User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Buon lavoro Michel

  1. #1
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Buon lavoro Michel

    Platini al timone del calcio europeo
    Venerdì, 26 Gennaio 2007
    di Mark Chaplin
    Da Nyon



    Michel Platini ha vissuto innumerevoli momenti straordinari nell’arco di una brillante carriera che lo ha visto affermarsi come uno dei più grandi calciatori della storia del calcio mondiale. Ora, dopo la sua elezione di venerdì a sesto presidente della UEFA, l’ex campione francese è prossimo ad un’altra affascinante avventura.


    Delineare il futuro del calcio
    Platini, eletto venerdì al vertice dell’organo di governo del calcio europeo durante il 31esimo Congresso Ordinario UEFA di Dusseldorf, Germania, ha ricevuto dalle federazioni calcistiche europee l’incarico di delineare il procedere dell’attività calcistica continentale nel corso dei prossimi anni. Per il 51enne Platini l’ascesa alla carica di presidente segue una eccezionale carriera in campo. Un No.10 dotato di estremo talento con un’acuta visione del gioco. È stato l’unico giocatore a vincere per tre volte di seguito il Pallone d’Oro, negli anni 1983, 1984 e 1985.

    Trionfo con la Francia
    Dopo aver iniziato l’attività nell’AS Nancy-Lorraine, club della sua città, nel 1979 è passato all’AS Saint-Etienne prima di raggiungere l’apice della carriera in Italia, nella Juventus, dove stato uno dei protagonisti nella metà degli anni ’80. Oltre agli innumerevoli trofei vinti con i suoi club sia livello nazionale che europeo anche in nazionale non gli sono mancate le soddisfazioni, come in occasione della conquista del Campionato Europeo UEFA, organizzato proprio in Francia, nel 1984. Su un totale di 72 presenze con la maglia dei ‘Bleus’, delle quali 49 come capitano, ha realizzato la cifra record di 41 gol.

    Allenatore e politico
    Dopo il suo ritiro dalle scene Platini è rimasto nel ricordo dei suoi connazionali come un’autentica leggenda del calcio. Dal 1988 al 1992 ha ricoperto l’incarico di Ct della Francia, guidando la squadra alla fase finale di EURO ’92 in Svezia, dopo aver vinto tutte le partite della fase di qualificazione, cosa mai accaduta in precedenza. In seguito ha intrapreso la carriera politica e amministrativa che lo ha portato all’elezione di Düsseldorf, guidando l’organizzazione per la Coppa del Mondo FIFA 1998. Dal 2002 è stato membro del Comitato Esecutivo UEFA e membro europeo del Comitato Esecutivo FIFA, ricoprendo anche l’incarico di presidente della Commissione per lo sviluppo tecnico della FIFA. Platini è inoltre vice presidente della Federcalcio francese.

    Preservare la magia
    Come presidente UEFA Platini promette di arricchire il mondo del calcio – “per preservare la magia del calcio, il suo fascino universale e la sua anima, che rappresentano la sua reale ricchezza – come afferma nel suo programma elettorale -. Sarò il servitore appassionato e imparziale del calcio che noi tutti amiamo. Lavoreremo insieme per farlo progredire, avendo cura non solo di tutelare il suo patrimonio, ma anche, cosa più importante, di arricchirlo. Dalla base ai vertici, dalle fondamenta al punto più alto, ci sono ancora molte cose da creare, perfezionare e consolidare”.

    I valori del calcio
    Il nuovo presidente della UEFA ha detto che lotterà per difendere i valori del calcio - rispetto, tolleranza, solidarietà, libertà, come anche la sua capacità di proteggere e far entusiasmare gente di ogni età -. Lavoreremo come una squadra, perché il calcio è una grande avventura collettiva”, ha dichiarato indossando la fascia di capitano. Il rafforzamento del programma di assistenza UEFA HatTrick e del Top Executive Programme per le federazioni nazionali è uno dei punti fondamentali del programma di Platini, oltre al proposito di preservare l’autonomia del calcio e la specifica natura di questo sport. Massimo impegno verrà poi rivolto alla lotta contro le scommesse illegali e al doping.

