User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Ciociaria Felix Chiamami al 348-3406101
    Messaggi
    29,654
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Toni e Lippi per la sfida all'Inter

    Toni e Lippi per la sfida all'Inter
    Martedí 13.02.2007

    "Mi faccio portavoce dello spogliatoio. Abbiamo un obiettivo comune: la serie A. Lotteremo insieme al tecnico per la promozione". David Trezeguet non ci ha pensato due volte per calmare le acque diventate agitate a Torino. Sponda bianconera. Il pareggio di Vicenza rischia di passare come il crocevia della stagione della Vecchia Signora. Non tanto per il prosieguo del campionato cadetto, quanto per i programmi della prossima stagione. Deschamps sembra aver perso qualche posizione. La società pur ribadendo la fiducia al tecnico francese vuole capire le difficoltà, i contrasti. Per puntare ancora su Didì o guardare altrove. E il nome buono è quello di Marcello Lippi.

    A Torino le voci che vedono l'ex ct della Nazionale campione del mondo prossimo allenatore bianconero si rafforzano con il passare delle ore. Ma la rivoluzione bianconera interesserebbe anche la prima squadra. In avanti l'ipotesi Toni è tutt'altro che remota. Più dei vari Klose e Saviola (Deschamps ha poi di fatto chiuso all'argentino vista l'incompatibilità con Alex Del Piero). In partenza ci sarebbe così David Trezeguet. Non sono un mistero i malumori del francese. Spunta così la pista Milan per formare con Ronaldo un tandem d'attacco di tutto rispetto. Resta da verificare la posizione di Gilardino. Cessione compresa.

    Le altre spine in casa Juve si trovano nel reparto difensivo: la società ha chiesto infatti al Collegio arbitrale del Coni di rescindere il contratto con Igor Tudor. Il club bianconero intende avvalersi della clausola secondo la quale un periodo di inattività per infortunio, superiore a otto mesi, consente di risolvere il legame economico tra calciatore e club. Zebina poi si è accordato con il Milan a partire da giugno. Andrà a colmare il vuoto generato dagli addii di Costacurta, Cafu.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Con Il Popolo Palestinese
    Data Registrazione
    02 Nov 2005
    Località
    IL DOMANI APPARTIENE A NOI
    Messaggi
    26,695
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dottor Zoidberg Visualizza Messaggio
    Zebina poi si è accordato con il Milan a partire da giugno. Andrà a colmare il vuoto generato dagli addii di Costacurta, Cafu.
    E perchè non l'hanno venduto a gennaio allora? Ne avrebbero ricavato un pò di soldi da reinvestire per comprare qualcun altro!
    Adesso che senso ha tenere uno come Zebina che già faceva "zebinate" di suo(vedi partita col Genoa o peggio ancora col Cesena),figuriamoci ora che giocherà sapendo già di essere di un'altra squadra.
    Immagino...
    Sul resto,Toni non è giovanissimo e comunque Della Valle non lo molla,Lippi non credo proprio che tornerà qui,figuriamoci se l'allenatore campione del mondo si mette alle dipendenze di Cobolli Gigli,una volta c'era la Triade,adesso a Lippi chi glielo fa fare di andare incontro a figuracce con questi incompetenti?
    L'unica cosa certa è che Trezeguet andrà via e se le cose continuano così io non metterei la mani fuoco neanche per Buffon,in fin dei conti perchè il miglior portiere del mondo dovrebbe rovinarsi la carriera in una squadra così?

  3. #3
    iscritto ma annoiato
    Data Registrazione
    05 Sep 2006
    Messaggi
    10,660
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BOY74 Visualizza Messaggio
    E perchè non l'hanno venduto a gennaio allora? Ne avrebbero ricavato un pò di soldi da reinvestire per comprare qualcun altro!
    Adesso che senso ha tenere uno come Zebina che già faceva "zebinate" di suo(vedi partita col Genoa o peggio ancora col Cesena),figuriamoci ora che giocherà sapendo già di essere di un'altra squadra.
    Immagino...
    Sul resto,Toni non è giovanissimo e comunque Della Valle non lo molla,Lippi non credo proprio che tornerà qui,figuriamoci se l'allenatore campione del mondo si mette alle dipendenze di Cobolli Gigli,una volta c'era la Triade,adesso a Lippi chi glielo fa fare di andare incontro a figuracce con questi incompetenti?
    L'unica cosa certa è che Trezeguet andrà via e se le cose continuano così io non metterei la mani fuoco neanche per Buffon,in fin dei conti perchè il miglior portiere del mondo dovrebbe rovinarsi la carriera in una squadra così?
    non vedo perche tu sia cosi pessimista, la juve cmq resta una squadra con 14 milioni di tifosi, una maglia molto prestigiosa, poi che vuol dire una squadra cosi? se restano tutti i campioni, gia dal prossimo anno è da champions, solo con quale innesto.

