User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 52
  1. #1
    Sono ateo! grazie a Dio Bunel
    Data Registrazione
    27 Apr 2005
    Località
    Ognuno di noi ha un paio di ali, ma solo chi sogna impara a volare (Jim Morrison)
    Messaggi
    3,213
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Cosa distingue i meridionali?

    Scusate, senza vene polemiche ne prese per i fondelli: sto seguendo (in ritardo) la discussione se gli abbruzzesi sono del centro o del sud. Mi viene da chiedere che cosa li distinguerebbe in quanto meridionali o cosa li distinguerebbe in quanto centristi. Lo chiedo ai meridionali, cosa ci/vi distingue dal resto degli italiani oltre alla residenza che ci/vi colloca in una parte dell'Italia anzichè in un'altra?

    Da abbruzzese che abita a Roma mo', m'è venuto il dubbio.
    lupocattivo

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    INSORGERE E' GIUSTO!
    Data Registrazione
    02 Jun 2006
    Messaggi
    837
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lupocattivo Visualizza Messaggio
    Scusate, senza vene polemiche ne prese per i fondelli: sto seguendo (in ritardo) la discussione se gli abbruzzesi sono del centro o del sud. Mi viene da chiedere che cosa li distinguerebbe in quanto meridionali o cosa li distinguerebbe in quanto centristi. Lo chiedo ai meridionali, cosa ci/vi distingue dal resto degli italiani oltre alla residenza che ci/vi colloca in una parte dell'Italia anzichè in un'altra?

    Da abbruzzese che abita a Roma mo', m'è venuto il dubbio.

    Cosa distingue te, da tuo fratello?

    A questo punto andiamo a ritroso:

    Fra te e tuo fratello ci sono differenze? Se è no! Benvenuto nell'illuministico mondo della modernità giacobina. Per quanto mi riguarda la mia opinione ti sarebbe superflua.
    Se la tua risposta è si, allora siamo fuori dalle ideologie e parliamo della realtà, passiamo oltre.

    Dall'appartenere ad un condominio, al sentirsi europeo e per lo mezzo tutte le aggregazioni possibili, quello che conta è capire che , non si può esaltarne una e dimenticare l'altra ed a ogni livello ci sono le dovute importanze.
    Alcune forme aggregative le scegli, altre sono frutte dell'educazione, altre sono pre-natali.

    Su quelle che scegli, non c'è da discutere, si dovrebbe rispettarle sempre tutti, sino a quando non ledono le altre scelte.
    Su quelle Innate, possiamo solo accettarle, o in base al libero arbitrio, rifiutarle.
    Su quelle tramandate a te, dalla tua provenienza storico geografica si può parlare.
    Si può parlare insieme, in quanto io da Napoletano e tu da abbruzzese abbiamo delle cose in comune,
    IERI: Un bel pezzo di storia, vissuto sotto lo stesso stato amministrativo e con tante cose che c'è ne fanno sentire orgogliosi.
    OGGI: Il problema dell'emigrazione. Entrambi dal 1861 e non da prima come vogliono farci credere.
    DA SEMPRE: Per sensibilità, sentiamo come essenziale, il farci delle domande sull'IDENTITA' , sul suo significato e sulla sua difesa e rapporto con le altre identità.

    In un mondo illuministico dove tutti siamo "eguali" ,hanno convinto la gente, che la lingua, la cucina, gli usi, i costumi , intralciano la modernità, Quindi vanno eliminati.
    Ma essi fanno parte della natura delle cose, ed è proprio nella NATURA , non nelle ideologie, che va cercata l'identità, le risposte alle tue domande.

    Se rispondessi io, al posto tuo, sarebbero le MIE risposte non le tue.
    Spero di esserti stato utile per indicare una via nella ricerca delle tue risposte.

  3. #3
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    03 May 2006
    Messaggi
    38,304
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Penso che a livello "culturale" ci sia una omologazione globale sia dei difetti che delle virtù fra le varie etnie...ma ostinatamente il Meridionale (non in generale evidentemente...) cioè i latini (a parte i francesi) e ora anche gli "arabi" (marocchini, turchi, irakeni ecc. ecc...) insistono nei loro comportamenti esuberanti anche all'aperto, che quando sono esternati a Napoli potrebbero essere anche pittoresche manifestazioni, mentre all'estero tali atteggiamenti sono considerati giustamente incivili...ed infatti ledono la legge civica della città.
    Per esempio, se vi è un gruppo di persone che occupa sia il marciapiede che parte della strada mentre sta discutendo, creando fastidi sia agli automobilisti oppure ai passanti...ci puoi scommettere che tali persone fanno parte dell'etnia che ho citato!
    Diciamo che tra le scorrettezze che ogni cittadino almeno una volta nella sua vita ha commesso: posteggio con l'auto malfatto, uso del clacson, volume dello stereo sia a casa che in auto alto....ecc. ecc. i Meridionali sono quelli che si mettono più in luce e se ripresi, pochi sono quelli che si correggono...

