User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Calderoli e il conflitto d'interessi

    Prendiamo spunto ancora da lui, per poi parlare di una delle centinaia di giravolte serviliste della Lega in questi anni. Il vice-presidente del Senato Roberto Calderoli, commentando la legge gentiloni e i progetti di legge sul conflitto d’interessi in esame in questi giorni, ha voluto fare un paragone con la Russia: “Un tempo si finiva in un manicomio criminale o in Siberia, mentre oggi la cosa la si risolve con la Gentiloni e con la legge sul conflitto di interessi...”.

    Ma cosa succedeva sullo stesso tema nel 1994?

    In campagna elettorale Bossi avvertiva che “se Berlusconi fosse presidente del Consiglio si troverebbe a discutere dei suoi interessi una legge sì e una legge no”. Lo stesso Bossi parlava di “situazione di emergenza pericolosa per la democrazia: il problema di chi controlla le tv per noi si pone al primo posto, perché può incidere direttamente nell'equilibrio democratico. Berlusconi è il problema, perché grazie alle sue tv è in grado di manipolare l'opinione pubblica. Perché il succo di tutto è questo: un partito che, di fatto, è un uomo solo è in grado di controllare le tv. Ma chi controlla il controllore?”.

    Dopo le elezioni, Bossi non cambiava idea: "Il problema è che quest'uomo ha tre televisioni. La falsificazione della Fininvest è peggio di quella della Rai. Berlusconi ha vinto le elezioni con le sue televisioni ed è la conferma che dove c'è un padrone privato tutti sono obbligati a ubbidire. Si sa bene che in nessun Paese c'è una situazione di questo tipo".

    Calderoli e i neoleghisti dove erano?

    Sul "blind trust", in un intervento alla Camera del 2 agosto, Bossi parlava così rivolgendosi a Berlusconi: "Noi le muoviamo alcune obiezioni perché sono obiezioni fondate costituzionalmente. C'è una legislazione internazionale, come quella americana, che offre innumerevoli esempi".

    Cosa stava succedendo in quell’estate?

    Succedeva che in quel 1994 la Lega presentò un progetto di legge sul conflitto d’interessi diretto dal professor Enrico Zanelli, esperto di livello internazionale in merito appunto a questa tematica.

    Berluscone affidò il tema durante l’estate di quell’anno a tre saggi, facenti capo all’ex parlamentare socialista La Pergola: si trattava di un progetto di blind trust che poi, evidentemente, non è risultato di suo gradimento al punto che non se n’è più sentito parlare, dopo che era stato presentato come la prova del nove della grande democraticità del giullare di Arcore.

    In effetti era un progetto di legge per l’alternanza che poneva tra dismissione e gestione fiduciaria: o Berluscone vendeva la Fininvest o doveva metterla nelle mani di un fiduciario che potesse disporre completamente della gestione del grande impero. Come nel progetto della Lega.

    La differenza tra i due però c’era ed era importantissima. Mentre nel progetto della Lega la nomina del fiduciario da parte di Berluscone (o di chi per lui che si trovasse in una situazione di conflitto d’interessi) doveva avvenire entro una rosa di manager indicata dal Presidente della Corte d’Appello e, per conseguenza, la vigilanza apparteneva alla Corte d’Appello e gli atti in conflitto di interesse erano illeciti e sanzionabili penalmente come per gli amministratori di società, i 3 saggi berlusconiani avevano, invece, previsto il solito progetto di legge all’italiana dal corpo robusto, ma, praticamente, senza gambe perché la nomina del fiduciario era lasciata autonomamente all’interessato, cioè a Berluscone. Per conseguenza, la vigilanza e la giurisdizione erano dei garanti, e gli atti di governo sospetti, rimessi alla valutazione e segnalazione dei governi stessi. In pratica Berluscone restava libero di affidare il suo patrimonio, compreso lo sterminato impero di televisioni e giornali, a chi diavolo gli era più grato, impedendo quindi di risolvere il problema.

    Ma il signor Calderoli non era in parlamento quando proponeva testi ben più severi dell’attuale legge frattini (votata dalla lega) o di quelli in discussione oggi?

    Nel famoso discorso alla Camera del 21 dicembre 1994, nel quale Bossi sfiduciò il governo e denunciò il mancato rispetto dei molti patti tra i quali “l’immediata approvazione di una legge antitrust che eliminasse il monopolio della Fininvest e che favorisse il rinnovo strutturale della Rai-Tv restituendo ai media la loro libertà e democratica funzione per informare imparzialmente ed obiettivamente l’opinione pubblica”. E ancora: “i patti richiedevano la netta separazione tra gli interessi personali del capo del governo e la sua funzione di altissimo pubblico ufficiale”.

    Nel testo della mozione di sfiducia al governo Berluscone I, al punto cinque della necessarie riforme da realizzare si leggeva:

    introdurre una nuova disciplina della ineleggibilità e della incompatibilità allo scopo di prevenire e risolvere l’insorgere di conflitti tra gli interessi privati facenti capo a titolari di incarichi di governo o altre cariche pubbliche e gli interessi pubblici che essi devono tutelare e rappresentare”.


    Di servilismi e giravolte bossiane, da quei giorni ad oggi, è piena la storia…

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Ma adesso è cambiato tutto.
    Al lunedì si va a cena al Nord.

    E durante al settimana si va a pranzo a roma.

  3. #3
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bèrghem, davvero complimenti. Ribadisco, solo una persona accecata dalla fede non vede quello che ha sotto gli occhi. Ben vengano questi 3d.

    OT sto ancora aspettando risposta al mio pvt...

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2009
    Messaggi
    850
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Calderoli Vattene!

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    30 Aug 2009
    Messaggi
    757
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy

    Denuncia del nepotismo, lotta a lottizzazione e spoils system, trasparenza, libertà di parola e pluralismo informativo, liberalismo economico, lotta agli sprechi nella pubblica amministrazione, denuncia del clientelismo,...
    Se penso a cosa diceva la Lega quando ero adolescente e cosa è adesso...

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    04 Jun 2006
    Messaggi
    65
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma voi senza la LN....di cosa parlareste????????

  7. #7
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Probabilmente senza LN parleremmo di quanto è bello tenerci i nostri soldi a casa nostra

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    04 Jun 2006
    Messaggi
    65
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    a ok... NO GIUSTO X SAPERE

  9. #9
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sir_Shafford Visualizza Messaggio
    Calderoli Vattene!
    E poi, cosa cambierebbe in concreto? Calderoli non è altro che il megafono del guru, non dimenticarlo.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2009
    Messaggi
    850
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    [quote=FdV77;5722316]E poi, cosa cambierebbe in concreto? Calderoli non è altro che il megafono del guru, non dimenticarlo.[/quot

    Calderoli ha estremizzato come mai nessuno prima aveva fatto le idee della lega...facendola percepire e assomigliare a un movimento di estrema destra.e facendole perdere costantemente consensi nell'elettorato moderno e moderato che costituisce la stragrande maggioranza degli elettori padani

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Il Pd e gli interessi di conflitto, oppure il conflitto d'interesse
    Di mirkevicius nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-05-12, 17:30
  2. Dal conflitto d'interessi alla rete d'interessi
    Di John Orr nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-11-11, 09:03
  3. Conflitto di interessi..
    Di Blue Jay nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-10-06, 22:49
  4. il conflitto di interessi (ovvero gli interessi in conflitto)
    Di robert jordan nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-09-06, 23:10
  5. gli interessi di berlusconi...conflitto di interessi
    Di dragone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-07-05, 16:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226