User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Fumo e Salute

  1. #1
    Infiammato
    Ospite

    Predefinito Fumo e Salute

    Penso che sia utile informare chi fuma dei rischi che questo hobby comporta (se ci Sono), e, soprattutto, sfatare alcuni falsi miti (se ci sono).

    Essendo fortemente ipocondriaco, e concedendomi qualche fumata lenta ogni tanto, sono molto interessato all'argomento.

    Grazie.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Apr 2006
    Località
    "...dalla perplessità e dallo scoramento si esce soltanto con l'azione. Quale poi debba essere quest'azione ce lo indicano, giorno per giorno, le necessità del momento e le esigenze dell'ora.
    Messaggi
    807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io mi sono fatto l' idea che le sigarette commerciali fanno male a causa delle porcherie che ci mettono dentro, una sigaretta di vero e puro tabacco puo' fare solo che piacere.

  3. #3
    God, Gold, Gun
    Data Registrazione
    17 Mar 2007
    Località
    Wined and dined, oh it seemed just like a dream!
    Messaggi
    7,817
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  4. #4
    Can che abbaia morde
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    13,573
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Infiammato Visualizza Messaggio
    Penso che sia utile informare chi fuma dei rischi che questo hobby comporta (se ci Sono), e, soprattutto, sfatare alcuni falsi miti (se ci sono).

    Essendo fortemente ipocondriaco, e concedendomi qualche fumata lenta ogni tanto, sono molto interessato all'argomento.

    Grazie.
    L'esperienza degli altri è notoriamente inutile. Per questo viene dispensata con tanta facilità e noncuranza.
    Ho cominciato a fumare a 9 anni e ho smesso a 57.
    Non respiravo più. L'apnea è una cosa che fa riflettere. Troppo tardi.
    Comunque oggi, a distanza di 2 anni , respiro ancora. Ma quanto è buona l'aria non l'avrei mai sospettato.

  5. #5
    ghost dog
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    « Prego bensì che l'una e l'altra cosa, la vittoria e il ritorno, tu conceda, ma se una sola cosa, o Dio, darai,la vittoria concedi sola! »
    Messaggi
    2,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs down "io non fumo mai...sigarette"

    Vi ricordo che questo è un forum sul "fumo lento": sigari, pipa, narghilè anche, ma nella maniera più categorica NON sigarette.
    Per quanto mi riguarda considero le sigarette solo mondezza velenosa, e non posso che stigmatizzarne consumo e difusione.
    Tra l'altro, come già detto su queste "pagine", il fumo di sigaretta ed il "fumo lento", sono due pratiche agli antipodi, nella sostanza e nella forma.
    Il fumo di sigaretta è tipicamente convulsivo, e si accompagna ad una elevata dipendenza psicologica e fisica da sostanze (tossiche) che oggi si è quasi certi non si risolvano esclusivamente nell'alcaloide tabacco.
    Il fumo di sigaretta si "respira", nei bronchi e nei polmoni, introducendo dette sostanze nelle vie respiratorie con le conseguenze ormai note (sia pure se il tabagismo ad oggi è soggetto ad una campagna di nevrastenica demonizzazione atta a mistificare la molteplicità delle cause delle patologie cancerose e degenerative).
    Dunque NO alla sigaretta.

    Il fumo lento è associato al gusto, al sapore, alla calma, alla indipendenza.
    Un fumatore di sigari o di pipa, senza tabacco è solo un po' più triste.
    Un fumatore di sigarette senza sigarette è
    in crisi di astinenza.

    Dura lex, sed lex.
    PRO SA REPUBRICA DEMOCRATICA SARDA
    FINTZAS A SA BINCHIDA, SEMPER!

  6. #6
    guerre seule hygiène du monde
    Data Registrazione
    31 Mar 2008
    Località
    All the animals come out at night: whores, skunk pussies, buggers, queens, fairies, dopers, junkies, sick, venal, someday a real rain will come and wash all this scum off the streets
    Messaggi
    1,636
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il sigaro non andrebbe respirato come la sigaretta, per cui dovrebbe far meno male

  7. #7
    ghost dog
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    « Prego bensì che l'una e l'altra cosa, la vittoria e il ritorno, tu conceda, ma se una sola cosa, o Dio, darai,la vittoria concedi sola! »
    Messaggi
    2,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Diogene Laerzio Visualizza Messaggio
    il sigaro non andrebbe respirato come la sigaretta, per cui dovrebbe far meno male

    Certo però che è sempre tabacco: quindi le controindicazioni ci sono eccome.
    Il fumo è introiettato nella bocca a temperature molto alte: già solo questo rappresenta un cosidetto fattore mutageno, cioè di rischio sotto il profilo oncologico.
    Poi ci sono gli eventuali problemi legati alla circolazione, all'acidità di stomaco, ecc.
    A un fumatore di sigari si dovrebbe racomandare una certa costanza negli esami medici di routine.
    In ogni caso non bisogna abusare nemmeno dei sigari.
    PRO SA REPUBRICA DEMOCRATICA SARDA
    FINTZAS A SA BINCHIDA, SEMPER!

