User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
  1. #1
    Mjollnir
    Ospite

    L'origine dell'uomo nel paganesimo, tra evoluzionismo e creazionismo.

    Da tempo si fa un gran parlare, negli ambienti scientifici, culturali e persino scolastici, della “crisi del darwinismo”, espressione che comprende sia le parziali correzioni o riformulazioni del modello evoluzionista, sia le contestazioni radicali che negano in blocco i presupposti sui quali l’evoluzionismo stesso si fonda e mostrano delle aporie che esso non riesce a spiegare.
    Nella maggior parte dei casi queste critiche radicali sembrano provenire da ambienti del cristianesimo tradizionalista ed integralista. Pare che in alcune scuole private nord-americane, di impostazione strettamente protestante, sia addirittura vietato l’insegnamento del darwinismo.
    Ma anche in Europa si sono avute recenti polemiche su un implicito ostracismo che università e scuole eserciterebbero su studiosi e posizioni critiche del modello evoluzionista.

    In questa discussione ci chiediamo quindi: cosa ci dicono le nostre tradizioni, la nostra Sapientia, sulle origini dell’uomo ? Sono risposte che potrebbero avere una traduzione/formulazione anche in termini scientifici moderni, tali da "accontentare" anche la scienza ufficiale ? Potrebbe esistere una terza soluzione, autonoma ed originale rispetto ai 2 paradigmi maggioritari ? O vi sentite personalmente vicini ad uno dei due esistenti ?

    A voi la parola.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    mandragola
    Data Registrazione
    08 Feb 2007
    Località
    hieme et aestate, et prope et procul, usque dum vivam et ultra
    Messaggi
    168
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mjollnir Visualizza Messaggio
    Da tempo si fa un gran parlare, negli ambienti scientifici, culturali e persino scolastici, della ?crisi del darwinismo?, espressione che comprende sia le parziali correzioni o riformulazioni del modello evoluzionista, sia le contestazioni radicali che negano in blocco i presupposti sui quali l?evoluzionismo stesso si fonda e mostrano delle aporie che esso non riesce a spiegare.
    Nella maggior parte dei casi queste critiche radicali sembrano provenire da ambienti del cristianesimo tradizionalista ed integralista. Pare che in alcune scuole private nord-americane, di impostazione strettamente protestante, sia addirittura vietato l?insegnamento del darwinismo.
    Ma anche in Europa si sono avute recenti polemiche su un implicito ostracismo che università e scuole eserciterebbero su studiosi e posizioni critiche del modello evoluzionista.

    In questa discussione ci chiediamo quindi: cosa ci dicono le nostre tradizioni, la nostra Sapientia, sulle origini dell?uomo ? Sono risposte che potrebbero avere una traduzione/formulazione anche in termini scientifici moderni, tali da "accontentare" anche la scienza ufficiale ? Potrebbe esistere una terza soluzione, autonoma ed originale rispetto ai 2 paradigmi maggioritari ? O vi sentite personalmente vicini ad uno dei due esistenti ?

    A voi la parola.

    Gentilissimo Mjollnir,
    la concezione di Darwin, secondo cui gli uomini discenderebbero dalle scimmie, mi ha sempre convinto molto poco. Trovo che la scienza, col passare del tempo, abbia sconfinato troppo da quello che era il suo campo originario, e tuttora pretende di risolvere questioni che non le competono. Per questo, preferisco attenermi alla Tradizione.
    Salus tibi
    Antiquitas

  3. #3
    against the modern world
    Data Registrazione
    12 Dec 2005
    Messaggi
    1,472
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questione interessante. Ricordo che avevamo affrontato l'argomento qualche tempo fa sul forum orientale. Così di sfuggita, posso dire che personalmente la teoria darwiniana m'interessa poco, ma che non ritengo l'evoluzionismo in contrasto con la Tradizione. Il problema è pretendere che l'uomo sia solo un 'animale' come gli altri.

    Io porrei la questione in questi termini: l'Assoluto (Brahman/Dio) si manifesta trasformando eternamente la realta' compenetrando ogni cosa, ogni cosa, che emana da Lui secondo una certa scala gerarchica. La discesa dell'Assoluto avviene dall'alto al basso e viceversa (nel senso che il principio ritorna sempre a sè stesso dopo la discesa).

    E' chiaro che in questo orizzonte l'uomo ha una posizione previlegiata sulla Terra per via della sua Coscienza, che puo' portarlo a trascendere la condizione animalesca (quando invece gli animali non hanno questa possibilita' ma rispondono unicamente all'istinto; gli animali quindi sono meno liberi, ma non sono nemmeno depressi o nevrotici nel loro ambiente naturale: seguono sempre il loro Dharma...).

