Intervista a Vittorio Agnoletto: