User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Mannysta
    Data Registrazione
    26 Mar 2006
    Messaggi
    2,176
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito No Olocausto e Crociate in alcune scuole

    Lo rivela uno studio del ministero dell'Istruzione britannico
    Gb, no Olocausto e Crociate in alcune scuole
    Sono cancellate dai programmi di alcuni istituti superiori inglesi per paura della reazione degli studenti musulmani





    LONDRA (GRAN BRETAGNA)
    - La storia non viene ancora riscritta come in «1984» di Orwell. Ma semplicemente ignorata. Finendo, per evitare di parlare di argomenti controversi, di spiegare cosa è accaduto per interi secoli. E così si assiste allo spettacolo di insegnanti riluttanti a parlare della Shoah per paura di offendere gli studenti musulmani. Al punto da eliminarla dai programmi di storia per il Gcse, l'equivalente del nostro esame di maturitá. Succede in Inghilterra, dove alcune scuole secondarie hanno deciso di non affrontare l'argomento per non offendere i sentimenti degli studenti di religione islamica che negano l'Olocausto. A riverarlo è il Teaching Emotive and Controversial History, uno studio commissionato dal ministero dell'Istruzione inglese e diffuso dai maggiori quotidiani e siti web britannici.
    OLOCAUSTO E CROCIATE - «In certi contesti particolari - afferma il rapporto - gli insegnanti di storia sono contrari a sfidare le interpretazioni storiche altamente controverse che vengono predicate ai ragazzi all'interno delle loro famiglie, nelle loro comunitá o nei luoghi di culto». Il documento porta come esempio una cittá dell'Inghilterra del nord dove alcuni insegnanti hanno deciso di eliminare dai programmi di storia per il Gcse lo studio dell'Olocausto. Tra i motivi, si legge, «il timore di affrontare le reazioni antisemite e negazioniste degli allievi musulmani». Ma non è tutto. In un'altra scuola ad essere bandito è stato invece lo studio delle Crociate, sempre per non turbare la sensibilitá dei musulmani ai quali, nelle moschee, viene insegnata una versione completamente diversa di quell'evento storico.
    IL COMMENTO DELLA COMUNITA' EBRAICA ROMANA - «È un atteggiamento inammissibile», afferma il Presidente della comunitá ebraica di Roma, Leone Paserman. «In Gran Bretagna - spiega Paserman - dopo gli attentati del 7 luglio 2005 alla metro di Londra, si è assunto un atteggiamento di acquiescenza verso la cultura musulmana. Si crede che in questo modo si possa comprare la non belligeranza dei fondamentalisti islamici e quindi evitare atti terroristici». A conferma di ciò Paserman ricorda la recente delibera della National Union of Journalists, il sindacato dei giornalisti britannici, che invita al boicotaggio di Israele. «L'appello è in parte legato al rapimento di Alan Johnston, il giornalista della Bbc rapito a Gaza il 12 marzo scorso. Ma bisogna capire che questi stratagemmi non pagano e non possono evitare attentati e rapimenti», conclude Paserman.





    27 aprile 2007
    Corriere della Sera

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Orgogliosamente Bannato .
    Data Registrazione
    29 Oct 2010
    Messaggi
    18,543
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Leader Visualizza Messaggio
    Lo rivela uno studio del ministero dell'Istruzione britannico
    Gb, no Olocausto e Crociate in alcune scuole
    Sono cancellate dai programmi di alcuni istituti superiori inglesi per paura della reazione degli studenti musulmani





    LONDRA (GRAN BRETAGNA) - La storia non viene ancora riscritta come in «1984» di Orwell. Ma semplicemente ignorata. Finendo, per evitare di parlare di argomenti controversi, di spiegare cosa è accaduto per interi secoli. E così si assiste allo spettacolo di insegnanti riluttanti a parlare della Shoah per paura di offendere gli studenti musulmani. Al punto da eliminarla dai programmi di storia per il Gcse, l'equivalente del nostro esame di maturitá. Succede in Inghilterra, dove alcune scuole secondarie hanno deciso di non affrontare l'argomento per non offendere i sentimenti degli studenti di religione islamica che negano l'Olocausto. A riverarlo è il Teaching Emotive and Controversial History, uno studio commissionato dal ministero dell'Istruzione inglese e diffuso dai maggiori quotidiani e siti web britannici.
    OLOCAUSTO E CROCIATE - «In certi contesti particolari - afferma il rapporto - gli insegnanti di storia sono contrari a sfidare le interpretazioni storiche altamente controverse che vengono predicate ai ragazzi all'interno delle loro famiglie, nelle loro comunitá o nei luoghi di culto». Il documento porta come esempio una cittá dell'Inghilterra del nord dove alcuni insegnanti hanno deciso di eliminare dai programmi di storia per il Gcse lo studio dell'Olocausto. Tra i motivi, si legge, «il timore di affrontare le reazioni antisemite e negazioniste degli allievi musulmani». Ma non è tutto. In un'altra scuola ad essere bandito è stato invece lo studio delle Crociate, sempre per non turbare la sensibilitá dei musulmani ai quali, nelle moschee, viene insegnata una versione completamente diversa di quell'evento storico.
    IL COMMENTO DELLA COMUNITA' EBRAICA ROMANA - «È un atteggiamento inammissibile», afferma il Presidente della comunitá ebraica di Roma, Leone Paserman. «In Gran Bretagna - spiega Paserman - dopo gli attentati del 7 luglio 2005 alla metro di Londra, si è assunto un atteggiamento di acquiescenza verso la cultura musulmana. Si crede che in questo modo si possa comprare la non belligeranza dei fondamentalisti islamici e quindi evitare atti terroristici». A conferma di ciò Paserman ricorda la recente delibera della National Union of Journalists, il sindacato dei giornalisti britannici, che invita al boicotaggio di Israele. «L'appello è in parte legato al rapimento di Alan Johnston, il giornalista della Bbc rapito a Gaza il 12 marzo scorso. Ma bisogna capire che questi stratagemmi non pagano e non possono evitare attentati e rapimenti», conclude Paserman.





    27 aprile 2007
    Corriere della Sera
    Errore madornale .............

  3. #3
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La stessa cosa l'ha già fatta la scuola itagliana, privandoci della nostra storia. Questo è solo l'esempio di come sono sempre stati scritti i libri storici "ufficiali", tacendo le verità scomode e pontificando episodi marginali e limitati.

    Si dice sempre che la storia la scrivono i vincitori: beh, in inghilterra evidentemente hanno già considerata persa la battaglia contro l'islam...

  4. #4
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Tanto per andare giù dritto e chiaro, l'islam è un'imposizione di oggi così come il cristianesimo fu un'imposizione di ieri. Entrambi vengono da fuori, solo che qualcuno oggi si vuol ricordare solo dell'islam...

  5. #5
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,681
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    in itaglia questa operazione l'hanno già fatta con la storia sugli stati preunitari e sui popoli pre impero romano

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-05-10, 15:30
  2. Le crociate
    Di Bart nel forum Storia
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 07-05-09, 16:46
  3. Greco e Latino nelle scuole, tutte le scuole.
    Di socratico nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 245
    Ultimo Messaggio: 06-09-08, 11:00
  4. Gb, no Olocausto e Crociate in alcune scuole
    Di ienchi nel forum Destra Radicale
    Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 29-04-07, 01:10
  5. Le Crociate
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04-12-02, 18:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226