User Tag List

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 40
  1. #11
    4° class schedina 2015
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    60,003
    Mentioned
    417 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FdV77 Visualizza Messaggio
    Questioni di punti di vista. Nel momento in cui la LN indicò come obiettivo la secessione della Padania, il responso elettorale fu il più alto della storia del fu-movimento. Vorrà pur dire qualcosa.
    Si, è la fiamma della candela che da il massimo della sua luce un attimo prima di spegnersi.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,176
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio Banderas Visualizza Messaggio
    Si, è la fiamma della candela che da il massimo della sua luce un attimo prima di spegnersi.
    ...per opera di chi l'ha accesa.

  3. #13
    4° class schedina 2015
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    60,003
    Mentioned
    417 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano Visualizza Messaggio
    ...per opera di chi l'ha accesa.
    No, per opera di chi non ha voluto mantenerla accesa e non ha voluto potenziarne l' efficacia

  4. #14
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio Banderas Visualizza Messaggio
    Si, è la fiamma della candela che da il massimo della sua luce un attimo prima di spegnersi.
    L'allenza col berlusca, mai digerita dai più, venne dapprima silurata, si inneggiò alle secessione e i consensi schizzarono alle stelle (1996), poi il guru si rimangiò tutto e tornò a braccetto con fognaitaglia ed il resto della marmaglia della cdl... e da lì in poi picchiata perenne.

  5. #15
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,176
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio Banderas Visualizza Messaggio
    No, per opera di chi non ha voluto mantenerla accesa e non ha voluto potenziarne l' efficacia
    È la stessa persona.
    Modena, carcere dei Serenissimi.
    Qualcuno, a caso, ha avuto paura; i militanti no.

  6. #16
    UNIDADE INDIPENDENTISTA
    Data Registrazione
    12 Jan 2006
    Località
    Girona (Catalunya) Aristanis (Sardinnya)
    Messaggi
    6,165
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FdV77 Visualizza Messaggio
    Ci sono incappato per caso girovagando su youtube



    Oggi i risultati di 20 anni di Lega sono davanti agli occhi: non posso esimermi dal chiedere: fu incapacità? Fu malafede?
    Se mi permettette una piccola ingerenza straniera visto che per me questa è politica estera.

    Fu malafede.

    Ho stima dei militanti ma non di chi si è aprofittato dell'entusiasmo e del fervore della militanza di base.

  7. #17
    semprevivabbozzi!!!
    Data Registrazione
    19 May 2006
    Località
    patagna
    Messaggi
    936
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Davide Nurra Visualizza Messaggio
    Se mi permettette una piccola ingerenza straniera visto che per me questa è politica estera.

    Fu malafede.

    Ho stima dei militanti ma non di chi si è aprofittato dell'entusiasmo e del fervore della militanza di base.
    inizio della storia::
    bozzi ha rubato le idee a salvadori ((federare le forze autonomiste del nord) e a miglio ((macroregioni e altro) si e'' fatto eleggere a roma e poi non ha piu mollato il potere,,neanche ora che e'' fisicamente impedito ed e costretto a delegare tutti gli affari a calderoli,,,rovinando del tutto la lecca
    fine della storia,

    le uniche trattative che e riuscito a terminare con successo sono quelle sulle varie leggi elettorali per portare a roma piu culi di leccaculi possibili,,,,sul federalismo ha sempre voluto fallire,,lo ha venduto in cambio delle poltrone

  8. #18
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio Banderas Visualizza Messaggio
    Intanto al Federalismo non ci si arriva dalla mattina alla sera e poi chi l' ha detto che deve essere solo fiscale ?
    Quando frequentavo la sezione della LN si discuteva di tante forme di Federalismo e anche come attuarle nel modo meno drastico possibile
    Scusami, ma hai scritto un'affermazione che trasuda ingenuità. Se l'obiettivo del federalismo era ed è è razionalizzare la spesa pubblica, ridurre i costi della politica e dell'amministrazione e ridurre gli aggravi a carico delle PMI, degli artigiani e dei commercianti, ciò significava e significa "rivoluzionare" lo Stato colpendo gli interessi di quei partiti e di quelle corporazioni che avrebbero dovuto acconsentire alla modernizzazione istituzionale e sociale del paese. E' la solita storiella del tacchino a cui si chiede di preparare il pranzo di Natale.
    Per questo la strada della frattura e dell'indipendenza era l'unica percorribile. Perchè questo paese non è riformabile. Perchè l'obiettivo di ogni governo italiano - è facile accorgersene - è quello di vivere su quel filo di lana che si frappone fra la conservazione dei poteri costituiti e la debaclè economica. E' in quest'ottica che si può leggere anche la politica immigrazionista di questi ultimi decenni: gli immigrati, in quanto esseri che consumano (poco ma consumano), hanno evitato una recessione naturale date le vessazioni che subisce il ceto produttivo. A costo, ovviamente, del tracollo della qualità di vita urbana e della sicurezza sociale del "ceto medio". Del resto, quel ceto medio erede della civiltà contadina padana deve solo votare e delegare, non porsi domande. Se poi proprio insiste, a dargli le risposte "giuste" - giuste per il sistema - c'è il Bossi.

