User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 61
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito L'inganno dell'evoluzione - Dimostrazione dell'esistenza di Dio?

    L'inganno dell'evoluzione


    IL FALLIMENTO SCIENTIFICO DEL DARVINISMO
    E DEL SUO BAGAGLIO IDEOLOGICO

    --------------------------------------------------------------------------------

    L'evoluzione di fronte al vicolo cieco della molecola

    Nei capitoli precedenti abbiamo visto come i fossili inficino la teoria dell'evoluzione. In realtà non avremmo avuto bisogno di tale dimostrazione, in quanto tale teoria crolla ben prima di giungere alla pretesa "evoluzione della specie" e alle testimonianze fossili. L'argomento che ne rivela l'insensatezza sin dal pricipio è la questione di come la vita sia apparsa sulla terra.

    Di fronte a tale domanda, la teoria evoluzionista afferma che la vita ha avuto inizio da una cellula formatasi per casualità. Secondo tale prospettiva, quattro miliardi di anni fa vari composti chimici inorganici subirono una reazione nell'atmosfera primordiale della terra per effetto dei fulmini e della pressione seguitane, la quale avrebbe provocato la formazione della prima cellula vivente.

    È necessario dapprima affermare la mancanza di scientificità della pretesa che i materiali inorganici possano congiungersi per formare la vita, in quanto nessun esperimento o osservazione ne ha mai confermato la veridicità. La vita si genera solo dalla vita. Ogni cellula vivente è formata dalla riproduzione di un'altra cellula. Nessuno al mondo è mai riuscito a creare una cellula vivente mettendo insieme dei materiali inorganici, neppure nei più avanzati laboratori.

    Nonostante la teoria evoluzionista affermi che la cellula di un essere vivente si sia formata fortuitamente durante le primitive condizioni della terra, essa, in realtà, non può essere prodotta neppure con il concorso di tutto il potere dell'intelletto umano, della sua conoscenza e della sua tecnologia. Nelle pagine seguenti esamineremo la ragione per cui tale asserzione è contraria ai più basilari principi della scienza e della ragione.


    La favola della cellula prodotta dal caso

    Se si crede che una cellula vivente possa giungere all'esistenza per coincidenza, allora niente può prevenire dal prestar fede alla storia che ci accingiamo a raccontare. È la storia di una città:

    Un giorno, un pezzo di argilla compresso tra le rocce in una terra sterile si bagnò per la pioggia. L'argilla bagnata si asciugò e indurì al sorgere del sole, assumendo un aspetto solido e resistente. In seguito, le rocce servite da stampo in qualche modo si sbriciolarono. Apparve, quindi, un mattone ben fatto e resistente, il quale attese per anni che, nelle stesse condizioni naturali, un altro mattone si formasse. L'attesa proseguì fino a che centinaia e migliaia di simili mattoni presero forma nello stesso luogo. Fortuitamente, tuttavia, nessuno dei mattoni venne danneggiato. Per quanto esposti alla pioggia, alla tempesta, al vento, al sole cocente e al gelo per migliaia di anni, i mattoni non si ruppero, non si spezzarono o non vennero spazzati via, ma aspettarono nello stesso posto con la stessa determinazione che altri si formassero.

    Quando il numero dei mattoni fu adeguato, questi eressero un edificio sistemandosi individualmente ai lati l'uno sull'altro grazie alla violenta forza trascinante delle condizioni naturali, ossia i venti, gli uragani o i tornado. Nel frattempo, il cemento, la calce e simili elementi si formarono in "condizioni naturali" con perfetto tempismo, quindi strisciarono tra i mattoni per fissarli. Durante tale accadimento, il minerale ferroso giacente nelle viscere della terra prese forma "in condizioni naturali" e pose le fondamenta dell'edificio costituito da questi mattoni. Alla fine di questo processo, apparve un fabbricato completo di tutti i suoi materiali, della carpenteria e di ogni installazione intatta.

    Non c'è dubbio, un edificio non è costituito solo dalle fondamenta, dai mattoni e dal cemento. Come si ottennero, allora, i materiali mancanti? La risposta è semplice: ogni tipo di materiale necessario alla costruzione si trovava nel terreno sul quale era stato eretto l'edificio. Il silicone per il vetro, il rame per i fili elettrici, il ferro per i pilastri, le travi e i tubi idraulici, ecc. e tutto in abbondante quantità sottoterra. Fu necessaria soltanto la maestria delle "condizioni naturali" per foggiare e installare questi materiali all'interno dell'edificio.

