User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Parliamo di Fioroni...

  1. #1
    VELTRONI DIMETTITI!
    Data Registrazione
    12 May 2006
    Messaggi
    5,273
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry Parliamo di Fioroni...

    Loading...
    Parliamo di questo scandaloso ministro della Repubblica. Parliamo di un ministro che quando un ragazzino a torino si è ucciso perchè non sopportava più insulti per una presunta, nemmeno vera, omosessualità ha scritto una lettera gonfia di ipocrisia in cui non citava nemmeno una volta la parola omosessualità forse perchè in vaticano gli hanno detto di non pronunciarla nemmeno.
    Parliamo di questo ministro che davanti alla scandalo della scuola materna di Rignano è inerme e non compie nulla. Emerge che le indagini erano aperte da mesi e il ministero, che sapeva, non ha fatto nulla. Ora che i presunti fatti sono emersi, mostrando anche una protezione scandalosa da parte dell'istituto, il ministrasi limita a dire mi dispiace e prenderemo provvedimenti. Capisco che sia comprensivo verso certe tipologie di reato, ma è ministro in questo momento e deve intervenire. Non parlo di licenziamenti. Questo no perché gli imputati sono innocenti fino alla fine dei gradi di giudizio, ma azzerare tutta la struttura didattica e destinare ad altre sedi chi vedeva e non parlava e sospendere gli imputati mi sembrerebbe il minimo. Ma questo ministro sulla sua poltrona ingrassa e prepara la maturità per il figlio per il resto i problemi della scuola sono affari che non lo riguardano. La cosa più scandalosa è che nel governo e nella maggioranza tutti tacciono davanti a questo bingo bongo che sta facendo danni immensi.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,460
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    fioroni è un incapace.

  3. #3
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Feb 2005
    Messaggi
    35,523
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    ti ricordo che nella scuola c'è il sistema dell'impunità che le destre tanto criticano ai giudici.....

    nelle scuole è uguale..... ho visto tante di quegli illeciti e irregolarità commessi da insegnanti che c'era da avere i brividi...e il loro atteggiamento qual era? di superbia, perchè tanto sapevano che nessuno gli faceva niente........

    secondo me un insegnante in italia non viene licenziato nemmeno se ammazza qualcuno.


    e dall'altro lato abbiamo i precari del privato che se stanno a casa 5 giorni in un anno perchè stanno male (mica invenzione eh), rischiano di non vedersi riconfermato il contratto....

    un paese con tali differenze di trattamento generazionali dovrebbe essere già in guerra civile, ma a nessuno gliene frega niente quindi andiamo avanti

  4. #4
    denty
    Ospite

    Predefinito

    a parte che l'istruzione andrebbe privatizzata e quindi non ci dovrebbe nemmeno essere il ministero dell'istruzione...cmq Fioroni è assolutamente un incapace...

  5. #5
    VELTRONI DIMETTITI!
    Data Registrazione
    12 May 2006
    Messaggi
    5,273
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ROMA (Reuters) - Il deputato dell'Italia dei Valori, Stefano Pedica, presenterà al prossimo question time alla Camera un'interrogazione per il ministro dell'Istruzione Giuseppe Fioroni in cui chiederà un'indagine conoscitiva nelle scuole, per prevenire presunti abusi sui bambini come quelli denunciati alla scuola materna di Rignano Flaminio, vicino a Roma.

    Lo ha detto oggi Pedica in una conferenza stampa a cui ha partecipato una responsabile dell'associazione dei genitori di Rignano, Roberta Lerici.

    "Chiediamo se il ministro non ritenga opportuno avviare un'indagine conoscitiva nelle scuole, per attuare un monitoraggio delle singole realtà che riguardi tutti i componenti -- alunni, personale docente e non docente --, ottenere così una percezione reale di disagi e malesseri, quindi sostenere programmi mirati di prevenzione", ha detto il parlamentare.

    Secondo Pedica e l'Agerif, l'associazione dei genitori di Rignano, sarebbero 10 le scuole in tutta Italia in cui sono in corso indagini o processi per casi di presunti abusi a danno degli scolari.

    "Vogliamo una costante attenzione su tutti i casi in cui, pur in presenza di denunce, gli insegnanti non sono stati sospesi, ma soltanto trasferiti in un'altra sede", ha detto Lerici.

    Nel caso di Rignano la rappresentante dell'Agerif ha detto di lamentare soprattutto l'atteggiamento di totale chiusura delle istituzioni scolastiche ai dubbi e i sospetti dei genitori su presunti abusi a danno dei loro bambini, dopo che le prime denunce sono state presentate nel luglio scorso.

    Per Rignano Flaminio tre maestre, il marito di una di loro, una bidella e un cittadino dello Sri Lanka sono accusati di aver abusato di alcuni bambini in età prescolare che frequentavano una scuola materna e di averli anche narcotizzati per renderli più docili e pronti ad obbedire.

