2007-03-22 198
DOSSIER ILLEGALI, "DA BERLUSCONI A BOSSI 70 MILIARDI"
MILANO - Negli appunti sequestrati all'ex giornalista di Famiglia Cristiana, Guglielmo Sasinini, e citati nell'ordinanza di custodia cautelare che ha portato in carcere 13 persone, nell'ambito dell'inchiesta milanese sulle indagini illegali, è riportato schematicamente un presunto "accordo" risalente all'epoca "pre governo Berlusconi" (il primo, quello del 1994), che avrebbe visto la cessione di "70 miliardi" di lire, "dati da Berlusconi a Bossi in cambio della totale fedeltà".