User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    17,464
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Un'altra italia dopo la seconda guerra mondiale.

    Nel 1944 le truppe titine, in alleanza con quelle sovietiche e assistite dai partigiani italiani, occupano il nord Italia e si incontrano a Pescara con le truppe americane.
    Questa sorpresa provoca la divisione dell'Italia, come della Germania. Una parte della penisola diventa Repubblica Popolare Italiana (RPI), ossia Veneto fino ad Udine, Trentino Alto Adige, Lombardia, Emilia, Romagna, Marche, una parte dell'Umbria e Nord degli Abruzzi. La RPI è costituita sul modello dello stato jugoslavo, è vicina a Tito, che in questa ucronia non rompe con Stalin. La Jugoslavia arriva fino a Grado e occupa mezza Udine. Trieste è Trst.
    La Monarchia, invece, rimane nel resto del paese. Nel 1949 c'è un colpo di stato militare nella Monarchia, che si pone quasi in diretta continuità con il fascismo.

    Nel 1969 un movimento popolare contro la giunta militare fascista del Regno d'Italia viene combattuto solo parzialmente data l'imponenza, in particoalre a Torino, Genova e nella Rossa Toscana. Il tutto è gestito dal Partito Socialista Italiano, partito socialdemocratico d'opposizione.
    Nel 1972 il Dittatore De Lorenzo muore, e il successore apre a trattative per una svolta democratica. L'uccisione, però, del Re e della Regina da parte di un militante del PCd'I di Bari, blocca il tutto.
    Nel 1976, dopo la rivoluzione dei garofani in portogallo e la svolta in spagna e in grecia, anche il regime italiano è in difficoltà. Una gigantesca manifestazione popolare a Roma porta all'assalto del palazzo Reale, di Palazzo Chigi, del Ministero degli Interni, del Ministero degli Esteri. La folla inferocita urla "A morte il regime", "Pietro, Pietro!". Si, Pietro Nenni, il quale arriva all'aeroporto di Roma dall'esilio francese festeggiato da piu di 2 milioni di persone.
    Il colpo di stato democratico ha atto e nel 1977 si svolgono le prime elezioni libere. Il PSI di Nenni e Amato trionfa in tutto il Regno d'Italia e in contemporanea il nuovo giovane Re Vittorio Emanuele V, di soli 34 anni, si pone come garante della democrazia. Gli avversari del PSI erano principalmente 3, la Democrazia Cristiana, il Blocco Nazionale(partito nostalgico del regime) e il Partito Comunista. Quest'ultimo prese un misero 6.7% mentre DC e BN ottennero complessivamente il 40.7%. Il Psi ottiene il 47.3% e per la legge elettorale in vigore ottiene quasi il 55% dei seggi.
    Sotto i governi socialisti viene riorganizzato l'esercito, viene fatta una nuova costituzione federalista, viene fatto lo statuto dei lavoratori, si apre a divorzio e aborto. Nenni dal 1977 al 1980, quando muore (4 milioni ai suoi funerali), e Amato () dal 1980 al 1989 sono i premier socialisti che costruiscono l'Italia Democratica e Moderna, come Gonzales in Spagna.

    Nella Repubblica Popolare, invece, dopo la morte del primo Presidente, Togliatti, il paese fu preso in mano dal riminese Renato Zangheri, fin dal 1961.
    Nel 1968 la Primavera di Milano viene repressa nel sangue. Il sistema cooperativo viene rafforzato e l'Emilia è la vera guida del paese, nonostante la capitale sia Milano.
    L'Alto Adige viene italianizzato ancor piu che sotto il fascismo e la dittatura è parecchio soffocante soprattutto nel veneto bianco, dove il cattolicesimo viene fortemente combattuto.
    Tutto sommato però, il regime italiano è uno dei piu leggeri dell'Europa dell'Est.
    Nel 1986 Zangheri giunge ad una svolta e dichiara di voler collaborare sia con le minoranze presenti nel Partito Socialista dei Lavoratori (tra cui i craxiani, l'ala riformista ) sia con le forze di opposizione vietate, che erano il sindacalismo cattolico e i due partiti di centrodestra "Forza Democristiana" e "Forum Civico LIberale". La trasformazione democratica, avvenuta con la collaborazione del Primo Ministro del Regno d'Italia Amato giunge a portare a libere elezioni la Repubblica già nel 1988, primo tra i paesi dell'area di Varsavia. La vittoria del Forum Civico in alleanza con Forza Democristiana e Movimento SOcialista Riformatore (Craxiani & Progressisti) è schiacciante. Nel 1991 un Referendum nella RPI decreta l'unità al Regno d'Italia, con nuove elezioni.
    Nel 1992 le nuove elezioni riportano i seguenti risultati
    Partito Socialista Unito 38.1%
    Forza Democristiana - Democrazia Cristiana 18.3%
    Forum Civico Liberale 13.8%
    Blocco Nazionale(nostalgico del regime militare-fascista) 7.7%
    Partito Socialista Democratico (nostalgico del regime comunista) 7.1%
    Partito Comunista Italiano - Alleanza di Sinistra 3.8%
    Verdi 3.4%
    ... continua...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    20 Jan 2006
    Messaggi
    18,042
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ne stavo parlando ieri a tavola

    nord italia socialista fino ai confini della zona rossa....

