User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    6,144
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    La resistenza del nazional bolscevismo

    "Nazionalismo di liberazione ed anti-fascismo non possono né devono essere antagonisti" (Wolfgang VENOHR)

    La storia della resistenza tedesca contro il terzo (IIIe) Reich ed il Nazismo è poco conosciuta. Un libro tuttavia gli è stato interamente dedicato da Gérard SANDOZ, a questo argomento, sotto il titolo "CES ALLEMANDS QUI ONT DEFIE HITLER" 1933-1943"(1), libro preceduto da uno scritto di Willy BRANDT, presidente della Socialista internazionale e grande resistente al IIIe Reich. L'autore comincia questo libro con la dedica seguente “Io dedico questo libro alla memoria dei miei amici tedeschi che hanno trovato la morte nella lotta contro l'animale hitlériano". La terza parte del libro è intitolata "QUELLI CHE non BISOGNA DIMENTICARE" e comprende un capitolo intitolato "il NAZIONAL-BOLSCEVISMO". Gérard SANDOZ rende così omaggio alla corrente politica che, per prima, fin dal 1932- 1933, ha resistito al Nazismo e che ha avuto fra i suoi membri i più risoluti degli avversari dell’Hitlerismo, in particolare coloro che animarono la rete famosa conosciuta sotto il nome di "ORCHESTRE ROUGE".

    L'avventura del Nazional-Bolscevismo era cominciata nel 1919 ad Amburgo, allora in piena rivoluzione sovietica a seguito del crollo dello IIe Reich nel 1918. E’ in questo ambiente che doveva nascere una corrente nazional-bolscevica diretta da due capi della rivoluzione del 1918 in questa città, Heinrich LAUFENBERG e Friedrich WOLFFHEIM (2), che mostrarono posizioni nazional-comuniste. Fin dal 6 novembre 1918, LAUFENBERG proclamava ad Amburgo la "repubblica dei consigli socialista e grande tedesca" e diventava il presidente del "Consiglio operaio di Amburgo". Si trattava della dichiarazione di posizioni comuniste radicali in alleanza con tendenze nazionali (3). Dal 1919 al 1921, WOLFFHEIM e LAUFENBERG animarono tanto in Germania che nell'ambito della "terza internazionale" una corrente nazional-bolscevica conosciuta sotto il nome "di nazional-comunismo amburghese" e che faceva concorrenza ai Spartachisti che avevano appena costituito il “partito comunista tedesco",KPD. Cacciati nell'ottobre 1919 dal partito, ne fondarono immediatamente uno dissidente,KAPD, il "partito comunista operaio tedesco". Nell'ambito di tale partito, che sarà rappresentato fino al 1922 al "Komintern" (4), WOLFFHEIM e LAUFENBERG propugnavano l'idea di creare un'"Armata rossa tedesca" per riprendere la guerra contro i vincitori impérialisti di Versailles. Dopo il 1922, animarono una "lega dei comunisti". Si nota che questa corrente sviluppava, fin dall'inizio degli anni 20, un anti-americanismo virulento.

    continua su Fronte Patriottico http://xoomer.alice.it/controvoce

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    6,144
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    [....] Fin dal 1932, Ernst NIEKISCH pubblica ciò che è considerato ancora oggi come il più importante ed il più virulento dei pamphlets anti-hitlériani "EINE DEUTSCHES VERHÄNGNISS", illustrato con disegni di André Paul WEBER (8). la sua pubblicazione causerà in risposta una campagna di stampa nazista contro NIEKISCH. Fin da quest'epoca, la sua rivista "WIDERSTAND" è citata spesso nella rivista di periodico mensile di Heinrich HIMMLER, Reichführer SS, come "uno dei principali organi dell'avversario". Fin dal 1933 e l'arrivo al potere dei nazisti, il movimento di NIEKISCH è perseguitato, i suoi membri spesso arrestati, la sua rivista è vietata nel dicembre 1934. Uno dei suoi biografi, Sebastien HAFFNER, dirà di lui che "restò nell'ambito del IIIe Reich, … , l'ultimo nemico conosciuto ed apertamente dichiarato di Hitler" (9)." Poiché il vecchio capo prussiano non abdicò mai. Fino al 1937, il suo movimento "WIDERSTAND", ricostituito nella clandestinità, anima una rete intellettuale e politica d'opposizione interna allo IIIe Reich. NIEKISCH che serve, spesso, come agente di collegamento e che viaggia in tutta l'Europa. Gérard SANDOZ parla dell'attività della sua rete: "così NIEKISCH si porterà molte volte in Svizzera, in Francia, nei Paesi Bassi ed in Italia per prendere contatto con gli ambienti dell'emigrazione tedesca, ma anche con rappresentanti ufficiosi di questi paesi”. È che, per quelli che aderiscono a questa corrente "nazionale", diventa sempre più ovvio che il regime che si è dato il loro paese potrebbe, finalmente, essere superato soltanto grazie ad un intervento straniero. Così, Karl TRÖGER, con DREXEL e NIEKISCH l'uomo più attivo di questo gruppo, si porterà molte volte illegalmente in Cecoslovacchia... TRÖGER proverà anche di riportare in Germania molti giornali clandestini nei quali il regime nazista è denunciato come "la vergogna del 20o secolo". Quando KRUGER appare dinanzi ai giudici nazisti, il procuratore mostra la prova che l'imputato ha trasportato e diffuso copie di 17 giornali dove "il reich è calunniato in maniera abominevole" (10). NIEKISCH, che ha proseguito fino al 1937 la sua attività editoriale (un coraggio unico!), resta il solo oppositore apertamente dichiarato ed attivo al regime nazista. È finalmente arrestato con dei suoi militanti il 22 marzo 1937. Imprigionato, condannato due anni più tardi da un tribunale d'eccezione con 70 membri del circolo "WIDERSTAND" fra cui DREXEL e TRÖGER, NIEKISCH uscì per miracolo, quasi cieco e paralitico, dei carceri nazisti nel 1945. Il vecchio combattente parteciperà ancora alla nascita della RDT e, deluso dall'evoluzione del nuovo regime, finirà la sua vita nella RFT in un esilio intellettuale altero, senza mai rinunciare a nessuna delle sue idee.

    [.....]

  3. #3
    Iscritto
    Data Registrazione
    20 Feb 2006
    Località
    "O Siamo Un Popolo Rivoluzionario O Cessiamo Di Essere Definitivamente Un Popolo Libero" ERNST NIEKISCH
    Messaggi
    2,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    .

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    6,144
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    di nuovo!

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    04 Nov 2011
    Messaggi
    185
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    04 Nov 2011
    Messaggi
    185
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da indianlake Visualizza Messaggio

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    6,144
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    indianlake, sei dei nostri?

 

 

Discussioni Simili

  1. Nazional-bolscevismo
    Di Der Kampfer nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 63
    Ultimo Messaggio: 05-03-08, 15:59
  2. Nazional-bolscevismo
    Di Der Kampfer nel forum Destra Radicale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 24-12-07, 17:30
  3. Nazional-bolscevismo
    Di Der Kampfer nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-12-07, 17:00
  4. nazional-bolscevismo
    Di Felix (POL) nel forum Storia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-11-07, 19:10
  5. nazional bolscevismo: E. Niekisch
    Di Combat nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-01-07, 11:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226