    'La UEFA è un riferimento'
    “La UEFA è un punto di riferimento, deve fungere da esempio”, ha spiegato. In campo Platini è stato un grande esempio, e adesso intende assumere lo stesso ruolo. “Lasciamo che il calcio rimanga lo sport che ha rappresentato un sogno per generazioni, che riempie i bambini di stupore e rende uniti i cittadini europei”, ha dichiarato. La grande famiglia del calcio europeo augura a Michel Platini ogni successo, ora che si prepara ad intraprendere un nuovo viaggio.


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    iscritto ma annoiato
    Data Registrazione
    05 Sep 2006
    Messaggi
    10,660
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    l'idea di far partecipare alla fase a gironi della champions anche le squadra vincitrici dei campionati minori, è un'idea che ha molti pro e molti contro, si vedra. il fatto che sia contro l'uso della tecnologia in campo puo anche essere positivo.

  3. #3
    Con Il Popolo Palestinese
    Data Registrazione
    02 Nov 2005
    Località
    IL DOMANI APPARTIENE A NOI
    Messaggi
    26,696
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quattro squadre in Champions sono troppe.
    Io ci farei andare solo la vincitrice dello scudetto e poi la vincente di uno spareggio fra la seconda classificata e la vincitrice della Coppa Italia.
    In questo modo,si ridarebbe più dignità alla Coppa Italia,ma anche alla Coppa Uefa,che vedrebbe squadre di un certo prestigio parteciparvi,mentre oggi anche quella è una competizione snobbata da tutti.

  4. #4
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    (ANSA) - DUESSELDORF, 26 GEN - L'aveva promesso alla vigilia del voto. Platini ha mantenuto l'impegno una volta eletto presidente Uefa: la dedica a Gianni Agnelli. E' infatti al patriarca Fiat morto quattro anni fa che e' dedicato il pensiero piu' affettuoso: "E' la persona che mi ha donato la liberta' e la fama - ha detto Platini -. L'Avvocato e' stato il mio padrino e il mio grande amico alla Juve. Grazie a lui, mi resi conto che nella vita le persone piu' grandi sono le piu' semplici".




  5. #5
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

  6. #6
    iscritto ma annoiato
    Data Registrazione
    05 Sep 2006
    Messaggi
    10,660
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma non so perche michel non sia piu amico di boniek da tempo, l'avvocato è sempre stato un grande fan di platini, giusto che lo abbia ricordato, pero in campo boniek e platini facevano un binomio straordinario, sopratutto in coppa

  7. #7
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    come al solito l'italioti si distinguono sempre


    27/1/2007 (8:14)
    L’Italia (spaccata) vota per Johansson

    Il commissario straordinario della Figc, Luca Pancalli



    Carraro, Matarrese e Melandri
    scelgono lo svedese
    contro Petrucci e Pancalli
    ROBERTO BECCANTINI, INVIATO A DÜSSELDORF
    Non era facile superare Napoleone-Platini nel giorno dell’ascesa al trono, con Zibì Boniek vampireggiante sulla corona: «Se non altro, non ho buttato tutti quei litri di sangue invano». Modestamente, ci siamo riusciti. Una cosa però va detta. Scelto il cavallo (perdente), non lo abbiamo cambiato in corsa. Da quando non capitava? Ma ora non perdetevi il meglio. Dunque. Luca Pancalli, commissario straordinario della Federazione, avrebbe votato - «tutta la vita», come si dice in gergo - per Michel Platini. In compenso, Franco Carraro e Antonio Matarrese (fuori combattimento per un attacco influenzale: non vorrei essere nei panni della febbre, visto il momento) spingevano per Lennart Johansson. Noti i motivi: invece di buttarci giù dalla torre di Calciopoli, ci ha incollati a un merlo. Pancalli («mi sento di passaggio») ha così esaudito il desiderio. Non solo di Carraro e Matarrese, però. Colpo di scena: anche e soprattutto di Giovanna Melandri, in rotta con l’ingrato francese per una questione di rapporti - e dossier - internazionali. In parole povere: Platini la pensa in un modo, la ministra in un altro. Il clou, in compenso, è stato un altro. Giovedì, vigilia elettorale. Telefonata da Roma-Coni a Düsseldorf-Platini. Voce di Petrucci (o di uno che gli assomigliava molto): «Forza Michel, facciamo il tifo per te». Si narra che Michel, recuperando per un attimo il tradizionale umorismo, abbia risposto «Grazie di cuore, ma vi siete ricordati di dirlo a Pancalli?». Ricapitolando: Melandri-Carraro-Matarrese pro Johansson, Petrucci-Pancalli pro Platini. Risultato: 3-2 per lo svedese. In pratica, il contrario del verdetto ufficiale. Voto?

