User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs down Banche: come ti agevolo lo straniero

    http://hurricane_53.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=1431382

    Banche: per avere buone condizioni non si deve essere itagliani

    Pur di accaparrarsi clienti, gli istituti di credito stanno attuando una forma di discriminazione razziale nei confronti dei cittadini italiani.
    Alberto/Hurricane

    Clienti privilegiati ...

    (…) Le banche, da sempre in posizione di assoluta forza con il cittadino, diventano agnellini con gli stranieri. Che semplicemente agevolano con un accesso particolarmente facilitato al credito. Fanno i loro interessi. E l’interesse principale, in questo momento, è un affare da 25,7 miliardi di euro. Il mercato è quello composto da 2,8 milioni di extracomunitari nel nostro paese che godono già di un credito di 4,8 miliardi.

    In espansione. I conti correnti di stranieri sono già 1,1 milioni, 113mila i mutui già concessi e 1,6 milioni i clienti. Nel leggere il quadro delle offerte serve un navigatore satellitare: sono già sedici le banche con una linea privilegiata di offerte per mutui, conti correnti, prestiti, trasferimento di denaro all’estero assolutamente invidiabili.


    Unicredit
    Gli sportelli sono a Milano, nella nota viale Jenner, a Bologna e Torino con altri in previsione ancora a Milano, Verona, Roma, Brescia, Treviso e Firenze. Si fa di tutto: dalla consulenza al credito agli orari flessibili a misura di cliente: 10.20-14.20 e 15.45-18.15. Offrono prestiti personali fino a 15mila euro, finanziano attività sino a 30mila, perché, spiegano i vertici, la «scelta è dettata dalla capacità dell’istituto di credito di riconoscere mutamenti sociali in corso e prepararsi a interagire con i nuovi soggetti emergenti». Il conto si chiama “Conto Tu” e costa solo 5 euro. E con 5 euro c’è questa Befana di servizi: 30 operazioni a trimestre, libretto assegni, addebito delle utenze, due carte bancomat internazionali, una carta prepagata, due carte di credito revolving. E, in più: una polizza assicurativa e di consulenza burocratica in materia di lavoro, le spese di viaggio per il rientro al paese in caso di lutti familiari o di ricoveri ospedalieri, servizi di consulenza sanitaria telefonica e l’assistenza stradale. C’è anche l’opzione “People Family”: canone zero, una carta di debito e domiciliazioni gratis.


    Banche credito cooperativo
    L’Emilia fa l’originale. Il conto si chiama “Radici” e offre mutuo per la prima casa, leasing per piccoli imprenditori bonifici verso i paesi d’origine a costi irrisori. in più, allo sportello si presenta il mediatore culturale, una sorta di sportello per il permesso di soggiorno e per avviare le pratiche per aprire un’attività. La Bcc di Treviglio ha invece attivato “Risorsa immigrazione” con un pacchetto che prevede il mutuo al 100%.

    Banca Popolare Milano
    Oltre ai servizi analoghi ad altri sportelli concorrenti, Bpm in caso di ricovero ospedaliero in Italia con una degenza di almeno 10 giorni, offre i viaggi di andata e ritorno (aereo o treno) di un familiare diretto residente all’estero o in Italia. E se fosse necessario un interprete, anche quello è a carico della banca, otto ore al giorno. Persino in caso di decesso, sarà organizzato e spesato il trasporto della salma sino all’estero.


    Cassa Risparmio Firenze
    Il gruppo si differenzia per alcune carte prepagate tra cui “Contantissimi” e “Viola”: non hanno bisogno di un conto corrente d’appoggio e valgono anche come carta di credito all’estero.

    Gruppo San Paolo Imi
    Dal 2004 sono operativi dei “multiethnic point” (il primo dei quali a Torino), che hanno portato all’erogazione di 4,2 milioni di euro di finanziamenti.
    Ma l’aspetto commercialmente più interessante è la collaborazione con la Banca marocchina del commercio e con quella internazionale araba della Tunisia, con le quali San Paolo applica tariffe e condizioni di favore.


    Gruppo Banca Sella
    Con il marchio SWS offre un pacchetto di mutui, fidejussioni, mutui, finanziamenti, conti correnti agevolati, rimesse a basso costo con prezzi stracciati dei conti: quello base trimestrale è a soli 2 euro. È inoltre offerta una polizza che, con 15 euro l’anno, indica un numero verde al quale rivolgersi per ottenere assistenza in materia sanitaria. Banca Sella copre anche i costi di rientro della salma al Paese d’origine e il viaggio di un familiare al seguito.
    Ma lo sportello sorride anche per “Patente Amica”, offerta che finanzia i costi della scuola guida. Il ventaglio bancario si inserisce pure nella polizza malattia che copre ricoveri, rimborsi di visite specialistiche e un’indennità giornaliera per i ricoveri.