    Tutte le installazioni, i lavori di falegnameria e gli accessori si posero tra i mattoni grazie al soffio del vento, alla pioggia e ai terremoti. Tutto procedette così bene che i mattoni si sistemarono in modo tale da lasciare lo spazio necessario alle finestre, come se avessero saputo che qualcosa chiamato vetro si sarebbe poi costituito ad opera delle condizioni naturali. Non dimenticarono, inoltre, di lasciare lo spazio necessario a installare il sistema idraulico, elettrico e termico, che si sarebbero formati successivamente per coincidenza. Tutto si svolse talmente bene che le "coincidenze" e le "condizioni naturali" diedero vita a un progetto perfetto.



    Per tutte le informazioni del caso sull'argomento, e le confessioni di numerosi ex evoluzionisti:
    http://www.harunyahya.com/other/ital...oluzione11.php


    AMMETTO DI AVER TROVATO IL COLLEGAMENTO GRAZIE AD UN MESSAGGIO DI PERSEO.
    LO RINGRAZIO PER AVERLO POSTATO; ERA DA TANTO TEMPO CHE RICERCAVO QUESTO SITO INTERNET CHE CONSIGLIO A CHIUNQUE.
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ho postato soloun articolo, ce ne sono decine e decine.
    Chiaro che si presentano tante ipotesi scientifiche e para scientifiche.

    Quello che conta per un cristiano, é il messaggio, il Darwnismo é fallito, e lo sapeva lo stesso Darwin che fu solo ingigantito da lobbies positiviste.

    Sinceramente cercavo l'articolo de "Il Timone" di un paio di mesi fa, che appunto trattava dell'argomento sotto un altissimo profilo scientifico.
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Da ex liceale di uno scientifico tecnologico, mi viene spontanea la domanda:

    ma conosci la storia di Darwin?
    Ti invito a leggere il penultimo numero de "Il Timone".
    Ne parla abbondantemente...
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  4. #4
    a.k.a. tolomeo
    Data Registrazione
    18 Jul 2005
    Messaggi
    42,309
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Attacco a Freud


    Ha capovolto la psicologia e l’uomo.


    In alto piedi, genitali, inconscio,
    in basso testa, coscienza e ragione



    Accanto alla pseudo-scienza darwinista,
    la modernità, culturalmente malata di
    riduzionismo, ha prodotto il pensiero di
    Freud: fondato sull’idea cioè che l’uomo sia
    un meccanismo, e come tale interpretabile,
    anche a livello psichico, come lo è a livello
    fisico. Effettivamente se Darwin avesse ragione,
    e con lui materialisti, psicologia e psicoanalisi
    sarebbero delle scienze “esatte”,
    capaci di guarire l’uomo dalle sue depressioni,
    nevrosi, tristezze, esattamente come il
    chirurgo che, identificato il tumore, lo asporta.
    Purtroppo, o per fortuna, così non è.
    Freud parte anche dal materialismo darwiniano
    per creare la psicoanalisi, cioè l’idea,
    in soldoni, che la malattia psichica sia semplicemente
    e pressoché sempre l’effetto di
    una causa di natura sessuale. La psicologia,
    che aveva sempre studiato ciò che sta in alto,
    lo spirituale, diviene “psicologia dal basso”.
    Freud capovolge l’uomo: in alto i piedi,
    i genitali, l’inconscio, in basso la testa, la coscienza,
    la ragione. Si inverte così ogni gerarchia
    naturale, al fine di negare Dio, l’anima,
    e, a livello umano, la figura simbolica
    del Padre. Il viaggio esistenziale non è più
    una conquista, un percorso, dall’Inferno al
    Paradiso, ma una discesa verso l’Inferno, il
    luogo in cui l’uomo si scopre solamente sessualità
    malata e nevrotica.
    Da Darwin Freud trae anche la convinzione
    che l’uomo è solo “una bestia selvaggia
    alla quale è estraneo il rispetto della
    propria specie”. Come Marx riconduceva
    ogni cosa, “scientificamente”, all’economia,
    struttura di tutto, considerando morale, arte,
    religione… come semplici sovrastrutture,
    così Freud prende il sesso, le pulsioni sessuali,
    egoistiche, aggressive, inconsce, per
    fondare su di esse la totalità dell’uomo.
    Oggi per fortuna la psicoanalisi è in crisi:
    molti ne mettono in luce le deficienze e gli
    inganni, e più nessuno cerca di spacciarla
    per una scienza esatta. Eppure, nell’epoca
    del positivismo, del “male di vivere”, del
    materialismo darwinista e marxista, molti
    credettero che il complesso di Edipo, il complesso
    di Elettra, l’invidia del pene altrui, il
    complesso di castrazione, l’interpretazione
    dei sogni, i lapsus, le amnesie e quant’altro
    fossero nientemeno che scienza, nel senso
    più alto del termine. Zeno Cosini ha un rapporto
    negativo col padre: per lo psicoanalista
    è colpa del suo desiderio infantile di possedere
    la madre. Umberto Saba, al contrario,
    ha un pessimo rapporto con la madre: ha
    un complesso di Edipo rovesciato, in quanto
    ha introiettato la figura della madre come
    figura paterna… Un po’ di sesso pruriginoso,
    un po’ di perversioni, e tutto è spiegato,
    dal pessimismo di Leopardi, alla noia esistenziale
    di Marilyn Monroe.
    L’importante, per il freudismo, simile al
    fordismo, è nullificare l’uomo, non più re del
    creato, “luogo” in cui la natura prende coscienza,
    vertice della creazione, ma impasto
    di istinti bestiali, pulsioni, desideri inenarrabili,
    odii, riducibili in fondo, sempre, a
    qualcosa di inconscio. Libertà, volontà, intelligenza,
    responsabilità vengono accantonate,
    escluse, private di dignità scientifica,
    perché non quantificabili, non misurabili,
    non riducibili alla pura materialità. “Libertas
    fundata est in ratione”, scriveva san Tommaso,
    nel “buio medioevo”: l’uomo di Freud,
    in cui la ragione perde ogni importanza, ha
    perso anche la libertà, perché è determinato.
    Così la psicoanalisi si rivela in fondo
    nient’altro che un capovolgimento della confessione
    cattolica: un lettino, per distendersi
    e rilassarsi, al posto di un inginocchiatoio,
    per umiliarsi e rialzarsi. Un improbabile
    esame dell’inconscio al posto del personale
    e responsabile esame di coscienza. L’uomo
    post freudiano non deve più fare i conti con
    la sua coscienza, portatrice di una legge naturale
    a cui si può o meno obbedire; non tende
    al dover essere, al bene, al vero, al giusto;
    al contrario deve solo portare le pulsioni
    vergognose e inconsce che lo esauriscono a
    livello conscio, per accettarle, e sacralizzarle.
    “L’uomo non deve lottare per eliminare i
    suoi complessi, ma per accordarsi con loro”.
    Veniamo ai Dico: non sono forse la morte
    freudiana di ogni senso di responsabilità?
    Se Freud ha ragione, “un uomo può essere
    rappresentato dai suoi genitali”, che, si sa,
    sono instabili e capricciosi, come i Dico.
    Francesco Agnoli
    .