    I sei accusati detenuti nel carcere di Rebibbia hanno più volte ribadito attraverso i loro legali la loro estraneità ai gravi fatti contestati.

    Sono in corso oggi gli interrogatori di garanzia.


    se quel bingo bongo di fioroni la smettesse di pensare alla sua pancia, alla maturità del figlio e alle gonnelle dei preti potrebbe magari considerare l'ipotesi..potrebbe..

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Dec 2005
    Messaggi
    9,863
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

  7. #7
    VELTRONI DIMETTITI!
    Data Registrazione
    12 May 2006
    Messaggi
    5,273
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da salerno69 Visualizza Messaggio

    penso, scusate le parole, che chi ha scritto quelle cose andrebbe preso a schiaffoni. Nessuno, e tanto meno questo 3d, generalizza. Non si sta parlando di tutta la scuola, ma di una specifica scuola materna, di una preside, di sei persone e di un ministro. L'intento non è quello di generalizzare. L'intento non è quello di buttare merda sulla scuola pubblica nella quale io credo. L'intento è di dire come, in quella scuola ci siano state coperture da parte di chi doveva vigilare. Coperture non di reati, ma coperture di persone che erano indagate per presunti fatti. Quelle persone non sono colpevoli fino a che tutti i gradi di giudizio avranno emesso la loiro sentenza. Detto questo però è vergongnoso che una scuola e un ministro non prenda provvedimenti, la sospensione, verso persone indagate perchè ora sono sospesi, ma il procedimento andava avanti da mesi. Dire che quella scuola e il ministero sono stati fermi a guardare è gettare fango sulla scuola??Ma perfavore..mi sembra che quella difesa sia solo una presa di posizione corporativa che si nasconde dietro a scuse. Quelle sei persone andavano sospese prima, quel preside e il ministro dovevano intervenire prima. Ora la scuola, quella scuola non la scuola italiana, deve essere azzerata e devono essere assegnati nuovi docenti. Poi se vogliamo dire che i bambini si sono inventati tutto ed è un vergognoso attacco alla scuola fate pure, ma mi sembra una cosa schifosa.

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Dec 2005
    Messaggi
    9,863
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il TEMPO del 25 aprile ha pubblicato questo articolo di Davide Rondoni che, partendo da una grave fatto di cronaca, passa poi ad offendere tutti gli insegnanti della scuola statale:

    LETTERA aperta di un poeta al Ministro Fioroni. Caro Ministro, e adesso che le forze dell'ordine intervengono a scuola, e compiono arresti, e quindi le scuole sono divenuti posti del disordine; adesso che non portano i pinocchio recidivi, ma strigono in manette le maestre; e adesso che una faccenda penosa, rivoltante, arriva in pasto a tutte le famiglie che hanno i figli a scuola, all'asilo, affindandoli allo Stato, a Lei; e adesso che si è visto non un caso strano ma l'ennesimo caso, solo più violento e penoso, di maleducazione scolastica, cosa vuole fare, Ministro Fioroni? Rifletterci un poco, a freddo? Pensarci "un attimino" come dicono i benpensanti? Lei ha orecchio fino, lo si vede come si muove nelle correnti e nei venticelli congressuali. E allora lo sente il sibilo, il fischio di una crepa che si è aperta e sta per aprirsi più larga, irrefrenabile nella diga? Non sente che sta per venir giù tutto l'impianto della scuola italiana? Che, lo so bene, ha molti meriti, molti punti di eccellenza, molti quasi santi che tirano avanti in condizioni difficili etc etc. Lo so. Ma che ha l'impianto, la struttura e per così dire la natura crepata. In un certo senso morta e tenuta su con finzioni e droghe. E la struttura, l'impianto sono le persone. O meglio, il modo con cui scegliete le persone. E quanto le pagate. È questo impianto di far entrare nelle aule a insegnare chiunque abbia un pezzo di carta, per graduatoria, per poi mai se non faticosamente cacciar via se non è capace. È questo impianto di pagar poco una professione delicata. È questo voler garantire a tutti a costo di offrire poco e male. È questo non chiedere sacrifici per non scontentare. Ecco l'impianto, la struttura che sta venendo giù. Che si deve fare? dire che questo delle insegnanti arrestate è un caso? ne dobbiamo attendere degli altri? Faccia il ministro, faccia l'uomo. Chiuda le scuole, o almeno chiuda questo modo assurdo di assumere gli insegnanti, senza selezione, senza premi di merito, senza controllo. Accogliendoli nel grembo di mamma stato che garantisce la pensione e però ti paga poco e ti chiede poco. Faccia il ministro, faccia l'uomo, faccia saltare la diga prima che si schianti da sola addosso a tutti. Metta al riparo la popolazione e poi mine mirate la dove i suoi predecessori non hanno osato, perché quel quasi milioni di dipendenti fa paura e gola (come elettorato, come sindacato) a tutti. Mini il valore legale del titolo di studio. Apra la gara tra le scuole, a far meglio. Lasci a chi vuol fare scuola (cooperative di famiglie, fondazioni bancarie, società per azioni) la possibilità di farlo e di chiamarsi a insegnare chi crede sia meglio pagando quanto gli pare. Metta di fronte i genitori al fatto che la scuola è una responsabilità importante di fronte ai propri figli e non è come scegliere il supermarket più vicino e comodo. Che scelgano, vigilino su come vengono cresciuti i loro figli. Loro, non la polizia.

