Trezeguet, ultimo tango con la Juve (La Stampa)

David parlerà con la società, ma la decisione è già presa.



Costerà caro a David Trezeguet lo sfogo di martedì sera contro Marco Tardelli. Ovviamente la Juventus non ha apprezzato e dopo aver multato Zebina per l’espulsione contro il Cesena, ora sta pensando di riservare identico trattamento al francese chiacchierone. Resta il disagio del giocatore francese che dimostra come alla Juve ormai si senta di passaggio. La Juve potrebbe restiturgli l’Europa fra due anni. Troppo tardi per un Trezeguet che va di fretta e aspetta che il padre Jorge cominci a lavorare per lui sul fronte mercato. Neppure il prolungamento del contratto e la conferma dei 5 milioni a stagione serviranno da grimaldello per scardinare la resistenza del giocatore. Il ds Secco sa di avere poche probabilità di successo e infatti sta lavorando per trovare un altro grande attaccante. David ha tanti amici a Lione e anche per questo sceglierebbe volentieri la Francia. Ma c’è anche e soprattutto l’Inghilterra sul campione bianconero. Il Chelsea, deluso da Svevchenko, e il Manchester United sono pronte a portare a Torino le loro offerte. E non si tratta di pochi spiccioli.
-------------------------------------------------

Tratto da www.juventus1987.it :

Cara Società,

non ci siamo proprio. Multa a Trezeguet per dichiarazioni sacrosante è fuori dalla realtà. Ma li chi comanda oltre quel manipolo di incapaci che usurpano le sedie del nostro CDA ? Ma Vi rendete conto dello scempio che stanno combinando ? TREZEGUET HA RAGIONE. R A G I O N E !
E adesso, se il francese che già tentenna decide di farla finita e andar via, cosa facciamo ? Lo diamo all’Inter anche lui ? Attenzione perchè la misura è colma. Revocare la multa e meditare invece sulle giuste considerazioni di Trezegol.
Ormai siamo completamente allo sbando, con una Società che di fatto è in balia delle onde, ed alla quale ognuno si sente in diritto di farne di cotte e di crude: arbitraggi alla follia, squalifiche ridicole, giornali e giornalisti che ci denigrano, ci offendono, ci prendono in giro. Trasmissioni televisive che sputano veleno (per sentito dire, perchè grazie a Dio non vedo nulla e boicotto tutto, a partire da quel giornale del cavolo di colore rosa che nemmeno voglio nominare).
VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!
E vergognatevi, perchè nella nostra storia mai siamo caduti così in basso, e nonostante questo l’onore della Juventus è ancora salvaguardato da noi tifosi, noi veri juventini, che ogni giorno ci confrontiamo nelle nostre vite, con gente che ci offende e ci umilia, ed alla quale non pare vero bearsi della fine che ci hanno fatto fare, e alla quale rispondiamo per le rime, fieri di essere bianconeri.
Ma voi li controllate i siti di quella masnada di fecce umane che ci martellano da sempre ? Avete visto Paolo Ziliani cosa ci scrive contro ? Lo consiglio, e vi consiglio di andare a dare un’occhiata. Usate i legali, li abbiamo e bravi. Non quell’emerito.............di Zaccone. Ma Grande Stevens. Si faccia partire una bella querela, e zittite questi corvi maledetti, che pensano di poter dire e fare tutto, ora che la Juventus non è tutelata da nessuno, salvo che da noi.
[cut]
Tiriamo fuori l’orgoglio di una storia leggendaria, di colori mitici che mai potrà finire, perchè la Juventus mai come ora è seguita con amore,e non come si pensava, solo perchè squadra vincente per antonomasia.
Pensavano di affossarci e disamorarci, invece io e molti come me si sentono ancora più legati a qualcosa che va al di la di tutto.
Alzate la testa li in sede, e mostrate questa come altre mail analoghe a chi di dovere, perchè l’operazione simpatia non paga e non serve a nessuno. Siamo in guerra e siamo la Juventus. Si combatta fieri e in tutti i campi di battaglia.
Esistono milioni di modi e il nemico è noto è conosciuto: dirigere il tiro e colpire dove sentono meglio.
Ci invitano alle trasmissioni per sbeffeggiarci ? Bene: negare la presenza dei tesserati Juventus a Controcampo, alla Domenica Sportiva e ovunque si parli e si sparli di noi. Negare l’ingresso al Centro di Vinovo, negare interviste a testate quali Gazzetta e Corriere dello Sport. Silenzio stampa generale su tutto e contro tutti.
E FORZA ! SIAMO LA JUVENTUS !
Ricordate che questi balordi sanno bene che noi bianconeri si boicotta, ma hanno l’ascolto dei 20 milioni di tifosi delle altre squadre, i quali, prima di sostenere il loro team, ed essere tifosi della Roma, dell’Inter (la squadra più ridicola del pianeta e dell’Universo), della Fiorentina, sono tifosi antijuventini.
Bene: devono fare a meno di noi. Imparino a farlo. Devono stare senza noi. Non devono avere bersagli da bombardare. La Juve si chiude a chi non la ama.
E RICORDATE (ma quanto cose dovete ricordare, anche se le dovreste sapere e bene): LAJUVENTUS SIAMO NOI E LA PAZIENZA HA UN LIMITE.
Saluti

Fabio Mogini - Roma
------------------------------------------------

Ed ecco che dice L'EX ALLENATORE DELL'INTER,Marco Tardelli:

Manifestare il proprio pensiero è uno dei principi su cui si basa la democrazia. Indispensabile però conoscere l’argo*mento di cui si parla e, quando si replica, aver ben chiaro chi sia il proprio interlocutore. Leggendo le dichiarazioni di Da*vid Trezeguet sono costretto ad intervenire su alcuni passag*gi. Di certo, non ho mai accusato un giocatore della Juventus di mancanza di professionalità o di scarso impegno in alle*namento. Ho voluto soltanto precisare che i progetti di inve*stimenti sono legati alla promozione in serie A e che è quindi necessario come ognuno in questa fase svolga al meglio il pro*prio compito all’interno della società.

Un messaggio chiaro raccolto da tutti ed è per questo ancor più sorprendente la re*plica di Trezeguet. A lui chiedo di realizzare il maggior nu*mero di reti possibili e non di interrogarsi su chi segue i suoi allenamenti. A David invidio la giovane età, la stessa che for*se gli impedisce di avere l’esatta dimensione del rapporto che mi lega alla Juventus. Qualche fotografia in sede e qualche fil*mato potrebbero confermargli come io parli sempre e comun*que per costruire una Juventus più forte, trasparente e corag*giosa. Altri non so.

Marco Tardelli
------------------------------

Pagliacci!