Perché Veneti sta suscitando invidie e gelosie in altri soggetti politici?

La ragione a nostro avviso va ricercato nella sorpresa del mondo politico veneto di fronte alla nostra fondazione.

Perché fondare Veneti? Perché farlo ora? Interrogativi cui bisogna dar risposta per capire cosa sta succedendo nella Venetia. Ce ne sono molti altri, ma citiamo tre punti che sono stati decisivi per questo passo.

Una premessa. Il progetto politico di recupero della sovranità Veneta era orfano. E un Popolo che è stato sovrano per 3.000 anni, non poteva non avere una parte politica che che la auspicasse dopo solo 200 anni in cui l’aveva perduta.

Da quando ne è testimoniata l’esistenza possiamo dire che il 94% della storia dei Veneti è stato accompagnato dall’aver tenuto ben salda in mano la propria indipendenza politica e solo un 6% di tale periodo è stato caratterizzato dal non possederla.

Il primo punto quindi è il legittimo auspicio di recuperare il proprio orgoglio di essere veneti, attraverso il ripristino della libertà di decidere il proprio futuro.

Il secondo punto è il particolare momento di opportunità politica.

Il nostro punto di vista è che per ottenere l’indipendenza del Popolo veneto è necessario creare l’unità politica dei Veneti.

Quale miglior momento di iniziare a crearla se non quello in cui i veneti sono praticamente esclusi dal governo centrale? Lo ammettiamo, il nostro è un calcolo di convenienza. La convenienza di avere il minor numero di interessi personali di politici Veneti all’interno dei partiti tradizionali in contrapposizione con la causa veneta. È infatti chiaro che bisogna evitare di avere molte persone che “remano contro” l’obiettivo del recupero della forma di autogoverno più interessante per il Popolo veneto e anche l’unica che i veneti possono ottenere senza l’ausilio di soggetti politici esterni alla Venetia e senza scendere a compromessi con chi non vuole la riconquista della dignità politica dei Veneti.

Il terzo punto è che ora abbiamo tutti gli strumenti legali per ottenere l’indipendenza: rimandiamo il lettore agli articoli che trattano specificatamente questo punto: qui diciamo solo che l’indipendenza della Venetia è perfettamente legale, è conveniente ed è facile ottenerla.

Ciò che sta avvenendo in questi giorni è sotto gli occhi di tutti. È solo l’inizio, la fase transitoria iniziale del fenomeno virale innescato.

La pandemia moderna delle idee contagiose sta già facendo il suo effetto. La Venetia avrà la sua indipendenza a breve!

Il grande cuore Veneto finalmente ha ricominciato a battere forte anche nella politica!