  9. #9
    VELTRONI DIMETTITI!
    Data Registrazione
    12 May 2006
    Messaggi
    5,273
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da salerno69 Visualizza Messaggio
    Il TEMPO del 25 aprile ha pubblicato questo articolo di Davide Rondoni che, partendo da una grave fatto di cronaca, passa poi ad offendere tutti gli insegnanti della scuola statale:

    LETTERA aperta di un poeta al Ministro Fioroni. Caro Ministro, e adesso che le forze dell'ordine intervengono a scuola, e compiono arresti, e quindi le scuole sono divenuti posti del disordine; adesso che non portano i pinocchio recidivi, ma strigono in manette le maestre; e adesso che una faccenda penosa, rivoltante, arriva in pasto a tutte le famiglie che hanno i figli a scuola, all'asilo, affindandoli allo Stato, a Lei; e adesso che si è visto non un caso strano ma l'ennesimo caso, solo più violento e penoso, di maleducazione scolastica, cosa vuole fare, Ministro Fioroni? Rifletterci un poco, a freddo? Pensarci "un attimino" come dicono i benpensanti? Lei ha orecchio fino, lo si vede come si muove nelle correnti e nei venticelli congressuali. E allora lo sente il sibilo, il fischio di una crepa che si è aperta e sta per aprirsi più larga, irrefrenabile nella diga? Non sente che sta per venir giù tutto l'impianto della scuola italiana? Che, lo so bene, ha molti meriti, molti punti di eccellenza, molti quasi santi che tirano avanti in condizioni difficili etc etc. Lo so. Ma che ha l'impianto, la struttura e per così dire la natura crepata. In un certo senso morta e tenuta su con finzioni e droghe. E la struttura, l'impianto sono le persone. O meglio, il modo con cui scegliete le persone. E quanto le pagate. È questo impianto di far entrare nelle aule a insegnare chiunque abbia un pezzo di carta, per graduatoria, per poi mai se non faticosamente cacciar via se non è capace. È questo impianto di pagar poco una professione delicata. È questo voler garantire a tutti a costo di offrire poco e male. È questo non chiedere sacrifici per non scontentare. Ecco l'impianto, la struttura che sta venendo giù. Che si deve fare? dire che questo delle insegnanti arrestate è un caso? ne dobbiamo attendere degli altri? Faccia il ministro, faccia l'uomo. Chiuda le scuole, o almeno chiuda questo modo assurdo di assumere gli insegnanti, senza selezione, senza premi di merito, senza controllo. Accogliendoli nel grembo di mamma stato che garantisce la pensione e però ti paga poco e ti chiede poco. Faccia il ministro, faccia l'uomo, faccia saltare la diga prima che si schianti da sola addosso a tutti. Metta al riparo la popolazione e poi mine mirate la dove i suoi predecessori non hanno osato, perché quel quasi milioni di dipendenti fa paura e gola (come elettorato, come sindacato) a tutti. Mini il valore legale del titolo di studio. Apra la gara tra le scuole, a far meglio. Lasci a chi vuol fare scuola (cooperative di famiglie, fondazioni bancarie, società per azioni) la possibilità di farlo e di chiamarsi a insegnare chi crede sia meglio pagando quanto gli pare. Metta di fronte i genitori al fatto che la scuola è una responsabilità importante di fronte ai propri figli e non è come scegliere il supermarket più vicino e comodo. Che scelgano, vigilino su come vengono cresciuti i loro figli. Loro, non la polizia.

    tra questa posizione e quella del link non vedo differenze. Senza senso e ignoranti entrambe.

  10. #10
    Moderato con i moderati
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    37,950
    Mentioned
    62 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Parliamo di Fioroni...

    ...Darwin si insegna ancora nelle scuole o ha già fatto il suo esordio il disegno intelligente?

 

 

Discussioni Simili

  1. Fioroni????
    Di SergioA. nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-03-07, 13:37
  2. Di cosa parliamo quando parliamo di PACS
    Di Willy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-12-06, 12:02
  3. Porno & Fioroni
    Di Tremendo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 30-11-06, 22:18
  4. Il Fioroni interculturale
    Di tolomeo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-09-06, 15:18
  5. fioroni
    Di Willy nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 114
    Ultimo Messaggio: 18-05-06, 11:39

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225