  4. #4
    Con Il Popolo Palestinese
    Data Registrazione
    02 Nov 2005
    Località
    IL DOMANI APPARTIENE A NOI
    Messaggi
    26,695
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    MILANO, 16 febbraio 2007 - La strategia difensiva della Fiorentina per Luca Toni non impaurisce la Juve. In corso Galileo Ferraris si stanno preparando ad una trattativa a lungo termine, anche perché la questione del rinnovo del centravanti viola non potrà essere risolta in tempi brevi. Tullio Tinti, il suo agente, in questi giorni è in vacanza. E’ difficile che la proposta viola possa essere esaminata con la dovuta attenzione. L’impressione è che Toni sia attratto dalla prospettiva di aprire un nuovo ciclo vincente in bianconero, soprattutto se condito da un quadriennale. E visto dalla prospettiva bianconera il suo arrivo permetterebbe di sostituire David Trezeguet con un suo coetaneo che dà garanzie assolute in fase realizzative. E la Juve ha bisogno di certezze. Anche se costose. Sì, perché l’operazione-Toni comporta un investimento che tra cartellino e stipendio (al lordo) si aggira sui 50 milioni di euro. E convincere i Della Valle non sarà assolutamente facile.
    GILARDINO In alternativa la Juventus pensa sempre ad Alberto Gilardino, anche per ringiovanire un attacco che ha un punto fermo nel trentaduenne Del Piero. Da Torino hanno già provato a proporre al Milan uno scambio con Trezeguet e anche se la risposta è stata negativa la speranza è rimasta, specialmente ora che in rossonero c'è Ronaldo. Anche Miroslaw Klose piace a Deschamps, ma la richiesta del Werder Brema (20 milioni di euro) viene ritenuta troppo alta per un centravanti che la prossima stagione avrà 29 anni, oltretutto con un solo anno di contratto. E con l’incognita del debutto nel campionato italiano.
    AGUERO In Spagna dicono che su Sergio Leonel Aguero, 18 anni, con i maggiori club d'Europa ci sarebbe anche la Juventus, ma il prezzo (36 milioni di clausola rescissoria con l'Atletico Madrid) e il ruolo in realtà la escludono: non è certo col piccolo argentino che si può sostituire Trezeguet. In realtà il mercato della Juventus è in fase di stallo. Deschamps, che vi partecipa in prima persona come dimostra l'ingaggio di Boumsong, non è in discussione per l'immediato, ma potrebbe diventarlo per il futuro se non riuscisse a conquistare la promozione diretta, un traguardo che dopo gli ultimi risultati non sembra più così scontato. Perciò prima di spendere su sua indicazione, i dirigenti aspettano una ripresa della squadra e si concentrano su quello che hanno già in mano.
    ZEBINA Jonathan Zebina, per esempio, è destinato a restare a Torino nonostante i problemi non solo fisici degli ultimi due anni. E a fine stagione rientrerà dal prestito al Villareal Alessio Tacchinardi, che con la Juve ha ancora un anno di contratto.
    BARZAGLI Per la difesa, abbandonato Givet che ha rinnovato col Monaco, Alessio Secco sta lavorando alla contropartita tecnica da offrire al Palermo per Andrea Barzagli, fermi i 12 milioni cash.
    LUCAS Mentre per il centrocampo spuntano due nomi nuovi: Lucas del Gremio, fresco campione sudamericano con il Brasile Under 20, e il jolly Simone Padoin, di cui la Juventus ha potuto misurare le qualità sabato scorso contro il Vicenza.
    KANOUTE’ Oggi a Bucarest, infine, ci sarà un osservatore della Juventus per seguire il centravanti del Siviglia Freddie Kanoutè, capocannoniere della Liga e con l’esperienza giusta per dare alla Juve gol e personalità.

 

 

Discussioni Simili

  1. Ferrara sfida l’Inter: "Pure noi tra le grandi"
    Di Dottor Zoidberg nel forum Juventus FC
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-07-09, 10:42
  2. Lippi
    Di pensiero nel forum Juventus FC
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-04-07, 20:22
  3. Toni vuole l'INTER e basta...........
    Di Alexroyal (POL) nel forum FC Inter
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 11-08-06, 10:14
  4. Toni vuole l'Inter ?
    Di Malik nel forum FC Inter
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 26-05-06, 03:45
  5. Lippi non si smentisce mai
    Di Malik nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 15-05-06, 22:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226