User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: che fanno i no global?

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    01 Oct 2010
    Messaggi
    5,137
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito che fanno i no global?

    in che stato versa il movimento no global(new global)?a parte essere usato come capro espriatorio quando sucedono casini,come si è evoluto e come agisce?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Jun 2011
    Messaggi
    4,173
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Tema interessante. Mi piacerebbe se qualcun altro scrivesse la propria.
    Più che un movimento ci sono tanti movimenti che si trovano per iniziative. E’ difficile trovare un’elaborazione culturale comune che vada oltre slogan generici e alcune battaglie concrete (che sono pure importanti: si pensi alla contrarietà alla guerra e alla privatizzazione dell’acqua, al sostegno al commercio equo e solidale). E’ un bene, perché la diversità è ricchezza, è un limite perché è difficile presentare all’opinione pubblica un’immagine precisa (gran parte della popolazione rimane colpita soprattutto dalle “imprese” di estremisti e facinorosi e identifica i “no global”, espressione che non mi è mai piaciuta, con l’estrema sinistra extraparlamentare: insomma “niente di nuovo sotto il sole”).
    I movimenti riescono a vincere alcune battaglie, soprattutto quando coinvolgono la “gente comune”, ma la capacità di cambiare seriamente le cose mi sembra ancora alquanto scarsa.
    In Italia la situazione si complica perché una sinistra che si è sempre detta vicina ai movimenti (e per certi versi lo è) si confronta con un’esperienza di governo non facile, piena di contraddizioni.
    Ciao

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    01 Oct 2010
    Messaggi
    5,137
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    giusta analisi,il problema è che i movimenti non hanno costruito e fondato una forza politica agregante e originale,è un'errore fare affidamento su di una classe politica vecchia e amuffita,che è riuscita a controllare il fenomeno,evitando problemi e di conseguenza lasciando il movimento ad uno stato quasi folcloristico!

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Jun 2011
    Messaggi
    4,173
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Su pisìttu Visualizza Messaggio
    giusta analisi,il problema è che i movimenti non hanno costruito e fondato una forza politica agregante e originale,è un'errore fare affidamento su di una classe politica vecchia e amuffita,che è riuscita a controllare il fenomeno,evitando problemi e di conseguenza lasciando il movimento ad uno stato quasi folcloristico!
    Un nuovo partito?
    Scusa, caro Su Pisuttu, ma il Movimento dei movimenti (anche questa espressione, che io stesso ho indicato come titolo per questo forum, mi sembra eccessivamente pomposa rispetto alla cruda realtà) non lo potrà mai essere. Cosa sarebbe? Un partito con una corrente della Rete Lilliput, una di ATTAC, una dei centri sociali, una NO TAV, e Gino Strada portavoce?
    Lasciamo Gino Strada ai suoi ospedali, ché già ci sono altri che vogliono impedirgli di fare il suo lavoro di medico.
    Una volta che si diventa partito si indebolisce la radicalità delle proprie proposte, perchè bisogna inserirsi in logiche di coalizione. E se fai qualcosa la gente pensa che tu lo faccia per il potere, per avere qualche punto di percentuale in più (e in genere è veramente così).
    Ciao

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    01 Oct 2010
    Messaggi
    5,137
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Franzele Visualizza Messaggio
    Un nuovo partito?
    Scusa, caro Su Pisuttu, ma il Movimento dei movimenti (anche questa espressione, che io stesso ho indicato come titolo per questo forum, mi sembra eccessivamente pomposa rispetto alla cruda realtà) non lo potrà mai essere. Cosa sarebbe? Un partito con una corrente della Rete Lilliput, una di ATTAC, una dei centri sociali, una NO TAV, e Gino Strada portavoce?
    Lasciamo Gino Strada ai suoi ospedali, ché già ci sono altri che vogliono impedirgli di fare il suo lavoro di medico.
    Una volta che si diventa partito si indebolisce la radicalità delle proprie proposte, perchè bisogna inserirsi in logiche di coalizione. E se fai qualcosa la gente pensa che tu lo faccia per il potere, per avere qualche punto di percentuale in più (e in genere è veramente così).
    Ciao
    e come le cambi le cose se fai governare le mummie? ...intendevo una forza politica vergine guidata da gente che proviene da questi ambienti,non mi pare così assurdo!

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Jun 2011
    Messaggi
    4,173
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Su pisìttu Visualizza Messaggio
    e come le cambi le cose se fai governare le mummie? ...intendevo una forza politica vergine guidata da gente che proviene da questi ambienti,non mi pare così assurdo!
    E una volta che ha perso la verginità anche questa "forza politica" (chiariamoci: a me pare di capire che tu con questa espressione intenda un partito o qualcosa di simile che si presenta alle elezioni; sbaglio?) che si fa? Se ne fa un'altra?
    Di questi tempi non si può cambiare il mondo dall'oggi al domani. Ci vuole un lavoro lento a livello di battaglie tra le gente (culturali e su tematiche concrete) e di pressione sui politici.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Jun 2011
    Messaggi
    4,173
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ci criticano, non capiscono che noi nell’organizzarci abbiamo tendenze nuove, sorprendenti, cose mai viste. Volantini, manifestazioni, feste popolari. E poi una cosa grossa, sì, una cosa grossa con la sede, la segreteria, il direttivo. Ma però in tanti! No, non nel direttivo, no, dicevo il… adesso non mi viene… una cosa nuova, aspetta, una roba… un partito! Che invenzione, eh!
    da "La realtà è un uccello" di Gaber - Luporini
    dallo spettacolo "Anche per oggi non si vola" (1974, ma anche a più di trent'anni di distanza si ha il piombo alle ali)

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    01 Oct 2010
    Messaggi
    5,137
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Franzele Visualizza Messaggio
    E una volta che ha perso la verginità anche questa "forza politica" (chiariamoci: a me pare di capire che tu con questa espressione intenda un partito o qualcosa di simile che si presenta alle elezioni; sbaglio?) che si fa? Se ne fa un'altra?
    Di questi tempi non si può cambiare il mondo dall'oggi al domani. Ci vuole un lavoro lento a livello di battaglie tra le gente (culturali e su tematiche concrete) e di pressione sui politici.

    le battaglie tra la gente non bastano se non si scardina il potere dell'attuale classe politica,hanno troppo vantaggio!...cmq per me è già un'altra storia,già non voto più certi partiti,ho la fortuna di poter trovare ciò che voglio in "miniatura"!

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Jun 2011
    Messaggi
    4,173
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Su pisìttu Visualizza Messaggio
    le battaglie tra la gente non bastano se non si scardina il potere dell'attuale classe politica,hanno troppo vantaggio!...cmq per me è già un'altra storia,già non voto più certi partiti,ho la fortuna di poter trovare ciò che voglio in "miniatura"!
    Cioè? Liste locali?

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    01 Oct 2010
    Messaggi
    5,137
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Franzele Visualizza Messaggio
    Cioè? Liste locali?
    no,un movimento indipendentista,però con idee simili e vergine politicamente.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-04-13, 16:36
  2. Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 10-07-09, 19:43
  3. Le Diverse Anime Uliviste: No Global, New Global, Si Global!
    Di Enrico1987 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-10-04, 16:04
  4. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 23-01-03, 13:21
  5. Global or not to global? Ma siamo davvero sicuri che è questo il problema?
    Di Studentelibero nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 07-09-02, 17:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225