User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Via Libera Al Ddl Mastella

    ROMA - Votato all'unanimità. Senza mai citare la parola "negazionismo" della Shoah, il testo definitivo del ddl del Guardasigilli Clemente Mastella sull' "istigazione e l'apologia di crimini contro l'umanita" riesce a superare gli ultimi ostacoli in Consiglio dei ministri e a convincere anche chi aveva preso sul serio l'appello di circa 200 storici a lasciar perdere il provvedimento perché qualsiasi divieto potrebbe paradossalmente favorire proprio la diffusione delle idee di chi nega lo sterminio degli ebrei.

    Il testo in sei articoli varato dal Consiglio dei ministri è completamente diverso dall'ultima bozza del ministero della Giustizia: non più aggiunta di nuovi reati al codice penale, ma 'ritocchi' in qualche punto alla legge Mancino del 1993 sulla discriminazione per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi. Risultato: chi diffonde idee sulla superiorità razziale viene punito con una pena sino a tre anni, mentre rischia il carcere da sei mesi a quattro anni chi commette o incita a commettere atti discriminatori per motivi razziali, etnici, nazionali, religiosi, oppure - e questa è una novità - compiuti a causa del personale orientamento sessuale o dell'identità di genere.

    Di fatto il ddl Mastella torna a far rivivere una parte del provvedimento Mancino modificato nel 2006, sotto il governo Berlusconi, con la legge sulla depenalizzazione dei reati di opinione. Basterà semplicemente "diffondere", pur senza fare "propaganda", idee antisemite o sulla superiorità e l'odio razziale per essere perseguiti. Questo significa che storici al pari di David Irving rischiano l'incriminazione anche in Italia? Dipenderà dall'interpretazione che daranno i magistrati alle nuove norme - viene fatto notare da tecnici del ministero della Giustizia - se le idee o le esternazioni di storici o opinionisti negazionisti della Shoah possano considerarsi o meno diffusione delle idee fondate sulla superiorità o l'odio razziale. Il ddl Mastella ha in ogni caso l'obiettivo di "reprimere con efficacia ogni forma di esternazione sulla superiorità e l'odio razziale che assuma caratteristiche di diffusività nell'ambito del tessuto sociale tali da cagionare un serio allarme in ordine alla possibile successiva realizzazione di atti di discriminazione", è scritto nella relazione illustrativa al provvedimento.

    Il ddl presentato dal Guardasigilli prevede inoltre che gli assegni vitalizi per i perseguitati politici e razziali non incidano sui limiti di reddito. E' quindi ora possibile il riconoscimento dell'assegno e della pensione sociale indipendentemente dal reddito. Previsto inoltre il finanziamento della 'Task force for international cooperation on holocaust education', nata nel 1998 per promuovere e rafforzare i programmi educativi sulla Shoah, e alla quale l'Italia ha aderito nel 1999. Infine, un Osservatorio sul fenomeno dell'antisemitismo in Italia verrà istituito presso la presidenza del Consiglio

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mastella fa il kapò: torna il codice Rocco di GIANLUIGI PARAGONE
    Rischiava di passare alla storia come il Voltagabbana. Pericolo scampato: ora, Clemente Mastella è SuperClem, il super eroe che difende la Verità, che ti salva dalle bugie della Storia, che ti isola dai razzisti. Non appena sente la parola "negaz...", SuperClem fa un fischio e il Male si trova accerchiato dalle forze del Bene. Niente più razzismo, niente più «delitti di istigazione a commettere crimini contro l'umanità e di apologia dei crimini contro l'umanità». Insomma, SuperClem è il difensore del Giusto. Applausi. Da quando ha scelto di ulivizzarsi, Mastella una ne pensa e cento ne fa. Cinquanta non le imbrocca. Ma non lo fa per cattiveria: Clemente è simpatico, generoso, è il compagno di banco che sceglieresti a botta sicura. Ma ha il problema che deve pigliare i voti. Ora ha deciso di prenderseli tra gli ebrei. «Chi nega la Shoah si beccherà dodici anni», era partito così.

    http://www.libero-news.it/libero/LF_...ticle=79466167

 

 

Discussioni Simili

  1. Perchè voti MASTELLA? (solo per gli elettori di Mastella)
    Di alexeievic nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-03-08, 14:34
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-02-08, 21:57
  3. Via libera al ddl mastella!!!
    Di Ercolino (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 25-01-07, 18:44
  4. Le grandi Italiane: Enrica Caracciolo, libera in una patria libera
    Di Arancia Meccanica nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 18-12-06, 00:28
  5. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-11-04, 17:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226