User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    54 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Consulta studentesca di Torino boccia finanziamenti al Torino Gay Festival.

    Chi ha detto che le nuove generazioni sono progressiste e prive di valori forti??




    Polemica sul cinema gay la sinistra si autotassa An: “Li rieduchiamo noi”

    i mancherebbe solo che alla serata inaugurale del 19 aprile del Festival Cinema Gay si sedesse in prima fila Barbara Pollastrini accanto a monsignor Angelo Bagnasco. Ma a questo punto, forse, non si stupirebbe più nessuno. Perché anche ieri, sulla «creatura» di Giovanni Minerba (che quest’anno si intitola «da Sodoma a Hollywood»), giunta alla sua ventitreesima edizione, i colpi di scena si sono consumati insieme con gli stratagemmi di chi quella rassegna vorrebbe da una parte boicottare e dall’altra sostenere. Breve riassunto della puntata precedente. Due giorni fa, per la prima volta nella storia, la Consulta provinciale degli studenti, (non un gruppo di esaltati papa-boys), ha negato il suo contributo di 2000 euro alla rassegna. In nome di cosa? Ma dei Dico naturalmente, anche se nessuno arriva a sostenerlo apertamente, tranne Enrico Deabate che spiega: «Non mi sembrava proprio questo il momento». Ribatte un amareggiatissimo Minerba: «E’ il clima che sta alimentando questa situazione politica sono sbigottito, ma invito comunque questi giovani a partecipare al Festival: si renderanno conto di persona quanto serve il nostro lavoro». Detto (è il passato di Dico, combinazione?), fatto: ieri i ragazzi di Azione Studentesca, i giovani di An, hanno risposto per le rime all’organizzatore. «Non solo ci andremo - anticipa il responsabile provinciale Federico Callegaro - ma porteremo a nostra volta un regalo a chi ha allestito il Festival: una copia di “Lezioni spirituali per giovani samurai” di Yuko Mishima, nel quale l’autore ben illustra la via da percorrere per passare da una sessualità ambigua e decadente ad una riscoperta dei valori spirituali». Una bella provocazione, non c’è dubbio. Sul suo buon gusto, però, qualcuno ha da ridire. Come i rappresentanti della Sinistra giovanile, della Figc e dell’Uds, che rispondono «agli scherzi bislacchi del centrodestra» con una sottoscrizione in favore della rassegna. L’idea è venuta a un figlio d’arte del movimentismo, Claudio Ferrentino, il rampollo di papà Antonio, leader dei No-Tav. «Mi sembrava assurdo - spiega Claudio, studente di Economia - lasciare cadere così la cosa. Quindi quanto prima organizzeremo banchetti per raccogliere fondi». Fra parentesi: Giovanni Minerba, nel giro di 24 ore ha ricevuto diverse offerte di sottoscrizione: una coppia che ha voluto restare anonima ha offerto 2500 euro. A prendersela con l’organizzatore, invece, pensa Gavino Olmeo, consigliere della Margherita: «Piantiamola con il vittimismo gay. Qui non siamo a Cuba, ma a Torino: qui non c'è nessuna persecuzione!». Gli risponde a tono Silvio Viale (Rdp): «È un segnale di bullismo: quei 18 omofobi della Consulta non rappresentano gli studenti».


    Eh si, i soldi pubblici devono sempre essere messi adisposzione delle lobby di turno specie se buone, multiculturali e progressite.


    La Stampa 4 Aprile

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito

    Alla faccia della gioventù bruciata
    Torino è una città sana.
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  3. #3
    Cane sciolto
    Data Registrazione
    15 Apr 2009
    Località
    Repubblica Sociale Italiana
    Messaggi
    2,138
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Torino Gay Festival? Ma stiamo scherzando? Cos'è questa roba?

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    18,319
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da JuvSP Visualizza Messaggio
    Chi ha detto che le nuove generazioni sono progressiste e prive di valori forti??




