User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito L'Unione o è politica o non sarà

    | Giovedì 18 Gennaio 2007 - 20:40 | Carlo Lupo |

    Costituzione Ue, ci risiamo. Gli eurocrati stanno infatti spingendo il piede sull’acceleratore della Costituzione europea. E contano sulla presidenza tedesca di turno per arrivare a un accordo di massima. Basta leggere le dichiarazioni di questi giorni. Prima la Merkel, poi Prodi e Barroso, ieri Dini e, ancora, il cancelliere tedesco. Tutti concordi sul fatto che bisogna arrivare all’approvazione della carta costituzionale europea “per il rilancio dell’Ue in chiave politica ed economica”.
    Per Angela Merkel, che ha ieri illustrato il programma del semestre di presidenza Ue della Germania davanti alla sessione plenaria del Parlamento europeo, un “nuovo fallimento” sulla Costituzione europea sarebbe “un errore storico”. E giù con una “tabella di marcia”, in quanto secondo il cancelliere si è chiusa “la fase di riflessione” ed è “interesse dell’Ue, degli Stati membri e dei cittadini che il processo si concluda entro le prossime elezioni europee”. E quindi Barroso ha proposto “entro la fine della presidenza (tedesca, ndr), una roadmap comune per un accordo istituzionale, prima delle prossime elezioni del 2009”. Ma prima ci vuole “un accordo che spazzi via le nuvole su alcune parti d’Europa”. Bei discorsi, tanto che l’attuale presidente della commissione Affari Esteri del Senato, Lamberto Dini, sulla scia dell’approvazione entro il 2009, ha addirittura affermato – in un’intervista a RaiUtile che “oggi Francia e Olanda voterebbero positivamente sul Trattato costituzionale”.
    Segno che gli eurocrati non hanno il polso del fermento che vi è in Europa. Dopo aver creduto alla panacea di tutti i mali, la moneta unica, ed essersi trovati di fronte a un testo costituzionale che impone il liberalismo come ideologia unica, limita la politica estera e baratta la sovranità e l’indipendenza con un articolo che impone un’azione internazionale in rapporto e in subordine a quella decisa nel quadro dell’Alleanza atlantica, i cittadini europei - quelli che almeno sono stati consultati (francesi e olandesi) - hanno palesemente dimostrato che non è questa l’Europa che vogliono. Tutte le costituzioni, poi, implicano un potere costituente: una costituzione esige di essere redatta, adottata e ratificata dal popolo, o, quantomeno, da un’assemblea eletta dai cittadini, almeno da un Parlamento europeo trasformato in assemblea costituente. Invece il “progetto costituzionale” è stato affidato a tecnici assemblati e designati - senza alcuna scelta popolare - dai vari governi, parlamenti nazionali o europeo, dalla Commissione di Bruxelles.
    E poi, cosa è mai cambiato in questo anno e mezzo, tanto da poter far rivoltare la sonora bocciatura? Un bel niente.
    La Costituzione, per definizione generale, è una legge fondamentale che determina gli obiettivi che devono guidare i legislatori, le forme di Stato, la devoluzione e l’esercizio del potere in ogni Paese, le libertà fondamentali tutelate dallo Stato. Chi dice Costituzione dice dunque Stato. E non un’Europa delle banche dominata dalla logica dell’economia di mercato, condannata all’impotenza e alla paralisi a vantaggio di ormai ben definiti potentati economici.
    L’Unione o è politica o non sarà. E per dire “sì” alla vera Europa, all’Europa Nazione, è necessario dire “no” alla Costituzione dell’Europa dei mercanti.

    Questo passo non lo condivido l'Europa Nazione non sarebbe altro che una invenzione..si deve arrivare all'Europa della Nazioni Etniche tra loro confederate sul modello dell'Impero Germanico.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    kalashnikov47
    Ospite

    Predefinito

    Scommetto che riusciranno a bypassare il no francese e olandese.
    Forcolandia (ops...), la Sinarchia avanza.

  3. #3
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io lo sto già sostenendo da tempo con dati statistici alla mano che questa unione europea di mastricht (notare le minuscole) è un trappolone infernale non solo per le identità culturali dei popoli europei (che verrebbero azzerate) ma anche addirittura per tutti gli interessi individuali dei cittadini dell'unione che sono trattati a tutti gli effetti come dei sudditi insignificanti.
    E si badi bene che, nonostante la costituzione UE non sia ancora vigente, comenunque la UE GIA' domina incontrastata e sta sempre di più gradualmente accentrando il potere e condizionando la vita di tutti noi in maniera arbitraria e senza consenso democratico.

 

 

Discussioni Simili

  1. Ci sarà mai un'unione fra tutte le forze antiliberiste?
    Di BOY74 nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 01-02-09, 18:45
  2. Chi sarà il prossimo Leader dell'UNIONE?
    Di lacrus nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 26-02-07, 17:51
  3. Quando ci sarà la Manifestazione dell'Unione ?
    Di Lampo nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-10-05, 14:39
  4. Chi sarà il dopo-Prodi nell'Unione?
    Di uno di sinistra nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 17-02-05, 19:30
  5. Unione consumatori: il digitale sarà un sopruso
    Di Death nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-10-03, 19:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226