    A fool and his money can throw one hell of a party.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio Visualizza Messaggio
    la storia di darwin e quella di mendel...
    e l'idea dell'evoluzione non nasce e non muore con darwin....i lavori di darwin sono una pietra miliare delle scienze biologiche e le scienze biologiche si sono evolute a loro volta, trovando conferme ad esempio nella biologia molecolare e nei geni omeotici..
    come ne possa parlare il timone...vabbeh, lo si sa.
    il timone e' come la torre di guardia dei testimoni di geova.
    no fidati, ne parla molto sotto un altissimo profilo scientifico, cosa che manca per esempio a famiglia cristiana, alla torre di guardia e ad altri giornali..
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    Piemonte - Italia
    Messaggi
    531
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio Visualizza Messaggio
    no, al contrario, l'intuzione di fondo del darwinismo e' piu' che valida e trova sempre piu' conferme; non altrettanto si puo' dire del neodarwinismo..
    la contrapposizione con il cristianesimo non ha senso perche' l'evoluzione non e' che la declinazione nel tempo della Creazione e un cristiano e' chiamato, al pari di altri, quando si interessi della Natura, a osservare la natura e a porsi domande, ad esempio, sull'origine dei mitocondri...giusto per citrane una.
    chissa' cosa hanno da dire quelli del Timone al riguardo.
    La scienza e', anzitutto, concretezza.
    quoto

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio Visualizza Messaggio
    sei gia' non distingue tra darwin, darwinismo , evouluzione e neodarwinismo...
    ma che cosa hai letto?
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mossone Visualizza Messaggio
    quoto
    é più probabile che 5 miliardi di scimmie, rinchiuse in uno zoo mega galattico, dotate ciascuna di un foglio e di una matita, scrivendo parole a caso, compongano la Divina Commedia, che la vita sia nata dal caso.
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sarà Antonio,

    ma a volte non ti capisco proprio,

    e soprattutto non capisco su che cosa stai ragionando...
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  10. #10
    tony67
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gilbert I Visualizza Messaggio
    sarà Antonio,

    ma a volte non ti capisco proprio,

    e soprattutto non capisco su che cosa stai ragionando...
    si ragionava sull'evoluzione , sull'evoluzionismo, sul darwinismo, sul neodarwinismo.

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 04-05-10, 20:23
  2. Voi sapevate dell'esistenza...
    Di Charlie Brown nel forum Fondoscala
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 19-02-04, 17:50
  3. Nuova, esaltante dimostrazione dell' accresciuto ruolo dell' Italia
    Di gianniguelfi nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-04-03, 09:07
  4. Precarietà dell'esistenza
    Di Pieffebi nel forum Imperial Regio Apostolico Magnifico Senato
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 18-08-02, 09:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226