User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    denty
    Ospite

    Predefinito Accordo tra Intesa e At&T

    Si chiudono i giochi su Telecom almeno per quanto riguarda Intesa-Sanpaolo. Mentre Mediobanca rimane alla finestra. Secondo quanto risulta ad Affari, infatti, la superbanca guidata da Giovanni Bazoli e da Corrado Passera ha raggiunto un accordo con At&T e América Movil: l'istituto milanese farà da global coordinator, rilevando anche il 33% di Olimpia. Mentre gli americani metteranno il grosso del capitale per l'operazione, acquistando, come da accordi presi con il presidente della Pirelli, Marco Tronchetti Provera, il 66% della holding che controlla Telecom.
    La soluzione, spiegano ad Affari fonti interne a Cà de Sass, si è resa necessaria dopo che l'amministratore delegato milanese Corrado Passera ha bussato a diverse porte del mondo dell'imprenditoria italiana, senza riuscire a raccogliere, però, significative adesioni. L'accordo con gli americani ha preso forma, oltre che per l'enorme liquidità del player straniero, anche a seguito della volontà di At&T e Amèrica Movil ad entrare in Olimpia con un partner italiano, preferendo accasarsi con Intesa. Una sponda reputata più sicura di Mediobanca.
    Inoltre, sembra che l'accordo abbia ricevuto anche il benestare di Palazzo Chigi che avrebbe proprio in Intesa, vista la presunta vicinanza del professore bresciano Giovanni Bazoli con il premier Romano Prodi, un attore in grado di garantire l'italianità dell'ex monopolista e, allo stesso tempo, il graduale scorporo della rete telefonica. Passaggio da regolare nel breve termine, di concerto con l'AgCom, prendendo spunto dal modello inglese Openreach.
    In più, nelle ultime ore, sembra che si siano aggiunte anche le pressioni del governo brasiliano su Palazzo Chigi per quanto riguarda il futuro di Tim Brasil. Operatore che, secondo alcuni, potrebbe venir scorporato dalla nuova cordata di controllo in Telecom per passare nelle mani dei messicani di América Movil. Un pericolo scongiurato proprio dalla presenza di Intesa nella cordata.

    La mossa di Intesa che arriva dopo che sia Unicredit sia Generali hanno reso noto, su input della Consob, di non essere coinvolte in nessuna cordata per Telecom e, di fatto, spiazza Mediobanca. Che, fino alla scorsa settimana, assieme alle Generali, era data come partecipante alla cordata allestita proprio dalla superbanca milanese. Un unico gruppone di banche che, proprio tramite l'esercizio, da parte di Piazzetta Cuccia, della prelazione sul 18% di TI posseduto da Olimpia, avrebbe bloccato il passaggio di mano del colosso telefonico agli americani.
    Gli addetti ai lavori fanno notare che a rompere il fronte Intesa-Mediobanca sia stato innanzitutto il fatto che la banca di Passera e Bazoli, la prima ad essersi esposta sul dossier Telecom, vuole mantenere un ruolo di primo piano nella cordata, dovendosi esporsi parecchio anche sul piano finanziario. E che, durante la trattativa, Intesa si è fatta affiancare da Banca Leonardo di Gerando Bragiotti. Banchiere, con un passato oltre che in Piazzetta Cuccia, anche in Lazard, fra i cui sogni c'è proprio quello di creare un polo alternativo, nella galassia delle merchant bank, a Mediobanca.
    A Piazzetta Cuccia, ora, non rimane, che rilanciare, esercitando la prelazione nei confronti di Olimpia e mettendo sul piatto più dei 2,82 euro (più 10 centesimi di dividendo) offerti dalla cordata Intesa-At&T. Rilancio che farebbe molto felice Tronchetti che, così, potrebbe portare a casa una somma molto vicina a quei tre euro. Cifra a cui sono contabilizzate le azioni Telecom nel bilancio della Bicocca.
    Se i giochi sono fatti (da Intesa si attende di sapere chi sarà il terzo socio industriale che si aggiungerà alla cordata, un nome fra France Telecom e Deutsche Telekom visto che Telefonica sembra si sia schierata con Mediobanca) rimane da capire chi ha comprato azioni in Borsa in vista dell'assemblea del 16 aprile.
    Nelle sale operative si fa il nome di istituti vicini a Intesa-Sanpaolo (oltre alle fondazioni anche circola il nome della finanziaria bresciana Hopa, in odore di fusione con la Mittel di Giovanni Bazoli) che, come la superbanca milanese, si sono mossi anzitempo sul fronte Telecom, subito dopo l'assegnazione del mandato da parte del Cda della Pirelli a Tronchetti per vendere il pacchetto di maggioranza relativa del colosso telefonico.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    1,035
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e cos' telecom passa agli yanquiis.

    e il governo prodi mette a segno il primo obbiettivo che gli era stato affidato ed ordinato.

    ora sotto con ENI

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    1,035
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    traditori della patria, ecco il reato giusto

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    17 Jul 2006
    Messaggi
    591
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E' un disastro. La telefonia è un settore strategico e di interesse della sicurezza nazionale, pertanto non può finire in mani straniere.

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    1,035
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma la magistratura non interviene?

  6. #6
    Senzapadrone
    Data Registrazione
    29 Mar 2005
    Messaggi
    9,999
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il fatto che ci sia un prime contractor italiano è una buona notizia.

    Mi sembra che questo lanci Banca Intesa come una grossa Banca d'affari.

    Non è chiaro, tuttavia, quale sia il rapporto di questo disegno, con il probabile intervento del Governo sulla divisione tra gestione dei servizi telefonici, e proprietà dell'infrastruttura.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 27-11-13, 22:24
  2. Elezioni di Pol: Accordo Conservatori - Sinistra...siete d'accordo?
    Di Gianfranco nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 12-09-06, 12:25
  3. Comunicato Fiamma sull'accordo San Paolo-Intesa
    Di Marco-Torino nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-08-06, 11:34
  4. Difficile intesa tra Deutsche Bank e Banca Intesa...
    Di ainicar nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24-08-05, 15:10

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226