    Che la manifestazione di questo essere sia avvenuta per via evolutiva, in termini materiali, non lo trovo impossibile - il che ovviamente non implica che l'evoluzione avvenga sempre per via lineare (teniamo presente che l'uomo è lo stesso da milioni di anni in termini morfologici, per cui che in passato si siano realizzate di piu' certe potenzialita' è certo possibile se non molto probabile - e certo per quel che ci tramandano gli antichi...)

    E' cmq una questione complessa, e chiedo scusa se mi sono espresso in modo approssimativo.

    Valete optime.

  4. #4
    Aspirante Kshatriya
    Data Registrazione
    21 Nov 2005
    Località
    Clodia
    Messaggi
    361
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Nella mia ottica, discendere dagli ominidi o dagli Iperborei non mi preoccupa. Agli Dei non fa alcuna differenza ciò, si comportano sempre nel modo prescritto dalla Legge.
    Alla fine, facciamo pur sempre parte della Natura.

  5. #5
    Aspirante Kshatriya
    Data Registrazione
    21 Nov 2005
    Località
    Clodia
    Messaggi
    361
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    (quando invece gli animali non hanno questa possibilita' ma rispondono unicamente all'istinto; gli animali quindi sono meno liberi, ma non sono nemmeno depressi o nevrotici nel loro ambiente naturale: seguono sempre il loro Dharma...)
    L'illuminazione, tra le tante cose, permette (parlo però a livello speculativo, non di esperienza) all'uomo di vivere seguendo il Dharma, con la coesistenza o meno del suo ego intellettuale.
    C'è chi dice che siamo fortunati a nascere con la coscienza (ego intellettuale), così che possiamo fare un distinguo tra mente buddhica ed ego, se ci arrivamo.
    E c'è chi dice che è invece una dannazione.

    Il paganesimo, sempre secondo me, accetta entrambe le idee (in fondo, è pur sempre aperto a tutto). Sta a te ed alla Via che senti di seguire decidere se sia un bene oppure un male, ma la Realtà non cambia.

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    16 Jan 2006
    Messaggi
    578
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Parlo da ospite se mi è concesso.
    A mio avviso la grande forza delle religioni non monoteistiche sta nel fatto che possono tranquillamente accettare ogni verità proposta dalla scienza.
    Che l'uomo discenda dalle scimmie non è male, l'uomo, a mio modo di vedere le cose, nelle religioni non monotesistiche non è separato dalla natura e non è padrone della terra, ma un organo della stessa, una manifestazione dell'assoluto che prende una certa forma piuttosto che un'altra.
    Il nostro compito è cercare di avvicinarci il più possibile di nuovo all'assoluto, al principio primo di cui siamo manifestazione.
    Che noi discendiamo dalle scimmie o dai cavalli, cioè "da dove veniamo", è meno importante che "dove andiamo", cioè se ci stiamo applicando per tornare o meno all'assoluto.

  7. #7
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  8. #8
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da uqbar Visualizza Messaggio


    Sei stato messo in sola lettura da Mjollnir, decisione da me approvata ed auspicata, per le tue sparate sul nostro forum in un topic del forum etnonazionalismo o quello che è... dove sei stato beccato da Mjollnir con annessa figura di m*rd*, anche ora hai criticato nuovamente la moderazione pubblicamente, pur essendo in sola lettura, alla prossima ti faccio richiamare dall'admin.

    Saluti

    Antiokos

  9. #9
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Jul 2011
    Località
    in questo universo
    Messaggi
    4,623
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il fatto che sia l'uomo che la scimmia discendono da un antenato comune é un dato di fatto. Se questo poi da fastidio a qualche teocrate é un'altra cosa.

    Inoltre una mia considerazione personale, non credo che l'evoluzionismo sia poi tanto in crisi, semmai é l'ID che ha toppato e non riesce a sfondare nonostante i "disperati" tentativi degli adepti.

    Infine, la religione non si occupa dello spirito anziché della carne?

    ciao
    Syntax error.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sondaggio: creazionismo o evoluzionismo?
    Di Nazionalistaeuropeo nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 30-09-12, 17:24
  2. Creazionismo, evoluzionismo e Il Caso
    Di Biuly nel forum Cattolici
    Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 17-05-08, 13:05
  3. la repubblica da i numeri: evoluzionismo o creazionismo???
    Di anton nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 17-03-07, 16:29
  4. Evoluzionismo o Creazionismo? Eliminiamo i ricercatori!!! ecco la risposta
    Di RomagnaRossa (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-09-05, 12:06
  5. Creazionismo o evoluzionismo? Teorie a confronto
    Di Tomás de Torquemada nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 29-04-04, 03:48

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226