  9. #19
    4° class schedina 2015
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    60,003
    Mentioned
    417 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ZENA Visualizza Messaggio
    Scusami, ma hai scritto un'affermazione che trasuda ingenuità. Se l'obiettivo del federalismo era ed è è razionalizzare la spesa pubblica, ridurre i costi della politica e dell'amministrazione e ridurre gli aggravi a carico delle PMI, degli artigiani e dei commercianti, ciò significava e significa "rivoluzionare" lo Stato colpendo gli interessi di quei partiti e di quelle corporazioni che avrebbero dovuto acconsentire alla modernizzazione istituzionale e sociale del paese. E' la solita storiella del tacchino a cui si chiede di preparare il pranzo di Natale.
    Per questo la strada della frattura e dell'indipendenza era l'unica percorribile. Perchè questo paese non è riformabile. Perchè l'obiettivo di ogni governo italiano - è facile accorgersene - è quello di vivere su quel filo di lana che si frappone fra la conservazione dei poteri costituiti e la debaclè economica. E' in quest'ottica che si può leggere anche la politica immigrazionista di questi ultimi decenni: gli immigrati, in quanto esseri che consumano (poco ma consumano), hanno evitato una recessione naturale date le vessazioni che subisce il ceto produttivo. A costo, ovviamente, del tracollo della qualità di vita urbana e della sicurezza sociale del "ceto medio". Del resto, quel ceto medio erede della civiltà contadina padana deve solo votare e delegare, non porsi domande. Se poi proprio insiste, a dargli le risposte "giuste" - giuste per il sistema - c'è il Bossi.
    Confondi l' ingenuità con il buon senso.
    Stando le cose cosi radicate come a te descritto una persona vagamente illuminata capirebbe subito che una frattura di stampo secessionistico avrebbe portato come minimo alla guerra civile !
    E' questo che il "Popolo del Nord" vuole ?
    Non credo !
    Invece un federalismo su base regionale sarebbe stato sicuramente meglio metabolizzato e avrebbe portato quel tipo di benefici cui tanto i ceti produttivi e persone civili anelano
    -Continua -

  10. #20
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,803
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio Banderas Visualizza Messaggio
    Confondi l' ingenuità con il buon senso.
    Stando le cose cosi radicate come a te descritto una persona vagamente illuminata capirebbe subito che una frattura di stampo secessionistico avrebbe portato come minimo alla guerra civile !
    E' questo che il "Popolo del Nord" vuole ?
    Non credo !
    Invece un federalismo su base regionale sarebbe stato sicuramente meglio metabolizzato e avrebbe portato quel tipo di benefici cui tanto i ceti produttivi e persone civili anelano
    -Continua -
    Credo che ci troviamo nella stessa identica situazione che si era creata in Francia prima della rivoluzione francese, in questo senso:le istituzioni corporative dell'ancien regime francese si erano talmente cristallizzate da rendere del tutto impossibile una transazione graduale e pacifica della Francia a un nuovo ordine...la borghesia francese dovette fare la rivoluzione per instaurare un nuovo ordine, perchè nonostante vi furono nella seconda metà del Settecento ministri che tentarono di riformare il sistema, le stesse finanze dello Stato, oltre all'opposizione delle lobbies corporative, lo resero impossibile.
    Noi in italia ci troviamo oggi nella stessa situazione, con un'italia irriformabile per vie ordinarie.

 

 
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. L'incapacità di ognuno di noi di guardare i fatti
    Di Gianluca nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-06-12, 21:39
  2. L'incapacità del governo di comunicare.
    Di Medsim nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 15-02-07, 00:12
  3. L'incapacità del governo Prodi
    Di Ashmael nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 25-10-06, 20:42
  4. L'incapacità di rispettare le regole
    Di Malgascio nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 09-02-06, 21:18
  5. C'è di tutto...ignoranza, stupidità, incapacità...
    Di Wolare nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-03-02, 23:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226