    Polemica sul cinema gay la sinistra si autotassa An: “Li rieduchiamo noi”

    i mancherebbe solo che alla serata inaugurale del 19 aprile del Festival Cinema Gay si sedesse in prima fila Barbara Pollastrini accanto a monsignor Angelo Bagnasco. Ma a questo punto, forse, non si stupirebbe più nessuno. Perché anche ieri, sulla «creatura» di Giovanni Minerba (che quest’anno si intitola «da Sodoma a Hollywood»), giunta alla sua ventitreesima edizione, i colpi di scena si sono consumati insieme con gli stratagemmi di chi quella rassegna vorrebbe da una parte boicottare e dall’altra sostenere. Breve riassunto della puntata precedente. Due giorni fa, per la prima volta nella storia, la Consulta provinciale degli studenti, (non un gruppo di esaltati papa-boys), ha negato il suo contributo di 2000 euro alla rassegna. In nome di cosa? Ma dei Dico naturalmente, anche se nessuno arriva a sostenerlo apertamente, tranne Enrico Deabate che spiega: «Non mi sembrava proprio questo il momento». Ribatte un amareggiatissimo Minerba: «E’ il clima che sta alimentando questa situazione politica sono sbigottito, ma invito comunque questi giovani a partecipare al Festival: si renderanno conto di persona quanto serve il nostro lavoro». Detto (è il passato di Dico, combinazione?), fatto: ieri i ragazzi di Azione Studentesca, i giovani di An, hanno risposto per le rime all’organizzatore. «Non solo ci andremo - anticipa il responsabile provinciale Federico Callegaro - ma porteremo a nostra volta un regalo a chi ha allestito il Festival: una copia di “Lezioni spirituali per giovani samurai” di Yuko Mishima, nel quale l’autore ben illustra la via da percorrere per passare da una sessualità ambigua e decadente ad una riscoperta dei valori spirituali». Una bella provocazione, non c’è dubbio. Sul suo buon gusto, però, qualcuno ha da ridire. Come i rappresentanti della Sinistra giovanile, della Figc e dell’Uds, che rispondono «agli scherzi bislacchi del centrodestra» con una sottoscrizione in favore della rassegna. L’idea è venuta a un figlio d’arte del movimentismo, Claudio Ferrentino, il rampollo di papà Antonio, leader dei No-Tav. «Mi sembrava assurdo - spiega Claudio, studente di Economia - lasciare cadere così la cosa. Quindi quanto prima organizzeremo banchetti per raccogliere fondi». Fra parentesi: Giovanni Minerba, nel giro di 24 ore ha ricevuto diverse offerte di sottoscrizione: una coppia che ha voluto restare anonima ha offerto 2500 euro. A prendersela con l’organizzatore, invece, pensa Gavino Olmeo, consigliere della Margherita: «Piantiamola con il vittimismo gay. Qui non siamo a Cuba, ma a Torino: qui non c'è nessuna persecuzione!». Gli risponde a tono Silvio Viale (Rdp): «È un segnale di bullismo: quei 18 omofobi della Consulta non rappresentano gli studenti».


    Eh si, i soldi pubblici devono sempre essere messi adisposzione delle lobby di turno specie se buone, multiculturali e progressite.


    La Stampa 4 Aprile

    grazie a Dio qualcuno si ribella a sta gente...
    NOI SIAMO LA VERA ITALIA !
    RICOSTRUIAMO LA NOSTRA PATRIA !

  5. #5
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Qualsiasi manifestazione abbia bisogno di soldi pubblici per rimanere in vita andrebbe analizzata fino in fondo per capire a che cosa serva, SE serva e A CHI serva.
    Mi pare che la manifestazione in questione di soldi pubblici (così, a primo acchito) non en meriti affatto.

  6. #6
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito

    Non sono soldi pubblici, ma soldi da richiedere agli studenti.
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

 

 

Discussioni Simili

  1. Torino Film Festival
    Di Nebbia nel forum Cinema, Radio e TV
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-11-09, 17:21
  2. Lotta Studentesca Torino 3 Eletti In Consulta
    Di Rio81 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 07-11-07, 13:45
  3. Lotta Studentesca Torino Primo Eletto In Consulta
    Di Rio81 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 03-11-07, 19:51
  4. Blitz al Festival di Torino: Moretti direttore
    Di stophere nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 30-12-06, 15:57
  5. Festival del video selvaggio a Torino
    Di mat kava nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-08-06, 12:42

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226