di uranio impoverito. I britannici invece, con gli stessi campioni dello stesso luogo (eravamo insieme quando li hanno raccolti), sostengono che si tratta di uranio arricchito, anche se i loro valori si trovano all'interno del margine di errore delle misurazioni.
    Nel mio caso, la risposta tende verso l'uranio impoverito, ma anche qui c'e' un margine di errore del 15%, quindi e' difficile avere risposte certe e provare scientificamente che i missili contenevano uranio impoverito. .

    Chris Busby

    TC22.05" - BUSBY KHIAM EU ACCURACY 2
    Non c'e' alcuna discussione. E se il primo rapporto non bastasse abbiamo un secondo rapporto redatto da un secondo laboratorio che ha usato una tecnica completamente differente e molto accurata: la spettrometria alfa. La stessa tecnica che anche il dottor Kobeissi ha utilizzato. Anche questo diverso metodo - la spettrometria alfa - mostra che l'uranio del campione e' arricchito. Dunque abbiamo due distinti laboratori che dicono entrambi che il campione contiene uranio arricchito. Non c'e' discussione su questo


    VOCE FUORI CAMPO

    Ma vediamo quale è la differenza tra uranio impoverito ed uranio arricchito

    SCHEDA

    L'uranio è uno dei 92 elementi chimici presenti in natura.
    Gli atomi di ogni elemento, uranio compreso, hanno sempre lo stesso numero di protoni, ma possono avere un diverso numero di neutroni.
    Questi atomi vengono chiamati isotopi.
    In natura ogni sostanza si presenta come una "miscela" di più isotopi.
    Per l'uranio questa miscela è composta per il 99,3% da Uranio 238 e per lo 0,7% da Uranio 235.
    A partire dall'uranio naturale, estraibile da giacimenti minerari, è possibile crearen in laboratorio, due metalli derivati: l'uranio arricchito (più radioattivo e contenente più isotopi di Uranio 235), e l'uranio impoverito (contenente meno isotopi di Uranio 235).
    Per il suo elevato peso specifico, l'uranio impoverito trova impiego nell'industria civile per la costruzione di schermature per sorgenti altamente radioattive e come materiale di zavorra per aerei, elicotteri e barche a vela.
    A questi usi civili dell'uranio impoverito si affianca la produzione militare di munizioni, proiettili e bombe. Data l'alta densità dell'uranio impoverito, le armi contenenti questo metallo possono perforare pesanti corazzature di carri armati e spessi muri di cemento armato.
    L'uranio arricchito, più radioattivo, trova impiego nell'industria civile nel campo della produzione dell'energia elettrica, come combustibile per i reattori nucleari delle centrali atomiche.
    Nelle sue applicazioni militari, l'uranio arricchito viene utilizzato come massa di reazione per le bombe atomiche o come innesco per le bombe termonucleari


    VOCE FUORI CAMPO
    IL dipartimento per le verifiche postbelliche dell'UNEP - il Programma ambientale delle Nazioni Unite - ha inviato una sua squadra di esperti gia' nell'autunno scorso.
    Campioni di acqua e di suolo sono stati raccolti in 25 siti, tra i quali anche Khiam.
    Il laboratorio svizzero di Spiez che li ha analizzati ha espresso un verdetto chiarissimo: l'uranio e' presente in libano - in alcune localita' la sua concentrazione e' di ben dieci volte superiore al valore medio libanese.
    Non si tratterebbe pero' di uranio arricchito ma di uranio naturale.
    Dopo le denunce di Rainews24 e del quotidiano britannico "the independent" a fine novembre 2006 l'Unep e' tornato a Khiam.
    Anche Dai Williams e' a Khiam, quel giorno:

    DAI WILLIAMS
    Qui i ricercatori dell'Unep stanno scavando il cratere piu' radioattivo che l'Unep abbia mai visiatato dai tempi della guerra dei balcani. Peraltro, nella guerra dei balcani l'Unep non ha mai analizzato crateri di bombe, analizzo' solo piccoli frammenti di terra colpiti da proiettili di uranio. Il cratere di Khiam era stato creato da una bomba di mille o duemila libbre e la squadra dell'UNEP sapeva che noi avevamo campioni uranio arricchito
    Allora perche' non hanno dato alcuna protezione alla persona che guidava il piccolo trattore? L'ho fatto io, gli ho dato la mia mascherina, ma lui non l'ha indossata
    I ricercatori dell'UNEP mi hanno detto che in precedenza erano gia' stati li' due volte. Si puo' supporre che tra la prima e la seconda visita l'area era gia' stata bonificata


    Chris Busby
    Altri due campioni raccolti nella seconda missione contenevano uranio arricchito, uno conteneva invece uranio normale. Questo davvero non lo capiamo.