    Gruppo Banche Popolari
    Con il progetto “Welcome” è stato aperto un conto corrente, “Basic” e “Top”, al quale agganciare i servizi di “InItaly” che, in particolare, consentono di acquistare polizze assicurative a prezzi straconvenienti non solo per i prorpi beni, ma elemento di straordinaria novità, ci sono anche polizze fidejussorie e sanitarie per ottenere il visto richiesto dallo Stato per il ricongiungimento dei familiari. Anche per la prima casa, no problem: mutui veloci e sconti sulle spese di istruttoria.


    Cassa Risparmio Aquila
    Con il conto “Arcobaleno” si pone in concorrenza con gli altri istituti di credito, pur restando in linea con le offerte del mercato.
    nMonte Paschi di Siena
    È stato varato dal gruppo il progetto “Banca senza frontiere” che contiene un’offerta unica: la rimessa gratuita nel Paese d’origine.
    Ma non solo: spese d’istruttoria per la prima casa ridotte della metà, bonifici fino a 250 euro esenti da commissioni, fidejussioni sostitutive del deposito cauzionale per l’affitto, una polizza per spese mediche e copertura spese per il rimpatrio della salma, con viaggio e soggiorno garantiti per un familiare.

    Banca Marche
    Il costo del conto è il più concorrenziale in assoluto: con 15 euro l’anno si hanno operazioni illimitate, nessuna spesa di tenuta conto e invio della rendicontazione periodica né altre commissioni di ricarica o blocco della carta.

    Gruppo Banca Veneta
    Acquisita la Banca Italoromena, il Gruppo si è lanciato in una campagna di “assorbimento” dei rumeni nel nostro Paese, allargando la platea dei clienti attraverso il conto corrente e mutuo “Senza frontiere”. Il conto consente bonifici gratuiti da e per la Romania mentre per chi apre anche il conto “Veneto Banca” in Italia è prevista una carta di credito prepagata. Il mutuo consente di acquistare casa in Romania fino al 75% del valore dell’immobile. È un contratto di mutuo chirografario a fronte del quale la banca rumena emette verso la banca veneta una lettera di garanzia in valuta locale pari al al 120% dell’importo erogato.

    Banca Popolare Verona e Novara
    Si è specializzata in servizi per le rimesse dirette a costi competitivi anche chi non ha un conto aperto. Il beneficiario può riscuotere le somme direttamente in contanti.

    Linea
    Società specializzata nel credito al consumo, ha registrato un incremento sul prestito personale dei clienti immigrati del 71% e del 21% per quanto riguarda le carte.

    Cassa Risparmio Biella e Vercelli
    Con il conto “Biverbanca Welcome” offre un conto a canone fisso trimestrale di 10 euro che offre una polizza assicurativa di Europ Assistance che copre i viaggi di un familiare in caso di ricovero dell’assicurato, l’assistenza ai figli minori ricoverati e l’invio del medico in caso d’urgenza, oltre che l’assistenza burocratica per lavoro. I bonifici in Italia costano 2 euro l’uno e 7 verso l’estero. La carta SÌ ricaricabile costa 5 euro.

    Cassa Risparmio Prato
    Con un pacchetto studiato ad hoc per gli stranieri, offre in linea con la concorrenza bancaria condizioni convenienti per bonifici, carta di credito e bancomat, prestiti personali e mutui.

    Banca Antonveneta
    Dal 2000 è stato siglato un accordo con Western Union per le rimesse ma il servizio di bonifico estero è attivo dagli sportelli anche verso Russia, Cina, Moldavia e Brasile anche online, con costi ancora più ridotti.

    Banca Popolare Etruria e Lazio
    Ha lanciato il conto dal canone fisso mensile di 8 euro e una polizza che, come offrono altri istituti di credito, copre il rientro della salma del cliente al paese d’origine.

    Banca Intesa
    C’è anche un numero verde che consente di scegliere dal menù principale la lingua desiderata ed entrare in seguito in contatto con operatori madre lingua. Il conto “People” offre gratis il bancomat, la carta per trasferire somme di denaro all’estero, un estratto conto trimestrale e libretti di assegni. Con la carta “People Family” si possono trasferire soldi ma, se inviata ad un familiare all’estero, consente di effettuare le stesse operazioni. Il prodotto più appetibile è senz’altro il mutuo atipico, che permette di saltare sino a 18 rate durante la vita del prestito in caso di mancata occupazione.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Le banche sono i templi del dio della ricchezza virtuale.
    La globalizzazione attraverso questa religione vuole il dominio del mondo.

    L’unico ostacolo è ( o era) l’Europa perché Hitler , sovvenzionato a iosa, aveva fatto paura con il suo sostenere l’affermazione della razza superiore.

    Pertanto essendovi una sola razza superiore, l’Europa come etnia deve scomparire.

    Tutto quel che si può fare per permettere l’invasione viene fatto bene e con velocità , senza pudore e senza remore.

 

 

Discussioni Simili

  1. Le banche protestano contro il governo delle banche (o no?)
    Di zlais nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 01-03-12, 22:01
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-10-08, 14:04
  3. Lo straniero
    Di Jesse nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-12-07, 18:20
  4. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 07-12-07, 21:41
  5. Banche si, Banche no. La Terra dei Nani.
    Di Danny nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-11-05, 22:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226