  4. #4
    Mannaggia 'a marina
    Data Registrazione
    14 May 2006
    Località
    Castrum ad mare Stabiae - Regnum Utriusque Siciliae
    Messaggi
    1,113
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quindi secondo te i meridionali sono accomunati solo da comportamenti negativi?

  5. #5
    Fac et spera
    Data Registrazione
    11 Nov 2006
    Località
    Lummardìa
    Messaggi
    152
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mosongo Visualizza Messaggio
    Penso che a livello "culturale" ci sia una omologazione globale sia dei difetti che delle virtù fra le varie etnie...ma ostinatamente il Meridionale (non in generale evidentemente...) cioè i latini (a parte i francesi) e ora anche gli "arabi" (marocchini, turchi, irakeni ecc. ecc...) insistono nei loro comportamenti esuberanti anche all'aperto, che quando sono esternati a Napoli potrebbero essere anche pittoresche manifestazioni, mentre all'estero tali atteggiamenti sono considerati giustamente incivili...ed infatti ledono la legge civica della città.
    Per esempio, se vi è un gruppo di persone che occupa sia il marciapiede che parte della strada mentre sta discutendo, creando fastidi sia agli automobilisti oppure ai passanti...ci puoi scommettere che tali persone fanno parte dell'etnia che ho citato!
    Diciamo che tra le scorrettezze che ogni cittadino almeno una volta nella sua vita ha commesso: posteggio con l'auto malfatto, uso del clacson, volume dello stereo sia a casa che in auto alto....ecc. ecc. i Meridionali sono quelli che si mettono più in luce e se ripresi, pochi sono quelli che si correggono...

    non concordo...
    è vero che greci,spagnoli e meridionali hanno molto in comune sia nel modo di fare,che di pensare però l'inciviltà è un'altra cosa e non dipende certo dalla nazione di appartenenza,ma da altri fattori

  6. #6
    Sono ateo! grazie a Dio Bunel
    Data Registrazione
    27 Apr 2005
    Località
    Ognuno di noi ha un paio di ali, ma solo chi sogna impara a volare (Jim Morrison)
    Messaggi
    3,213
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nando- Visualizza Messaggio
    Cosa distingue te, da tuo fratello?

    A questo punto andiamo a ritroso:

    Fra te e tuo fratello ci sono differenze? Se è no! Benvenuto nell'illuministico mondo della modernità giacobina. Per quanto mi riguarda la mia opinione ti sarebbe superflua.
    Se la tua risposta è si, allora siamo fuori dalle ideologie e parliamo della realtà, passiamo oltre.

    Dall'appartenere ad un condominio, al sentirsi europeo e per lo mezzo tutte le aggregazioni possibili, quello che conta è capire che , non si può esaltarne una e dimenticare l'altra ed a ogni livello ci sono le dovute importanze.
    Alcune forme aggregative le scegli, altre sono frutte dell'educazione, altre sono pre-natali.

    Su quelle che scegli, non c'è da discutere, si dovrebbe rispettarle sempre tutti, sino a quando non ledono le altre scelte.
    Su quelle Innate, possiamo solo accettarle, o in base al libero arbitrio, rifiutarle.
    Su quelle tramandate a te, dalla tua provenienza storico geografica si può parlare.
    Si può parlare insieme, in quanto io da Napoletano e tu da abbruzzese abbiamo delle cose in comune,
    IERI: Un bel pezzo di storia, vissuto sotto lo stesso stato amministrativo e con tante cose che c'è ne fanno sentire orgogliosi.
    OGGI: Il problema dell'emigrazione. Entrambi dal 1861 e non da prima come vogliono farci credere.
    DA SEMPRE: Per sensibilità, sentiamo come essenziale, il farci delle domande sull'IDENTITA' , sul suo significato e sulla sua difesa e rapporto con le altre identità.