  8. #8
    God, Gold, Gun
    Data Registrazione
    17 Mar 2007
    Località
    Wined and dined, oh it seemed just like a dream!
    Messaggi
    7,817
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    nemmeno dell'aria che respiriamo si può abusare, prova ad inspirare per 3 minuti di fila...bisognerebbe scrivere in cielo "l'aria uccide".

  9. #9
    ghost dog
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    « Prego bensì che l'una e l'altra cosa, la vittoria e il ritorno, tu conceda, ma se una sola cosa, o Dio, darai,la vittoria concedi sola! »
    Messaggi
    2,415
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jefferson Visualizza Messaggio
    nemmeno dell'aria che respiriamo si può abusare, prova ad inspirare per 3 minuti di fila...bisognerebbe scrivere in cielo "l'aria uccide".
    In effetti la campagna di "sovra-esposizione mediatica" a riguardo del "pericolo tabacco" (non che questo non sussista, tutt'altro) serve a coprire la molteplicità di fattori che inducono le patologie cancerose.

    1) L'inquinamento, non solo ambientale, ma di conseguenza anche "alimentare": si pensi solo alla questione delle "nanoparticelle" (una, davvero una sola tra le tante).

    2) Lo stile di vita, ed in particolare gli studi più recenti che associano lo sviluppo del cancro allo stress psicologico: ciò che nelle nostre società è definito "depressione", ad esempio.
    Spesso, sia pure se non sempre, è solo ciò che in ogni epoca è stato definito come "infelicità".
    Ma assumendo questa società per sé il metro scientista del "migliore dei mondi possibili", ne consegue che ogni stato di "infelicità" non può (non deve) essere riconducibile a fattori come il tenore di vita, l'insoddisfazione esistenziale, il senso di frustrazione determinato da una quotidianità sempre più "povera" di contenuti;
    No, naturalmente l'infelicità, nel "migliore dei mondi possibili", deve essere una "malattia".
    Una malattia da "curare".
    Sempre più spesso, ormai, non si spinge l'individuo a comprendere le cause del proprio malessere (come ogni buon psicoterapeuta dovrebbe fare mediante l'analisi, visto che il tessuto "familiare-clanistico" è stato annientato), ma a nasconderne i sintomi, mediante l'abuso di sostanze farmacologiche.
    Naturalmente questo non inficia la totalità di queste terapie, ma solo l'abuso indiscriminato delle stesse (la ricerca scientifica dirà, "se e quando", come stanno davvero le cose a riguardo...nel mentre..."sperimentazione"!).

    Se i "sintomi" si possono mascherare, ciò avviene a livello del subconscio, il "traduttore" della nostra coscienza, o se vogliamo la nostra "coscienza sociale".
    Ma a livello inconscio, là dove risiede la scintilla prima dell'essere umano (Anima?), ciò che era "problema" prima, problema rimane anche dopo.
    Ed è da questa sorgente prima del nostro essere che si dipartono gli stimoli destinati a fornire, a produrre quelle "informazioni" errate che determinano l'insorgere, per reazioni psico-somatica, di molte patologie degenerative, cancro incluso.
    Certo, queste sono allo stadio attuale solo teorie, più o meno suffragate dalla ricerca.
    Ma resta il fatto che non è inibendo il pur tossico vizio del fumo (quello delle sigarette senz'altro), che si estirperà il problema del cancro: non lo dico io, è semplicemente un certo tipo di pubblicità "salutista" che diffonde questo tipo di messaggio ingannevole.

    Aria, ambiente, stile di vita, emotività: se c'è questo, o almeno anche questo, dietro il cancro (come dietro altre patologie degenerative), dirlo equivarrebbe a minare le fondamenta di questa società.
    Meglio dire che il "fumo uccide": cosa vera, per carità, ma non meno di tante altre cose, evidentemente più "utili" per il controllo delle masse.
    PRO SA REPUBRICA DEMOCRATICA SARDA
    FINTZAS A SA BINCHIDA, SEMPER!

  10. #10
    God, Gold, Gun
    Data Registrazione
    17 Mar 2007
    Località
    Wined and dined, oh it seemed just like a dream!
    Messaggi
    7,817
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Shardana Ruju Visualizza Messaggio
    Aria, ambiente, stile di vita, emotività: se c'è questo, o almeno anche questo, dietro il cancro (come dietro altre patologie degenerative), dirlo equivarrebbe a minare le fondamenta di questa società.
    Meglio dire che il "fumo uccide": cosa vera, per carità, ma non meno di tante altre cose, evidentemente più "utili" per il controllo delle masse.
    Cosa falsa, a dire il vero. Perchè la statistica non è scienza, altrimenti dovremmo concludere che portare il push-up provochi il cancro al seno. Non una morte per cancro può essere imputata scientificamente al fumo; che uno invece muoia di tubercolosi lo si può affermare in modo certo e scientifico.
    A me sembra che le fondamenta di una società inizino ad essere minate quando viene messa in discussione in modo tanto forte la libertà individuale, così come si è fatto e si fa con il fumo.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-04-10, 22:05
  2. Il fumo nuoce gravemente alla salute
    Di Roberto Mime nel forum La Bellavita
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30-12-06, 20:57
  3. Fumo leggendo di fumo
    Di Silvioleo nel forum La Bellavita
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 19-07-06, 14:35
  4. il fumo...
    Di DrugoLebowsky nel forum Fondoscala
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 11-09-03, 01:02

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226