User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Vicenza tradita

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Vicenza tradita

    Il comunicato di Alternativa Antagonista

    È di qualche giorno la notizia che il governo italiano non si opporrà all’ampliamento della base militare statunitense di Vicenza. Dopo un patetico e ridicolo dibattito che voleva far vedere subdolamente contrapposte le due facce della stessa medaglia mondialista (un governo di banchieri e di omologatori culturali ed un’opposizione che con fierezza ribadiva il proprio servilismo alla bandiera a stelle e strisce), si è giunti alla decisione più avvilente per il popolo italiano: grazie ai propri pavidi politici, docili zerbini pronti ad obbedire ad ogni ordine proveniente da Washington, la popolazione di Vicenza e di tutta Italia ha nuovamente avuto prova dell’inesistenza della propria sovranità nazionale! Mentre questa accozzaglia di parlamentari e giornalisti evitava abilmente di illustrare le vere motivazioni di questa operazione nel timore di essere tacciati di antiamericanismo (quasi fosse accusa di lesa maestà), si svendeva la nostra Terra. Noi invece saremo sempre al fianco di ogni Popolo in difesa della propria libertà ed autonomia, oggi come ieri minate da uno strisciante imperialismo pronto a strozzare l’Europa ed il mondo intero con i suoi molteplici tentacoli. Le basi a stelle e strisce non si devono ampliare… se ne devono andare! Ieri per oggi, domani come ieri: fuori le basi americane dal nostro continente!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    kalashnikov47
    Ospite

    Predefinito

    “…Il governo è stato costretto a prendere questa decisione.
    Noi non abbiamo indagato sulla natura di queste costrizioni…”
    Enrico Letta, sottosegretario alla Presidenza del consiglio

    Dal Molin: attentato all’integrità territoriale
    Paolo Emiliani, da Rinascita del 18 gennaio 2007

    La Repubblica è una e indivisibile
    E' molto chiaro, in questo senso, l'articolo 5 della nostra Costituzione.
    Anche il Codice Penale non ha bisogno di molte interpretazioni su questa materia.

    Art. 241 Attentati contro la integrità, l'indipendenza o l’unità dello Stato.
    Chiunque commette un fatto diretto a sottoporre il territorio dello Stato o una parte di esso alla sovranità di uno Stato straniero, ovvero a menomare l'indipendenza dello Stato è punito con l’ergastolo.

    Originariamente era prevista la pena di morte, poi soppressa e sostituita con il carcere a vita, a testimonianza che questo è, per la legge italiana, reato più grave, per esempio dell’omicidio, per il quale sono previste gradazione di pena più lievi prendendo in considerazione le modalità del delitto.

    L’attentato alla integrità dello Stato non ammette, invece, attenuanti e l’articolo 5 dello stesso Codice Penale non ammette l’ignoranza della legge.
    Noi crediamo che la decisione di concedere agli Usa l'area attualmente occupata dall'aeroporto "Dal Molin» per la realizzazione di una base militare americana (Ederle2), che sarà fuori dalla giurisdizione italiana, violi proprio l’articolo 241 del Codice Penale.

    E' infatti indubbio che, quel pezzo di madre Patria verrà sottratto nel fatto e nel diritto all'Italia diventando un'isola straniera all'interno dei nostri confini.
    Probabilmente nessun magistrato avvierà mai un procedimento in questo senso, come nessuno fece nulla quando, ambiguamente, nella legge che aboliva la leva obbligatoria, al comma 1 di fatto si stabilì la condizione subordinata dell'Italia alle decisioni delle "organizzazioni internazionali delle quali l'Italia fa parte”, leggi, tra l'altro, la Nato.

    L’Italia deve difendere la sua residua sovranità nazionale e l'opposizione alla megastruttura militare americana di Vicenza sarebbe stato un passo fondamentale per invertire una tendenza che va avanti dalla fine della guerra mondiale.
    Così non è stato e con la precisa responsabilità di un governo al cui interno siedono esponenti della cosiddetta sinistra radicale.

    Ora Rc e Pdci hanno annunciato battaglia, ma su cosa? Se fossero veramente determinati farebbero cadere oggi il governo Prodi.
    Gli italiani, nonostante oltre mezzo secolo di bombardamento mediatico, lo dicono i sondaggi, sono in maggioranza contrari a questa nuova base Usa in Italia.
    Si vada quindi alle urne e non divisi tra liberisti filoatlantici di centrosinistra e liberisti filoatlantici di centrodestra, ma tra collaborazionisti dell’invasore e uomini liberi.

    Questo però non lo faranno mai lorsignori ed allora tanto vale che la smettano con il loro starnazzare.
    Semmai bisogna ulteriormente preoccuparsi per certe inquietanti dichiarazioni rilasciate ieri nientemeno che dal sottosegretario alla presidenza del consiglio Enrico Letta.

    Sette parlamentari veneti della maggioranza (Laura Fincato della Margherita, Elettra Deiana, Gino Sperandio, Tiziana Valpiana del Prc, Luana Zanella dei Verdi, Lalla Trupia dei Ds e Severino Galante del Pcdi) hanno voluto incontrare Letta: «Ci ha detto testualmente – ha riferito Severino Galante del Pcdi – che il governo è stato costretto a prendere questa decisione. Noi non abbiamo indagato sulla natura di queste costrizioni, però…»

    Noi, invece, vorremmo indagare sulla natura di queste costrizioni.
    Gli italiani devono sapere, perché in pericolo c’è la loro residua libertà

  3. #3
    kalashnikov47
    Ospite

    Predefinito

    Tolti i riferimenti all'Itaglia, con questo atto è stato tolto un pezzo di territorio della nazione padano-veneta alla sovranità dei popoli del Nord.
    La Lega che dice? Ovviamente è solo una domanda retorica

 

 

Discussioni Simili

  1. Firmata la pace tra Vicenza e Pontelandolfo. Vicenza chiede scusa.
    Di Sergente Romano nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 27-10-12, 22:39
  2. La democrazia tradita
    Di Zeitgeist nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 01-08-12, 15:49
  3. Assisi, la Memoria tradita
    Di ConteMax nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 28-04-08, 20:53
  4. Palestina Tradita
    Di alfredoibba nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-11-07, 12:17
  5. varese tradita
    Di khmer nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-03-07, 14:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226