    Naturalmente, i commenti sono tutti inchini e zuccherini. Galvanizzato dal clima competitivo di Dusseldorf, Pancalli non esclude di scendere in campo contro Abete: «Ho sentito parlare Michel come un vero uomo di sport. Sono felicissimo per lui. Renderà più umano il sistema. Il nostro candidato? L’urna è segreta. Battuta a parte, non potevamo non rendere omaggio a chi ci aveva aiutato a fronteggiare la più grave emergenza degli ultimi anni». Nessuna paura per gli Europei 2012. L’Uefa di Platini deciderà il 18 aprile a Cardiff: «Siamo tranquilli. L’operazione procede. I problemi di polacchi e ungheresi? Ne siamo al corrente». Carraro, adesso: «È stato un venerdì storico. Due grandi ex campioni sono diventati, l’uno, Platini, presidente dell’Uefa; l’altro, Beckenbauer, membro del Comitato esecutivo Fifa. Il calcio volta pagina. Michel ha fatto bene, e farà ancora meglio».

    Che giornata, sul serio. Tedeschi e spagnoli con la coda fra le gambe. Gibilterra respinta al mittente, il Montenegro di Dejan Savicevic accettato come 53° stato membro. E poi, nel nuovo esecutivo Uefa, largo a Villar (Spagna), Erzik (Turchia), Sandu (Romania), Mifsud (Malta), Madail (Portogallo) e Surkis (Ucraina). Tutta gente che ci stima. O almeno dovrebbe. Però quella telefonata del Coni non la batte nessuno. Altro che intercettopoli.


    http://www.lastampa.it/sport/cmsSezi...6007girata.asp

    Carraro?....

  8. #8
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Da Tuttosport in edicola Domenica 28 Gennaio 2007, pagina 3:

    "......Piccanti gli auguri di Adriano Gal*liani: « Prendo atto della de*cisione, è una scelta della maggioranza, quindi va be*ne anche a noi. Ultimamen*te ci sentiamo spesso e ab*biamo avuto vari scambi di idee. Tre giorni fa ho prote*stato con lui per la questione delle tre squadre in Cham*pions e lui mi ha risposto: cosa vuoi, non riesci ad arrivare nemmeno terzo?”. Ed è partito anche un vaffa...





  9. #9
    Con Il Popolo Palestinese
    Data Registrazione
    02 Nov 2005
    Località
    IL DOMANI APPARTIENE A NOI
    Messaggi
    26,696
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pensiero Visualizza Messaggio
    Carraro?....
    Brava,hai fatto benissimo ad evidenziarlo.
    Carraro...i tg non si sono soffermati sulla cosa.
    Insomma mentre Moggi e Giraudo sono i due mostri da mettere alla gogna,il signor Carraro rappresenta ancora il calcio italiano in sede Uefa(!!!).
    Incredibile...non ci sono parole...
    Dunque Carraro è ancora lì,Galliani è ancora lì e faceva il dirigente anche nei pochi mesi di inibizione,insomma gli unici fatti fuori sono stati gli juventini e poi mi si viene a dire che non è stato tutto un complotto per farci fuori?
    Ah,diranno i legalitari ma Moggi era colpevole eh...e questi no invece?
    E gli altri? Le plusvalenze,i passaporti...niente??
    La verità è che Moggi aveva costruito una squadra troppo forte e che il benzinaio dopo anni che la prendeva nel culo spendendo soldi come un pirla doveva per forza vincere,oggi è lui il padrone del calcio e lo dimostra il modo servile con cui Cobolli Gigli e gli Elkann sono andati ad ossequiarlo cedendogli due grandi campioni.
    Cambiano gli attori(pochi per la verità,dato che Carraro è ancora lì) ma il copione resta lo stesso.

 

 

Discussioni Simili

  1. buon lavoro...
    Di mcandry nel forum L'Osteria
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-08-05, 01:53
  2. Buon lavoro
    Di pensiero nel forum Fondoscala
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 12-12-04, 16:17
  3. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-08-04, 19:00
  4. Buon Lavoro
    Di Jaki nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-03-02, 22:16
  5. Buon Lavoro
    Di Jaki nel forum Musica
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 16-03-02, 09:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226