    In un mondo illuministico dove tutti siamo "eguali" ,hanno convinto la gente, che la lingua, la cucina, gli usi, i costumi , intralciano la modernità, Quindi vanno eliminati.
    Ma essi fanno parte della natura delle cose, ed è proprio nella NATURA , non nelle ideologie, che va cercata l'identità, le risposte alle tue domande.

    Se rispondessi io, al posto tuo, sarebbero le MIE risposte non le tue.
    Spero di esserti stato utile per indicare una via nella ricerca delle tue risposte.
    Meno male, pensavo che qualcuno si sarebbe sentito offeso ma leggendo gli interventi nel post su citato m'è venuto da chiedermi che cosa mi fa aggregare al meridione anzichè al centro, domanda che altrimenti non mi sarei posto.

    Citazione Originariamente Scritto da Alessà
    è vero che greci,spagnoli e meridionali hanno molto in comune sia nel modo di fare,che di pensare però l'inciviltà è un'altra cosa e non dipende certo dalla nazione di appartenenza,ma da altri fattori
    Quali altri fattori oltre la collocazione geografica e il percorso storico conseguente?
    lupocattivo

  7. #7
    Fac et spera
    Data Registrazione
    11 Nov 2006
    Località
    Lummardìa
    Messaggi
    152
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    innanzitutto ho notato comportamenti incivili(seppur sporadici)in tutti i paesi che ho visitato(non da parte di meridionali):usa,francia,inghilterra tranne forse in Svezia.

    Comunque come ho detto il modo di fare(come per esempio parlare ad alta voce in locali o per strada)puo' essere caratteristico per ragioni storiche e puo' risultare anche fastidioso ma per me non rientra nell'inciviltà;il fatto è che la legge non puo' venire sempre dall'interno,sennò sarebbe possibile l'anarchia,ma deve essere imposta...non si spiegherebbe perchè in Sicilia o in Grecia si notano turisti di ogni nazionalità andare senza casco o camminare ubriachi per strada quando al paese loro saprebbero benissimo che il solo fatto di non indossare il casco gli farebbe sparire la patente a vita...

  8. #8
    Mannaggia 'a marina
    Data Registrazione
    14 May 2006
    Località
    Castrum ad mare Stabiae - Regnum Utriusque Siciliae
    Messaggi
    1,113
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In base a cosa dividiamo nord centro e sud?
    Geograficamente? Allora molti paesi della Campania sono del centro.
    Culturalmente? L'Abruzzo anzi gli Abruzzi hanno sicuramente più cose in comune con noi che con la Toscana.
    Di comodo? A tutti fa comodo non essere meridionali visto che è una cosa negativa.
    Se il meridione è considerato Napoli, camorra ecc. Ti assicuro che andando in paesini del Sannio o dell'Irpinia o del Cilento troverai gente non molto diversa da quelle della tua regione. E poi come la mettiamo con Capri, Sorrento, Amalfi e Positano? Cosa sono loro?

  9. #9
    Gaeta resiste ancora!
    Data Registrazione
    05 Dec 2005
    Località
    Nvceria Constantia
    Messaggi
    7,427
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Secondo Lombroso e la sua cricca noi ci distinuiamo per la misura del craino, per la forma delle orecchie etc etc
    Lupo non ti resta che farti analizzare da un lambrosiano, magari giorgio bocca e lui saprà dirti se sei un beduino affricano doc; oppure sesei nato in Abruzzo per sbaglio ma sei di pura "razza celtica"!

  10. #10
    Mannaggia 'a marina
    Data Registrazione
    14 May 2006
    Località
    Castrum ad mare Stabiae - Regnum Utriusque Siciliae
    Messaggi
    1,113
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Tornando al fattore "etnico" gran parte dei salernitani discendono da piceni che furono trapiantati dai romani sui monti Lattari e nella piana del Sele. Ma se la meridionalità è solo una questione di Razza, perché Cristo si fermò ad Eboli?

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Cosa mi distingue dagli altri sussidiati
    Di Naitmer nel forum Fondoscala
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 13-12-13, 14:23
  2. In cosa si distingue il PD dal PDL?
    Di Alberich nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 04-12-08, 16:23
  3. Romagnoli (Fiamma): Cosa ci distingue da Forza Nuova
    Di fabiostella nel forum Destra Radicale
    Risposte: 136
    Ultimo Messaggio: 10-02-07, 18:24
  4. Cosa distingue una gnocca imperiale da una bella ragazza?
    Di pensiero nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 24-08-05, 15:46
  5. Cosa pensate dei meridionali ?
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 19-05-04, 15:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226