User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    are(a)zione
    Ospite

    Predefinito Pena di morte e diritto di punire: partiamo da Cesare Beccaria

    Come molti di voi sapranno, il Governo Italiano ha deciso di sfruttare i suoi 2 anni di membro temporaneo al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per promuovere una campagna contro la pena di morte.
    E' un fatto recente inoltre che sempre il nostro Governo proporrà la stessa linea anche al Parlamento Europeo.

    Navigando sulla bibliotecamarxista (http://www.bibliotecamarxista.org) ho trovato il libro forse più famoso di Cesare Beccaria, Dei delitti e delle pene.
    In lui è forte il retaggio filosofico e sociologico di Locke.

    Come forse saprete, Beccaria, già alla fine del '700, fece notare come la pena di morte non fosse un deterrente per omicidi ed atti criminali di grave entità. Quindi fu artefice della campagna per la sua abolizione.

    Dopo 200 anni, siamo ancora qui a parlarne, ed anzi, paesi come la Cina e gli Stati Uniti, i quali determineranno il futuro economico di questo inizio millennio, la adattono su base giornaliera.

    Vi vorrei dunque far leggere questo breve passaggio tratto dal libro di Beccaria.


    § VII
    ERRORI NELLA MISURA DELLE PENE


    Le precedenti riflessioni mi danno il diritto di asserire che l'unica e vera misura dei delitti è il danno fatto alla nazione, e però errarono coloro che credettero vera misura dei delitti l'intenzione di chi gli commette. Questa dipende dalla impressione attuale degli oggetti e dalla precedente disposizione della mente: esse variano in tutti gli uomini e in ciascun uomo, colla velocissima successione delle idee, delle passioni e delle circostanze. Sarebbe dunque necessario formare non solo un codice particolare per ciascun cittadino, ma una nuova legge ad ogni delitto. Qualche volta gli uomini colla migliore intenzione fanno il maggior male alla società; e alcune altre volte colla piú cattiva volontà ne fanno il maggior bene.
    Altri misurano i delitti piú dalla dignità della persona offesa che dalla loro importanza riguardo al ben pubblico. Se questa fosse la vera misura dei delitti, una irriverenza all'Essere degli esseri dovrebbe piú atrocemente punirsi che l'assassinio d'un monarca, la superiorità della natura essendo un infinito compenso alla differenza dell'offesa.
    Finalmente alcuni pensarono che la gravezza del peccato entrasse nella misura dei delitti. La fallacia di questa opinione risalterà agli occhi d'un indifferente esaminatore dei veri rapporti tra uomini e uomini, e tra uomini e Dio. I primi sono rapporti di uguaglianza. La sola necessità ha fatto nascere dall'urto delle passioni e dalle opposizioni degl'interessi l'idea della utilità comune, che è la base della giustizia umana; i secondi sono rapporti di dipendenza da un Essere perfetto e creatore, che si è riserbato a sé solo il diritto di essere legislatore e giudice nel medesimo tempo, perché egli solo può esserlo senza inconveniente. Se ha stabilito pene eterne a chi disobbedisce alla sua onnipotenza, qual sarà l'insetto che oserà supplire alla divina giustizia, che vorrà vendicare l'Essere che basta a se stesso, che non può ricevere dagli oggetti impressione alcuna di piacere o di dolore, e che solo tra tutti gli esseri agisce senza reazione? La gravezza del peccato dipende dalla imperscrutabile malizia del cuore. Questa da esseri finiti non può senza rivelazione sapersi. Come dunque da questa si prenderà norma per punire i delitti? Potrebbono in questo caso gli uomini punire quando Iddio perdona, e perdonare quando Iddio punisce. Se gli uomini possono essere in contradizione coll'Onnipossente nell'offenderlo, possono anche esserlo col punire.






    Pur scritto 200 anni fa, dunque, io noto una serie di frasi e concetti molto moderni, filologicamente parlando.

    Per chi poi fosse interessato ad una lettura più approfondita, segnalo

    http://www.bibliotecamarxista.org/au...a%20cesare.htm

    dove troverete un sunto del libro e

    http://www.liberliber.it/biblioteca/...l/sommario.htm

    dove lo troverete COMPLETO.


    Buona lettura.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    27 Mar 2006
    Località
    w zapatero!
    Messaggi
    1,260
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    già letto. grandissimo libro da far leggere a tutti

 

 

Discussioni Simili

  1. Pena di morte e reversibilità della pena
    Di Giò nel forum Destra Radicale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 17-12-11, 10:10
  2. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 06-08-11, 17:52
  3. In morte di Cesare Fontana
    Di cesare (POL) nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 13-06-08, 20:44
  4. pena di morte, beccaria e il "dei delitti e delle pene"
    Di Celtic nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-03-07, 15:00
  5. Bestie da punire solo con la pena di morte
    Di Dragonball (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 53
    Ultimo Messaggio: 11-02-03, 17:26

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226