    sud italia nella mani della DC+chiesa

  3. #3
    Federalista Europeo
    Data Registrazione
    27 Apr 2009
    Località
    IN UNITATE ROBUR
    Messaggi
    2,448
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico1987 Visualizza Messaggio
    parte della penisola diventa Repubblica Popolare Italiana (RPI)
    Repubblica Popolare richiama troppo il Partito Popolare di Sturzo, fa troppo cattolico per un governo sovietico. Magari meglio Rep Democratica Italiana sul modello della RDT in Germania.
    Bello scenario... certo che hai una fantasia.... è anche una voglia di scriverli sti scenari .



  4. #4
    The darkness inside...
    Data Registrazione
    26 Sep 2005
    Località
    Cambria, Kingdom of THULE - God save the British Empire! - Anglomane, Rinascente, Monarchico, Conservatore, Aristocratico, Imperialista, Colonialista, Crociato: insomma, il Male Assoluto
    Messaggi
    5,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il Nord Italia comunista... Per fortuna è solo un'ucronia

    Vedo che Nenni è stato il Karamanlis della situazione qua
    Andrea I Nemesis
    Rinascente
    Affiliato a Azione Conservatrice Nazionale

  5. #5
    Civilization
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Hic sunt leones.
    Messaggi
    6,831
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In questa ucronia non starei nemmeno in Italia, o forse non sarei nemmeno mai nato

  6. #6
    roberto m
    Ospite

    Predefinito

    mi sarei trasferito al sud e avrei cercato di mantenere contatti col nord per far cadere il regime comunista, intanto viva il Re

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    17,464
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dodo88 Visualizza Messaggio
    In questa ucronia non starei nemmeno in Italia, o forse non sarei nemmeno mai nato
    Saresti Dodok, figlio di un militare sloveno-friulano che ha combattuto contro Milosevic per l'indipendenza della Repubblica Sloveno-Friulana dopo la caduta del Muro di Berlino

  8. #8
    The darkness inside...
    Data Registrazione
    26 Sep 2005
    Località
    Cambria, Kingdom of THULE - God save the British Empire! - Anglomane, Rinascente, Monarchico, Conservatore, Aristocratico, Imperialista, Colonialista, Crociato: insomma, il Male Assoluto
    Messaggi
    5,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico1987 Visualizza Messaggio
    Saresti Dodok, figlio di un militare sloveno-friulano che ha combattuto contro Milosevic per l'indipendenza della Repubblica Sloveno-Friulana dopo la caduta del Muro di Berlino
    E Berlusconi chi sarebbe? Nel 1945 sarebbe ancora stato in tempo per abbracciare con convinzione il comunismo e iniziare una carriera politica che lo avrebbe portato a diventare l'ultimo Presidente della RPI (altro che Zangheri ).
    Andrea I Nemesis
    Rinascente
    Affiliato a Azione Conservatrice Nazionale

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    17,464
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea I Nemesi Visualizza Messaggio
    E Berlusconi chi sarebbe? Nel 1945 sarebbe ancora stato in tempo per abbracciare con convinzione il comunismo e iniziare una carriera politica che lo avrebbe portato a diventare l'ultimo Presidente della RPI (altro che Zangheri ).
    No. Berlusconi padre fuggi' da Milano nel 1949 e passò il confine raggiungendo Novara, che era diventata un po' la citttà degli sfollati dalla RPI (che ebbe una poderosa carestia nel 48 50 per via di una riforma agraria malgestita).
    Berlusconi Silvio junior entrò nella cellula combattente del PSI nenniano antifascista e combattè il regime militare. Venne ucciso in una manifestazione nel 1971.

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    25 May 2006
    Località
    Lecce, Salento
    Messaggi
    1,675
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In sostanza: 2 paesi di merda... Nord comunista ed arretrato (come un po tutte le repubbliche socialiste europee...) Sud occidentale ma simil portogallo... Che bello, una futura unificazione fonderebbe 2 schifezze... grazie a dio non fu così!!!

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 10-08-12, 21:42
  2. Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 02-05-11, 18:47
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-03-10, 19:37
  4. sondaggio: chi ha liberato l'italia nella seconda guerra mondiale?
    Di wallace89 nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 90
    Ultimo Messaggio: 19-06-08, 02:11
  5. Interventi USA nel mondo dopo la seconda guerra mondiale
    Di LupaNera (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 102
    Ultimo Messaggio: 01-04-08, 01:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226