    VOCE SASO:
    Come ve lo spiegate?
    Non ho una spiegazione. Posso dire che non credo che nello stesso cratere si possa trovare contemporaneamente uranio arricchito e uranio normale. Qualcuno ha manomesso il cratere. Questa e' la mia sola spiegazione. Non capisco come la stessa bomba possa produrre uranio arricchito e uranio normale. E' questo non e' un errore di misurazione. Le misurazioni sono straordinariamente accurate. Queste macchine sono straordinariamente accurate. Non c'e' discussione sul fatto che siamo di fronte a uranio arricchito.

    VOCE FUORI CAMPO
    Un'escavatrice riapre il cratere di Khiam. Il fondo si riempie di acqua, che viene prelevata e sigillata in due contenitori identici.
    Per Dai Williams e' l'occasione per mettere a confronto i propri metodi con quelli del team ufficiale delle nazioni unite:


    Chris Busby
    Abbiamo due "campioni gemelli". Uno lo abbiamo portato ad Harwell. il laboratorio che lavora con il ministero della difesa britannico. L'altro e' stato analizzato dall'UNEP. Se l'UNEP dovesse avere risultati diversi dal nostro sarebbe un grosso problema

    VOCE SASO
    Nel campione di acqua avete trovato uranio arricchito?

    Chris Busby
    Nel campione di acqua noi abbiamo trovato uranio arricchito. Anche l'Unep dovrebbe trovare uranio arricchito

    VOCE FUORI CAMPO
    In un rapporto di laboratorio finora confidenziale gli scienziati svizzeri di Spiez ancora una volta non confermano le analisi di Harwell.
    Nella stessa acqua dove i britannici hanno trovato uranio arricchito i consulenti scientifici dell'UNEP trovano uranio naturale:

    Chris Busby
    Non ho mai apprezzato il lavoro dell'UNEP, il Programma ambientale delle Nazioni Unite. Cercano sempre di minimizzare le prove della presenza di uranio. Lo hanno fatto nei Balcani. Sono stato in Kosovo con la Tv giapponese e ho misurato la presenza di uranio sul campo mentre l'Unep andava dicendo che non c'era traccia di uranio.

    VOCE FUORI CAMPO
    Le esperienze precedenti come quella del Kossovo non possono essere dimenticate, sono già stati 44 i militari italiani che sono morti a causa di tumori o leucemia, attribuibili all inalazione di Uranio impoverito e sono centinaiai feriti.

    Chris Busby
    Ora tutti riconoscono che l'uranio in realta' c'era. Gia' allora l'Onu ammise che l'uranio in Kosovo c'era ma l'UNEP invece organizzo' una conferenza-stampa a Gineva per presentare un rapporto nel quale si diceva che non c'era uranio, che loro non l'avevano trovato. Questo dissero nel loro rapporto.
    29.17

    VOCE FUORI CAMPO
    Nessuna dichiarazione ufficiale da parte dell'UNEP. Ufficiosamente dalla sede di Ginevra si mette in dubbio la validita' scientifica dei metodi utilizzati da Williams e Busby. Si ipotizza che le macchine utilizzate nel laboratorio di Harwell potessero essere gia' contaminate, anche se ben otto controlli effettuati nel laboratorio britannico dovrebbero escludere questa ipotesi.
    Resta difficile da capire come uno dei migliori laboratori del mondo abbia trovato uranio arricchito, una sostanza che non dovrebbe esserci e che non si trova cosi' facilmente. E l'UNEP non spiega perche' la concentrazione di uranio sia cosi' alta nelle aree bombardate:

    DAI WILLIAMS
    La mia ipotesi e' che a Beirut Sud sia stata usata la stessa bomba sganciata su Khiam. Il che vorrebbe dire su ogni localita' sarebbero state sganciate almeno due bombe: una contenente uranio arricchito, un'altra con uranio non impoverito. L'idea di utilizzare uranio non impoverito - vale a dire naturale - e' importante perche' rende difficilissimo per i laboratori la sua individuazione. L'uranio non impoverito quando brucia e si incenerisce diventa indistinguibile dalla cosiddetta radiazione di fondo dell'uranio naturale. Proprio questa caratteristica ha permesso per cinque anni ai governi e agli apparati militari americani e britannici - e alla stessa UNEP - di dire che il problema delle armi all'uranio era inesistente, tutto veniva ridotto ad un'alta radiattivita' di fondo...

    Chris Busby
    Mi risulta davvero singolare che qualcuno possa usare uranio arricchito se non per relizzare una nuova arma speciale. Perche' si dovrebbe utilizzare l'uranio arricchito? E' come se qualcuno volesse uccidere un nemico sparandogli dei diamanti...

    Domanda
    Sia che sia arricchito o impoverito, quali sono gli effetti dell-uranio sulle persone che ne vengono a contatto.

    Dr. Mohammed Ali Kobeissi - Fisico e ricercatore
    Se l'uranio e' arricchito, le radiazioni sono maggiori rispetto a quello impoverito. L'uranio impoverito non genera prodotti derivati e quindi le radiazioni sono minori, ma il pericolo deriva, a prescindere dall'impoverimento, dall'ingerimento delle polveri di uranio che genera una forte tossicita' nel corpo umano ed e' molto pericoloso. La tossicita' insieme alle radiazioni alfa all'interno delle cellule possono danneggiare le cellule stesse e dare vita a distorsioni genetiche e problemi di salute in generale.


    VOCE FUORI CAMPO
    Day williams non si è limitato a raccogliere campioni di terreno , ha ottenuto un campione di urina che ha mandato ad analizzare in Inghilterra, ancora una volta ad Harwell.


    DAI WILLIAMS
    Ho due campioni di urina, prelevati da persone che erano state in zone di guerra. Uno di questi campioni presenta tracce di contaminazione

    VOCE SASO
    Qual e' il livello di uranio nell'urina raccolta a Beirut?

    DAI WILLIAMS
    E' superiore alla norma. Si tratta di uranio non impoverito, non e' arricchito. Ma la concentrazione e' piu' alta, 15 volte piu' alta della norma


    VOCE FUORI CAMPO
    Uranio nell'urina di civili libanesi. Nessuno finora l'aveva trovata anche perche' nessuno l'aveva cercata. Potrebbe essere un caso isolato o - ancora una volta - un'interpretazione discutibile. Dovrebbe pero' bastare per chiedere a chi e' responsabile della salute dei libanesi di fare altre analisi per sgombrare il campo dai dubbi:

    Chris Busby
    Se c'e' uranio nel Libano del Sud allora i contingenti delle nazioni unite saranno molto cauti prima di partire per il Libano..
    Molti soldati delle Nazioni Unite hanno contratto la leucemia nelle loro missioni di peacekeeping nei Balcani. Ora non credo che vorrebbero andare un'altra volta in un luogo dove c'e' l'uranio...

    DAI WILLIAMS
    E' molto importante individuare la contaminazione a Khiam e a Beirut. Significa che almeno 4 testate - 2 a Khiam e 2 a Beirut - sembrano contenere uranio. Io sono stato li' solo per pochi giorni, ho visitato 10 localita' ma ho raccolto campioni solo in tre di queste. Se gia' quei campioni mostravano contaminazione da uranio, allora mi aspetterei che ci siano altre localita' in Libano dove bombe analoghe sono state usate e che avranno analoghe contaminazioni

    Chris Busby
    I nostri rapporti non saranno insabbiati. Perche' questa e' scienza. QUesta e' s-c-ie-n-z-a.
    E' la verita', per quanto la verita' sia possibile in questa vita. Se prendi un pezzo di terra da una zona di guerra, lo metti in una gigantesca macchina che e' stata disegnata per misurare quantita' infintesimali di materia. Questa macchina e' precisa, non dice bugie, e' solo una macchina. Quindi premi un pulsante ed esce la risposta: e la risposta e' che in quel cratere c'e' uranio arricchito. C'e' uranio arricchito nel filtro dell'aria. C'e' uranio arricchito nell'acqua. Per quanto mi riguarda la storia finisce qua: c'e' uranio arricchito nel Libano del Sud.

 

 

Discussioni Simili

  1. [Guerra in Mali] Sull'Uranio del Sahara
    Di Ronnie nel forum Politica Estera
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-01-13, 18:44
  2. Uranio impoverito. Crimine di guerra?
    Di GuastaLaCasta nel forum Politica Estera
    Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 06-06-08, 20:10
  3. Presenza di Uranio Arricchito rivelata a Beirut
    Di Andala nel forum Politica Estera
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 19-01-07, 19:08
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-07-03, 18:27
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-03-03, 18:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226